[T vs P] disastro annunciato

Giochiamo in LEGA PANTEGANA e ci chiamano F***ING LAMER... e allora?
User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

[T vs P] disastro annunciato

Post by Maloghigno » 01/12/2010 10:48

Battle.net, da Sabato, mi sta regalando un sacco di avversari Protoss, di cui molti sono nelle prime posizioni platino, e i più "scarsi" sono oro come me.
Sarà che me lo merito eh, il sistema farà i suoi ragionamenti... bho.
Il fatto è che per me sono quasi tutte sconfitte assicurate, sono riuscito a vincerne una ieri (contro Protoss) perchè al momento dello scontro il mio avversario ha laggato, la sua scheda video deve avermi dato una mano, e si è disconesso. Ma direi che fare affidamento su questa strategia non può funzionare.

Come li affronto... con la tattica che fino a poco tempo fà mi ha dato grandi soddisfazioni: attacco a 5,30 minuti con 3-4 marines e 2 marauder... ma il livello degli avversari deve essere cambiato a tal punto che sta tattica non è più presentabile, mi piallano tutti, sempre, senza scampo.

Quindi mi sono rimesso a studiare. Un "cheese" di cui ho letto prevede il proxy con una caserma con techlab, per attaccare con 1-2 marauder. Peccato che nello stesso tempo il protoss possa farsi 3 zealot, e per quanto io possa micrare, questo significa che l'attacco è fallito (infatti per uccidere gli zealot devo correre e sparare, correre e sparare... quindi non attacco e non gli tocco l'economia) .

Adesso sto leggendo questa, e stasera la proverò:
http://wiki.teamliquid.net/starcraft2/1 ... Protoss%29
è tipo il proxy di marauder ma forse è più solida.

In un sacco di replay di gosu, questi gosu vanno di doppia espansione... ma se la fanno sempre entrambi, invece al mio livello il protoss è talmente confidente di prendersi una win facile che punta solo ad attaccare appena raggiunta una certa massa critica di 3-4 zealot, 2-3 stalker e un'immortale... ed è GG. Anche perchè lui magari ha già anche il sondino con cui ti spia, quindi è impossibile beccarlo di sorpresa o lontano dalla base.

Aspettare? Sia che si aspetti sia che la partita si protragga un pò lui farà immortali, colossi, lance... o quegli affari col mantello che divorano un esercito con un colpo di energia anche se mirato male.
Il ghost lo faccio sempre, a seguire i marauder... ma nel frattempo lui trasforma le caserme in portali, quindi anche se fosse un pollo e si dimenticasse di creare unità mentre combattiamo o riesco a distrarlo, con un paio di click se le rievoca tutte subito facendo il giro dei suoi portali, ed ha al volo un nuovo esercito senza dover aspettare niente.

Insomma... un disastro, e i replay dei gosu non servono a nulla perchè, come detto, loro si fanno tutti la seconda espansione, cosa che gli avversari che trovo non si sbattono neanche ad immaginare.

Ah, ho provato anche col proxy... 2 marine contro uno zealot e mille raccoglitori? 4 marine contro 2 zealot e mille raccoglitori? 5 marine (uno è morto) contro 2 zealot (uno per miracolo gliel'ho seccato) e uno stalker e mille raccoglitori?
Image

skazzo
Veteran
Veteran
Posts: 1243
Joined: Aug 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by skazzo » 01/12/2010 11:23

strano i terran da protoss sono la razza che soffro di più, in genere mi sfondano semplicemente facendo una massa assurda di gente e bashee (maledette banshee), anche perchè fanno quasi sempre una planetary fortress nella exp che riesci a distruggere solo se hai un esercito pazzesco quindi hanno in genere molti più soldi a disposizione, mah prova a fare qualche 1v1 contro di me e vedi come fottermi ^^

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Maloghigno » 01/12/2010 11:51

Per come "conosco" il tuo gioco Skazzo penso che tu sia un'eccezione. Tu fai la torretta e punti a lance o a mostri +grandi... in questo caso con un attacco ai 5 minuti sei in mutande.
Ma purtroppo siete in pochi ad usare questa tecnica, io vedo solo massa stalker, zealot+stalker+1immortal, massa+colossi, stalker+mantelloni...
con l'eterna spada di Damocle degli invisibili, che se non sei pronto ad affrontarli appena compaiono sei fottuto... quindi devi spendere qualcosa anche "nella possibilità di".

skazzo
Veteran
Veteran
Posts: 1243
Joined: Aug 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by skazzo » 01/12/2010 11:54

mai perso contro attacco a 5 minuti non è facile superare lo sbarramento della sentinella ceh ti divide le truppe e non te le fa scappare dai mei zeloti e uno stalker

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2375
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by ayakuccia_o.O » 01/12/2010 15:30

pensa che da terran i protoss sono i miei avversari preferiti xchè di solito sono gli unici contro cui vinco :mrgreen:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by France » 01/12/2010 15:35

Allora fede, visto che sei arrivato ad un punto in cui mi sono trovato anche io, probabilmente perchè usi le mie stesse tattiche posso dirti quale è la soluzione che ho trovato per andare avanti.

Fondamentalmente ci sono due vie:
1) Ti tieni un mass di marine e marauder, ma devi aggiungere 1-3 ghosts. Questo rende gli immortal inutili e anche gli stalker. Tieni presente che devi fare un tech lab e una torretta per gli invisibili, ma puoi sfruttare la cosa per farti un upgrade di danno. Idealmente dovresti avere una torretta all'entrata e una torretta ai raccoglitori.

Con una massa di 1-3 Ghosts un 6-8 Marauder e un 10-14 Marines dovresti vincere facilmente. Devi attaccare verso il minuto 7, non più tardi e avere 4 caserme con 2 techlab e 2 reattori. I marines sono essenziali perchè ti proteggono dall'air nemico. Con questo esercito puoi tranquillamente fare fuori anche 2 colossi. Ma se ti attardi e lui inizia ad avere 4 colossi devi integrare nell'esercito viking. Ad ogni buon modo tienti sempre energia per 1 scan.

2) Fai una build simile a quella anti zerg e vai per marine thor e ghosts. Di marauder non ne fai o ne fai al massimo 1-3 per avere l'effetto di slow. Il vantaggio di questa build è che puoi facilmente spaccare i force field nemici anche se ti è finito il mana dell'esercito, e soprattutto non soffri del fatto che ti divide l'esercito, quindi tieni il massimo danno possibile. I marine sono quelli che fanno il maggior danno, e i thor ti servono come anti colossi e anti air. I ghost rimangono la chiave dell'esercito.

L'attacco deve partire non più tardi del minuto 9-10, e deve essere risolutivo. Di esercito dovresti avere un 3 thor, 3 ghost e quanti più marine riesci, magari puoi anche aggiungere qualche viking, ma non sono imperativi. A questo proposito la prima partita del secondo neverending contro pichian è un'esempio utile per capire cosa intendo. In ogni caso anche se l'attacco è andato male, io lo tenterei sempre un harass di hellion.

*Bonus: Attacco di fast banshee: ti chiudi in base con bunker e torretta e vai subito alle banshee, puoi fare un sacco di danni e può essere più mortale dei dark templar. Anche li fra le partita contro pichian trovi un replay in merito
Image

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Mano[FA] » 01/12/2010 17:49

Parlo dal basso della mia leghetta di bronzo, ma col vantaggio di giocare (e perdere :bananato: ) sia come protoss che come terran
7ede_o.O wrote:Come li affronto... con la tattica che fino a poco tempo fà mi ha dato grandi soddisfazioni: attacco a 5,30 minuti con 3-4 marines e 2 marauder... ma il livello degli avversari deve essere cambiato a tal punto che sta tattica non è più presentabile, mi piallano tutti, sempre, senza scampo.
Meno male. Se con 'sta tecnica vincessi sempre sarebbe tutto da buttare. Probabilmente adesso sei ad un livello per cui una tecnica efficace (facile ma potente) non basta piu'. Ci vogliono piu' di 5 minuti per vincere.
7ede_o.O wrote:invece al mio livello il protoss è talmente confidente di prendersi una win facile che punta solo ad
attaccare appena raggiunta una certa massa critica di 3-4 zealot, 2-3 stalker e un'immortale... ed è GG.
Questa la provo spesso anch'io quando sono Protoss. Il problema e' che a quel punto (soprattutto se vuoi il sondino - si chiama observer - per vedergli in base e attaccarlo da sotto la rampa) e' che il terran ha un carro in siege :(

d'altra parte spesso, prima che io abbia l'immortal, mi vien su con una caterva di marines e marauder perche', per investire in tech sono rimasto sotto di units. C'e' da dire che io sono niubbo e non uso sentry...
7ede_o.O wrote:ma nel frattempo lui trasforma le caserme in portali, quindi anche se fosse un pollo e si dimenticasse di creare unità mentre combattiamo o riesco a distrarlo, con un paio di click se le rievoca tutte subito
I portali sono una figata perche' ti permettono di creare un po' di units in breve tempo, pero:
- di certo non "rievochi subito tutto". Una unita' per gateway
- non puoi produrre mentre in battaglia (che io sappia, come si fa? devi "vedere" un pilone...)

Ah, posta qualche tuo replay. E' interessante vedere partite a meta' classifica!

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2180
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by CuginoIt » 01/12/2010 22:02

Ma... io contro umani le prendo spessissimo. E le prendo semplicemente contro marine + marauder. L'unica è trincerarsi in base fino ad avere immortal, se non addirittura colossus, ma è difficile.
Inoltre 2 marauder contro 3 zealot non la vedo così facile per il protoss una volta che c'è il concussion (che arriva molto prima della arica degli zeloti).
Infine, per un protoss, è difficilissimo sfondare una base terran fino a quando non ha immortal o cose grosse di quel tipo...
La sola massa di marine (se potenziati, e magari con stimpack) è devastante fino a che il protoss non ha colossus oppure templari. Ma stiamo parlando di unità di tier 1 contro unità di tier 3... Un massa marine apre come cozze sia tutte le navi protoss (solo le carrier si salvano, ma vale sempre il discorso che arrivano tardissimo), sia zeloti e immortals. Le sentry sono troppo fragili per essere veramente efficaci in campo aperto (puoi usarle per trincerarti ma non veramente per attaccare...).

In conclusione, se vuoi un consiglio semplice, fai MMM e scouta un poco. Se il protoss sta teccando come un forsennato per avere colossus o immortali lo apri facilmente, se si è coperto in base aspetta di avere 4 o 5 marauder con concussion e una decina di marines...

Su alcune mappe invece i carri sono la cosa più letale (su lost temple 2 carri sul'altipiano che può essere raggiunto solo volando impedisce all'avversario di espandere...).

Per mano, per evocare in battaglia coi protoss può essere utile (non è facile farlo ma a volte viene):
1) un proxy pilon a centro mappa o non troppo distante dalla battaglia oppure
2) la navetta che si apre e fa da pilone... quella è fantastica :)

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Derek_o.O » 01/12/2010 22:13

Sinceramente io non la vedo così tragica la situazione.
Guardando anche diversi game di expert, mi sembra che il matchup TvP sia leggermente a favore del P.

Il MMM a me sembra che non valga più nulla. Una volta che il P ha fuori i colossi é davvero dura da counterare (anche con viking).
Se lo attacchi prima non riesci a fare granché. Se il P é un minimo decente a usare i force fields, si difende senza problemi.

L'unico modo, almeno per quanto mi riguarda, é cercare di prendere vantaggio con vari drops. Se te la giochi sullo scontro diretto c'é poco da fare...
Image

Lightsly
FoOrum guest
FoOrum guest
Posts: 2
Joined: Dec 2010

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Lightsly » 23/01/2011 19:16

Premetto che sono in Lega Bronzo, quindi magari le mie affermazioni avranno poco valore per quelli delle leghe superiori :asd:

Da giocatore Terran (e da poco anche Protoss) posso dire che contro Protoss ormai non faccio quasi mai Marine.
Questo perchè i Marauder con lo stimpack reggono benissimo a quasi tutte le unità iniziali protoss;
ho vinto un match pochi minuti fa in questo modo ed ho rischiato di perderlo perchè lui come al solito è passato a Voids.
Le maledette Lance del Vuoto :pirate:
I Viking sono secondo me un'unità quasi fondamentale contro Protoss, picchiano i Voids, picchiano i Colossi, hanno l'assetto di terra per dare supporto e sono inoltre uno dei pochi sistemi validi per fronteggiare eventuali Portatori e nave madre.

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Derek_o.O » 23/01/2011 19:24

I marines vanno fatti sempre, in ogni matchup e in qualsiasi strategia tu voglia fare. Sono essenziali.

Se il P ci mette qualche immortal, con soli marauders fai ben poco.

I viking servono solo se il P passa a colossi o per contrastare un eventuale rush di void. Nella modalità a terra sono troppo scarsi.

EDIT: Benvenuto. Se vuoi scrivi il tuo nick+ID nel seguente post: http://forum.oostyle.net/viewtopic.php?f=78&t=10698
Così ti aggiungiamo :macho:
Image

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Maloghigno » 26/02/2011 19:30

sto raddrizzando un pò le cose...
cerco di buttare giù 2-3 caserme, e la factory poco più tardi... in modo da avere tante caserme per produrre.
Scoutando decido se fare + marines o più marauders, ecomunque appena possibile faccio ghost, la vera arma in più.
La factory mi serve per fare carri, ottimi contro stalker ed immortal, o correre aviking se il protoss va a colossi.
E non attacco per primo, cerco di rompere le scatole, spazientire l'avversario e puntare al controattacco se la mia difesa ha retto.
Continua però ad impressionarmi la strategia di alcuni Protoss che anche quando penso di aver fatto tutto bene, mi attaccano con talmente tanta roba da fare rossa la mappa.
Stalker e immortali a gogo. Io mi chiedo come facciano.
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Derek_o.O » 26/02/2011 20:38

Io ormai la gioco solo di bio+ medivacs.
Aggiungo vikings se passano a colossi.
Aggiungo Ghost se passano ad HT.

Altrimenti puoi giocartela di mech (thor + blue flame hellion + tanks)

Fare una via di mezzo secondo me non é conveniente.

PS: i tanks sukano vs immortals
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by France » 27/02/2011 10:23

il grosso vantaggio dei protoss è che possono rimpiazzare tutto istantaneamente.

Mettiamo che il protoss ha 6 gateway e 2 robotics. Con le gateway può evocare 6 unità prima della battaglia, con un pilone vicino. Poi può evocarle altre durante per avere rinforzi, e infine a battaglia conclusa può evocarne altre 6. Per un totale di 18 unità. Combinando a 2 robotics che continuano a produrre dovrebbe avere prodotto altri 4 colossi.

Se tu per caso non dai in coda di produzione le unità, rischi di trovarti nonostante che hai vinto in inferiorità numerica. Una cosa per risolvere questo problema è cercare mettere il rally point li dove hai le forze che combattono, così da avere un costante rinforzo anche durante la battaglia.

In ogni caso posta qualche replay, così al posto di dire cose in generale possiamo aiutarti in maniera più specifica.
Image

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Maloghigno » 24/03/2011 10:56

Ieri altro momento di crisi, soprattutto di nuovo contro Protoss.

Prima partita
Scoutando scopro che stava provando a teccare, butto già un'altra caserma (in tutto 3) e mi fiondo in base sua con 6 marine, ed altri in arrivo a botte di 3. Lo scontro sembra a mio vantaggio, i marine continuano ad arrivare, gli faccio fuori 2 sentry, 3-4 stalker... niente, continuo a spingere, un'altra caserma, sempre più marines, eppure lui continua a tirare fuori stalker e piano piano ribalta la situazione... anche se lui era partito male, e gli avevo spento 2 gateway... niente da fare.

Seconda
Provo un approccio leggermente più prudente, lui però ha solo uno zelota e uno stalker, attacco con 4 marauder... gli esce la lancia del vuoto, gg.

Terza
Mi attacca lui, lo scontro sembra a mio favore, i miei marauder reggono contro gli stalker... ma lui ha anche 3 zeloti e una sentry, passano, gg.

Io non mi spiego come possano produrre così tante unità. Troppe. Anche se io butto giù 3-4 caserme, non ricerco nulla e faccio solo un sacco di roba... il protoss ne ha sempre di più. Poi lasciamo perdere il fatto che mediamente il protoss se ne sbatte di provare cose diverse o divertirsi, sa che gli basta massare stalker e zeloti per vincere... Mah. Il guaio è che anche se uno prova a teccare, a carri o banshee, lui ha comunque troppa roba, sempre più roba, per cui avere unità del tier successivo è assolutamente inutile. E' come in WC3 contro elfi. Potevi sbatterti da fenomeno, arrivare a tauren e viverne... all'elfo bastava aver massato arcerine ed aveva vinto.

Le partite che vinco contro protoss sono quelle che vanno lungo, per cui riesco a mettere giù thor upgradati, ghost, viking per i colossi... però questo significa che anche che ho trovato un protoss pippa che non mi ha attaccato con convinzione prima. E comunque non è matematico, posso avere 4 thor riparati da 8 scv, carri, ghost, viking... che a lui basta fare 2 colossi (in due colpi hanno segato metà della mia roba a terra) 2 sentry con lo scudo e una miriade di stalker... ed ha vinto senza neanche micrare.

Ogni tanto riesco a vincere con un push di marauder, marine e ghost... ma significa che lui non è andato a lance... o magari attacco quando vedo che ha fast-expato... allora probabilmente per qualche millesimo di secondo posso sperare di avere più unità di lui... ma questi protoss sono rari, di solito massano, attaccano e vincono.

Reaper per dargli fastidio? Inutile, mentre micro i reaper il mio esercito rimane indietro... gli faccio solo un regalo.
Harass di hellion? Bastano due stalker, e poi se non va bene lui mi attacca e io non ho nulla sia per aver dovuto teccare che per la micro degli hellion.

E poi? Per fare tutto preciso, in mezzo a tutto questo devi sclerare a cercare piloni in giro, perchè se non lo vedi ti evoca la roba direttamente in base, e comunque vada quel combattimento, è gg per lui perchè danni ne fa di sicuro.
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by Derek_o.O » 24/03/2011 12:02

È inutile giocarsela ad una base, non puoi vincere. Il P piazza un FF sulla rampa e non vai da nessuna parte. Al limite può funzionare l'apertura con ghost, ma é cmq difficile.

Il rush di void+ 2 gate se non lo scouti non lo fermi. Pensa che mi é già successo di perdere pur avendolo scoutato.

Prova a giocartela in modo classico. Dopo il 1° marine butti giù il tech lab, fai 1 o 2 marauder e butti giù subito l'espansione. Poi aggiungi altre 2 o 3 rax, e a dipendenza di cosa fa il tuo avversario (colossi o tech diretta ad HT, fai vikings o ghosts).

Io, prima della patch ho provato questa build (http://www.teamliquid.net/forum/viewmes ... _id=200525) ed ho riscontrato grande successo.
Praticamente si tratta di fast-expare e buttar giù continuamente caserme e sfornare continuamente solo ed unicamente marines. Tenendo costantemente sotto pressione il P con dei timing push, riuscivo a vincere facilmente.
Marines + stimpack arano tutte le gate units del P.
Ora con la patch é diventato complesso perché ritardi di 30 secondi il primo push perché devi aspettare che si concluda la ricerca dello stimpack ( e 30 secondi, se il P fa fast-colosso, sono un' eternità)
Image

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2180
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by CuginoIt » 24/03/2011 15:52

Il rush di void+ 2 gate se non lo scouti non lo fermi.
Per curiosita' qual e' la build a Void Rays che vi da' piu' fastidio? 2 gate prima e poi lo starport?
E con le void che cosa deve distruggere un protoss per fare seriamente male a un umano? SCV? o caserme?
In genere contro umani non uso le void poiche' bastano pochi marine per fermarle...

Da protoss, comunque, sono d'accordo su una cosa che avete evidenziato: le sentry sono troppo importanti, e credo che piu' giochi ad alti livelli piu' sono essenziali. Io sono niubbo e non riesco ancora a micrare decentemente i FF durante uno scontro (per esempio per avvicinare i marine agli zeloti) pero' mi piacerebbe che i protoss divenissero meno sentry-dipendenti.

Io credo che, se uno vuole giocare con una base sola, contro protoss puo' giocare di marauder + concussion (in alternativa all'efficacissimo mono marine che diceva Derek: i marine sono l'unita' piu' forte del gioco). Io soffro tanto contro i marauder che rallentano poiche' rendono inutili sia gli stalker sia gli zeloti: contro stalker vincono nonostante costino meno, e contro zeloti, micrando bene i marauder, uno riesce a non subire danni.
Quindi, nella mia limitata esperienza, un buon attacco di marauder, diciamo al sesto minuto, quando il protoss ha aperto i gate da poco ma non puo' avere piu' di un immortal, e' molto difficile da fermare. Se il Toss sta facendo lance, credo che comunque ne possa avere solo una e la situazione diventa imprevedibile...

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 791
Joined: Jun 2007
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by PiChan_o.O » 24/03/2011 16:13

ora vado contro corrente e scatenerò un putiferio da paura.....ma sono l'unico a pensare che il toss abbia bisogno di troppo gas?
cioè, avete parlato molto di sentry....lance....stalker....e la cosa che mi viene da chiedermi è: ma tenete conto del costo delle unità che state rammentando?
stalker 50 gas, sentry 100 gas, lance 150 gas........io in fase iniziale (sicuramente sbaglio) ma non riesco ad avere così tanto gas, ho faccio una cosa o ne faccio un altra, la ricerca del portale chiede gas, la sentry chiede gas, lo stalker chiede gas, la lancia chiede gas, lo starport chiede gas, l'upgrade del blink chiede gas...in sei muniti non è che di gas ne hai molto!
un terran piazza un esercito di marine e marauder...e pialla tutto.....piccola cosa....il marauder vince con lo stalker e costa pure 25 di gas in meno!

ed inoltre sento parlare di nerfare il FF delle sentry....ecco sarebbe l'ultima cosa (a parer mio) poi il toss attacca con le sonde.....gli fa piazzare il pilone e le manda in attacco....

un ultima cosetta, le lance contro i marine cadono come zanzare, e non si possono nemmeno usare come le banshe o come i pipistrellacci dello zerg che attaccano e scappano, perchè se con le lance vuoi fare allo stesso modo, ovvero mordi e fuggi, si tramuta in un mordi e cadi, perchè son lente da mori....

User avatar
BestiA
oO
oO
Posts: 12
Joined: Mar 2011

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by BestiA » 24/03/2011 16:20

7ede_o.O wrote:Ieri altro momento di crisi, soprattutto di nuovo contro Protoss.
Io non mi spiego come possano produrre così tante unità. Troppe. Anche se io butto giù 3-4 caserme, non ricerco nulla e faccio solo un sacco di roba...
senza immortali? Cmq vs terran ci sono la 3gate+1robo e la 4gate (meno per il rischio marauder) che sono forti. Lasciano una finestra ad inizio game che può essere coperta da una sentry, una volta finiti i warpgate c'è la possibilità di lanciare un attacco estremamente efficace (dal 5:30 o 6:00min circa). Se il contrattacco non arriva, vuol dire che il toss sta espandendo (non ce la si fa a reggere la produzione e ad espandere) e probabilmente arriverà direttamente con roba grossa.

Qualche suggerimento per le prime fasi: prova a tenere lo scouting SCV quanto più a lungo possibile nella sua base. Finchè non caccia uno stalker non dovrebbe riuscire a tirarlo giù, e a quel punto puoi avere già molte info:
1 gate, 1 cybercore, 1 gas, usa i cronoboost sul CyberCore: Classica 4gate -> vai pure di marauders.
1 gate, 1 cybercore, 2 gas: una build orientata a tech, probabilmente una 3gate+1robo o una 2gate+starport. La robo o lo starport dovrebbero essere messi in costruzione prima dell'uscita dello stalker quindi dovresti scoutarli in tempo. In entrambi i casi, meglio andarci piano con i marauder.
2 gate prima del CyberCore, usa cronoboost sui gate: una build aggressiva, ma io non la userei contro terran.
cheese e fast expand sono ovvie...

In genere anche a me la bio-ball terran mi pare la scelta migliore fino ai Colossi. La possibilità della FE è da valutare, visto che le build più popolari toss non sono molto aggressive nei primi minuti.

Comunque, se vuoi, facciamo qualche 1v1 di allenamento. Non gioco protoss da un pò e avrei bisogno di riprendere la mano. Magari fa bene ad entrambi per familiarizzare con i timing... :wink:

User avatar
BestiA
oO
oO
Posts: 12
Joined: Mar 2011

Re: [T vs P] disastro annunciato

Post by BestiA » 24/03/2011 16:25

PiChan_o.O wrote:ora vado contro corrente e scatenerò un putiferio da paura.....ma sono l'unico a pensare che il toss abbia bisogno di troppo gas?
dipende... una 4gate si regge con 1 gas. Per una 3gate+robo, o un tech a lance monobase, hai bisogno di 2gas presto (il secondo diciamo a 18 o 20).
Il limite del gas c'è, e bisogna tenerne conto in early game.

Ah, per i marauder servono gli immortali, non esiste rispondere con gli stalker, vengono devastati. :wink:

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest