TFT vs Broodwar : tiriamo le somme

Giochiamo in LEGA PANTEGANA e ci chiamano F***ING LAMER... e allora?
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

TFT vs Broodwar : tiriamo le somme

Post by snuffz » 15/12/2003 11:42

so che sono due giochi molto diversi, tuttavia credo si possa lo stesso mettere a confronto questi due capolavori made in Blizzard, entrambi RTS, e considerati l'uno il successore dell'altro.
A distanza di parecchi mesi, molte patch, data-disk, lannate, ladder, custom, varie ed eventuali :P , io tiro le mie personalissime somme:

broodwar >>> warcraft

Anzitutto broodwar è molto MOLTO più strategico. Warcraft è un gioco nel quale le partite si sviluppano sempre in maniera molto lineare, nel quale praticamente non esiste il fattore sorpresa, e scoutare ha un'importanza marginale. In Warcraft (per warcraft intento TFT) non si viene mai "colti di sorpresa" dal proprio avversario, la possibilità di subire qualcosa di insolito (tipo il massa carri a vapore) è molto vicina allo zero.
In Broodwar il drop è pane quotidiano: gli sbarchi improvvisi fra i raccoglitori alla base principale ed alle espansioni si susseguono uno dopo l'altro, costringendo i player a scoutare continuamente . A questo bisogna aggiungere l' uso "intelligente" delle unità invisibili (lurker, ghost, templari oscuri...) che in pochi secondi possono ribaltare le sorti di una partita (due templari oscuri in mezzo a 60 marines "ciechi" sono morte-che-cammina ).
Inoltre il fattore random di Warcraft rappresentato dagli oggetti ottenuti col creep, ha un peso significativo sull'equilibrio del gioco (e stiamo parlando di gioco strategico, e tutto ciò che è "fortuna" non è certo strategia).
Facciamo un esempio: durante un partita nella quale uso gli human, mi faccio fuori un creep bello grosso e come oggetto ne guadagno quello che conferisce l'aura vampirica alle mie truppe. Sicuramente un buon oggetto, che avrà il suo peso nel game. Se però anzichè prendere human avessi preso gli UD, e come primo eroe il DL, ed avessi fatto lo stesso creep, a cosa mi sarebbe servito l'oggetto? A niente.

Insomma Broodwar >>> Warcraft

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 15/12/2003 12:56

non sai quello che dici proprio ieri mi sono rimesso a giocare a broodwar (notare che e' stato il mio primo rts giocato online (la prima volta non si scorda mai))

broodwar ha gravissimi problemi di gestione rispetto a FT che e' migliorato tantissimo per profondita' di comandi e possibilita'

Poi vorrei farti notare che preparare dei volanti oppure avere una magia forte a up 2 oppure fare un assalto a una espa con raider o qualsiasi cosa mordi e fuggi e' possibilissimo

L'unica cosa che trovo peccato e' che bisogna essere non G ma GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGG
per potrere dividere il proprio esercito e fare cose separate.

Questo lo trovo un vero peccato.
Cmq ti rimando al gioco rivelazione (a mio parere) per tutto quello che e' strategico e tattico ovvero C&C Generals e la sua espansione Zero Hours

Ora lavate le vostre menti da pregiudizzi dovuti ai primi 3 numeri e relative espansioni. C&C assomiglia adesso in toto a FT come modo di costruire e gameplay anche se e' piu' rozzo. Pero' unisce la possibilita' di costruire illimitate unita' e quindi eserciti enormi.
Pero' le partite si vincono in media in 10 min perche' 1 jeep piena di fanteria puo' gia sistemare una base totalmente sviluppata nel giro di 60 sec.

Quindi vale tenere l'esercito decentralizzato scoutare tantissimo e fare attenzione a tutto e fare tantissimie espansioni.

Tra l'altro la counter in C&C generals e' una counter vera un carroarmato da 2000 di costo con upgrade (del mezzo singolo non della classe di mezzi) da 1200 e' terrificante. Ma 1 lancia razzi dal costo di 300 possono ucciderlo senza problemi se lo si prende al momento giusto e nelle giuste condizioni.

Poi gli aerei sono terribili ma altrettanto terribile e' la contraera.
Poi vale anche il discorso degli eroi in veste di generali che fanno 10 lvl di esperienza che danno abilita' diverse e utili a seconda dello stile di gioco (non esiste la abilita' buona e cattiva tranne in un caso ma e' un parere personale). I generali non sono presenti nel gioco se non come sbloccamento abilita'.
E le unita' fanno esperienza quindi salvare unita' rotte conviene perche' si risparmia e perche' facendo esperienza migliorano del 30% (velocita' di fuoco, danno, armatura, vita e si autocurano) questo pero' capita raramente.

Poi avere bombardamenti aerei puo' cambiare le sorti di una partita in modo insperato e anche fare guerra di economia e prendere per fame non funziona perche' si possono fare strutture che danno soldi, ma naturalmente farle costa tanto e conviene molto di piu' prendere le risorse che stanno sulla mappa.

Per dirvi in una partita bisogna avere una squadra che attacca l'espansione una che prende i pozzi petroliferi (danno soldi) una che attacca la base del nemico e una che difende la tua base. e magari micrare gli aerei per un appoggio veloce ad ogni squadra
Tanto per intenderci una squadra puo' essere solo 1 mezzo o solo 3 mezzi che per altro bastano e avanzano per rompere tutto. oppure semplicemente conquistare l'edifico con la fanteria che costa dimeno.

Poi le unita' speciali invisibili che possono scassare una base conquistare o rendere neutrali i mezzi per poi rubarli sono assolutamente G.


Poi aggiungete una grafica bellissima molto migliore di quella di FT.

Unico svantaggio a mio avviso e' un gioco da FFA e da 1v1, il 2v2 3v3 4v4 fanno veramente schifo e la gestione che e' un po piu' scarsa di FT, ma niente di grave.

Con questo voglio dire dall'alto del basso del mio 100+- fu-posto nella ladder mondiale che e' un bellissimo gioco che nessuno gioca per oscuri motivi.

Se volete provarlo e giocarci io ci sono do lezioni a 5 euro a partita anche se vi rushio e la faccio durare 2 min :) e creo nick con una percentuale di vittoria del 90% su 100 wins oltre posso garantire solo un 60% per un 70% e 80% vi costera' caro :twisted:
Image

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 15/12/2003 16:45

France il motivo per cui non ci gioca nessuno è dovuto alla pessima fama dei predecessori... Ti concedo che Generals sia diverso, ma Starcraft da solo massacrava qualunque gioco della serie C&C, a cominciare dall'interfaccia (selezione e ordini tutto col sinistro? Ma quante volte ho selezionato un esercito enorme, scegliendo le unità 1 a 1, per poi dare un click affrettato che mi veniva preso come click e trascinamento, con conseguente deselezione di tutto e nessun ordine dato? E perché la barra laterale per scegliere la produzione? Poi 1 caserma = 1 soldato, 2 caserme = sempre 1 soldato), dal fatto che era lentissimo come ritmo (almeno a velocità standard), aveva cose orribili come il raggio satellitare (si è assolutamente impotenti di fronte ad esso... Insopportabile!), passando alla fog of war che all'inizio non c'era (GRAVISSIMO), alle unità che avevano una deficienza artificiale da oscar (spostare un harvester attaccato voleva dire far saltare tutto l'ordine che il gioco aveva precostituito, e gli harvester successivi giravano attorno alla raffineria fino a quando quello là non andava a scaricare... Pietoso...), e tante brutte cose.

Tornando in topic, beh, devo dire che sento davvero molta gente lametarsi della scarsa varietà di War3 rispetto a Brood War, ma non avendolo mai provato online purtroppo non posso fare un confronto... Anche perché non ho capito come funziona la ladder, come si trovano gli avversari?
Comunque sul discorso counter mi trovi d'accordo, anche contro il pc si notava che avere le unità stealth dava un vantaggio incredibile se l'altro non era pronto, che le volanti potevano essere decisive, e in effetti c'erano molte sorprese.
Però è vero che in BW non hai motivo di girare per la mappa a far creep, se sei via è perché stai attaccando, quindi è difficile per esempio fare harassing perché se quello non torna in difesa è perché ti sta sfasciando la base... No?
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 15/12/2003 17:18

Ora lavate le vostre menti da pregiudizzi dovuti ai primi 3 numeri e relative espansioni. C&C assomiglia adesso in toto a FT come modo di costruire e gameplay anche se e' piu' rozzo. Pero' unisce la possibilita' di costruire illimitate unita' e quindi eserciti enormi.

ho scritto questo per risparmiare possibili risposte come le tue perche' io non parlo dei primi 3 numeri :)

ma del 4 che non e' fatto dalla westwood quindi ha un concetto totalmente simile a FT.

Faccio questo appunto.

Poi confermo quello detto in precendenza su BW e' molto variato e pieno di sorprese pero' e' deficente dell'ottimale controllo di FT che si e' ottuenuto solo grazie a un betatesting mai visto prima sia per WC3 che per FT gia fra WC3 e FT si vede un milgioramento fenomenale nel controllo. E poi FT e' piu' incentrato sullo scontro fra 2 eserciti con relativa micro quindi volendo tattico mentre starcraft e' uno strategico

Apunnto num 2
Tattico: tutto quello che riguarda le decisioni delle unita' prese in battaglia (aka micro)
Strategico: Le scelte di fare espansione di muovere eserciti fare piu' attacchi contemporaneamente simulare ritirate o attacchi.
Image

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: Apr 2003

Post by pot » 15/12/2003 17:52

Appoggio France. La differenza fondamentale fra i tre giochi menzionati è il sistema base di gestione. Quello di FT è una cosa meravigliosa, puoi fare TUTTO quello che vuoi. Puoi dire alle unità, quando create, di fare il giro giro tondo, picchiare il peon di passaggio, e poi seguire l'eroe. Starcraft ormai è veeeeeeecchio :old: , ma sono sicuro che mettendo la base di Warcraft al posto di quella di SC, si otterrebbe IL gioco. Esempio cretino? Hai una squadra di sei templari, lanci psionic storm, e cosa succede? Sei psionic storm nello stesso punto. In Warcraft, se lancio bloodlust mentre ho selezionato un gruppo di sciamani, non fanno tutti bloodlust sulla medesima unità, lo fa solo il più vicino. Per questo micrare a Starcraft era una cosa che sfiorava l'impossibile, anche perché le unità morivano in uno sputo, ma è un altro discorso.

Ma passiamo a "comanda el kanker": come per Starcraft, il sistema di gestione ha molte molte (troppe) pecche. Sono sicuro che sistemando questo si otterrebbe un gioco sicuramente molto bello, o almeno lo si renderebbe più piacevole.
Il sistema a un click che fa tutto è una cosa altamente disgustosa, e Lysor ha fatto un ottimo esempio.


In definitiva: Starcraft über alles (con Brood War, si intende). Ma ormai è surclassato. Aspettiamo un seguito... :roll:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 15/12/2003 19:09

Beh sull'interfaccia, sul fatto che con un gruppo selezionato venga lanciata una magia sola e non tutte quante, sull'esistenza dei sottogruppi, sui waypoint in uscita, sulla possibilità di usare i tasti alt, ' e ì per vedere la salute delle unità e così via c'è poco da dire: Warcraft 3 è decisamente superiore. Se è per quello a me dà anche fastidio la 640*480... Unità troppo grosse! Ho anche un 21" io, il Command Center è grosso come il palmo della mia mano... :D E scherzi a parte, la chat di B.net in 640*480 è allucinante, provare per credere. In più da quel che ho capito non c'è la ladder che trova automaticamente un avversario dello stesso (presunto :roll:) livello, e infatti non ho capito nulla di come funziona la ladder... Qualcuno me lo sa spiegare? Leggo che la Blizzy ha bannato chi faceva partite fuffa da 2 minuti per salire livello... Ma come si fa a sapere che giochi contro quello che ti fa salire? Vuol dire che le ladder si concordano? :shock:

Ma sul piano tecnico è ovvio che non c'è confronto... Stiamo parlando di un gioco del 1998! 99 con Brood War, e poi un po' di patch, d'accordo, ma strutturalmente vecchiotto... Tutti gli sforzi della Blizzard sono stati profusi nella direzione War3 (ed è ovvio, lo devono anche vendere!). Ma su questo credo che siamo tutti d'accordo.
Il punto è: a giocabilità chi vince? Al di là di questioni soggettive come il fatto che, per esempio, a me l'ambientazione fantasy fa impazzire, mentra la fantascienza non piace troppo... Ma chi ha provato abbastanza entrambi i giochi (online, intendo), cosa ne pensa? E' vero che War3 al confronto è "noioso"?
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: Apr 2003

Post by pot » 15/12/2003 19:49

Garantisco. Ti darò solo un esempio: sai che io sono pignolo e pretenzioso. Ecco. A Warcraft ho giocato per tre mesi alla beta, poi sparato fino a novembre. Poi non ce la facevo più, mi ero letteralmente rotto le palle. Con TFT ho ricominciato, è molto migliorato, però... Non sono proprio così euforico come lo ero all'inizio per Warcraft.

A STARCRAFT HO GIOCATO QUATTRO ANNI FILATI.

Ti basta? :wink:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 15/12/2003 19:55

adesso che ci penso anche io nel 2001 ho giocato ininterrottamente SC e poi BW fino all'arrivo di FT WC3 mentre a WC3 ho fatto 2 pause lunghe mesi
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 16/12/2003 08:58

Sicuramente con W3 sono stati fatti passi da gigante per quanto riguarda la gestione delle unità, broodwar è uscito molti anni fa, CI MANCHEREBBE che non fossero state apportate significative migliorie. D'altra parte Broodwar ai suoi tempi :old: è stato innovatore rispetto a tutti gli altri giochi del suo genere.
No, io non parlavo di "sistema di gestione", della ladder, e di tutti quegli accorgimenti che migliorano la giocabilità.
Parlavo di strategia di gioco. Le partite a W3 sono piatte :? . Tutto si svolge in maneria lineare, prevedibile, senza "sorprese". Broodwar è frenetico, mette ansia, ed a ogni secondo le sorti della partita posso cambiare.

W3 è un gioco in cui conta molto la micro e poco (meno) la strategia. Questo non vuol dire che sia un brutto gioco, non fraintendetemi. Ma se mi fosse chiesto qual è il più strategico dei due, non avrei dubbi.

E poi: anch'io ho giocato per anni a Broodwar, me lo sono installato su tutti i computer che ho avuto (compreso al lavoro) pure su un portatile che mi sono trascinato al mare per i giorni di pioggia. E' un gioco che mi ha divertito per anni.

ZeAvIs_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 330
Joined: Jul 2003

Post by ZeAvIs_o.O » 16/12/2003 09:13

non costringetemi a comprare sc + bw plz.. (non ci ho mai giocato).

Ah cmq france, non ho mai giocato ai vari C&C (solo tiberian sun) ma conoscono MOLTO bene i westwood studios e le persone che ci lavorano e ti garantisco che dopo 1 anno il gioco sarà già finito nel dimenticatoio (compreso il supporto online) .... e mi fermo qua se no partono le bestemmie... :mad:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 16/12/2003 11:19

ti posso dire che westwood studios non esiste piu' ora C&C e' un gioco della EA e dopo b net mi sa che la ea da il servizio migliore per multi.

Cmq come dicevo immaginatevi 3 numeri di starcraft che sono stati brutti poi arriva il 4 che si chiama Broodwar che sistema tutto e che finalmente fanno il gioco figo. Nessuno ci gioca perche' i primi 3 sono stati brutti e nessuno neanche si degna di provarlo nonostante sia
(esattamente come starcraft frenetico e mai detto fino all'ultimo. Ho vinto partite con 3 volte in meno i soldi ma con culo assurdo dopo 40 min sono riuscito)

Bene fatevi un favore e giocate almeno un 2-3 volte a C&C e' allo stesso livello di Starcraft per strategia dove micro ha meno importanza (tanto che abilita' volete che abbiano i carroarmati? inner fire? cmq ci sono anche abbastanza abilita' da gestire)

Poi su Warcraft Si e' vero le partite sono piattine ma nonostante preparere un tipo di unita' al momento giusto puo' essere una sorpresa pero' manca il fatto che tu puoi perdere la main e vincere ancora la partita. A C&C e anche a SC (specie come Zerg) perdere la main non voleva dire niente solo un leggero svantaggio (tanto avevi altre 3 espe come minimo.
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 16/12/2003 12:56

Beh, in W3 ogni volta che perdi l'eroe in uno scontro hai ottime possibilità di perdere l'intera partita di lì a pochi minuti.

Ma nessuno ha parlato dell'aspetto random\fortuna di W3.
mi copio/incollo
Facciamo un esempio: durante un partita nella quale uso gli human, mi faccio fuori un creep bello grosso e come oggetto ne guadagno quello che conferisce l'aura vampirica alle mie truppe. Sicuramente un buon oggetto, che avrà il suo peso nel game. Se però anzichè prendere human avessi preso gli UD, e come primo eroe il DL, ed avessi fatto lo stesso creep, a cosa mi sarebbe servito l'oggetto? A niente.

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: Apr 2003

Post by pot » 16/12/2003 17:22

Uuuu ha portato il vanto di avermi battuto in 1v1 nei mesi di gloria di Warcraft 3. Perché? Perché un draghetto gli ha sputato un orb of lightning, che mi paralizzava i tauren, che cadevano in un picosecondo dagli arcieri. E non potevo nemmeno scappare col FS, perché me lo bloccava.

Il culo a Warcraft esiste, e può raggiungere livelli che stravolgono le partite. Altro esempio: 3v3, col lich sto usando l'ultimate per distruggere mezza base iper-techata di Elmax. Arriva col BM, TRE CRITICI DI FILA, e mi costringe a ripiegare a pochi secondi dalla distruzione della base.
Altro esempio: la lag o gli AI che fanno gli scherzetti. Sono cose che succedono, per un micropelo di frazione di picosecondo ti muore l'eroe.
Sapete bene che la fortuna bacia i belli. Sapete quanto sono bello io... :crazy: Tirate le somme...

France e uuuu non sono belli :zombie: , ma sono le eccezioni che confermano la regola. :D


Aspetto sorpresa: non è vero, gli scherzi sono una mossa molto perfida, ma in Warcraft anche difficile da gestire. In giochi alla Starcraft o alla Generals, se si manda per esempio un paio di unità di folla inferocità (AK47 PER TUTTI, EEEEEEEEEEEHHHHH!) :D addosso alla base nemica, diventa una cosa distruttiva anche se si pensa a controllare magari un altro fronte. In Warcraft le torrette sono molto più efficienti, la difesa di base (burrow, milizia, ecc.) è determinante (solo ieri ho macinato tre eroi a miliziani :D), e le strutture non cadono con due colpi di catapulta. Gli scherzi riescono al massimo massimo su masse di ziggurat o pozzi coi goblin babum, ma sono un'eccezione molto poco sfruttata. Questo fa perdere una buona parte degli effetti sorpresa.
Però il blademaster che sbuca alle spalle del mago che creepa in pace e che in due colpi lo affetta, è all'ordine del giorno. Dai, non denigriamo troppo l'aspetto suspence di Warcraft. :roll:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 16/12/2003 18:49

Un'altra cosa che mi è venuta in mente, questa a favore di Warcraft, è che a Brood War ci sono mediamente meno spell e abilità speciali... Voglio dire, il fatto stesso che ci siano gli eroi dà almeno 1-2 spell in più a eroe, poi i caster (di cui esistono parecchi tipi) ne hanno 3 e ci sono sempre le unità a metà (driade, statua, fanti (defend), elfi femmine (shadowmeld), ragni (burrow... Anche se queste ultime 2 assomigliano molto al burrow degli zerg in effetti), giganti...) che hanno meno cose ma contano comunque. Le unità sono molte meno, ma in generale si hanno molte più possibilità, o almeno così mi pare. In effetti non avendo esperienza di Starcraft in multi non so bene cosa si usi e cosa no, e soprattutto COME si usi ogni unità, però mi sembra che ognuna abbia meno usi... No?
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: Apr 2003

Post by pot » 16/12/2003 22:52

Ti dico in partenza che sbagli alla grande. Non ricordo unità di Starcraft senza almeno alcuni upgrade a sé stanti o abilità/usi particolari. In Warcraft, o meglio in Frozen Throne, nessuno è lasciato a sé stesso.
Ma ti dirò di più: in Starcraft, dato che le magie in particolare erano molto difficoltose da piazzare, assumevano un aspetto ancora più determinante nel gioco! Niente autocast, "un click un caster", o cose simili.
Altra considerazione: appena ho messo le mani su Warcraft, ho notato l'infinità di prelievi da Starcraft e Diablo. Chi ci avesse giocato, noterà come il blademaster sia un barbaro con lo sdoppiamento del templare, come l'ultimate del lich richiami la piaga del defiler, come il blizzard sia il figliolo dello psionic storm, come il roots sia il lock down evoluto, e così via. Sono poche le vere novità assolute, c'è molto rimasticato.

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 17/12/2003 02:45

Beh... I muta cos'avevano? Guardian? Scourge? E gli stessi Zergling e Hydra, ok, avevano il burrow, ma micrare il burrow in uno sciame di zergling che affronta dei marines dubito sia facile... I Dark Templar? Erano cloakati, ma non si poteva scegliere, erano fatti così! Quindi non la conto in questo senso come skill... Zealot? Dragoon? Reaver? Goliath? Tra i Terran in effetti devo dire che c'è più varietà... Stimpack, Siege, Cloak, Spider Mines, Yamato, Lockdown, EMP, ok...
Beh, ora tu mi farai un elenco delle unità di War3 che non hanno altre skill, d'accordo... Ma vedi, già la presenza degli eroi vuol dire moltissimo secondo me... Boh.

In quanto al rimasticato, è la prima cosa che ho pensato. Esempio a caso? Terreno infetto ud = creep zerg, edifici Terran che volano = alberi NE che si spostano, edifici Ud evocati = edifici Protoss, drone che quando crea un edificio Zerg poi "muore" (diventa l'edificio) = Wisp con alberi NE, costruzione con più SCV nei Terran = umani. E questa è solo la parte della costruzione della base! Volendo anche la trama... Un bel parallelismo Kerrigan/Arthas non è molto difficile... Beh ma in effetti credo che con Starcraft la Blizzard abbia innovato così tanto che sarebbe stato impossibile fare un salto analogo con War3, quindi in questo non li biasimo.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: Apr 2003

Post by pot » 17/12/2003 17:19

Aspetta Lysor, non correre: a differenza di Warcraft, in Starcraft ogni unità aveva uno scopo ben preciso. Non c'era la semplice versione "uppata" delle unità, come è il caso di grunt e tauren o di footman e cavalieri. Con gli zergling morivi in uno sputo, ma mangiavi una base in pochi secondi. A ultralisk ci metti il triplo del tempo, e servono fondamentalmente a tankare. Solo per farti un esempio. Anzi, già che mi citi gli zerg, ti controbatto: le mtualisk hanno l'attacco a rimbalzo e la possibilità di mutamento in guardian, i quali sono gli anti-torri per eccellenza, oppure in devourer, che ha la "melma" rallentante nell'attacco. E gli scrouge hanno il suicidio proprio. E gli zealot? Hanno l'upgrade di velocità, che li rende unità anti-tank e anti-bunker, essendo duri e velocissimi.
Ho detto: nella diversità d'applicazione delle unità Starcraft è nettamente superiore a Warcraft. I raider saranno carini finché vuoi, ma sfiorano l'inutilizzabile.

L'introduzione degli eroi è una bella cosa, ma in Starcraft è fuori discussione: non si può applicare. L'eroe ti serve come unità da micro, in Starcraft si gioca molto più da macro. Sono le unità molto speciali, come i dark templar, gli eroi di Starcraft.

Una cosa che manca parzialmente in Warcraft e che manca totalmente in Starcraft è l'esperienza delle unità. In Warcraft ci sono solo gli eroi che crescono, le unità hanno gli upgrade standard e basta. Un sistema alla Command & Conquer sarebbe opportuno.
Mi fermo qui. :)

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 17/12/2003 21:42

Beh se me la metti su questo piano ci sto... Oddio, anche BW non è perfetto (vedi Battlecruiser :P) ma in effetti il meccanismo dei counter a War3 a volte è fin troppo scontato e prevedibile... E sono in tanti a lamentarsene.
Beh alla fine è il solito discorso: lo strategico definitivo non uscirà mai...
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: Apr 2003

Post by pot » 18/12/2003 00:01

Ehm, dodici battlecruiser arati da dodici idralische e un defiler. :D Non hanno lo strapotere, te l'assicuro. :)

Il gioco strategico "definitivo" non può esistere, è utopico. Però sono convinto che se si applicasse il sistema di gestione innovativo e rinnovato di Warcraft a Starcraft, ai nostri tempi migliorando anche la grafica, ci si avvicinerebbe molto. Ci sono voluti anni per arrivare a un gioco così bilanciato, ma ora lo si può finalmente esaltare!

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 18/12/2003 10:37

pot sei ''inniorante'' e hai detto solo eresie grosse come case. Starcraft e' scoppiazzato alla grande da warcraft visto che warcraft viene prima e non di poco rispetto a starcraft.

A Warcraft 3 sono stati ripresi molte cose dell'uno che erano state perse per strada nel 2. Pochissime cose sono state riprese da starcraft (come burrow e i dragon hawk)

lo Psi storm si chiamava Blizzard in onore della blizzard ed era una spell del mago umano degli umani.

Poi sono d'accordo che a starcraft non esiste la strategia vincente. (bho oddio le ultralische come umano se non hai le stazioni scientifiche e' durissima ed e' l'unico modo che conosco per tirarle giu senza avere bisogno di perdere unita') Come contro i protoss se non gli lanci il missile emp non so cosa si possa fare in inferiorita' numerica.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests