[PS2] Guida introduttiva a Soul Nomad and the World Eaters

Tutto ciò che si gioca dal DIVANO!
Post Reply
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

[PS2] Guida introduttiva a Soul Nomad and the World Eaters

Post by snuffz » 19/12/2008 12:46

Soul Nomad and the World Eaters
Image

Era mi intenzione creare un blog dedicato a questo gioco e avevo anche cominciato a buttar giù qualche idea e una manciata di righe scritte con passione... poi sono arrivati altri titoli ed ho riposto Soul Nomad nel cassetto, con la promessa di riprenderlo prima o poi.
Si tratta davvero di un bel gioco. Poco user friendly nell'approccio, lo ammetto. Ma un gran gioco .
(nota: è degli stessi creatori di Disgaea, e lo sapete tutti quanto io ami questo genere).

Vi riporto qui la miniguida introduttiva (e senza troppe pretese) che avevo cominciato a scrivere.
Perchè non vada sprecata e non finisca nel dimenticatoio
.


------------------------------------------------------------
PREMESSA
Image
In Soul Nomad i personaggi vengono organizzati in “rooms”, ossia piattaforme 3x3 che possono ospitare un massimo di 9 personaggi. Non vi ritroverete quindi a gestire un singolo guerriero o un singolo mago, come succedeva in Disgaea ma a muovere piccole squadre.

Al principio non saranno disponibili tutti i 9 slot, ma solo rooms in grado di ospitare 3-4 personaggi. Le rooms più grandi (quindi più potenti) verranno sbloccate con l’avanzamento del gioco.
I personaggi posizionati all’interno di una room reagiscono, attaccano, difendono e usano le loro abilità, in maniera differente a seconda della fila nella quale si trovano. Ci sono tre file: prima fila (front), fila centrale (middle), ultima fila (rear).

Vediamo come si crea una room.
Image
Dal menù selezionare CHANGE e cominciare a cambiare la room finchè non ne arriva una che ci convince. Il mio consiglio per iniziare è di sceglierne una che abbia uno slot libero nell’ultima fila (rear), per mettere un chierico a curare le unità. Io ho iniziato con una stanza da 4, tre spadaccini nella prima fila e un chierico nell’ultima.

Mano mano che il gioco prosegue potrete organizzare le stanze in maniera diversa, alternando formazioni difensiviste, equilibrate e decisamente offensive (vedi immagine)

Per posizionare i personaggi nella stanza, scegliere DESIGN. Optate per il posizionamento manuale, quello automatico non è divertente ^_^

Il primo personaggio che posizionerete all’interno della room, sarà riconosciuto come “leader”. Attenzione, se il leader muore, tutta la room diventa inutilizzabile. E’ quindi preferibile sia affidare l’incarico di leader al membro più “robusto” della squadra (quello di livello maggiore), che mettere il leader nella fila centrale o nell’ultima, per proteggerlo un po’.

Abbiamo detto che i personaggi reagiscono in maniera diversa a seconda della fila nella quale sono posizionati. Così vediamo che una pyromage lancerà una palla di fuoco in grado di colpire un singolo bersaglio, se posizionata in seconda fila, e un muro di fuoco in grado di colpire un’intera fila da 3 bersagli, se posizionata in ultima fila.

Posizionate nella prima fila i personaggi con attacco corpo a corpo (spadaccini, cavalieri, picchiatori), nella seconda arcerine, nella terza un chierico (sempre) e pyromage.

Soul Nomad funziona col meccanismo della morra cinese: carta – forbice – sasso (tnx Pdave per l’esempio illuminante).

Gli spadaccini sono deboli agli attacchi dei maghi, i maghi sono deboli agli attacchi degli arcieri, e gli arcieri degli spadaccini.

Per iniziare è consigliabile creare squadre miste.

Creata la stanza, possiamo equipaggiarla con un decor. Si tratta di oggetti/bonus che distribuiscono il loro effetto su tutta la squadra. Naturalmente scegliete l’oggetto a seconda di chi avete messo in squadra. Potendo equipaggiare solo 4 oggetti, occorre ottimizzare al massimo, quindi se in una room avete 3 pyromage e un solo chierico, è preferibile scegliere un oggetto che aumenti il danno dei 3 pyromage piuttosto che del singolo chierico.

Una volta creata la stanza nel modo migliore, potrete bloccarla applicando il LOCK. Questo vi permetterà di applicare il CHANGE sulle altre stanze finchè non ve ne capiterà una buona, senza perdere quella che avete appena creato.

***************************************************************************************************
CONCETTI ESSENZIALI
Image
Move : muoversi da una città all’altra
Arrange : preparazione delle squadre, degli equipaggiamenti, degli oggetti, prima di una battaglia. Importantissimo! Attraverso l’arrange si possono livellare i personaggi prima di una battaglia, upgradare armi, rooms e oggetti.
Recon : ricognizione sul luogo di battaglia per studiare il terreno e i nemici (quanti sono e di che livello). In Soul Nomad la conoscenza e l’uso del terreno di gioco può far la differenza fra vincere e perdere, visto che su alcuni terreni possono esserci dei bonus o dei malus significativi (esempio: montagne che danno il +20% DEF)
Engage : ingaggio della battaglia vera e propria.
System : per salvare i progressi prima di ogni battaglia (essenziale)
Image
Caratteristiche del personaggio.

Classe: Cherub

LV : Livello del Personaggio
HP : Punti vita
ATK: Attacco.
DEF: Difesa. Riduzione del danno su attacchi fisici.
HIT: Colpire. Capacità di colpire un nemico.
INT: Intelligenza. Capacità di infliggere danno di tipo magico.
SPD: Velocità. Capacità di evitare il danno (fisico e magico)
RES: Resistenza. Riduzione del danno su attacchi magici.

STM: Stamina. E’ un valore che diminuisce se la squadra
compie un’azione (ad esempio si sposta sulla mappa) e aumenta
se la squadra non fa nulla. Determinate combo possono essere
realizzate solo con un certo livello minimo o massimo di stamina.
Se scende sotto il 50% la squadra ne risente.

ACT: Azione. E’ la “velocità” della squadra. Determina quanto la
squadra può muoversi e la sua velocità nel turno.

Nell'angolo in alto a destra (STANDARD ATTACK) verrà visualizzato
il comportamento del personaggio a seconda della fila nella quale verrà
posizionato.
Nell'esempio, il Cherub attaccherà se posizionato in prima fila,
curerà 1 personaggio alleato se posizionato nella seconda, e curerà
l'intero gruppo se posizionato nell'ultima.
Nota: Se avete soldi (GP) a sufficienza, potete creare personaggi di
livello avanzato. E' la scelta migliore, piuttosto che partire dal basso
e livellare, con tutte le difficoltà del caso.
Aumentando il livello aumenteranno in proporzione tutte le skill.

********************************************************************************************************
Northwestern Raide: prima gatta da pelare
Dovreste arrivare a questa missione attorno alla 5° ora di gioco. Se non avete livellato con l’Inspection, i vostri personaggi saranno di 5°-6° livello, con possibilità di schierarli su 4 rooms.
La difficoltà di questa missione è legata a Thorndyke e alla sua room (valore complessivo: 2781 Pot).
Image
Thorndyke è di 12° livello, ha Hp 212 e Atk 142, e se carico di stamina può lanciare un attacco in grado di distruggere un’intera room in un colpo solo. A proteggerlo sulla prima linea tre robusti knight di 10° livello, che assorbiranno la maggior parte dei colpi, e nelle retrovie 2 chierici di 10° livello. I chierici rappresentano il problema più grosso. Se durante il vostro turno di attacco non riuscirete a uccidere un’unità della squadra, i chierici la cureranno completamente. Ferirla, portarla a un solo hp quindi non vi servirà a nulla.
Io ho impiegato una decina di tentativi per superare questo punto della missione. Ecco come dovete fare.
-Livellate con l’Inspection fino a portare tutti i vostri personaggi a livello 10. Se avete voglia di farli salire di più tanto meglio.
-Organizzate 2 delle 4 rooms mettendo 1 cavaliere davanti (a prendersi mazzate) e una fila centrale di 3 arcerine (quindi 6 in totale). Usate decor che aumentano il danno delle arcerine.
-La home e la quarta room, organizzatele con quante più pyromage riuscite. Usate decor che aumentano il danno delle pyromage.

Dopo aver liquidato facilmente le deboli rooms avversarie costituite da spadaccini, vi ritroverete ad avere 4 vostre rooms, contro quella di Thorndyke.
Non vi esaltate: il difficile comincia adesso.
Portate le due rooms con le arcerine vicino a Thorndyke e non attaccate. Aspettate che vi attacchi lui. Il perchè è molto semplice: se vi fate attaccare porterete due attacchi consecutivi (il contrattacco della vostra room1 e l’attacco della room2) prima che i suoi chierici possano guarire le unità ferite. Sacrificate queste due rooms per assottigliare le fila di Thorndyke. Se riuscite a uccidergli entrambi i chierici, è praticamente fatta. Se gliene uccidete uno, potreste farcela comunque con un po’ di culo.
Una volta che avrete perso le prime due rooms, avanzate con le altre due. Anche in questo caso fatevi attaccare. In questo modo le pyromage avranno a disposizione 2 attacchi consecutivi per decimare i knight. Appena potete usate l’attacco di Gig su Thorndyke.
Fatto.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests