[PS2] God of War

Tutto ciò che si gioca dal DIVANO!
Post Reply
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

[PS2] God of War

Post by snuffz » 02/02/2006 11:23

Per i possessori di PS2.
Qualcuno ha giocato a God Of War?
Continuo a leggere voti altissimi per questo gioco, tra l'altro candidato a gioco dell'anno. I commenti dei ragazzi fanno accapponare la pelle, una vera ovazione, un vero furor di popolo.
:winner:
http://www.internetbookshop.it/vg/ser/s ... 1719636069
Last edited by snuffz on 07/08/2006 12:27, edited 1 time in total.

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 14/02/2006 10:14

Ancora su God of War per Playstation 2 :G:
(che tra l'altro è appena uscito in edizione platinum a 29.90€)
Copio incollo da Psmania.
Oscar dei videogiochi: ecco i vincitori!
Trionfa Sony con God of War e molti altri titoli per PlayStation 2 mentre, come previsto, la "next-gen" sta ancora a guardare
Oscar dei videogiochi: ecco i vincitori!
Al Green Valley Resort di Henderson nei pressi di Las Vegas, durante la convention D.I.C.E. (Design, Innovate, Create, Entertain) si è svolta la cerimonia di premiazione degli Oscar dei videogiochi di cui abbiamo parlato qualche tempo fa pubblicando la lista completa delle nomination.
Non stupisce God of War che con 11 candidature riesce ad aggiudicarsi ben 7 trofei nelle categorie “pesanti” ma nemmeno Guitar Hero che raccoglie molti consensi a danno di concorrenti forse più titolati.
Inconcepibile, per molti, l’assenza di Resident Evil 4 mentre poco hanno raccolto (malgrado il grandissimo successo in tutto il mondo) i cuccioli di Nintendogs targati… hem… Nintendo.
Di seguito, ecco la lista completa dei vincitori!

Gioco dell'Anno (Assoluto):
- God of War (P: Sony Computer Entertainment America, D: Sony Computer Entertainment America-Santa Monica)

Gioco dell'Anno (PC):
- Battlefield 2 (P: EA, D: Digital Illusions)

Gioco dell'Anno (console)
- God of War (P: Sony Computer Entertainment America, D: Sony Computer Entertainment America-Santa Monica)

Migliore Innovazione
- Guitar Hero (P: Red Octane, D: Harmonix)

Migliore Animazione
- God of War (P: Sony Computer Entertainment America, D: Sony Computer Entertainment America-Santa Monica)

Migliore Direzione Artistica
- Shadow of the Colossus (P:/D: Sony Computer Entertainment America)

Migliore Colonna Sonora su licenza
- Guitar Hero (P: Red Octane, D: Harmonix)

Migliore Colonna Sonora Originale
- God of War (P: Sony Computer Entertainment America, D: Sony Computer Entertainment America-Santa Monica)

Migliore Effetti Sonori
- God of War (P: Sony Computer Entertainment America, D: Sony Computer Entertainment America-Santa Monica)

Migliore Storia e Sviluppo dei Personaggi
- Call of Duty 2: Big Red One (P: Activision, D: Treyarch)

Migliore Giocabilità
- Nintendogs (P: Nintendo, D: Nintendo EAD)
- Guitar Hero (P: Red Octane, D: Harmonix)

Migliore Gioco Online
- Battlefield 2 (P: EA, D: Digital Illusions)

Migliore Impatto Visivo
- Shadow of the Colossus (P:/D: Sony Computer Entertainment America)

Migliore Game Design
- Guitar Hero (P: Red Octane, D: Harmonix)

Migliore Performance Maschile
- God of War (P: Sony Computer Entertainment America, D: Sony Computer Entertainment America-Santa Monica)

Migliore Performance Femminile
- Jade Empire (P: Microsoft, D: Bioware

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 07/08/2006 14:09

Image


God of War è Il codice da Vinci per Playstation2.
Ossia: puoi anche non averlo letto, ma di sicuro ne hai sentito parlare.
Con la differenza che de Il codice da Vinci c'è chi ne parla bene e chi ne parla male, mentre con God of War sembrano stare tutti dalla stessa parte: è un capolavoro punto e basta.
E così dopo averlo a lungo cercato al prezzo delle patate, con una grandissima bot-de-cul di un sabato pomeriggio qualunque, l'ho finalmente trovato e acquistato (usato, a 13.90 euro)
Devo dire che tutto questo parlarne mi aveva creato una certa diffidenza e
avevo timore di "aspettarmi troppo".
Ma devo mettermi dallo stesso lato del marciapiede, e unire la mia alle voci che gridano al capolavoro.
Anzitutto l'inizio.
Contrariamente a moltissimi giochi, GoW inizia in maniera insolita, ossia con un mostro di fine livello.
L'impatto è fortissimo e proietta subito dentro la storia: sembra di assistere ad un film cominciando dal secondo tempo.
Ma tagliata una testa ne spunta un'altra, trattandosi di un'idra, un'idra bella grossa che occuperà tutto il vostro schermo. Mettere a nanna il bestione richiederà un bel po' di lavoro di joypad e un pizzico di neuroni, visto che cominceremo a prendere dimestichezza con i meccanismi e gli enigmi del gioco.
A questo proposito: gli enigmi sono fra i migliori che abbia mai visto. Intelligenti e non banali, non "impossibili" solo per allungare il brodo, e che lasciano quella spiacevole sensazione di superfluo.
La grafica è quanto meglio si può sperare spremendo tutto quello che c'è da spremere da un processore con troppi inverni sulle spalle. Ambientazione solida e ricca di dettagli (anche dettagli puramente estetici, che poco hanno a che vedere con la storia, ma che arricchiscono per il gusto del bello).
E ancora: mostri giganteschi, combo come se piovesse, intermezzi cinematografici di altissima qualità, un protagonista col carisma di un leader (e destinato a diventare un mito col prossimo GoW2), un equilibrato gioco di enigmi e azione.
E soprattutto: altissima giocabilità. Giocabilità veloce, schietta, immediata, intuitiva. Prendi il joydap e vai.
Se dovessi proprio trovare un difetto a GoW, un difetto per giustificare il 9,9 su 10, direi l'audio dei filmati, che ogni tanto risulta sfalsato (ad esempio il parlato con il movimento delle labbra).
Per il resto un capolavoro.
:P
http://video.google.it/videoplay?docid= ... god+of+war

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 07/08/2006 14:29

lo hai preso in inglese o in italiano? Perche' potrebbe essere qua la ragione dello sfalsamento. Per il resto ci ho visto giocare vecchietti e bambini quando vendevo videogiochi ed era uscito questo gioco.
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 08/08/2006 11:39

Italiano.
Ma è solo un dettaglio, al di là di questo leggerissimo problema di sincro l'audio è comunque curatissimo.

Ieri, quando ho scritto questa "recensione", ero ancora caldo di GoW.
La sera prima sono stato fino alle undici per finirlo, e quando l'ho fatto ho mandato un sms ad Arnia con scritto
FINITO GOD OF WAR. VOTO 10.

A mente fredda, mi sento di ritrattare il 10, e di conferire al gioco un comunque ottimo 9.
Ci pensavo stamattina, venendo al lavoro, in tangenziale.
GoW è un gioco perfetto, sotto tutti i punti di vista. Protagonista carismatico, armi e magie devastanti, mostri di tutti i tipi e gran bestioni grossi come tutto lo schermo. E ancora: grafica impeccabile, ambientazione ricca, intermezzi cinematografici, contenuti extra del dvd, e una storia davvero bella.
E allora cosa manca a GoW per fargli mancare di un soffio il gradino più alto del podio?
GoW non è innovativo. Ci pensavo proprio stamattina, mettendolo a confronto con Forbidden Siren (http://forum.oostyle.net/viewtopic.php?t=5457) gioco che invece fa dell'originalità il suo punto di forza.
GoW è la versione PERFETTA di tutti i giochi del suo genere: Prince of Persia, Tomb Raider, Devil Man Cry...
In God of War tutto è PERFETTO. Il giocatore non ha mai la sensazione che i programmatori avrebbero potuto far qualcosina di più...
"Questo è migliorabile"... no, non lo direte mai giocando a GoW.
Tuttavia Gow non aggiunge niente al panorama dei videogiochi. Nessuna idea davvero originale, innovativa, o coraggiosa come nel caso di Forbidden Siren.
Ma si sa, i giochi davvero DIVERSI sono pochissimi...

Quindi un bel 9.

La medaglia d'argento non toglie nulla a questo gioco, che mi ha proprio divertito, cacchio se mi sono divertito. Sangue, botte, mostri, davvero forte.
Aspetto GoW2....
:pc:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 08/08/2006 14:21

non dovresti sottovalutare il fattore perfezione. Prendiamo per esempio WoW (world of warcraft).

questo gioco non aggiunge niente di nuovo al genere. Anzi fa un passo indietro e torna a concetti anche un po vecchiotti rispetto ad altri giochi piu' innovativi come per esempio un planet side od un neocron oppure un dark age of camelot.

Ma in compenso wow e' perfetto non gli manca niente. Riassume la mediocrita' del genere, ovvero i vari lati economici, gestionali, rpg, pvp, pve in un immenso gioco che fa della mediocrita' il suo punto di forza. Nessuno degli aspetti sopraelencati e' eccelso ne perfetto, ma il fatto che ci siano tutti in un contesto di supporto funzionante fa si che lo trasformi nel migliore gioco mmorpg del genere potendogli dare tranquillamente un 10

Stesso discorso per gli RTS. Abbiamo TFT (l'espansione di Roc) Warcraft 3 insomma. Che e' il gioco strategico rts piu' giocato in assoluto di tutti i tempi presenti e passati e forse futuri. Ma cosa e' il segreto di TFT?

Tuttosommato e' un gioco noioso ripetitivo e con limitate possibilita' strategiche e tattiche. Oltre ad essere mediolento nella fase di costruzione della base che effettivamente si ferma solo quando si raggiungono gli ultimi upgrade e quindi la fa allungare almeno fino a 8-9 min e dando cosi' la partita media circa a 14-15 minuti. Il problema fondamentale e' che TFT oltre ad essere noioso e ripetitivo ha anche il concetto dell'eroe che stravolge molto tutto quello che puo' essere un pensiero strategico perche' cosi facendo ci si affida all'eroe e infatti appena muore ci si ritira. ---> per fare un confronto a stracraft si combatteva anche con 6 zergling senza avere il bisogno della presenza di un eroe.

Ma guardando nel panorma degli rts si vede la seguente cosa:
Dawn of War Winterassault -> e' un gioco interessante, frenetico basato su combattimento che sulla gestione economica. 1)NON E' BILANCIATO, 2)NON HA UN SUPPORTO MULTY ADATTO 3) E' INGIOCABILE IN INTERNET PER VIA DEI TEMPI DI ATTESA E DEL FATTO CHE NON SI TROVANO AVVERSARI A LIVELLO

Command & Conquer Generals -> e' un gioco appassionante ben congengniato avendo un ottimo mix fra esperienza delle unita', l'esprienza e relativi livelli del generale (l'eroe se si vuole di warcraft) ma che e' abbastanza limitato e non fa la differenza. anche perche' non e' fisicamente presenta nel gioco ma e' presenta nella misura in cui abilita alcuni bombardamenti o il potere costruire una unita' piuttosto che un'altra. Quindi niente di imprescindibile allo svolgimento della partita ma solo un piu'. Come dovrebbe essere. 1) NON HA UN MULTY SUPPORT ADATTO FACENDO ASPETTARE EONI I GIOCATORI E SPESSO E VOLENTIERI LE PARTITE FINISCONO PRIMA DI INIZIARE PER ERRORI DI CONNESSIONE. 2) NON ESISTE IL CONCETTO DI FARE UNA PARTITA CONTRO UN AVVERSARIO DI EQUIVALENTE LIVELLO, CHI NON SA GIOCARE SOCCOMBE FINCHE' HA IMPARATO O PERSO LA PAZIENZA DI PERDERE

RISE & FALL Gioco divertente, assomiglia piu' ad un arcade alla space invaders. Di buono non ha nulla se non il divertimento. 1) NON E' BILANCIATO 2) IL MULTY NON FUNZIONA 3) L'EROE E' CAPACE DI SPAZZARE CENTIANIA DI UNITA' DASOLO POTENDO PRENDERE IN SOGGETTIVA IL CONTROLLO DELL'EROE.

Spell Force 2 E' carino, bella grafica abbastanza bilanciato. Tuttosommato un gioco abbastanza simile a TFT. 1) NON HA PRATICAMENTE UNA COMMUNITY CHE CI GIOCA. DI SERA SONO PRESENTI FORSE 10 PERSONE IN TUTTO IN QUESTO PIANETA CHE CI GIOCANO. 2) NON ESISTE UNA FUNZIONE AUTOMATCH ANCHE SE CI FOSSE UN NUMERO DECENTE DI PERSONE PRESENTI

Kohan 2 Abbastanza innovativo, con le espansioni che diventano vere e proprie citta' con mura. Divertente anche i concetti di morale formazione e costruzione dell'unita'. Uno dei pochi rts che sembra avere un concetto anche nella creazione delle unita' e non solo nella produzione. Infatti una unita' e' composta da 4 soldati centrali 2 di fianco sia sinistro che destro e infine 2 di supporto dietro. Questo fa si che per esempio si puo' mettere per esempio 4 soldati di fanteria pesante davanti 4 picchieri ai lati e magari 2 maghi dietro uno che cura e uno che fa danni. Dopo come la formazione si mantiene e va in battaglia e' fondamentale per la riuscita della battaglia. Infatti ha una gorssa componente tattica il fatto di riuscire a schierare bene gli eserciti, con attacchi da dietro o dai fianchi.
1) NON ESISTE UN SUPPORTO MULTY DECENTE 2) NON E' BILANCIATO 3) SI FA MOLTA FATICA A GIOCARE PER MANCANZA DI GENTE


Potrei continuare ma alla fine questi giochi hanno si dei punti interessanti, ma tuttosommato TFT non e' speciale per nessuno se non per il fatto che non ha nessuno dei problemi elencati. Alla fine TFT rimane a mio parere l'unico gioco di tutti gli RTS degno di essere giocato. Perche' e' l'unico che che e' fatto bene sotto il punto di vista del game play, del supporto multy e quindi la longevita' di questo gioco e' pressoche' infinita. Tutti gli altri giochi sono belli le prime 10 partite poi vengono fuori tutti i problemi e le ragioni per cui nessuno ci gioca.

Tutto questo per dire che il fatto di portare niente di nuovo al panorma dei giochi secondo me non e' una colpa. Anzi se il gioco da questa impressione di non farti mancare niente allora merita un 10 pieno.
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 09/08/2006 10:07

Sono daccordo con te: probabilmente un gioco che riesce a eccellere in ogni sua sfaccettatura, merita un 10, anche se non inventa un genere e non è un precursore.
E' difficile trovare un gioco del quale non si migliorerebbe comunque qualcosa, grafica, intelligenza artificiale, supporto multiplayer...
Ce l'ho ancora qua sul gozzo, Warhammer Dawn of war. Se solo avessero curato di più il multiplayer e il bilanciamento... secondo me avrebbe scalzato TFT.

Il fatto è che dopo anni e anni di giochi, posso cominciare a ballare anche se non è ancora partita la musica, se capisci cosa intendo. I generi sono quelli, e sono sempre e solo quelli, cambia la carne attaccata addosso ma lo scheletro sotto è sempre lo stesso. Ed io ho voglia di qualcosa di diverso, qualcosa di nuovo.
Per esempio ho deciso di non spendere più un centesimo in sparatutto.
Al di là del guscio, non ho più trovato NIENTE di nuovo. Gli ultimi fps ai quali ho giocato su pc sono stati Vietcong e Call of Duty, e per PS2 ho ho voluto provare: Darkwatch (vampiri/demoni, ambientazione vecchio western), XIII (noir con grafica fumettosa), Killzone (guerriglia e fantapolitica). Sono fps completamente diversi uno dall'altro. Ma "Carini" è tutto quello che riesco a dire. Perchè non vi ho trovato niente che mi abbia davvero lasciato qualcosa.
Preferisco quindi premiare i giochi "perfetti" con un 9, e riservare il 10 a quelli che magari non sono perfetti in tutto, ma che mostrano uno spiraglio di luce nuova.

L'ultimo gioco che mi sono preso è Fahrenheit.
http://www.internetbookshop.it/vg/ser/s ... 6430118221
Comprato due giorni fa, non sono ancora riuscito a vederlo.
A convincermi all'acquisto le recensioni, che non fanno che ripetere "Originalissimo". Incrocio le dita.
:shock:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 09/08/2006 22:01

tuttosommato hai ragione lo schletro come lo chiami tu, e' presente per ogni genere gia da tanto tempo.

Il capostipite degli fps forse puo' essere identificato con doom e castle wolfenstein come per gli RTS Dune 2 e C&C e cosi' via per gli altri giochi.

Pensandoci adesso cambia veramente poco. Parlando solo di RTS esistono 2 scuole fondamentalmente quella di C&C che si basa su Basi e strutture pressoche' immobili con molto spesso le risorse al difuori della base, e quella di Warcraft ovver strutture mobili costruibili su tutta la mappa con molto spesso le risorse all'interno delle basi.

Ora non so esattamente quale sia meglio delle due ma penso che la ha spuntata alla grande la scuola di warcraft. Poi cambiano alla fine solo le virgole.

Per esempio un concetto nuovo ed estremamente interessante e' quello di Battlefield 2. Ovvero un gioco FPS che pero' ha un partecipante che ha una visuale simile a quella di un RTS. Ovvero puo' dare ordini alle varie persone che vedono il gioco nella sua forma FPS.

Sviluppando questa idea si potrebbe creare un nuovo genere di giochi RTS basati su una realta' FPS. Sarebbe davvero bello e divertente. Peccato che non ci hanno speso abbastanza per sviluppare un concetto di gioco cosi'. Attualmente penso che sia l'unico concetto nuovo che possa esserci all'orizzione a portata di mano.
Image

Berserk_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 306
Joined: Jan 2003
Location: Verona 7 millano... piu milano

Post by Berserk_o.O » 21/03/2008 13:20

sarò breve e conciso.. non ho giocatoa god of war 1 e 2 per mancanza di tempo nonostante li avessi in casa entrambi.. poi qualche mese fa.. ho detto dai proviamo!

non l'avessi mai fatto.. avevo gli esami e non riuscivo a spegnere quell'aggeggo infernale chiamato playstation!

in una parola sola?

TOTALE!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests