[poll] Rush o SimCity?

Giochiamo in LEGA PANTEGANA e ci chiamano F***ING LAMER... e allora?

[poll] Rush o SimCity?

Rush ad ogni costo. Vittoria o morte!
2
13%
Dipende dalla mappa, dal prurito, dalla lag... quindi prevalentemente rush!
6
40%
Dipende da quanti caffè ho preso, dall'insistenza degli alleati... rush solo ogni tanto.
5
33%
Il Rush è lamer! Io voglio vedermi la parata del mio enorme esercito sotto le caserme in fila come fossi al Cremlino.
2
13%
 
Total votes: 15

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

[poll] Rush o SimCity?

Post by Maloghigno » 20/09/2010 15:24

Giocando insieme, ogni sera, succede che si scontrino non solo dei giocatori, ma diverse scuole di pensiero.
Sia quando giochiamo tra di noi, che quando sfidiamo gente in ladder, ci ritroviamo ad essere combattuti tra due macro-strategie:
rush o tech, approccio veloce o sviluppo "tranquillo", attacco o difesa.

Cerchiamo di affrontare l'argomento con la leggerezza ed i tecnicismi che ci caratterizzano, per esplorare i pro e i contro di ciascuna delle due strategie.

E con un poll, vediamo qual'è la tendenza del nostro Clan: aggressività ad ogni costo o spietata strategia a lungo termine?

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2375
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by ayakuccia_o.O » 20/09/2010 16:08

anche se dopo un po' il proxy mi annoia comunque devo attaccare rapidamente...sennò poi mi perdo e mentre gli altri hanno fatto i mostri e arrivano tipo guerra dei mondi io non so come ho la metà della loro gente :roll:

User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1913
Joined: Dec 2002
Location: Roma

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by gnaffo_o.O » 20/09/2010 17:02

la verità è che un rush fatto bene è imbattibile .... solo nel caso in cui anche l'avversario opti per questa tattica si ha qlc possibilità di vittoria ...
Un rushatore bravo crea le mosse offensive sempre qualche secondo prima che l'altro possa oppore una qualsiasi contromossa ... sia esso il più forte del mondo che no :ele:
Quindi visto che nessuno piace perdere si rusha ... soprattuto se si ha rocknar in squadra :rofl: :rofl:

User avatar
mader_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2202
Joined: Nov 2004
Location: Oltre la barriera

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by mader_o.O » 20/09/2010 18:06

Posto la mia, ma mi astengo dal votare un sontaggio di per se falso nonchè di parte già nella scelta delle opzioni.

Esistono anche vie di mezzo tra rushare con 3 soldati e stare tappati in casa a fare le casette e le torrette.

C'è la possibilità di giocare difensivi i primi minuti per evitare rush giocando di rimessa con azioni disturbanti sull'economia avversaria per poi infliggere il colpo finale.

Soprattuo giocando in gruppo il rush è una cagata perchè si mette in dificoltà la propria squadra che deve difendere in casa quello che viene rushiato e poi perde risorse per la proria difesa personale.

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Mano[FA] » 20/09/2010 18:20

gnaffo_o.O wrote:la verità è che un rush fatto bene è imbattibile .... solo nel caso in cui anche l'avversario opti per questa tattica si ha qlc possibilità di vittoria ...
Io invece la vedo in maniera opposta. Un giocatore bravo ti ferma il rush e poi ti viuuuulenta. Altrimenti ad alti livelli si giocherebbe tutta su chi rusha meglio. E invece spesso la caserma/pool/gate inizia dopo 14-16 contruttori. Non so come facciano perche' e' difficile avere un replay di uno forte che affronta e ferma un rush (perche' i loro avversari non rushano mai). Spesso guardando replay (anche a SCBW e W3) mi chiedo: ma se adesso gli va in base lo ara... eppure non lo fa. Evidentemente saprebbe difendersi (micrando i lavoratori!?!)

Certo da quando hanno la prima units vanno sempre in giro, fanno dei micro rush/harrass in ogni momento mentre costruiscono l'esercitone con il quale provare lo sfondamento.

Personalmente trovo il rush, un po' una roulette. Se ti va bene vinci subito, se ti va male non hai speranze. Quindi, sebbene potrebbe farmi vincere un po' di piu', sarebbero sempre vittorie/sconfitte un po' trishti.

Io sono piu' per simcity, ma evidentemente non faccio abbastanza units e mi sfondano con un prato di marines ;(
A proposito: marines=imbah

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Derek_o.O » 20/09/2010 18:56

Mader ha ragione. La verità sta nel mezzo.

Il noob é quello che sa solo rushare o chiudersi in base per 20 minuti.

Il giocatore bravo é quello che sa attuare diverse strategie a dipendenza della mappa, della razza e dell'avversario.
Il giocatore bravo é colui che muove sempre l'esercito per fare piccoli push, per harassare o per fare un attacco decisivo.

Ho visto molti match commentati visti su youtube o in diretta su un qualche canale di streaming e di rush ne ho visti solo 2 (andati a buon fine).
Inutile dire che di players forti che si chiudono in base non ne esistono.
Se il rush ha qualche possibilità di funzionare, il chiduersi in base ne ha zero.

Conlusione: se volete imparare a giocare bene, dimenticate queste 2 tattiche. Al massimo qualche rush di rado che possa cogliere di sorpresa l'avversario...
Image

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2181
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by CuginoIt » 20/09/2010 20:04

Io spezzo una lancia in favore del rush: al momento quando giochiamo tutti assieme capita spesso di avere squadre poco omogenee con persone che hanno giocato parecchio e altri che sono solo alle prime partite.
Il rush è la cosa che richiede meno conoscenza del gioco per essere attuata e, allo stesso tempo, i giocatori bravi possono tentare di fare la differenza col micro. Quindi io penso che un buon rush sia un buon compromesso fra il non riuscire a costruire nessuna strategia di squadra coerente e l'essere giocatori alle prime armi. Mi ha colpito la facilità con cui France spiegava perfino ad Aya ( ^^ ) come fare un proxy rush e come riuscire a vincere in quel modo.

Sul late game invece è molto più probabile che giocatori con più esperienza prevalgano...

Derek tienici aggiornati sui replay che ritieni più belli: io faccio sempre fatica a trovarne di interessanti.

User avatar
mader_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2202
Joined: Nov 2004
Location: Oltre la barriera

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by mader_o.O » 20/09/2010 20:45

cui France spiegava perfino ad Aya
figa come perfino ad Aya, Aya è più forte dell' 83% di noi che giochiamo... :tomato:

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2375
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by ayakuccia_o.O » 20/09/2010 20:47

CuginoIt wrote:. Mi ha colpito la facilità con cui France spiegava perfino ad Aya ( ^^ )
:eek:

...Che amarezza :no:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by France » 20/09/2010 22:59

io sono chiaramente a favore del rush, perchè da la possibilità di scremare istantaneamente i giocatori poco forti, riducendo al minimo il tempo di partita. Oltretutto rushiare allena molto la micro, cosa fondamentale nel late game. E in ultima analisi solo da avversari che sanno parare un rush può nascere una partita interessante e di late game. Se so che posso vincere anche non rushiando, perchè stare ad allungare inutilmente una partita?

Io vedo ogni tipo di unità con un perchè e con un senso:
I tank iniziano a servire quando ci sono difese da abbattere o tanti marine ma non zeloti e zergling. I marauder per fermare unità grosse e corazzate, le banshee per rompere le palle in base, i viking per la superiorità aerea. I thor per difendermi dalle muta e così via. Ma queste unità devono essere fatte perchè c'è un reale bisogno di averle e non per partito preso. Così man mano che la partita va avanti, iniziano a uscire nuove unità e sempre più grosse senza però scordare le unità a basso costo che hanno un loro perchè. Alcuni che giocano con me in 2v2, mi sembra che abbiano già visto i miei battlecruiser, che sono l'unità che mi piace di più, ma purtroppo non si possono fare sempre.

Infine, io penso che solo chi sa giocare veramente bene può rushiare davvero bene, perchè serve una comprensione del gioco profonda, per capire che cosa bisogna attaccare, che tipo di danni fare, in che finestra di tempo e secondo quali ritmi, il tutto con una micro impeccabile, altrimenti si rischia grosso. Easy to learn, difficoult to master!

Disclaimer: Io non penso che aya gioca male :flower:
Image

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Lysor_o.O » 20/09/2010 23:12

CuginoIt wrote:Il rush è la cosa che richiede meno conoscenza del gioco per essere attuata
Chiamato in causa... Eccomi! Rush sempre e comunque, presente!

Anche se in realtà, non è che io punti necessariamente a vincere con il rush: mi basta rompergli le balle, uccidendogli qualche costruttore e mettendolo in difficoltà. Chiaro che, se ci riesco, la strada è tutta in discesa, e a quel punto provo a forzare la mano coll'arrivo di nuove truppe, sperando che mettendolo sotto pressione lo possa finire... Ma in genere conto di non riuscirci, e di fargli solo perdere qualche costruttore e poco più. Colpo di culo è beccare un edificio appena iniziato: è facile da distruggere e fa perdere tanti soldi.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by France » 21/09/2010 09:40

Mano[FA] wrote:
gnaffo_o.O wrote:la verità è che un rush fatto bene è imbattibile .... solo nel caso in cui anche l'avversario opti per questa tattica si ha qlc possibilità di vittoria ...
Io invece la vedo in maniera opposta. Un giocatore bravo ti ferma il rush e poi ti viuuuulenta. Altrimenti ad alti livelli si giocherebbe tutta su chi rusha meglio. E invece spesso la caserma/pool/gate inizia dopo 14-16 contruttori. Non so come facciano perche' e' difficile avere un replay di uno forte che affronta e ferma un rush (perche' i loro avversari non rushano mai). Spesso guardando replay (anche a SCBW e W3) mi chiedo: ma se adesso gli va in base lo ara... eppure non lo fa. Evidentemente saprebbe difendersi (micrando i lavoratori!?!)

Certo da quando hanno la prima units vanno sempre in giro, fanno dei micro rush/harrass in ogni momento mentre costruiscono l'esercitone con il quale provare lo sfondamento.

Personalmente trovo il rush, un po' una roulette. Se ti va bene vinci subito, se ti va male non hai speranze. Quindi, sebbene potrebbe farmi vincere un po' di piu', sarebbero sempre vittorie/sconfitte un po' trishti.

Io sono piu' per simcity, ma evidentemente non faccio abbastanza units e mi sfondano con un prato di marines ;(
A proposito: marines=imbah
Dopo la partita di ieri non so, non sono convinto, i player forti non rushiano semplicemente perchè non vogliono rischiare, e non va di moda. Usando il rush ci si espone a rischi, se non si riescono a fare i danni prefissati nella finestra di tempo data, si perde al 100%. Un modo di giocare più conservativo da più possibilità di ripresa, ma anche li a mio parere è aleatorio. Se si era destinati a perdere meglio scoprirlo subito che dopo 40 mins. Ciò non toglie che fare partite lunghe può essere molto divertente, come ci è capitato ieri a me a fede e gnaffo, dove abbiamo cambiato base almeno 3 volte a testa, e sono fioccati battlecruiser, viking, tanks, raven, marines, marauder, hellions, torrette. Nonostante fosse partito tutto con un rush proxy.
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Derek_o.O » 21/09/2010 22:17

France wrote:io sono chiaramente a favore del rush, perchè da la possibilità di scremare istantaneamente i giocatori poco forti, riducendo al minimo il tempo di partita. Oltretutto rushiare allena molto la micro, cosa fondamentale nel late game. E in ultima analisi solo da avversari che sanno parare un rush può nascere una partita interessante e di late game. Se so che posso vincere anche non rushiando, perchè stare ad allungare inutilmente una partita?
Scusa ma come fa a nascere una partita interessante da un rush ? Se va a buon fine vinci, ma se il tuo avversario lo respinge hai praticamente perso. Come fa ad esserci un late game ? :S

I progamers e in generale i giocatori bravi non rushano semplicemente perché partecipando a tornei incontrano sempre gli stessi giocatori.
Se i tuoi avversari sanno che fai sempre e solo rush ti countereranno alla perfezione e non avrai nessuna possibilità di vincere.

Il rush una cosa "difficile" e che richiede una gran micro ? Non penso prorprio. Micraare solo con marines é una sciocchezza. Micrare con diverse unità in campo é una cosa difficile.
La skill di un player non la vedi di sicuro in un rush, ma nella capacità di controllare ogni singolo aspetto della partita.
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by France » 22/09/2010 01:07

Da un rush nasce una partita late game quando entrambi sono aggressivi, e allora si inizia a buttare fuori unità sempre più grosse. Sapere le tempistiche del tech e avere una micro impeccabile, come anche piani di riserva richiedono grande esperienza e conoscenza del gioco. Un rush può essere counterato, ma esistono diversi stili di gioco che sono buoni contro altri stili di gioco. Non esiste una via universale, ma tutte sono valide. Fondamentalmente a molti piace techare, visto che sono reduci di wc3. Questo è un grosso vantaggio per chi vuole rushiare, visto che si parte con l'idea che tanto non bisogna rushiare perchè è una cosa da niubbi.

Micrare con i marine è una sciocchezza? Ma le spariamo grosse? Scusa i movimento in attacca dove lo mettiamo quando ti ritiri da zeloti e zerglings? Fare fuggire i singoli marine sotto attacco? Cercare strettoie per combattere 12 worker con soli 4 marines? La sinergia in 2v2 o più fra singole unità? Il riposizionamento dei marine feriti? Aggiornare continuamente il punto di raccolta? Aggiungere continuamente al gruppo i marines freschi? Il focus fire su unità ferite? Il focus fire su lavoratori che costruiscono? Riconoscere quando una battaglia è persa e ritirare il massimo numero di forze? Continuare la produzione di marines mentre si micra? Continuare la produzione di caserme mentre si è in battaglia? Continuare la produzione di depositi mentre si è in battaglia? Continuare la produzione di lavoratori mentre si è in battaglia? Scegliere cosa attaccare e che tipo di danni fare situazione per situazione?

Non mi sembra che sia una sciocchezza micrare e macrare una proxy rush che ha 3 luoghi distinti: Base, proxy, e battaglia. Ma magari mi sbaglio e hai ragione tu.

Poi rushiare ha anche un vantaggio, chiunque con istruzioni adeguate può fare game belli e combattutti, mentre moltissimi saranno condannati a perdere se cercano di fare 5 unità diverse quando fanno già fatica a gestire la base e l'esercito durante un'attacco. Ma questo non vuole dire che non si può imprare il gioco a tappe partendo dal rush, andando al late rush e infine finendo al tech. In questo senso ho già fatto partite soddisfacenti con Cugino, Nyarlath, IasdI, Fede.

Il mio messaggio finale è:
Fare una build tech richiede più capacità gestionali di un rush, questo è vero, ma rushiare non è da niubbi!
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Derek_o.O » 22/09/2010 18:51

France wrote:Da un rush nasce una partita late game quando entrambi sono aggressivi, e allora si inizia a buttare fuori unità sempre più grosse. Sapere le tempistiche del tech e avere una micro impeccabile, come anche piani di riserva richiedono grande esperienza e conoscenza del gioco. Un rush può essere counterato, ma esistono diversi stili di gioco che sono buoni contro altri stili di gioco. Non esiste una via universale, ma tutte sono valide. Fondamentalmente a molti piace techare, visto che sono reduci di wc3. Questo è un grosso vantaggio per chi vuole rushiare, visto che si parte con l'idea che tanto non bisogna rushiare perchè è una cosa da niubbi.
Nonostante la tua risposta non riesco a capire come si possa sviluppare una partita partendo da un rush.
Un rush é come un "all in" nel poker. Se fallisce hai perso.
Tu dici quando due giocatori optano entrambi per un rush ? La cosa é molto rara quindi di partite interessanti se ne svilupperanno si e no 1 su 100.

Se leggi quello che ho scritto ho detto che rushare SEMPRE é da noob. Non che rushare é da noob.
Semplicemente per il fatto che uno che rusha sempre vuol dire che non sa attuare nessun altra tattica.


France wrote:Micrare con i marine è una sciocchezza? Ma le spariamo grosse? Scusa i movimento in attacca dove lo mettiamo quando ti ritiri da zeloti e zerglings? Fare fuggire i singoli marine sotto attacco? Cercare strettoie per combattere 12 worker con soli 4 marines?
click destro
A (o T se si usa l'impostazione GRID)
click sinistro

Ripetere il tutto alla massima velocità possibile. Sì, non mi sembra ci voglia uno scenziato
France wrote: La sinergia in 2v2 o più fra singole unità? Il riposizionamento dei marine feriti? Aggiornare continuamente il punto di raccolta? Aggiungere continuamente al gruppo i marines freschi? Il focus fire su unità ferite? Il focus fire su lavoratori che costruiscono? Riconoscere quando una battaglia è persa e ritirare il massimo numero di forze? Continuare la produzione di marines mentre si micra? Continuare la produzione di caserme mentre si è in battaglia? Continuare la produzione di depositi mentre si è in battaglia? Continuare la produzione di lavoratori mentre si è in battaglia? Scegliere cosa attaccare e che tipo di danni fare situazione per situazione?
A scusa...perché tutto questo se non rushi non lo fai ?
Certo che lo fai, e con molta più roba. Ergo, rushare é più facile.

France wrote:Poi rushiare ha anche un vantaggio, chiunque con istruzioni adeguate può fare game belli e combattutti, mentre moltissimi saranno condannati a perdere se cercano di fare 5 unità diverse quando fanno già fatica a gestire la base e l'esercito durante un'attacco. Ma questo non vuole dire che non si può imprare il gioco a tappe partendo dal rush, andando al late rush e infine finendo al tech. In questo senso ho già fatto partite soddisfacenti con Cugino, Nyarlath, IasdI, Fede.
Vedi, ti stai contraddicendo. Stai dicendo che rushare é più facile.
France wrote:Il mio messaggio finale è:
Fare una build tech richiede più capacità gestionali di un rush, questo è vero, ma rushiare non è da niubbi!
Il mio messaggio finale é:
Se volete imparare a giocare a SC2 o a qualsiasi altro RTS, fare sempre rush non é la soluzione

GG
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by France » 22/09/2010 19:28

Quando uno attacca e deve fare tutto il lavoro di micro e di macro, è molto più difficile di fare macro e basta, come fa la maggior parte della gente che fa una build tech. Fai lavoratori, ed espansione, un pò di esercito e poi inizi a fare roba grossa. -> Molto facile

Gestire una battaglia con molte unità di composizione diversa non implica essere bravi, ma implica semplicemente capire quando hai un esercito che ti permette di vincere contro l'altro. Nel qual caso attacchi altrimenti no. -> Molto facile non devi neanche micrare.

La micro perde molto di significato, o forse sarebbe giusto dire che subisce uno spostamento di significato. Nelle battaglie con 100 di controll e passa, avrai gruppi di elementi da micrare, quindi vuole dire che non ti occupi più del singolo marine ma semplicemente dei gruppi di unità. Quindi questo vuole dire che si fa su scala più grande quello che si fa in scala ridotta in un rush. Ma il numero delle azione anche se diversificato non aumenta. Quindi la difficoltà non aumenta. Poi se vuoi essere proprio precisino precisino, allora ok, devi impararti 4 hotkey in croce in più ma non cambia il succo della storia, e certamente piazzare qualche psi storm bene, non è una cosa da pro, solo perchè è più spettacolare da vedere.

L'attenzione al dettaglio in un rush rimane uguale, non cambia a confronto di una partita late game.
Per finire, specie in 2v2 fino al 4v4, abbiamo fatto partite lunghe e intense per un buon 20% delle volte, e questa cosa tende a salire man mano che le singole squadre salgono di lega. Infatti la tattica proxy rush presuppone in 1v1 diamond l'abbandono della base a causa di controattacchi con il rilocamento possibilmente su una gold.
Derek_o.O wrote:
France wrote:Micrare con i marine è una sciocchezza? Ma le spariamo grosse? Scusa i movimento in attacca dove lo mettiamo quando ti ritiri da zeloti e zerglings? Fare fuggire i singoli marine sotto attacco? Cercare strettoie per combattere 12 worker con soli 4 marines?
click destro
A (o T se si usa l'impostazione GRID)
click sinistro

Ripetere il tutto alla massima velocità possibile. Sì, non mi sembra ci voglia uno scenziato
Giusto perchè questo punto è importante per capire se il rush come stile di gioco è difficile o no. Qua si capisce che hai una idea strana del micrare. Tutte le situazioni che ho descritto sopra, più quelle ommesse nella citazione? Il posizionamento? Tutto automatico? Quando faccio 180 apm e passa facendo queste cose è perchè spammo a caso sulla tasteria?
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Derek_o.O » 22/09/2010 20:10

Da come scrivi si direbbe che per te starcraft 2 é composto da 2 modi di giocare: il rush e il chiudersi in base per 20 min macrando solamente.

È chiaro che con questa visione ristratta del gioco é inutile andare avanti con le discussioni.
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by France » 22/09/2010 22:44

mah, peccato a me piaceva la discussione, bella incazzosa con idee contrapposte. Cmq no, infatti io intravedo 4 tempistiche diverse proxy rush, rush, late rush, e tech che hanno 4 modi di giocare differenti con game che potenzialmente durano 5,7,10,15 mins, che coincidono con eserciti fatti con unità di tech sempre più alta. Ma il succo del discorso per me è che il rush è un modo di giocare più agevole per tutti, e personalmente lo trovo più gradevole visto che è molto più intenso.
Image

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Maloghigno » 23/09/2010 09:48

Thò un vespaio... mi ci ficco! :wow:

Io non sono :G: come voi ma qualche idea negli anni l'ho maturata... ed anche in questo mesetto di SC2.

In tutti gli RTS contano lo scouting e l'iniziativa. Possono essere rimandati, ma per vincere bisogna tenere questi fattori per sè.

Il rush permette di avere questi due fattori per sè da subito. Se si è bravi a piazzare le caserme in un proxy-rush si ottiene anche il fattore sorpresa, che spesso equivale a mezza vittoria da solo.
Non è la soluzione a tutti i mali nè può essere applicato sempre, però io lo trovo divertente... anche perchè, come scrive la blizzard, può anche preludere ad altri sviluppi diventando semplicemente un diversivo. Quindi io ho votato "prevalentemente rush".

Non mi piace proprio, invece, l'approccio "vediamo cosa fa l'avversario", lo trovo troppo passivo e rinunciatario. Non che io non faccia il counter adatto alle unità che vedo in campo, parlo proprio solo di atteggiamento. Subire l'avversario non è mai, secondo me, la scelta giusta, anche quando si decide di subirne le scelte.

Soprattutto, infine, quando si decide di rinunciare per un breve periodo della partita ad avere per sè l'iniziativa o a scoutare... bhè, significa solo che quel periodo deve produrre risultati enormi e sconvolgenti per il nemico: banshee invisibili, ghost incazzato, ondata di reaper, ecc.

Indipendentemente dal ragionamento su quale tecnica sia più efficacie, od in quale strategia io sia più forte, posso dire che fosse per me giocherei sempre con reaper / ghost / raven... 3 unità che per me hanno un appeal fantastico.

Parlando invece della difficoltà... sicuramente avere meno unità in campo e le idee chiare su cosa fare è un vantaggio, soprattutto per chi è all'inizio e non sa mai cosa fare!!!
Col rush sai che farai marines/zergling/zealot per almeno 8 minuti, e anche se non è facile gestire produzione e battaglia nello stesso momento, a livello macro-decisionale la scelta è fatta e vale per un pò.
Le tattiche di mid game uniscono micro e macro, probabilmente impongono di gestire un harassing fatto o subìto, o di difendersi da un rush... in qualche caso bisogna adattare la produzione a ciò che si scopre del nemico... secondo me per chi inizia è una soluzione molto più difficile del rush, perchè per essere efficaci la produzione deve essere veloce, il tech preciso, le idee non solo chiare ma anche duttili, la difesa della base in inferiorità numerica è difficoltosa, ecc...
E per me il discorso si ferma qui: se uno che sà di essere scarso punta al late game... ha perso sicuro: sempre ammesso che abbia il tempo di arrivare alle unità grosse, scoprirà che il nemico ne ha molte più di lui.
Per chi è forte, forte davvero, una tattica o l'altra non fà differenza ;)
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [poll] Rush o SimCity?

Post by Derek_o.O » 23/09/2010 18:42

France wrote:mah, peccato a me piaceva la discussione, bella incazzosa con idee contrapposte.
Incazzosa per te forse, io sono tranquillissimo
France wrote:Cmq no, infatti io intravedo 4 tempistiche diverse proxy rush, rush, late rush, e tech che hanno 4 modi di giocare differenti con game che potenzialmente durano 5,7,10,15 mins, che coincidono con eserciti fatti con unità di tech sempre più alta.
4 "tempistiche", 3 delle quali hanno la parola "rush" all'interno.
Ciò si traduce in 2 "tempistiche": rush e non rush.
Dunque avevo ragione io. Per te esistono solo 2 modi di giocare.

"late rush" non esiste, almeno in SC2

France wrote:Ma il succo del discorso per me è che il rush è un modo di giocare più agevole per tutti, e personalmente lo trovo più gradevole visto che è molto più intenso.
Riconfermi la mia teoria. Il rush é più facile.
Rushare una volta o due può anche essere divertente, ma fare sempre la solita tattica non capisco come faccia a procurarvi piacere.

Rushare può sembrare la via più semplice per imparare ma arriverete a un punto dove la vostra tattica preferita non funzionerà più. A quel punto come farete ?

È come se decidessi di imparare a giocare a tennis e allenassi solo il servizio. Sì, potrei anche vincere qualche partita grazie al mio super servizio, ma quando imiei avversari impareranno a contrastarlo, rimarrei un giocatore mediocre



Con questo conludo e non interverrò più nella discussione perché é chiaro che abbiamo 2 visioni totalmente opposte. È inutile stare a sbatterci la testa.
Io sono sicuro al 100% di quello che sto affermando. Non parlo solo per esperienza, ma lo dimostrano i progamers di tutto il mondo. Se il rush fosse veramente la carta vincente, perché questi campioni, che giocano partite con premi in denaro, non rushano praticamente mai ?

@ France: non lo dico con cattiveria, ma dovresti cercare di essere più coerente nei tuoi discorsi perché si vede che non sei molto sicuro di ciò che affermi.

GG
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests