DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Se non rosiki non sei dei nostri. Taralla!
Locked
User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by France » 05/06/2013 17:51

La piccola guida strategica per DOTA 2!
Tutto quello che avresti sempre voluto chiedere ma ti vergognavi a chiedere!
:banana:
dota2_inaccurate_guide.jpg
dota2_inaccurate_guide.jpg (13.05 KiB) Viewed 5060 times
Ora premesso che ci sono eroi nuovi ed eroi che non ci sono più da dota 1 e che sicuramente gli oggetti non sono più gli stessi posso provare a iniziare questa guida che sicuramente sarà corretta e aggiornata dalla community.

Terminologia:
Creep: Sono i personaggi non giocanti NPG che vengono creati a intervalli regolari con l'unico obbiettivo di attaccare le torri nemiche seguendo le tre strade di cui si compone la mappa fino al castello nemico.
Aggro: E' il termine che indica la priorità di attacco dei creep e delle torri.
Lane: Sono le tre strade fra i due castelli.
Laning Phase: E' la parte iniziale del gioco in cui si concentrano gli sforzi a farmare.
pushare: Vuole dire uccidere tutti i creep in maniera da arrivare alle torri e cercare di spingere la lane il più avanti possibile.
farmare: Uccidere i creep per prendere soldi ed esperienza.
deny: Uccidere i creep alleati per negare esperienza e soldi al nemico.
gankare: Uccidere in squadre da due o più un eroe singolo, o fare un combattimento in superiorità numerica.
Focus/Kill Order: E' la sequenza in cui bisogna uccidere gli eroi nemici concentrando i danni tutti sullo stesso.
Cooldown: Dopo avere usato una magia dovete aspettare tot secondi.
snowballare: Somma di tanti piccoli vantaggi che porta ad un effetto valanga.
Deny: Significa uccidere i propri creep evitando ai nemici di guadagnare esperienza e soldi.

Capitolo 1: Aggro management
Capire come si riceve il danno evita di morire come anche permette di portare efficacia al farming che tratteremo dopo. Detto in due parole si viene attaccati dai creep ogni volte che si clicca di attaccare sull'eroe nemico.
1) Quindi spesso conviene attaccare dopo essersi mossi e non partendo già cliccando per attaccare il nemico.
2) Quando non ci sono eroi in gioco i creep cercheranno sempre di attaccare il nemico più vicino quindi basta essere più lontano per potere attaccare senza ricevere danni.
3) Le torri attaccano il targhet più vicino, fate attenzione quando finiscono i creep alleati, altrimenti riceverete un botto di danni inutili.
Sapere gestire il danno che si riceve è di fondamentale importanza per rimanere a vita alta quando succederà che vi gankano.

Capitolo 2: Farming/laning phase
Farmare è la cosa più importante del gioco, molto più importante di tutti gli altri aspetti. Chi farma poco ha pochi livelli, pochi soldi e quindi è nettamente più debole di un eroe nemico farmato. Esistono due modi per fare crescere l'esperienza e i soldi: uccidere gli eroi nemici oppure uccidere i creep. Noi qua ci concentreremo solo sul farmare i creep.
1) Per potere farmare i creep bisogna essere in chiaro sull'aggro.
2) Avere il ritmo: ovvero sapere quanti danni si fanno per potere uccidere con l'ultimo colpo i creep.
3) Last hittare: Per fare questo si intende solo dare l'ultimo colpo. Questo porta vantaggi notevoli perchè fa evitare di pushare le lane. Quindi si cercherà di mantenere il naturale avanzamento delle lane, senza infulire negativamente su di esse.
4) Fare deny: ovvero quando i propri creep sono abbastanza bassi di vita allora è possibile ucciderli negando così l'esperienza e i soldi ai nemici.
Questo serve ad evitare di trovarsi esposti e lontano dalla propria torre, mettendosi quindi a rischio di gank.
Farmare efficaciemente da più soldi ed esperienza che uccidere i nemici.
Il farming si attua a inizio partita fino al raggiungimento degli oggetti che vi servono per potere iniziare la ganking phase. Ovvero quando inizierete ad essere attivi per uccidere gli altri in congiunzione con i vostri alleati.
Come ultimo punto ricordate che assegnare delle lane è molto importante così ogni persona terrà d'occhio una lane in particolare ed eviterà che questa faccia danni alla propria torre. Quindi anche durante la fase di ganking si potrà farmare ma non a scapito del team.

Capitolo 3: Jungle
Il jungler è un eroe dedicato che farma i creep neutrali della jungle appunto. Quindi l'utilità stà nel permettere al resto della squadra di prendere esperienza più velocemente. Il jungler in'oltre può rivelarsi un ruolo molto utile perchè girando per la jungle spesso può trovarsi in situazioni favorevoli per creare una gank. Quindi la comunicazione laterale con i propri compagni di squadra è fondamentale per la preparazione della gank.
Ecco una lista di eroi dedicati al jungle:
Axe
Bloodseeker ---> puzza non prendetelo!
Chen
Enchantress
Enigma
Lifestealer
Lone Druid
Lycanthrope
Nature's Prophet
Ursa


In assenza di jungler si può usare la jungle per farmare in sicurezza quando la propria lane è pushiata. Appena la lane nemica riavanza verso la propria torre bisogna tornare a difendere la torre. Bisogna essere consci che in jungle non esiste un modo per evitare in maniera totale tutti i danni, quindi in assenza di un danno consistente o di un modo di curarsi può risultare controproducente farmare in jungla quando si deve anche gestire una lane.

La jungle è anche da tenere d'occhio perchè è la vostra migliore fonte di morte, sia data che ricevuta. Quindi attenzione a dove andate e dove vi trovate in lane rispetto ai punti di accesso della jungle.

Capitolo 4: Ganking e Kill order + Focus
Gankare è la via che porta alla vittoria dopo che si ha finito la laning phase. Ora che avete farmato e vi siete presi i primi oggetti necessari per gankare dovete uccidere il prossimo secondo criterio:
1) Kill Order: Sempre concentrarsi sull'eroe nemico capace di infliggere più danni possibili.
2) Focus: Sempre attaccare tutti insieme un solo eroe.
3) Tenere un'occhio sulla minimappa per le occasioni di gank. Quando i nemici sono in posizione avanzata sotto la vostra torre, è il momento di colpire. Cercare di killare il prossimo senza avere buone probabiltà di riuscita equivale a rinunciare a farmare che è un modo sicuro di fare soldi ed esperienza.
4) Una volta ottenuta una vittoria ritirarsi. Sarete a bassa vita e con i cooldown alti. Quindi sarete al massimo della vulnerabilità. Meglio tornare in base, spendere i soldi e continuare a farmare dove è sicuro.

Capitolo 5: Team Fight 5v5
Dopo la ganking phase si passa al team game phase, che indica la parte più delicata del gioco, ovvero come fare a vincere i grossi ingaggi in maniera profiqua. Come nel gankare bisogna essere in chiaro su:
1) Kill Order
2) Focus
3) Sicurezza insicurezza dell'ingaggio: Se siete molto avanzati rischiate molto di più che se siete dalla vostra parte della mappa.
4) Accettare i 5v5 solo quando siete in vantaggio.
5) Cercare di difendere sotto torre in 4 o 3 e mandare altri 2 a farmare se possibile. Questo è potenzialmente pericoloso, ma a dipendenza della corso della partita può essere vantaggioso fare farmare una o due persone mentre i cinque eroi nemici cercando un 5v5 stanno sprecando tempo. Ma di base è meglio difendere in 5

Capitolo 6: Piccoli obbiettivi verso la vittoria
Una vittoria si costruisce man mano, non arriva improvvisa e violenta. Ogni piccolo vantaggio deve essere usato per costruire un'altro piccolo vantaggio fino ad avere un'effetto a valanga, anche detto snowballare.
1) Farmare
2) Distruggere le torri
3) Gankare in sicurezza
4) Evitare di essere gankati
5) Pushare le lane quando si è in vantaggio fino ad arrivare alle caserme.
6) Distruggere le caserme poi ritirarsi e rifare sulle altre lane.
7) Fare combattimenti 5v5 solo quando si ha un vantaggio, altrimenti ritirarsi.

Ci sarebbe da fare un capitolo dedicato agli eroi e ai ruoli degli eroi, ma visto che molti stanno ancora imparando il gioco mi sembra superfluo perdersi in spiegazioni qua. Posso dirvi che genere di oggetti prediligo su tutti gli eroi:
1) Boots sempre, essere veloci vi salva la vita o vi fa prendere una kill. Irrinunciabili.
2) Tutti gli oggetti da +2 a tutti gli attributi oppure +3 a tutti gli attributi e +6 ad un attributo in particolare, prediligendo la vita o l'intelligenza a seconda dell'eroe che ho.
3) Possibilmente dopo avere 2-4 oggetti da + attributi e i boots, se sta andando bene mi prendo i travel boots, per migliorare il farming e potere gankare teleportandomi su unità o strutture alleate. In'oltre avrete un vantaggio assurdo di velocità rispetto a tutti gli altri. Altrimenti i power treads basati vita.
4) Sange e Yasha. Altro stupendo oggetto che vi da tutto: Movement speed, rallentamento a colpo, vita, danno, velocità di attacco e si può fare pezzo per pezzo senza dovere fare una grossa e singola spesa. (notare che tutti gli eroi Int mi sembrano inutili in dota)
5) Solo dopo faccio l'oggettone che spesso e volentieri a seconda se sono un eroe basato agilità o forza scelgo butterfly o satanic.

Poi ci sono tantissimi altri oggetti dedicati ma questa base mi sembra forte abbastanza da essere praticabile con quasi tutti gli eroi agilità o forza.
Spero che questa piccola guida possa esservi d'aiuto per chi si approccia per la prima volta a dota2 e al genere moba.
Image

User avatar
tr3
oO
oO
Posts: 156
Joined: 01/11/2010 22:09
Location: Vedelago (TV)
Contact:

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by tr3 » 05/06/2013 20:21

France wrote: Capitolo 3: Jungle
Ora non so esattamente se hanno messo eroi capaci di junglare senza stare in lane. Ma di base io la jungle la uso per farmare in sicurezza quando la mia lane è pushiata. Appena la lane nemica riavanza verso la mia torre torno sulla lane, e solo a livelli più alti quando sono sicuro che il danno che ricevo è basso in rapporto ai danni che riesco a fare.
La jungle è anche da tenere d'occhio perchè è la vostra migliore fonte di morte, sia data che ricevuta. Quindi attenzione a dove andate e dove vi trovate in lane rispetto ai punti di accesso della jungle.
ci sono svariati jungler che possono iniziare sin da liv1:

Nature's Prophet
Lifestealer
Enigma
Ursa
Lycan (una volta era meglio però, poi hanno nerfato i lupi)

in primis :)
in realtà per certi eroi (lifestelaer ad esempio) il farm in lane con un buon support che non prende creep ma fa solo harassment e deny è superiore al farm in giungla, però avere un jungler ti permette di far livellare più velocemente il tizio che è da solo in lane
utente mtgo: pintothief

Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by France » 06/06/2013 00:21

buona allora è come su LoL, procedo ad aggiornare il punto!
Image

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by Shogun_o.O » 06/06/2013 10:41

Sulla parte relativa al farming aggiungerei anche l'importanza di dare il colpo di grazia ai propri creep (premendo A per attaccare e clickando sul creep alleato con il tasto sx).
In questo modo l'eroe avversario guadagnerà meno esperienza e soprattutto non darà lui l'ultimo colpo (guadagnando dei soldi).

:teach:

User avatar
tr3
oO
oO
Posts: 156
Joined: 01/11/2010 22:09
Location: Vedelago (TV)
Contact:

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by tr3 » 06/06/2013 12:13

nel post precendete ero di fretta ed avevo citato solo alcuni junglers, ora posto una lista più seria =)

http://www.dota2wiki.com/wiki/Category:Junglers

aggiungo un paio di cose, alcuni junglers sono OTTIMI in wood (Nature's Prophet :P )

per quanto riguarda il bloodseeker, non giocatelo :D e non intendo solo in wood, intendo in generale, è un eroe veramente inutile
ha delle skill che contribuiscono poco e niente al team
ha delle discrete capacità di ganking, però veramente se guardare le sue skill vi rendete conto che senza un farm strabiliante non fa praticamente niente
la skill più bella è un silence che però buffa l'attacco... non dico altro -.-'
utente mtgo: pintothief

Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by France » 06/06/2013 13:03

cmq idealmente parlando non vorrei discutere in maniera specifica dei ruoli, support, damage dealer, initiator etc. Perchè allora bisognerebbe iniziare a fare liste lunghe e guide dedicate sia per gli oggetti che per gli eroi. Terrei le informazioni basilari che servono per affrontare una partia, soprattutto a livello di micro e a livello strategico sul cosa fare sia dasoli che in team. Magari potremmo fare delle guide dedicate per i ruoli o gli eroi, ma per quelle penso ci siano già abbondantemente guide online.

Da adesso metto in rosso le vostre correzioni/suggerimenti, così potete vedere a colpo d'occhio.
Image

User avatar
tr3
oO
oO
Posts: 156
Joined: 01/11/2010 22:09
Location: Vedelago (TV)
Contact:

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by tr3 » 06/06/2013 14:23

è possibile anche denyare eroi alleati se sono sotto effetto dei seguenti DOT:
ovviamente state sempre attenti a non denyare un alleato che ce la fa a scappare :P denyate solo se siete sicuri che sta morendo :)

Pudge, Bloodseeker e Alchemist possono auto-denyarsi (pudge con la scoreggia, bloodseeker col silence e alchemist con l'orrendo stun che gli hanno dato)

http://www.dota2wiki.com/wiki/Bane#Nightmare uccide gli alleati se li porta a 0hp, anche se comunque è praticamente un casino da usare per fare un deny :P

una possibilità da tenere sempre valida, se inseguiti e con 0 chance di sopravvivenza, è suicidarsi sui creep neutrali o da roshan per non far prendere soldi ai nemici
utente mtgo: pintothief

Image

User avatar
tr3
oO
oO
Posts: 156
Joined: 01/11/2010 22:09
Location: Vedelago (TV)
Contact:

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by tr3 » 06/06/2013 14:25

una nota sulla ganking phase, ci sono eroi che devono farmare praticamente fino a late game (ovviamente non è una legge, però tecnicamente quello è il loro scopo), e dovrebbero comparire eventualmente solo per prendersi qualche kill gratis senza rischiare di morire: Anti-mage, Void, phantom assassin, ecc... praticamente tutti gli hard-carry, possono essere effettivi anche in mid-game però il loro vero lavoro è stuprare tutto dopo aver farmato come iene :P
utente mtgo: pintothief

Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by France » 06/06/2013 14:49

chiaramente i carry devono fare i carry, il che sottintende che in tutti i teamfight tutti dovrebbero lasciare le kill e basta. Però forse sarebbe il caso di fare una seconda guida più avanzata e non mettere tutto nella stessa, altrimenti diventa illeggibile e lunga, voi che ne pensate?
Image

User avatar
tr3
oO
oO
Posts: 156
Joined: 01/11/2010 22:09
Location: Vedelago (TV)
Contact:

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by tr3 » 06/06/2013 15:55

comunque una piccola nota su sange&yasha, in realtà non è poi così bello come item
vero che ti da un po' di tutto però per questo è un item che non ha un suo scopo vero e proprio, in certi casi probabilmente torna comodo però è un item che non è ne carne ne pesce, ti servono hp? te ne da pochi, ti serve danno? te ne da poco =)
utente mtgo: pintothief

Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: DOTA 2 for dummies : la guida degli o.O allo sbaraglio

Post by France » 06/06/2013 18:10

questo è vero, ma è l'unico oggetto salvaspazio che da tutto. Specialmente movement speed!
Image

Locked

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest