Caylus

Risiko, Puerto Rico, Monopoli, King of Tokyo... tira il dado e mena ZAMPAAATE!
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Caylus

Post by snuffz » 23/08/2012 11:31

Sul topic Giochi da tavolo avevo parlato dell'influenza del fattore fortuna in certi giochi.
Probabilmente ci avrete sbattuto il grugno anche voi: partita serratissima 1vs1 a Carcassonne, siete sotto di appena 4 punti e mancano solo 3 tessere al termine. Fra le tessere mancanti il vostro "pezzo chiave", la tessera che vi permetterà di chiudere una città bella grossa e collegare un campo. Un botto di punti. Pescate e..... un inutile monastero. Pesca il vostro avversario e... si becca la "vostra" tessera, e la va piazzare in un angolo remoto della mappa. Partita finita.
Anche con Catan, che permette di organizzarsi un filo meglio contro le avversità, vi capita di raccogliere e avere in mano tutte le risorse per l'ultima casetta che vi darà la vittoria, e l'avversario giusto un turno prima di voi pesca la carta giusta che gli permette di fare il punto prima di voi.
Fattore aleatorio: a volte fai proprio incazzare.

Cercavo un titolo in cui il fattore fortuna pesasse molto poco.... e fra recensioni, web e consigli di negozianti e giocatori, mi sono imbattuto in Caylus.
Un gioco in cui il fattore fortuna NON conta *

Image

Non dilungherò a spiegarvelo perchè il gioco ha già qualche anno e sul web si trova praticamente tutto.
Vi rimando a un paio di link:
Recensione de La Tana del Goblin -> http://www.goblins.net/modules.php?name ... nt&id=1270 (leggete anche i commenti dei giocatori)
Video introduttivo a Caylus -> http://www.youtube.com/watch?v=hQMA800Q2nU (video davvero ben fatto!)

Solo qualche parola.
Il gioco è del genere "worker placement", ossia piazzamento dei lavoratori. I lavoratori permettono raccolta di risorse (cibo, legno, pietra, tessuto, oro), possono essere usati per bloccare la raccolta di risorse dell'avversario o per costringerlo a spendere di più per raccogliere; ancora: si costruiscono edifici in legno, pietra, edifici residenziali e di prestigio, parti del castello, si comprano favori reali e quello che serve per completare la propria strategia. Nel gioco si possono fare tante cose diverse e le bastardate contro gli avversari sono CONTINUE.
I punti di forza di Caylus sono tanti, uno su tutti la gran flessibilità ed una velocità di gioco variabile (la velocità del gioco è manipolata dai giocatori).
Questa estate l'ho giocato parecchio (non dico ogni giorno ma quasi) e giocato di persona è una gran ficata.
L'unico neo è che richiede molta concentrazione e alla fine di una partita di 2 ore e mezza sarete piuttosto bolliti.

Ho trovato una versione open per pc.
http://jason.long.name/software/caylus/
E' MOLTO scarna e con tutta probabilità senza aver giocato di persona a Caylus non capirete gran che, ma funziona.


* leggendo sul web il fattore "aleatorio" viene descritto come "QUASI completamente assente".
A mio avviso E' completamente assente. Ma vi invito a provarlo. Nelle molte partite che ho fatto, sia di persona che vs cpu, non mi è capitato mezza volta di sentire la benchè minima traccia di "sfiga" , fortuna o caso.
Se costruisci bene vinci, se costruisci male (o l'avversario gioca meglio) perdi.
Nessun tiro di dado, nessuna carta estratta da una parte all'altra.
Raccolta delle risorse e strutture.
Vinci o perdi.
E GG.

User avatar
FungalBloom
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 321
Joined: Aug 2012
Blizzard BattleTag: FungalBloom#2610

Re: [Boardgame] Caylus

Post by FungalBloom » 23/08/2012 12:38

Ciao snuffz,

acne io ho avuto per anni il "problema" di ridurre o eliminare la fortuna nei giochi e alla fine diciamo che i dadi sono la vera discriminante, col passare del tempo io e con il mio gruppetto di gioco abbiamo ipotizzato una divisione generazionale dei giochi da tavolo:

1° generazione: Risiko, Monopoli, Hotel etc. (anche se Risiko è sempre Risiko) in questi giochi il fattore C... è tutto, se cerchi di eliminarlo o ridurlo, ad esempio in Risiko statisticamente dovresti attaccare con un'armata almeno 3 volte superiore a quella dell’avversario per avere possibilità di vittoria, cosi facendo le partite diventano infinte. Ricordo ancora la tre giorni di Risiko….

2°generazione: Carcassonne, I Coloni di Catan, Keltis, Memoire 44 etc, questi giochi sono tutti belli ma anche se saper giocare è importante il fattore C…. è sempre considerevole, ad esempio in Coloni (mi vergogno a dirlo) abbiamo scritto su un foglio tutti i numeri usciti in un campione considerevole di partite e dal grafico risulta che ovviamente i 7 è il numero che esce di più a scalere il 6 e 8 ma spesso ci possono essere anomalie un 2 uscito qualche volta di troppo o un 3 che fa vincere la partita ad un canaccio.

3° generazione: Age of Stem, Portorico, Agricola questi giochi sono fantastici, magari un pizzico di fortuna ci vuole ma se un giocatore sa giocare stracci gli alti. In Age of Steam poco è lasciato al caso anche il turno di gioco si determina tramite un’asta.

Ovviamente non dico che una generazione è migliore di un’altra, dipende solo da cosa una persona cerca in un gioco.

Ciao
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [Boardgame] Caylus

Post by France » 24/08/2012 00:02

sul sito che hai postato twilight imerpium più espansione si prendono un ricco 9,25 ;)

Cmq anche caylus sembra interessante! Sicuramente da provare!
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: [Boardgame] Caylus

Post by snuffz » 24/08/2012 12:17

Ciao Fungal.
La suddivisione è corretta anche se più che suddivisione in "generazioni" (intese come evoluzioni dei giochi da tavolo nel tempo) sarebbe meglio classificare i giochi che hai citato in "gruppi".
Perchè comunque giochi con buona dose di fattore C continuano a produrli ancora oggi. Nel mio topic non è che intendevo dare il via a una crociata contro i giochi che non sono 100% strategia.
Carcassonne e Catan sono prodotti ottimi e soprattutto divertenti.
Credo siano giochi diversi da giocare in momenti diversi.
Per una serata all'insegna della strategia più pura, con il giusto gruppo di compagni di merende (e mi vengono in mente almeno una dozzina di folli che bazzicano questo forum), posso massacrarmi a Caylus.
Per una serata leggera e meno impegnativa con amici da "pizza il sabato sera" posso divagare con Forbidden Island (che mi sono comprato ieri sera muahahahah).
:lol:

@France
Credi che non abbia visto? :flower:
Twilight Imperium sarà un giorno il mio punto di arrivo. Diciamo comunque che per poter giocare a un titolo del genere, oltre al tempo, occorre avere un "gruppo" consolidato, non puoi neanche provarci con giocatori occasionali (un po' la sindrome del gioco di ruolo: se non hai un gruppo consolidato passi un sabato sera a creare le schede personaggi... e poi passano 6 mesi prima che ci si ritrovi tutti insieme).

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: [Boardgame] Caylus

Post by snuffz » 24/08/2012 16:24

Tornando a Caylus....
La versione che ho linkato sopra è molto leggera (meno di 4mb) e non richiede installazione.

Quello che ho notato con lo scorrere delle partite è che se non si commettono errori grossi, se si gioca mediamente bene, i punteggi finali si discostano veramente di poco (per dare un'idea: una costruzione di legno porta dai 2 ai 4 punti, una di pietra dai 3 ai 6)

Qualche esempio:

1vs1 persa 125 a 128
Image

1vs1 vinta 132 a 125
Image

partita 4 giocatori persa 66 a 70 (gli altri due giocatori: 62 e 62)
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: [Boardgame] Caylus

Post by snuffz » 10/09/2012 13:15

Ho abbondantemente superato le 50 partite 1vs1.
Come avevo già letto in giro per il web non esiste una strategia "giusta". Bisogna adattarsi alla partita e soprattutto alle giocate dell'avversario.
Valgono i due principi "Chi costruisce di più" e "Chi costruisce meglio". Applicati entrambi la partita è vinta. Riuscire ad applicarli e ottimizzare è il cuore di CAYLUS.

Personalmente tendo a prediligere le strutture al castello, ma ho provato un po' tutto, compreso un 50% castello e 50% strutture.
http://img.overpic.net/images/3/n/6/x3n ... jq0w5e.jpg
Mixare è più faticoso e finora non ho avuto grossi risultati.

I risultati migliori, oltre i 150 punti, li ottengo di solito costruendo strutture. Non è che costruire al castello non renda o non si possa vincere (anzi è più facile e vs cpu è addirittura una passeggiata). Ma dati alla mano i punteggi migliori (da 160 in su, roba mai vista costruendo al castello) li ottengo sempre con le strutture.
http://img.overpic.net/images/b/4/p/xb4 ... qg5aaw.jpg
http://img.overpic.net/images/2/g/3/x2g ... cym5y7.jpg

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2175
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: München (DE)

Re: [Boardgame] Caylus

Post by CuginoIt » 10/09/2012 14:02

In sostanza, se a Pavia ci sara' brutto tempo, mi prenoto per il corso pomeridiano su "Strategie infallibili di Caylus" col Prof. Snuffz.

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 02/06/2013 23:11

http://www.brettspielwelt.de/Spiele/Caylus/?nation=en

Andare qua: scaricarsi il client, entrare in chat e giocare vs umani subito!!!!!

Il client permette di giocare a molti giochi, non solo caylus. Ma in ogni caso è fatto bene, anche se richiede un po' di abitudine. Perso la prima partita contro una spietata katerina 130 e passa a 58!

BSW.jpg
BSW.jpg (182.77 KiB) Viewed 3121 times
Come potete vedere è pieno zeppo di gente che gioca a caylus online. Visivamente non è per niente appagante ma è funzionale e non si perde niente se non il contatto umano e la bellezza di giocare al boardgame per davvero, ma è un buon sostitutivo.

Seguirà poi un post di impressioni su caylus!
Attachments
BSW2.jpg
BSW2.jpg (173.51 KiB) Viewed 3121 times
Image

User avatar
Mangiafuoco
oO
oO
Posts: 412
Joined: Oct 2010
Location: Lecce

Re: Caylus

Post by Mangiafuoco » 03/06/2013 12:29

Possiedo Caylus, Agricola, Twilight imperium, le Havre , Puerto rico, coloni di katan, carcassone e tantissimo altri.

Posso dire che nei primi ( giochi di piazzamento), l'alea è assente solo se si gioca in due. Giocando in piu' di due infatti le strategie si fottono, sopratutto se il terzo o quarto giocatore fanno scelte sbagliate o a "cazzo di cane" che favoriscono molto un giocatore o che lo danneggiano , sbilanciando completamente il gioco.

Nel secondo gruppo di giochi ( katan, carcassone ecc. ) : l'alea è presente in % inferiore ad altri ( risiko, Talisman ecc.), ma è pur sempre determinante e quei giocatori che non accettano la sconfitta , ovvero i " rosiconi" , faranno appello a questo problema il 99% delle volte ( ossia la stessa percentuale di partite che perdono).

Menzione particolare per Twilight imperium, gioco davvero bellisimo, ma assolutamente ingiocabile : una partita a 4 giocatori puo' durare dalle 6 alle 10 ore!!!!!! Ora, un conto è una partita di 7 ore a risiko dove uno usa il 2% delle sue facolta cerebrali( quando proprio ci si sforza di fare una qualche strategia), un conto è una partita di 7-8 ore a Twilight ( verso la quinta ora di gioco avrete difficolta' a ricordare il vostro nome).



Mia personalissima opinione: evitate i rosiconi :gnash: come la peste!!! Non invitateli, non parlategli di serate di gioco, chiudeteli in bagno o se potete eliminateli!!!! :laugh:


Ps: il mio ultimo acquisto dilapidante http://www.kickstarter.com/projects/174 ... f=category

Uno skirmish completo con tutti gli accessori possibili e immaginabili ( mi vergogno di quanto ho speso,).
Battle tag : Mangiafuoco#2174

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 03/06/2013 13:30

davvero hai così tanti problemi a twilight imperium? Io gioco regolarmente ogni 2-3 settimane e in media le partite se tutti sanno giocare durano fra le 4-6 ore, non considerando il mettere apposto e preparare il gioco. Mentre se sono presenti giocatori nuovi la cosa si allunga fra le 6 e le 7 ore.

A ogni modo questo client permette di giocare a virtualmente ogni gioco di società che c'è. Non vedo l'ora di sfidare qualcuno di voi online a caylus!
Image

User avatar
Mangiafuoco
oO
oO
Posts: 412
Joined: Oct 2010
Location: Lecce

Re: Caylus

Post by Mangiafuoco » 03/06/2013 14:27

Considera che da quando l'ho preso ab biamo fatto 4 partite in tutto, nessuno( oltre a me) vuole giocarci perchè dura troppo per un gioco competitivo. Spesso preferiamo giocare a descent modalita' campagna o Zombicide-campagna perchè le partite durano massimo 2-3 ore ,anche se alla fine facciamo 2 partite di seguito ( 5 ore o piu') , in tal caso il tempo di gioco è giustificato dall'avanzamento dei personaggi che acquistano nuovo equip , statistiche e ablita', piuttosto che il banale " ho vinto io di twilight".
Battle tag : Mangiafuoco#2174

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 03/06/2013 14:40

peccato, dai installati il client e giochiamo a caylus così perdo anche contro di te :D
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Caylus

Post by snuffz » 03/06/2013 16:50

Su boardgamearena puoi giocare online senza installare il client.
http://it.boardgamearena.com/#!gamepanel?game=caylus
:dog:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 03/06/2013 17:24

:elfo: anche qua puoi giocare senza installare il client.
Image

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: Aug 2011
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Caylus

Post by Bubillus » 04/06/2013 08:05

Premetto che la mia esperienza di board games è assai limitata (dov'è la tastiera? si usa il mouse?), ma giusto per informazione la versione da acquistare di Caylus è questa?
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 04/06/2013 10:36

si, è quella e il gioco online è uguale a quello cartaceo. Anche se ho notato questa differenza:

I favori reali puoi riprenderli sempre. Hai si la limitazione che non puoi prendere lo stesso favore reale nello stesso turno, ma non sei forzato a scegliere sempre quello migliore. Tipo puoi costruire più volte edifici in pietra dai favori reali, lo scotto che paghi è che non avanzando con i favori reali migliori sprechi l'occasione di avanzare per chiedere qualcosa di più complesso.
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Caylus

Post by snuffz » 04/06/2013 11:30

E' così anche nel gioco da tavolo.
Se nella griglia dei favori reali sei sulla riga “edifici” e sei giunto al “Costruisci un edificio in pietra con uno sconto di una pietra”, puoi comunque costruire un edificio in legno (sempre che tu abbia le risorse).
Vedi colonna di destra: posso costruire da un edificio di prestigio "in giù".
caylus_punti_prestigio.JPG
caylus_punti_prestigio.JPG (108.01 KiB) Viewed 2419 times

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 04/06/2013 11:35

ah ecco, allora tutto chiaro non avevo capito quando me lo hai spiegato sabato :D Noto anche che mi tradisci con elise! :chaos:
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Caylus

Post by snuffz » 04/06/2013 12:38

@Bubillus
Il gioco è proprio quello che hai linkato.
Giusto due parole, se stai pensando di comprarlo.
Caylus è un gioco complesso ma non difficile. Complesso perché è aperto a diverse soluzioni e per vincere è richiesta una buona flessibilità nelle proprie strategie (soprattutto è richiesta una valutazione in tempo reale della miglior soluzione IN QUEL DETERMINATO TURNO DI GIOCO).
Nello stesso turno devi valutare cosa raccogliere, come spendere ciò che hai raccolto, cosa farà l’avversario (e possibilmente ostacolarlo) e decidere la velocità del gioco. La possibilità di intervenire sulla la velocità del gioco (e sugli step al castello con relativi bonus e malus) è un’arma: nella partita di sabato contro France ho accelerato chiudendo un turno in anticipo. Non l’avessi fatto avrebbe vinto lui.
Per quanto riguarda la difficoltà invece Caylus è piuttosto intuitivo e “semplice” perché: 1-il tabellone riporta il 99% delle regole e la simbologia è chiara 2-i meccanismi di gioco sono lineari: raccogli delle risorse -> trasformi delle risorse. Più un edificio costa in termini di risorse, più punti darà.

E’ un gran gioco, un capolavoro di strategia, e faccio fatica a trovargli un difetto, eccezion fatta per l’impegno richiesto (non puoi giocarlo in una mezzoretta e neanche guardando la tv).

EDIT: ripensandoci forse un altro difetto ce l'ha... tende a creare dipendenza. France dopo averci giocato non mi ha parlato di altro per 2 giorni.

@France
Macchè elise...è la cpu! L'ho usata per lo screenshot :)

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: Caylus

Post by France » 04/06/2013 13:13

questo gioco CREA DIPENDENZA!, lo sogno di notte, ci penso di giorno, fantastico su che strategia adottare ... anzi mo vado a farmi un'altra partita!
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest