Dwarf fortress

Recensioni e stupori dei giochi in cantina, installati o in arrivo!
Post Reply
User avatar
Canard Favrille
Veteran
Veteran
Posts: 511
Joined: Oct 2006
Location: davanti al PC

Dwarf fortress

Post by Canard Favrille » 16/03/2019 11:24

Forse alcuni di voi hanno già udito queste parole : "dwarf fortress"

Alcuni magari hanno anche provato a provare questo "coso" ma ne sono fuggiti orripilati dal suo aspetto.

Ebbene, pochi giorni fa, la Bay12Games ha annunciato che
presto Dwarf Fortress sarà reso disponibile su Steam.

http://www.bay12games.com/dwarves/

Ma prima di approfondire l'argomento, vediamo cos'e' "Dwarf fortress"

Immaginate di essere una compagnia di 7 nani ( si 7 come quelli di Biancaneve ) che partono verso terre selvagge e inesplorate con l'intento di fondare una fortezza nanica e dare il la ad una nuova comunità di Nani.
Vi siete organizzati ed attrezzati al meglio e siete pronti ad imbarcarvi in questa nuova incredibile avventura.
I vostri nani giungeranno in un territorio vergine e grazie alla vostra guida inizieranno a gettare le basi dell'avanzatissima civiltà nanica, e pian piano, scavando scavando, la fortezza prenderà forma. Altri nani vi raggiungeranno, altri ne nasceranno in loco e tutti i nani saranno occupati a bere birra o a lavorare ( perchè se non bevono birra o non lavorano si deprimono e impazziscono ).
Le voci sulla nuova fortezza di nani si diffoderanno velocemente e alle vostre porte si presenteranno mercanti Elfi e Umani per barattare i loro scarsi prodotti con i vostri di nanesco artigianato. Ma anche altre creature saranno attratte dal vostro benessere, goblin, draghi, spettri, giganti e tanti altri verrano a provare a rubarvi i vostri tesori e a disturbare la vostra laboriosa pace.
Scriverete incredibili pagine di storia nanica che rimarranno scolpite nella roccia per i secoli venturi.

In effetti il gioco è stato sviluppato con particolare attenzione a tutti i dettagli necessari, dalla creazione del mondo alla creazione del singolo nano; il sistema di gioco è in grado di dirvi "quanti peli nel c..o ha il vostro nano" finanche tutte le storie e leggende del mondo, compresi i buoni e i cattivi eroi del passato. C'e' tutto ! e non sto scherzando.
D'altro canto, i due programmatori, sin dall'inizio, non si sono minimamente interessati a sviluppare un'interfaccia di gioco degna, lasciando ai codici ASCII la descrizione visiva.
Va da se che le due cose combinate assieme hanno dato vita ad un mostro quasi impossibile da domare. Nel tempo appassionati volenterosi hanno sviluppato tool per sopperire un poco alle mancanze degli sviluppatori.
Anche così però il gioco risulta essere decisamente difficile.

Questo gioco viene usato anche come archetipo del gioco sviluppato in modo opposto alla maggioranza dei giochi presenti sul mercato, quelli belli da vedere ma senza profondità. In effetti Dwarf fortress è profondo oltre ogni immaginazione ma è davvero impossibile da vedere ( soprattutto in ASCII )
Eppure dwarf fortress ha un gran numero di nerd-appassionati ed è stato ispiratore allo sviluppo di giochi sandbox
e gestionali ( Minecraft forse è il più conosciuto ) ed è sempre stato per me un amore impossibile ( come l'amica di scuola, simpaticissima, dolcissima con cui avresti potuto passare intere giornate assieme ma cessa cessa da vergognarsi di conoscerla )

Ebbene il team di sviluppo ha deciso di fare il gran passo e di mettere il gioco disponibile su STEAM !
Ma per fra questo sicuramente avranno sviluppato una grafica presentabile e magari magari pure avranno previsto l'uso del mouse ( si perchè il gioco originale si gioca con tastiera ebbbbasta ! ) ed anche i suoni ( si perché in origine era muto ) e pure magari anche una colonna sonora di sottofondo ( muto ! l'ho già detto )
A quanto pare si, da come si legge sulla pagina steam, il gioco è quello di sempre ( che ho imparato da amare ) ma è passato dall'estetista ed ora è reso presentabile.

Badate che nel gioco ci sono tre modalità :
Fortress mode
: costruite e gestite la fortezza
Adventure mode : guidate all'avventura un solo personaggio muovendovi nel vasto mondo generato in precedenza
Legend mode : potete muovervi nel mondo leggendo le storie e le leggende che lo compongono.

Piccola nota, i mondi sono generati casualmente e solo dopo averlo generati li potete usare in una delle modalità elencate qui sopra.

Io penso che se amate i giochi gestionali, se avete in passato giocato a giochi come Rimworld o PrisonArchitect, una prova di Dwarf Fortress la dovete fare.

In attesa dell'uscita su steam del gioco rinnovato, vi saluto, con il tipico modo di Dwarf Fortress :

Have Fun*! :ola:


*tradotto significa che la vostra fortezza è perduta! ^^

User avatar
LouStrong_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 503
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Re: Dwarf fortress

Post by LouStrong_o.O » 25/03/2019 11:37

Ne ho sentito parlare in passato ma non ho mai avuto il coraggio di approcciarlo, anche per me la notizia della versione su Steam ha fatto drizzare le orecchie :cheers:
Devo ammettere che Rimworld per me è stato al limite al livello di microgestione (specie nei primi momenti di gioco) e qui potremmo andare molto oltre, ma la curiosità è tanta: anche perché per i nani uno sforzo in più si fa volentieri :elmo:

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest