GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
Daneel
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 99
Joined: Jan 2013

GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by Daneel » 20/12/2017 17:08

(Lancia la fiamma del flame con la forza nel forum)

Ciao a tutti gli o.O

Visto che nessuno lo ha ancora aperto il topic che tutti aspettavano, e che se va avanti così intristiti da quanto visto nessuno lo aprirà (credo)
LO APRO IO! (primo!)

Parliamo ovviamente di Star Wars, il topic è ovviamente solo e unicamente per parlare della serie e del film a partire da quanto visto dal capitolo VIII, quindi lo ho scritto nel titolo, lo riscrivo qua,

CI SARANNO SPOILER!

Chi ancora non lo ha visto da questo punto in poi lasci subito questa pagina e qualora volesse commentare vada subito a vedere il film, se non ve ne frega nulla o se lo avete già visto proseguite pure.

Bene da Dove cominciamo?

Da Lui il grande TRADITORE, parlo ovviamente di Lucas, colui che ci ha traditi tutti vendendo i diritti e la licenza e tutti gli annessi e connessi alla Disney, penso sia stata la peggiore scelta che un fan potesse aspettarsi, siamo a livelli peggiori del tradimento di fallout 3 con bethesda (il che è tutto dire, soprattutto xk al contrario di disney bethesda ha rilevato un marchio da un fallimento, mica lo ha comprato dall’inventore).

Detto questo vediamo un po’, sono andato al cinema IMAX ormai una settimana fa (esattamente il primo giorno).
E mi sono sorbito questo film di 152 minuti

Commento a caldo: NON è Star Wars, che merda…… (molto stringato eh, il che già vi fa capire il mio stato d’animo)

Commento a freddo:

Film per americani, o comunque per l’attuale concezione di film, dove è meglio fare battute e stemperare la tensione e essere tamarri che qualcosa di fatto bene.
Si chiamasse “pinco pallo e le lune di Saturno” come storia rispetto alla media degli attuali film sarebbe nell’olimpo dei film dell’anno come film di azione avventura e fantasy, ma poi ti ricordi che si chiama “Star Wars VIII, gli ultimi Jedi”, ti cadono la mascella, le braccia e cerchi disperatamente un muro per tirargli 3000 testate.

Partiamo da alcune cose, paradossalmente chi non è un vero fan, o non è attaccato a star wars da vicino probabilmente lo apprezzerà anche, è sicuramente un riammodernamento della saga, portata ormai assolutamente nel 3 millennio, se vi aspettavate cattivi alla Darth Vader o alla Palpatine, rimpiangerete pure il Conte Dooku…. Tutto quello che avete visto altri non è che un netto taglio col passato.

Passo le cose per gradi perché sennò mi perdo:

1) Recitazione: insufficiente, su Kylo Ren avevo riserve già nel VII, nell’VIII siamo a livelli assurdi, non può essere un attore vero dai, Rey passabile, Finn insulso, si salvano probabilmente solo Poe e Leia, nota a margine sulla interpretazione di Serkis, come sempre recitazione di grande livello….ma si sa la disney voleva risparmiare quindi appare complessivamente per 15 minuti.

2) Effetti speciali scene ecc: ottime davvero grandi immagini, spesso da lacrimuccia come gli AT-AT sul pianeta di ghiaccio (effetto nostalgia di hoth) o la battaglia iniziale davvero ben fatta (ma che sostanzialmente è li solo xk serviva una bella battaglia spaziale o tutti avrebbero avuto uno scompenso), ma ehi se si parla di effetti speciali da sempre SW ci ha abituato bene (battaglia del III anyone? I cloni del 2? I robot dell’1? Poi ci chiediamo xk la mai dimenticata Lucasarts è fallita)

3) Storia del film (solo la storia del corpus dell’opera nella trilogia parlerò a parte): Sufficiente per la questione idee, in fondo per metà film copia ep. V, poi Non ci siamo, insufficiente per alcune scelte, per inciso a me i colpi di scena piacciono sia detto, ma la sensazione è che il film ti porti a pensare ora succede questo per poi fare sistematicamente la scelta opposta, la morte di Snoke è assurda, specie dopo che ha piallato rey con la mente si fa fregare da kylo ren manco fosse un bambino di 2 anni non il leader supremo del primo ordine, e suo maestro nella forza…..Luke che prima è irremovibile e poi invece salva baracca e burattini, senza contare Leia, che tutti davano per morta…… senza contare la parte di Finn, completamene tagliabile, ma ehi vuoi non fare un richiamo a Lando? Senza contare che nasce da un assurdità di fondo…un personaggio principale (Leia) non dice una cosa fondamentale ai ribelli (il tipo di fuga) portando Poe (che peraltro è comandante mica recluta) a mandare finn a cercare un “mastro di chiavi” (lol), bastava glielo dicesse e sarebbe andato tutto per il meglio e avrebbero salvato una buona metà delle forze ribelli (non tocco nemmeno il tasto: sono in fuga ormai morti senza carburante e non gli dico nulla, grande generale eh, la tattica e la psicologia delle truppe sono state studiate alla CEPU, così come atterrare su un pianeta in una base con una sola via di fuga…quella assediata, sun tzu avrebbe molto da ridire, muore ackbar e lo sto rimpiangendo… non pensavo lo avrei fatto)

4) Saga: partendo da buchi neri grandi come quelli della via lattea, tipo Snoke chi è da dove viene, perché è al lato oscuro? Come si è salvato? Ma Darth Vader perché non lo ha ucciso? Quel giorno aveva da vedere luke recitare l’amleto? Ma nn c’era poi la regola del 2? E poi sto qua in 30 anni ha fatto il primo ordine? E i soldi chi glieli ha dati? C’è una banca x soli sith, “soldi a fondo perduto”? il generale Hux che è palesemente un cretino come mai è generale? E ancora….ma i jedi hanno lasciato tutto il loro sapere di secoli su un isola nascosta in un pianeta sconosciuto? E il tempio su Coruscant? E Coruscant soprattutto? E Rey che combatte già come un maestro? Ma non aveva bisogno di addestrarsi? Al di là delle domande sembra che i personaggi siano capaci di fare le cose per quella scienza infusa che è:l’esigenza di trama, Rey ha bisogno di spedire al mittente un colpo di blaster, PUFF, lo sa fare, poco importa se anakin ci ha impiegato 6 anni di addestramento per farlo….e lui era quello che portava equilibrio nella forza, il jedi con la forza massima…..

5) Cosa hai imparato da sto film? Che pure un cannone tipo bomba atomica nn fa un cazzo a un maestro jedi, che alla ribellione non sanno contare, c’erano 13 velivoli, l’impero ne ha distrutti una mezza dozzina nello scontro e nelle inquadrature sono sempre una dozzina, qualcosa non va, ma ehi è un pianeta ghiacciato….

6) Musiche di John Williams: LE SOLITE OTTIME E SUPERLATIVE. Ma ehi mica posso scegliere un film solo per la colonna sonora, allora mi prendo i biglietti del prossimo concerto del compositore.

7) Animali e affini: Marketing, stonano? Si sicuramente, ma vabbè se spendi 300.000.000,00 per un film dovrai spremerne ogni singola goccia, e prima che lo diciate anche gli Ewok mi fanno CAGARE! Giusto per dire che in fondo non è una trovata nuova

Capitoli della saga dal migliore al peggiore? V, IV, III, II, VI, I, - (abbastanza distante) VII --------------------------- ( a 2 parsec di distanza dal VII) VIII

Insomma vogliamo fare come le peggio testate e dargli un voto?

Voto che avrei dato a un film così che si fosse chiamato “Pinco Pallo e le Lune di Saturno”? considerata l’attuale situazione ecc… più per demeriti altrui che meriti del film, probabilmente un 8 stiracchiato
Voto a “Star Wars VIII: gli Ultimi Jedi”? decisamente 3

La media è il suo voto vero 5,5 a essere buoni

Aspetto le vostre idee, sicuro che un film così farà sicuramente discutere tanti e per tanto….

Daneel



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

User avatar
CuginoIt
Moderator
Moderator
Posts: 2171
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: München (DE)

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by CuginoIt » 20/12/2017 19:00

Concordo con molti dei dubbi di Daneel, però devo dire che almeno questo episodio mi ha divertito di più del settimo. Io ho trovato il settimo a tratti scontato per le simiglianze col quarto, ma, almeno l'ottavo si differenzia dalle storie già note.
In sostanza potrebbe starci che Snoke non lo conoscessimo perché, come praticamente dimostrato, era un niubbo.
Riguardo Snoke io ho letto speculazioni sul fatto che fosse il maestro di Palpatine, come raccontato nell'episodio III, ma purtroppo bel film non danno alcun dettaglio.

Come Daneel, anche io nutro un notevole fastidio per i buchi neri della trama, ereditati dal precedente episodio e totalmente ignorati, per Rey che nasce troppo imparata e per Fynn che è molto marginale.

Oltre a queste critiche, devo dire che ci sono rimasto un po' male anche per l'aspetto tecnico: io ho visto il film in 2D e il rendering delle battaglie era un po' confuso: spesso le navi o gli oggetti veloci andavano "un po' a scatti" quasi come se laggassero... E alcune inquadrature iniziali sul pianeta mi sembravano troppo poco nitide.

Riguardo la recitazione ho trovato buona quella di Rey, catastrofica quella di Kylo Ren, che rimane nel suo stato di "il Frignetta" e all'altezza quella degli altri.

In conclusione trovo che sia un buon film. Però da Star Wars uno esige un film impeccabile, e, per questo obiettivo, non ci siamo.

User avatar
Canard Favrille
Veteran
Veteran
Posts: 509
Joined: Oct 2006
Location: davanti al PC

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by Canard Favrille » 20/12/2017 21:43

Visto.

ma perché ? :dho:

Daneel penso che tu abbia colto bene le cose che non vanno in questo episodio.

Preso a se, come film fatto e finito andrebbe pure bene. Classico film natalizio che non richiede nessun impegno intellettivo da parte dello spettatore.
Ma come 8° film della saga mi domando : dove andremo a finire?
E tenetevi forte, perché la Disney a quanto pare non si fermerà al 9° episodio, ma proseguirà sino al 12° !! ( e spero che questo decreti il fallimento economico della Disney )

Rispetto ad alcune cose inspiegabili come ad esempi, "chi cazzo è Snoke !?" , c'e' da annotarsi alcuni passaggi del film :
1. Luke spiega a Rey che la forza è presente in tutto ma soprattutto in tutti, basta saper ascoltare e crederci.
2. Snoke ( mi sembra sia proprio lui ) spiega a "Piangina" Kylo Ren che tanto cresce la sua forza, tanto Rey migliora nella sua.
3. La scena finale, con i bambino che ramazza la pista da corse, quando prende la scopa, in realtà l'attira a se con la forza.
Questo mi fa pensare che, Jedi e Sith, soprattutto Sith nascano in modo casuale. Siano persone che rendendosi conto della forza la usano per fare del bene ( i jedi ) o per fare del male e acquisire potere ( i Sith ).
A questo punto un Sith, senza più l'ordine Jedi che controlla la galassia, potrebbe tranquillamente prendere il potere a forza di controlli mentali e accidentali omicidi.
Rimane il fatto che queste siano solo supposizioni personali, per cercare di riempire i buchi narrativi.

Tornando al film, dopo poco che eravamo in sala, l'opinione di tutta la mia compagnia era che in realtà si stava guardando il secondo capitolo di Balle spaziali.
Il livello dell'umorismo è davvero basso.
Facili battute e scenette molto Disneyane. Per non parlare delle Pulcinelle di mare in versione Star War ( uccello del Nord Atlantico, non penso sia casuale ) e degli occhioni teneri presi paro paro da Shreck.

Errori e difetti ce ne sarebbero a iose.

Ma parliamo dell'unica nota positiva ?
Finalmente, dopo 7 episodi, possiamo vedere un Ala-X effettuare una manovra spaziale ! Rotazione sull' asse Z senza cambiare verso di movimento. Sembrava più una derapata con tiro di freno a mano ma accontentiamoci per una volta !

PS: il pianeta finale non è ghiacciato, ma ricoperto di sale ( sale grosso da cucina :lolol: )

User avatar
Palagnocca
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 112
Joined: Oct 2007
Blizzard BattleTag: AinvarX#2891
Location: Crema
Contact:

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by Palagnocca » 21/12/2017 05:34

Quante critiche, è solo un film di contorno alla nascita del nuovo "Solo" dove nel prossimo episodio comparirà con al fianco Howard.

Volevo poi puntualizzare una cosa, se hai un incrociatore stellare e sai che tanto devi morire, perché non usarlo subito come ariete contro la flotta nemica? A si, prima serve creare il pathos.

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4522
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by Maloghigno » 23/12/2017 00:57

Il mio lato razionale è d'accordo con voi.

Può solo aggiungere domande del tipo: mega-navi mega-tecnologia e... un caccia da solo distrugge 12 cannoni prima che esca un caccia, perchè ai nemici deve sparare una nave per volta e non tutti gli star-destroyer assieme...

Mi ha dato fastidio l'animalismo fondamentalista e la religione fai-da-te, il fatto che siano tutti già imparati, ma proprio tutti fino alla meccanica-super-pilota, la gravità con cui le bombe cadono nello spazio e questi cattivi che risorti non si sa come ora sono guidati da un imbecille. Se pensano davvero che ce lo beviamo come erede di Darth Vader solo perchè lo hanno detto 20 volte in un film... si sbagliano di grosso.

La parte emotiva però...

mi son sciolto al TARATTA-TA-TA-TAAAAAAAAAAAAA PARAPAPPA-PA-PAAAAAAAA iniziale, son rimasto rapito dall'entusiasmo di mio figlio, il generale della corrazzata è durato poco ma era figo, le astronavi mi sono piaciute... Troppe battute ma i ferri da stiro o Luke che fa il gesto di togliere la polvere dal vestito mi sono piaciuti parecchio.

Continuano a tagliare col passato, ci hanno lasciato orfani di tante cose... ma se volevano che sperassimo nel prossimo... con me ci sono riusciti!

garetbb
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 4
Joined: Apr 2017
Blizzard BattleTag: garetjax#1311

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by garetbb » 23/12/2017 13:26

Vorrei aggiungere i miei pareri alla discussione...

Io ho trovato il film scarno proprio dal punto di vista della trama, sembrava un susseguirsi di "follow-up quests" che i protagonisti dovevano completare per accedere a quella successiva. Mi riferisco soprattutto alle mirabolanti avventure di Finn, Poe e la cinese di cui mi sfugge il nome :rofl: .
Per quanto riguarda Kylo Ren mi trovate in disaccordo, secondo me Adam Driver recita bene nonostante assomigli a Marylin Manson.
Le parti che mi hanno fatto cadere le pal...pebre sono quella di Leia che vola nello spazio in stile Harry Potter... e di Luke che si spolvera la spalla manco fosse il nonno di Eminem. Quando è uscito dalla caverna ero stra hypato, fra me e me pensavo che sarebbe arrivata di lì a poco la scena per cui valeva la pena spendere 11,30 €, invece si risolve tutto con un ologramma mentale random e Luke che muore a caso tramite tv satellitare. Daneel fa storie migliori a braccio la sera su D&D!

P.S. Buon natale :xmas:

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4522
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by Maloghigno » 24/12/2017 11:37

Fantastico Garett devi scrivere più spesso, davvero! :rofl:

Leia - Harry Potter, follow-up quests, Luke che muore a caso tramite tv satellitare me le rivendo di sicuro alla macchinetta del caffè :sisisi: :cannone:

(quella di Daneel non posso ma solo perchè i miei colleghi non lo conoscono :asd: )

User avatar
LouStrong_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 495
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by LouStrong_o.O » 03/01/2018 11:53

Da quando è uscito il film sono stato talmente "concentrato" sul contestare le critiche che non ritenevo sensate/fondate da passare per uno strenuo difensore di questo capitolo della saga; mi rendo conto poi, quando comincio con le mie, di quante cose mi abbiano infastidito nonostante per me sia un film riuscito. Stavolta quindi parto dalle mie critiche invece di fare l'apologeta, vediamo come va.

Inizio dal difetto maggiore: ok la comicità, anzi molto molto bene in alcuni momenti, ma non ogni 5 minuti. Si è persa l'occasione di creare un film all'altezza di Empire quando nel secondo tempo, che poteva essere realmente drammatico, hanno continuato con i comic relief ogni 2 dialoghi. Lo spettatore continuava a scaricare l'ansia troppo presto, troppo in fretta, per poter arrivare alle scene "topiche" con il giusto carico emozionale. Forse l'unica scena vagamente drammatica era quella di Finn kamikaze, ed il salvataggio in extremis ha rimosso anche quella. Non sono contrario come molti alla frase detta da Rose subito dopo (costruiamo il futuro sul salvare ciò che amiamo, non sul distruggere ciò che odiamo), che trovo adatta ai nostri tempi, e pur non essendo brillante o innovativa va ripetuta alle masse troppo abituate a scagliarsi contro tutto sui social alla prima occasione (e qui mi fermo che sennò apro un altro topic). Ma nell'economia del film, e forse della saga, un sacrificio di Finn in quel momento sarebbe stato molto più significativo specie se inutile: avrebbe esaltato l'elemento di trama per me interessante del non poter risolvere sempre tutto con un singolo atto eroico/sborone/scenografico, principale elemento di contrasto tra Poe e Holdo o come si chiama.

Sono partito da un punto per me molto serio, passo ad uno più personale e da fanboy: il personaggio di Holdo non è brutto, ma poteva essere utilizzato Ackbar per quel ruolo ed avrebbero dato una figura già molto amata una fine degna, invece di frullarlo nello spazio a caso. L'unico difetto che vedo in uno scenario simile sono i meme derivati da un kamikaze di nome Akbar in questo periodo storico.

Estremamente eccessive alcune scene, tipo BB8 che gira la testa nei circuiti per farli funzionare; il carisma dei nuovi spesso pecca, Finn in questo film è praticamente inutile, e Rey forse mi era piaciuta di più nel 7. Benicio del Toro spero sia nuovamente utilizzato nel prossimo film, ammetto che averlo su schermo per me ha messo in luce le mancanze del resto del cast anche a livello recitativo. Tecnicamente fatta male la scena di Leia/Mary Poppins, e non capisco come possano non rendersene conto in fase di produzione.

Stupenda visivamente la scena della distruzione della flotta; talmente bella che ho cercato di difenderla dentro di me più volte, ma il prezzo a livello narrativo temo sia troppo alto. Non può essere così semplice distruggere tutte le Morti Nere precedenti, con il sacrificio di una sola nave; non può essere che "nessuno ci avesse pensato prima"; bastava inserire una supercazzola tecnologica per cui quel salto avrebbe funzionato in maniera diversa dagli altri, per giustificare un evento singolo e irripetibile.

Cosa rimane del film? Beh parecchia robetta. Intanto la parte filosofica, che per me aveva salvato il 7 e fa lo stesso con questo. Mi piace il trascendere la vecchia filosofia dell'ordine Jedi, ed il discorso di Snoke sul bilanciamento (sapevamo che sarebbe arrivato qualcuno dalla Luce ma pensavamo fosse Skywalker) mi convince ulteriormente che Anakin doveva si portare bilanciamento nella Forza, ma con il suo passaggio al lato Oscuro più che con la redenzione finale. In quel periodo l'Ordine dei Jedi era estremamente potente, ed uno sbilanciamento verso la Luce non dovrebbe essere più accettato dalla Forza stessa di quello nel senso opposto.

Mi piace Luke. Tantissimo. Qui ho rigettato la maggior parte delle critiche, perché l'evoluzione del suo personaggio è perfettamente in linea con tutto quello che è stato in precedenza, e Mark Hamill, da cui mi aspettavo una prestazione mediocre, mi ha stupito. Pochi eccessi (la faccetta da matto dopo essersi sbrodolato col latte verde) e molta sostanza, dissacrante il giusto, e lontano da quel superuomo che molti avrebbero voluto. Luke era un ragazzino viziato all'inizio di A New Hope, ha passato 3 film a fare quello che riteneva più giusto per sé (salvo la principessa figa), per i suoi amici o per il suo papino, con vari atti eroici sempre venati di egoismo/egocentrismo. L'evoluzione della storia con Ben è assolutamente coerente, il suo isolarsi dalla Forza altrettanto. La scena delle proiezione nel combattimento finale molto curata nei dettagli, dalla polvere alle impronte, passando dal fatto che grazie a Dio non lo hanno reso semplicemente immune a tutti i colpi che gli sono arrivati addosso dall'armata, e che per una volta il cattivo di turno non ha fatto lo sborone alla "ce penso io" ma prima ha provato a sfasciarlo di botte senza mettere piede sul campo.

Nel complesso l'esperienza al cinema è stata piacevole, anche se alcuni dei momenti buoni come ha scritto giustamente Daneel sarebbero stati solo positivi in un film standalone, e qui creano problemi narrativi importanti. Ep7 forse lasciava qualche spunto in più, ma se avranno le idee giuste il prossimo potrebbe comunque assestare la trilogia su un livello accettabile: ricordiamoci di quello che ha fatto episodio 3 in tal senso.

Non vedo l'ora di rivederlo in ogni caso, e questo fa sempre bene; per la prima volta inoltre sono andato a vederlo al cinema in lingua originale (sottotitolato), e devo dire che ne è valsa estremamente la pena. Il doppiaggio del 7 era osceno, e qui temo avrebbe fatto nuovamente grossi danni.

Se mi chiedete un voto davvero non saprei darlo, o forse non sono ancora pronto: vi farò sapere quando mi sarò deciso :asd:

Daneel
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 99
Joined: Jan 2013

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by Daneel » 08/01/2018 17:08

Rispondo ora partendo da Lou, perché comunque:

A) Lo devo a tutti coloro che hanno risposto

Partiamo da una cosa, premetto non sono un esperto dell’universo espanso ma cmq qualcosa conosco (sia di quello cancellato ahimè, molto meglio di sto schifo, che soprattutto del passato), e se esiste una cosa su cui sempre star wars è stata una sicurezza è il continuo ondeggiare fra Bene e Male come un onda, un idea molto cara a Moorcock per esempio (il campione eterno che incarna tutta la sua cosmogonia di fatto ha molto in comune a livello di filosofia di fondo con i “guerre stellari”) , parliamoci chiaro, la lettura Anakin che porta equilibrio nella forza deve essere letta solo così, prima bene, poi male poi di nuovo bene, questo perché gli eccessi non fanno mai bene, (solo caos è il continuo mutamento, solo ordine è il fossilizzarsi sulle cose (Moorcock)) qui al netto delle cose sembra che tutta questa filosofia sia buttata in mare, perché: i ribelli avevano vinto, i sith distrutti… tempo 0 subito di nuovo sith esistenti, in 30 anni? Poi lo dice pure Kylo (il frignetta) buttiamo a mare tutto, ma se buttiamo a mare tutto, bisogna buttare a male la filosofia, e questo è un problema, quantomeno per la vita della serie.

Parliamoci chiaro ragazzi: il dualismo bene e male è una cosa molto anni 70/80 sono il primo a dirlo e a pensarlo, oggi si predilige più un concetto di grigio, che il bene e il male non esistono come assoluti, questa evoluzione è propria di tutti i fantasy, se prendete un fantasy degli anni 70 e uno moderno vedete proprio questa differenza, ma il problema è che se parti con un dualismo bene e male poi superare in corso d’opera quel concetto a livello di storia è quasi impossibile, salvo fare salti mortali fatti bene, ora siccome nello specifico sono fatti male il tutto risulta come un pugno in un occhio (i vari salti mortali li abbiamo già elencati evito di nuovo), giusto per fare un esempio pensate a una ambientazione oggi tipo il trono di spade e un ambientazione anni 80 come la dragon lance.

ritornando sempre al solito alla speranza ecc….ma in guerre stellari la speranza non è una cosa così dello speriamo a caso (altra idea molto moderna) ma una speranza molto più da Homo faber fortunae sua (spero sia giusta sn parecchio arrugginito in latino), cioè mi hanno abbandonato tutti, il mio capitano è un deficiente a livello di scelte strategiche in che cosa devo sperare? In luke che arriva e salva tutti? Rimbocchiamoci le maniche e risolviamo, mica andiamo via coi trasporti alla chetichella in un pianeta senza via d’uscita. Sperare vanamente in un deus ex machina è un problema che riporta il livello di una storia indietro di 2000 anni, ci siamo evoluti dai greci, dove sono finite le leia che smuovevano mari e monti per cercare un fantomatico Obi Wan coi droidi? Oppure i ribelli su Yavin?o ancora le truppe dei gungan (episodio 1 sarà brutto ma li nessuno spera in qualcosa di assurdo, ognuno si forgia il suo destino, pure Jar Jar Binks a modo suo), paradossalmente qua pure i cattivi sperano in qualcosa, che la ribellione si estingua così (pensa te che idioti).

A me pare che il superamento o il rinnovamento porti molto verso un peggioramento qualitativo. E questo non è bene.

E’ MALE non perché sia male il rinnovamento, ma è male perché con tutti quei soldi spesi è mai possibile che gli sceneggiatori scelti non potessero essere scelti bene e non mettendo a sceneggiare una trilogia delle scimmie urlatrici? Perché il mio falegname con 30.000 lire sceneggiava meglio di sta merda qua, quantomeno con più coerenza.

Tralasciando che secondo me cancellare tutto il già fatto (peraltro anche dalla LucasArt, figa quanto ci manchi LucasArt) è già di per se aberrante, Kyle Katarn dovrebbe nella tomba prendere a spadate (laser) Walt Sidious (come lo nomina il grande ortolani), perchè chi ha pensato di scenegggiare la storia andando avanti è un pirla, ma pirla forte, bastava tornare indietro, gli Jedi? Sono tanti e molto forti…i Sith? Come sopra….quelle razze? Eh sai in questi mille e passa anni si sono estinte….ecc….perchè dico perché fare sta minchiata, poi guardo ci penso, vedo la gente che va, la gente che lo apprezza, vedo che ho speso pure io i soldi malgrado già a VII avessi detto mai più e dico questo… siamo tutti dei deficienti

Come insegna ortolani l’unica risposta della Disney ai Fan nuovi o vecchi è: CULO! (pero prima pagah il biglietto)

LUCAS tu si ci manchi



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

User avatar
LouStrong_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 495
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Re: GUERRE STELLARI, recensio.Oni e discussio.Oni ATTENZIONE SPOILER, lasciate ogni speranza voi che entrate

Post by LouStrong_o.O » 08/01/2018 17:41

Cosa non darei per un bel film su Elric...

Detto questo, purtroppo più ragiono su Ep. 8 e più mi rendo conto che la parte che mi è piaciuta maggiormente l'ho portata io da casa. E' la voglia di immaginare ciò che c'è dietro ad ogni azione, ad ogni scelta, ad ogni avvenimento; ed anche in questo, temo che questa trilogia stia campando di rendita.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests