[T] le beta-non-tattiche

Giochiamo in LEGA PANTEGANA e ci chiamano F***ING LAMER... e allora?
Post Reply
User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

[T] le beta-non-tattiche

Post by Maloghigno » 02/05/2010 01:20

Premessa #1: non ho mai giocato online a StarCraft uno.
Premessa #2: ho giocato appena 5 partite.


Ho ottenuto solo 2 vittorie. Breve aneddoto sulla seconda: il mio radar becca un attacco in forze dello zerg. Porto tutte le mie unità vicino alla rampa. Il nemico è numeroso ma io, che poco prima avevo provato l'atomica del ghost contro delle rocce (per la cronaca: non basta un'atomica per abbattere le rocce che ostruiscono un passaggio), decido di usarla in combattimento. Il mio ghost chiama il lancio nel ben centro delle truppe avversarie. I miei vincono la battaglia... Qualche istante dopo cade la bomba ed ammazza tutto il mio esercito. L'istante successivo l'avversario mi lascia la vittoria. Forse non ha fatto in tempo a frenare il click per aver perso lo scontro... :naughty:

Per ora so di avere gravi problemi di start, di building order: mi rendo conto di avere meno unità dell'avversario.
Quest'ultimo match finalmente è stato un mirror, mi sto guardando ora il rep per studiare il mio nemico. La partita era senza storia: mentre io giocherellavo raidando con un manipolo di reapers (devastanti contro gli edifici... appena imparo uno start decente voglio provare un reaper-rush) ... dicevo, mentre io giocherellavo a far saltellare i miei reapers distruggendo qui e là pozzi di vespene... lui ammassava thor :sheep:
Image

Però ho anche provato l'atomica sulla base avversaria... ed è stato molto divertente ^^
Image
Image

Il terran parte con un'orda di SCV.
START
+ 1 SCV subito al mineral
+ 1 SCV che appena esce costruisce una Rafinery sul vespene e vi rimane a lavorare
+ 1 SCV che appena esce costruisce le barracks
+ 1 SCV subito al mineral
+ 1 SCV che appena esce costruisce la seconda Rafinery

e fanno: 8 al mineral, 1 al vespene, 1 che costruisce le barracks, 1 alla seconda rafinery in costruzione = 11
+ 1 SCV che costruisce un supply depot
breve attesa che il supply depot sia pronto...
+ 1 SCV che costruisce la factory
+ 1 marine a scoutare
+ 1 SCV al vespene
...subito tech lab alle barracks
...appena possibile starport e secondo supply depot, armory... questo ha teccato come un pazzo.
...addirittura sta facendo ora l'espansione...

Infatti in questo momento ha solo 4 marines in tutto, ed io con le mie due barracks ho già 6 reapers... avessi attaccato ora avrei vinto di brutto.

Ultime considerazioni:
:arrow: 3 Thor schiacciano un buon numero di marauder e marine come patatine fritte, anche in buon numero.
:arrow: per ora le torrette anti-aeree mi sembrabo inutilissime... quando hai il nemico alle porte, come in WarCraft, il game è perso e non è quella torretta a salvarti.
:arrow: l'energia che viene accumulata pian piano da strutture ed unità per poi essere spesa in abilità speciali è una gran figata ma impone di essere gestita bene per essere capitalizzata al massimo

Per ora è tutto... vado a dormire :sisisi:

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 791
Joined: Jun 2007
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by PiChan_o.O » 02/05/2010 01:39

conosco pochissimo i terran, gioco protos, ma una cosa tengo come principio fisso a prescindere dalla razza che uso, all'inizio faccio quello che mi serve in base ai minirali che raccolgono i miei droni...per spiegarla meglio....subito un drone in produzione, quando questo esce si dirige direttamente ai minerali...nel tempo che il drone viene prodotto, i drini che in quel momento stanno scavando non hanno accumulato minerali abbastanza sufficienti per fare "qualcosa", quindi altro drone in produzione......in pratica la prima supply (o pilone) la faccio quando ho un drone in produzione e prima che esca i droni che stanno raccoglendo devono aver accomulato i 100 min che mi servono per la supply, stessa cosa per la barracs, drone in produzione e 150 min di "avanzo"

diciamo che in fase di star questa è la mia filosofia che naturalmente varia in base a come voglio impostare la mia partita nel caso specifico, ma i primi minuti sono sempre uguali^^

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by Derek_o.O » 02/05/2010 13:35

Bella 7ede. 2 su 5 non é male viste le premesse.
Stupenda l'immagine con la bomba atomica.
Continua a tenerci aggiornati :dog:

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by Mano[FA] » 02/05/2010 15:37

Invidia, rosiko, attesa e fastidio

:censored: :censored:

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by Maloghigno » 02/05/2010 18:18

FdD_derek_ wrote:Bella 7ede. 2 su 5 non é male viste le premesse.
Oggi la fortuna mi ha assistito molto meno... devo dimenticarmi al più presto delle dimensioni/proporzioni di WarCraft III ed entrare in ottica "massa".

Ma oggi, io e PiChan abbiamo scritto un'altra pagina di Storia o.O su StarCraft II:
:jolly: :king: Abbiamo giocato il primo 2vs2 (perso) ed abbiamo ottenuto la prima vittoria in 2vs2 (il secondo match) :G: :winner:


PiChan se la cava molto meglio di me (per ora :pirate: ) soprattutto ha le idee più chiare su "macro" e "timing".

Alcune indicazioni ricavate oggi in 2vs2 grazie all'aiuto di PiChan :
come per WarCraft in 2vs2 conta la massa, quindi:
:arrow: appena possibile bisogna fare una barracks (e qualche marine) per prevenire il portale del protoss avversario
:arrow: lasciavo ad un SCV il compito di continuare a costruire supply depot
:arrow: a regime ho costruito 3 barracks, di cui 2 con il tech upgrade e l'altra con l'upgrade che permette di costuire due marines per volta

In una partita siamo stati piallati da 6-7 banshee con cloak... e non avevamo nulla per beccare le unità invisibili... :tomato: :panik: :rip:
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by Derek_o.O » 02/05/2010 19:15

Bella ragazzi. Rosico da matti.
Soprattutto perché sto aspettando la key da 3 settimane :smoker:

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2180
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by CuginoIt » 03/05/2010 13:35

Rosiko anche io!!! Che invidia :)

User avatar
FdD_Leviatano
Veteran
Veteran
Posts: 1006
Joined: Oct 2004
Location: Villa Adriana (RM)

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by FdD_Leviatano » 04/05/2010 14:43

Mamma mia quanto sto a rosicà!
Non vedo l'ora di organizzare dei super tornei ...
Mi sto lavorando anche un mio collega che all'epoca giocava a Starcraft 1 ... Forse riesco a fargli comprare il 2 :luck: :lolol:

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by Maloghigno » 05/05/2010 00:50

Finalmente qualche vittoria. Era ora :ghost:
Persino ieri sera con PiChan ci è andata davvero di sfiga più volte... sentivo su TS PiChan che guardava i replay rosikare come un matto perchè la differenza era minima.

Di sicuro mi manca qualche SCV ai minerali... e devo farmi un'idea più precisa di quando fare l'espansione... perchè finisco sempre in difetto nella classifica della raccolta materie prime.

Qualche insegnamento:
:arrow: Lo start, come detto su, vede un'incessante produzione di SCV.
:arrow: L'up della main che permette la scansione, la raccolta col MULE e il potenziamento di un supply depot è un MUST: il bust alla raccolta e notevole e lo scan è utile per scoutare o per neutralizzare le unità col cloak.
:arrow: Sia che uno voglia andare di mech sia di infantry sia di air, all'inizio due barracks almeno sono d'obbligo perchè un pò di marines e magari qualche marauder salvano il culo e permettono un mezzo rush nel caso si scopra scoutando che l'avversario sta teccando.

L'ultima delle due vittorie l'ho ottenuta contro una massa di marines, marauder e cannoni d'assedio... peccato per lui che avevo sgamato il numero abnorme di factory e mi ero preparato lontano dalla main (al sicuro dallo scan) una bella massa banshee... col cloak hanno spazzato via tutto!
Image

User avatar
Derek_o.O
oO
oO
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by Derek_o.O » 06/05/2010 22:20

Non so se é una tattica da niubbo, ma ho provato a creare subito mietitori e raidare la base avversaria da varie parti con 2 o 3 gruppi.
Devo dire che ha funzionato egreggiamente. :king:
PS: dobbiamo accordarci per qualche seratina :banana:

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2180
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by CuginoIt » 07/05/2010 10:40

Da quello che leggevo in vari forum i reaper sono molto efficaci, soprattutto contro protoss. Infatti un protoss, per contrastarli, e' costretto a fare velocemente stalker, che sono relativamente costosi e molto scarsi contro quasi tutto, abbandonando quella che e' la strategia piu' standard di fare un buon numero di zealot... Diciamo che come protoss i reaper mi fanno un po' paura....

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 791
Joined: Jun 2007
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Re: [Terran] le beta-non-tattiche

Post by PiChan_o.O » 07/05/2010 11:51

confermo......sono un dito nel (dove non ci batte il sole).....

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests