Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Risiko, Puerto Rico, Monopoli, King of Tokyo... tira il dado e mena ZAMPAAATE!
Post Reply
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by snuffz » 08/10/2013 09:51

Fra le cose che non possono mancare a un vero nerd di denominazione controllata e protetta, oltre ai già citati Magic, Videogiochi, brufoli e orologio Casio subacqueo 200mt, ci sono senz'ombra di dubbio i giochi di ruolo.
La mia personale parentesi è stata piuttosto breve e poche sere fra gdr di Dylan Dog e schede personaggio di Warhammer compilate e mai giocate, non valgono neanche il prezzo della menzione.
Ma per quel poco che ho visto sono convinto di essermi perso qualcosa, anzi un bel po' di cose, di serate, sensazioni, risate.
Durante il viaggio in treno per Firenze, fra il Sine Requie di Cronicouse e i racconti di avventure biomeccaniche di Priamus (non ricordo il titolo del gdr ma continuo a ripensare al meccanismo: più inneschi meccanici ti metti più perdi umanità) ho sentito la mia estranità, mio malgrado, a un mondo che avrei voluto vedere.

Quali sono le vostre esperienze?
A cosa avete giocato e..... COME avete giocato?
E in ultima analisi... siamo davvero troppo vecchi per i giochi di ruolo?

User avatar
PiChan_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 791
Joined: Jun 2007
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by PiChan_o.O » 08/10/2013 14:41

valgono i "librogame"?

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by France » 08/10/2013 21:40

D&D, gioco principe. D&D il corruttore! D&D il distruttore di wargames!

Devi sapere caro snuffo che facendomi una cultura, ho scoperto che il gioco principe ai tempi erano i wargames, quelli di derivazione delle accademie militari di due secoli fa iniziati dagli ufficiali prussiani che giocavano con i soldatini. Poi man mano che le cose sono andate avanti c'è stato uno scisma.

I giochi con i soldatini da una parte di cui abbiamo una delle incarnazioni più moderne e famose come War Hammer Fantasy o 40'000 e dall'altra parte i giochi di simulazione più vicini ai boardgame. Tipo simulazioni della prima guerra mondiale o battaglie singole di guerre famose.

Dopo gli anni 70 la stragrande maggioranza di questi nerd con libri complicati e dalle mille regole hanno abbandonato tutto per andare a giocare a D&D e i suoi derivati che permetteva anche un audience più numeroso e meno serio come quello fantastico ma tenendo la complicazione assurda delle mille regole.

Quindi i giochi di ruolo hanno radice profonde e ben radicate nel complicato. Ricordo che ancora giocavo con mio fratello a scenari inventati a 11 anni con la seconda edizione. Era molto bello perchè ti permetteva di immaginare scenari, costruire mondi, immaginarsi situazioni e poi c'era un fascino assurdo sul concetto dei numerini che diventano sempre più grandi! Una delle mie più belle soddisfazioni che ancora mi ricordo è stato passare da livello 1 a livello due tirando un 8 con il dado 8 e avendo un modificatore di +2 punti vita da costituzione. Quindi 10 grassi punti ferita in più, quando il mago di mio fratello tirando una volta 1 per il livello 1 e 1 per il livello due era arrivato in totale a 2 punti ferita.

Ti racconto di più, una volta ero in giro in italia al mare all'età di 11 o 10 anni non ricordo, avevamo appena comprato i libri, quello rosso con il drago rosso su una montagna di monete d'oro, con un povero sfigato guerriero che si appresta ad affrontare il drago. Bhe ero uscito senza chiavi di casa e non me ne ero accorto. Sulle prime ero indispettito, ma poi avevo iniziato a sfogliare il manuale del giocatore, leggere tutte le regole, le armi, le statistiche, i tiri salvezza, quelli armatura, le classi, il tutto infarcito da bellissimi disegni. Alla fine i miei genitori tornando da dove erano andati mi hanno tirato su mentre per me era volato il tempo.

Comunque non ho avuto grandi soddisfazioni nel gioco di ruolo perchè io ho passato la mia infanzia più o meno in solitudine nelle montagne svizzere dove la massima aspirazione era fare candele dei ragazzi del posto. Più tardi ho rigiocato a 25 e 27 anni a D&D, ma senza grande convinzione. Pur avendo speso 11 ore per studiarmi le schede, la build migliore, la combo migliore, quando si trattava di giocare il gruppo di persone era relativamente svogliato, e non c'era la stessa magia dei tempi, e la cosa si è persa li senza che fosse stata rimpianta da nessuno.

Forse ora il probelma è anche che serve un botto di tempo, e crescendo non lo si ha più. O forse non è più efficacie in un mondo dove esiste internet e i computer.
Image

User avatar
Mangiafuoco
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 412
Joined: Oct 2010
Location: Lecce

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Mangiafuoco » 09/10/2013 02:30

PiChan_o.O wrote:valgono i "librogame"?
Lascia stare , prenditi un bel boardgame e divertiti, altrimenti li terrai a prendere muffa quei manuali!!!
Battle tag : Mangiafuoco#2174

User avatar
Mangiafuoco
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 412
Joined: Oct 2010
Location: Lecce

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Mangiafuoco » 09/10/2013 02:34

snuffz wrote:Fra le cose che non possono mancare a un vero nerd di denominazione controllata e protetta, oltre ai già citati Magic, Videogiochi, brufoli e orologio Casio subacqueo 200mt, ci sono senz'ombra di dubbio i giochi di ruolo.
La mia personale parentesi è stata piuttosto breve e poche sere fra gdr di Dylan Dog e schede personaggio di Warhammer compilate e mai giocate, non valgono neanche il prezzo della menzione.
Ma per quel poco che ho visto sono convinto di essermi perso qualcosa, anzi un bel po' di cose, di serate, sensazioni, risate.
Durante il viaggio in treno per Firenze, fra il Sine Requie di Cronicouse e i racconti di avventure biomeccaniche di Priamus (non ricordo il titolo del gdr ma continuo a ripensare al meccanismo: più inneschi meccanici ti metti più perdi umanità) ho sentito la mia estranità, mio malgrado, a un mondo che avrei voluto vedere.

Quali sono le vostre esperienze?
A cosa avete giocato e..... COME avete giocato?
E in ultima analisi... siamo davvero troppo vecchi per i giochi di ruolo?

Ho provato Sine requie, Cyberpunk e shadow run come giocatore : scappato via ogni volta per eccesso di noia .
L'unico che mi ha appasionato un po' è stato "call of cthulhu", ma solo perché si trattava di partite one shot.
Last edited by Mangiafuoco on 03/04/2015 20:13, edited 1 time in total.
Battle tag : Mangiafuoco#2174

User avatar
P-Dave
Veteran
Veteran
Posts: 1444
Joined: Oct 2006
Location: Torino

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by P-Dave » 09/10/2013 08:52

Il mio primo GDR inconsapevole: Uno Sguardo nel Buio.

Qua un po' di descrizione: http://leganerd.com/2012/09/16/gdr-uffi ... buio-usnb/

Non son mai riuscito a giocarci se non all'avventura singleplayer che era nel manuale (peraltro davvero fichissima per un nerd in erba 8enne).

Da qualche parte dovrei ancora avere il manualone. Nostàlgia!

Giocati: gran bei ricordi adolescenziali di ADnD, seconda edizione, che sotto l'effetto dell'acool migliorava parecchio. Una parentesi con D&D3 e un'avventura portata avanti come Master per la 4a edizione.

Divertente, interessante, lo rifarei. :)

User avatar
Thurindo.Of
Veteran
Veteran
Posts: 628
Joined: Jun 2010

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Thurindo.Of » 10/10/2013 11:55

Anche io posso citare D&d, versione pathfinder però! E' il più diffuso attualmente e pur avendo sempre voluto giocarci ho potuto iniziare solamente 2 anni fa. Purtroppo col mio primo gruppo ci siamo bloccati data l'impossibilità di trovarci regolarmente, 1 volta al mese se riuscivamo era un po' poco per giocare! :gnash: Un vero peccato dato che avevamo iniziato un'avventura fighissima (il castello degli Amber), consigliataci dal nostro master che di esperienza invece ne ha parecchia, ed io ovviamente ero preso benissimo a far crescere il mio sudato arciere arcano!!! :sbav: Resistere e farlo sopravvivere fino ad avere i requisiti per accedere alla classe di prestigio nn è stato per niente facile, però sicuramente ne è valsa la pena! Il brutto è che proprio sul più bello abbiamo lasciato perdere, ma ancora nn ho letto la soluzione della storia sperando un giorno di poterla finire! :old:
La voglia di giocare però era talmente tanta da parte mia che ho assemblato un gruppo per conto mio ed ora mi ritrovo a fare il master di un'avventura inventata da me! :tie:

User avatar
Mangiafuoco
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 412
Joined: Oct 2010
Location: Lecce

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Mangiafuoco » 15/10/2013 19:19

Credo che le esperienze in questo genere di giochi dipenda principalmente dal gruppo di persone con cui si gioca e dalla bravura del master.
Infatti basta un giocatore rosicone\ maniaco del controllo per rovinare definitivamente una campagna di gioco o.
Last edited by Mangiafuoco on 03/04/2015 20:14, edited 1 time in total.
Battle tag : Mangiafuoco#2174

User avatar
Code159
Veteran
Veteran
Posts: 311
Joined: Feb 2013
Blizzard BattleTag: Code#2322

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Code159 » 15/10/2013 21:00

Nel tempo ho provato diversi GDR by Forum con varie ambientazioni: steampunk, cyberpunk, fanstasy, fino ad arrivare ai Pokemon, abbandonati tutti quasi subito, probabilmente per la mancanza di regolamenti e meccaniche chiare. Mi sono spostato quindi verso il mondo dei GDR by Chat, anche in questi però ho avuto vita breve, nonostante abbia frequentato delle land molto attive sia in termini di player che di gestione. Stesso discorso, regolamenti che lasciano il tempo che trovano, sistemi di combattimento macchinosi a dir poco, impossibilità di tirarsi fuori dall'azione in caso di imprevisti rovinando anche il gioco agli altri.
Da quasi un anno sto giocando a D&D 3.5, il classico dei classici.
Non gioco cartaceo però, visto che il resto del party è sparso per il Piemonte mentre io sto a Bari, giochiamo quindi comunicando via Skype. La nostra mappa è un file Excel condiviso in tempo reale su Google Drive, abbiamo le nostre schede sincronizzate su Dropbox e utilizziamo un sito diviso in "stanze" per i roll, in modo da poter vedere i tiri di tutti (Il master per i suoi tiri personali usa una stanza privata non visibile a noi). Dire che funziona alla grande è poco, e nonostante l'insesperienza di tutti ci stiamo divertendo tantissimo. Sogno un giorno di poter costruire la miniatura del mio Chierico del Sole, ma per adesso mi accontento di essere un quadratino grigio su Excel. :winner:
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by France » 16/10/2013 07:59

non ci avevo mai pensato, ma effettivamente è totalmente fattibile giocarlo tramite internet. Devo dire però che personalmente non potrei giocarci da internet, per me D&D sono libri da sfogliare, dadi da tirare, persone da vedere e interpretazioni da fare.
Image

User avatar
Thurindo.Of
Veteran
Veteran
Posts: 628
Joined: Jun 2010

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Thurindo.Of » 16/10/2013 12:14

Vi preeeeeego proviamo a giocare via internet!!! e con questa scusa facciamo più miniraduni!!! code mi interessa molto il vostro modo di giocare dato che tra qualche mese alcuni del mio party se ne andranno in erasmus, quindi mi faresti un piacere se mi spiegassi bene come fate!!! :o :king:

User avatar
Code159
Veteran
Veteran
Posts: 311
Joined: Feb 2013
Blizzard BattleTag: Code#2322

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Code159 » 16/10/2013 20:44

E' semplice, siamo in audioconferenza su Skype, e qui avvengono le normale iterazioni fra master e player, descrizione degli ambienti, situazioni, dialoghi.

La mappa viene creata su Google Drive, un foglio di lavoro condiviso con una griglia quadrata (50x50). Riempiamo di nero i quadratini con i muri, ognuno di noi ha un colore diverso con cui identificarsi (sempre come quadrato) e il master fa spuntare eventuali nemici quando serve. I permessi del file vanno settati come modificabile da tutti, in modo da poter spostare autonomaente il pg.

Il sito che usiamo per i roll è http://dicelog.com/dice
Utilizziamo due log, uno condiviso, dove facciamo tutti i tiri "pubblici", poi ce n'è uno privato per il master.

Niente tutto qui, tante risate, anche a distanza! :tie:
Se vogliamo organizzare una campagna di clan o.O io ci sto! :wow:
Image

User avatar
Thurindo.Of
Veteran
Veteran
Posts: 628
Joined: Jun 2010

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Thurindo.Of » 17/10/2013 15:45

Grazie mille!!!! Siiii vi prego proviamoci!!!! :king: :king:

User avatar
Thurindo.Of
Veteran
Veteran
Posts: 628
Joined: Jun 2010

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Thurindo.Of » 17/10/2013 18:06

Per iniziare ci servirebbero 1 master ed almeno 3 giocatori!!! qualcuno aderisce? :lol: :ok: :sbav: :elfo:

User avatar
Priamus Kain
Veteran
Veteran
Posts: 390
Joined: Oct 2005
Location: Rivoli TO

Re: R: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Priamus Kain » 18/10/2013 11:13

Ahhhhhhh i giochi di ruolo. Quanto tempo passato a casa con gli amici.
C'é persino stato un tempo in cui ci ritrovavamo 3 sere a settimana, e spaziavamo a rotazione tra diverse ambientazioni. Ad&d, shadowrun, lex arcana, signore.degli anelli, vampire, kenshiro, legend of five ring, superhero, paranoia e altri di cui non ricordo nemmeno più il nome.
Ripensandoci ora mi rendo conto che la mia fantasia é morta e non sarei più in grado di ideare png surreali come la coccovacca o armi epiche come lo stiletto-cerca-fase.
Sessione on-line? Si può provare.
Suggerisco Paranoia. Partite one-shoot dove raramente le missioni vengono concluse e la mortalità dei giocatori é altissima. :grin:
Codice amico Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3 515532668014

User avatar
CuginoIt
Moderator
Moderator
Posts: 2176
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: München (DE)

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by CuginoIt » 23/10/2013 18:59

Io ho una esperienza quasi decennale con D&D, giocando sempre piu´ o meno con le stesse persone ma campagne un po´ diverse e sperimentando la 3.5 e la 4.
Negli ultimi anni, essendo sparpagliati su 4 diversi stati, abbiamo iniziato a giocare un po´ su internet.
Per far questo utilizziamo Maptool come tabellone (il master pero´ si deve sbattere a fare le mappe). Maptool e´ un programma basato su java con il quale il master puo´ avviare un server con una mappa (o diverse) a cui i giocatori accedono. Le cose carine di maptool sono, per esempio, che il programma tiene conto della visuale dei vari giocatori in funzione della posizione, delle fonti di luce, di quello che i diversi giocatori vedono. Tendenzialmente i giocatori possono muovere le loro pedine mentre il master, giustamente, puo´ fare tutto cio´ che vuole. Lo svantaggio e´ che e´ un programma con svariati bug ed e´ poso intuitivo da usare... ci abbiamo messo due sezioni a installare un mod per avere un dice roller decente.

Inutile dire che per comunicare TS e´ molto meglio di skype... non avendo un server pero´ c´e´ un altro programma simile, chiamato mumble, che funziona sufficientemente bene per 5 o 6 persone.

Queste le note tecniche.

Per quanto riguarda la mia esperienza di gioco, nelle varie campagne di D&D in cui mi sono cimentato in anni e anni (nei periodi migliori una volta a settimana) abbiamo sempre usato personaggi di livello medio-basso. Nella 3.5 questo aiutava un po´ il bilanciamento delle classi ed evitava problemi di onnipotenza dei giocatori (io giocavo mago ed andavo sempre a pescare incantesimi folli da oscure espansioni della 3.5). La quarta edizione e´ molto piu´ standardizzata che, da un lato, ha uno svantaggio forte in termini di limitazione della magia (non esistono piu´, in sostanza, gli incantesimi del mago, non si puo´ volare o avere movimenti del ragno a bassi livelli...) dall´altro pero´ ha un bilanciamento ottimo. Questo e´ vero in termini di possibilita´ che ciascun giocatore puo´ mettere in campo (ad ogni livello, all´incirca, tutte le classi acquisiscono lo stesso numero di attacchi diversi, tendenzialmente con effetti equilibrati) che, per esempio, si traduce nel fatto che non esistono piu´ classi inutili tipo il guerriero o il bardo della 3.5; ma e´ vero anche come bilanciamento generale delle classi che vengono divise, tipicamente, in defender, striker, controller e leader.

Ma come scrivevate sopra il cardine di tutto e´ avere un buon gruppo affiatato e un buon master che sappia interpretare i desideri dei giocatori....

User avatar
Code159
Veteran
Veteran
Posts: 311
Joined: Feb 2013
Blizzard BattleTag: Code#2322

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Code159 » 24/10/2013 01:05

Da poco stiamo provando questo sito: https://app.roll20.net/
Permette al master di fare delle mappe meno spartane di quelle realizzate su Excel, e possiamo gestire meglio personaggi, macro per i roll eccetera. Nonostante la piattaforma supporti anche l'audioconferenza, preferiamo riamanere su skype perchè è più stabile.

In un certo senso però sono contrario a questi tabelloni che ti calcolano tutto automaticamente, il bello di D&D è proprio quello di dover controllare direttamente certe cose come spostamenti possibili, luce, visibilità eccetera, delegare tutto questo ad un programma secondo me è come togliersi una parte di gioco fondamentale.
Image

User avatar
Priamus Kain
Veteran
Veteran
Posts: 390
Joined: Oct 2005
Location: Rivoli TO

Re: R: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Priamus Kain » 24/10/2013 10:20

Non ho mai provato i vari tool in internet per i tabelloni. Ma in linea di massima concordo con il pensiero di Code. Quando giocavamo, radunati intorno al tavolo, con noi c'erano solo le schede dei personaggi, i dadi, e un block notes per le comunicazioni "segrete" tra master e player. Non abbiamo mai usato un tabellone, una piantina o altro che rappresentase il terreno di gioco. Tutto era nella capacità del master di descrivere l'ambiente e la capacità di immaginare dei player.
Codice amico Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3 515532668014

User avatar
Canard Favrille
Veteran
Veteran
Posts: 510
Joined: Oct 2006
Location: davanti al PC

Re: Tutti i giochi di ruolo ai quali non ho mai giocato

Post by Canard Favrille » 27/10/2013 00:41

ah il gioco di ruolo !

Conservo ancora la scheda del mio primo personaggio ( nano di D&D ) ed ho un cassetto pieno di manuali, schede, mappe, avventure (quando le scrivevo ).
Se dovessi riprendere a giocare avrei non pochi problemi a immaginare le situazioni ma al tempo in cui giocavo riuscivo a vedere ogni dettaglio.
Per giocare via Skype si possono anche eliminare i dadi, basta la scheda del personaggio; realmente pensate che il Master dietro il suo tabellone tiri dadi per prendere le decisioni ??
bwhuahhahahaha! Ingenui.... :cattive:

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests