Michael Jackson - Se ne vanno sempre i migliori

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 792
Joined: 12/06/2007 10:52
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Michael Jackson - Se ne vanno sempre i migliori

Post by PiChan_o.O » 26/06/2009 11:45

Ieri sera ero a cena con amici, una cena tranquilla, il compleanno di una amico festeggiato in una pizzeria a Firenze, serata tranquilla ottima compagnia e buona pizza.
Verso le 1:00 me ne vado in compagnia di un amico che stamani ha la seconda prova d’esame (sta prendendo la maturità alla venerabile età di 34 anni….la mia massima stima!), arrivo a casa e mi fiondo in bagno a spogliarmi ed a fare i bisogni per poi tornare in cucina dove nel mentre la padrona si era alzata dal divano, più nel sonno che nel mondo reale; mi siedo al tavolo per farmi una sigaretta prima di andare a letto e lei fra il sonno mi dice: ” è morto Michael Jackson….”…… e li io ti casco fra le nuvole e la prima parola che esce dalle mie labbra è (non me ne vogliano gli amministratori) “cazzo…..ma sempre i meglio se ne devono andare porca puttana!”
Alche mi appresto ad accendere la tv per avere conferma ma facendo il consueto zapping fra i canali trovo solo pubblicità, telefilm del pipi, cazzate varie ed un solo tg, indovinate quale, dove si vede lo psiconano impegnato in un discorso…..
Per riuscire a reperire due informazioni da qualche organo ufficiale mi tocca andare su ansa.it con il telefonino e scoprire che, se anche fra il sonno, la padrona ha sentito bene, Michael Jackson è morto per un arresto cardiaco.

Ora io non è che fossi stato un grandissimo fan del RE del pop, è vero ho due suoi album su cd e naturalmente tutti i suoi mp3, ma non mi ritengo assolutamente un fan agguerrito di Michael, di quelli che ad una notizia del genere si sono sicuramente strappati i capelli (anche perchè nel mio caso sarebbe stato un problema non da poco….trovare i capelli intendo) ma sinceramente mi sono un pò rattristito.
Posso capire che era un PERSONAGGIO particolarissimo con infiniti difetti e complessi, resta fermo che per me tutte le accuse di pedofilia erano delle cazzate (un po’ come le violenze sessuali di Tyson per intenderci), aveva dei complessi paurosi, si era distrutto fisicamente e psicologicamente per delle cose che a noi gente normale manco passano lontanamente per la testa, basta solo il fatto di aver voluto diventare bianco, una follia assurda!!.....però era sempre un grandissimo artista, un personaggio che se non era oggi o domani prima o poi se ne sarebbe uscito ancora una volta con un passo tipo moonwalk e tutto il mondo sarebbe rimasto li a guardarlo dimenticandosi immediatamente di tutti (ed erano si tanti!) i difetti che aveva.
Da oggi possiamo però smettere di sperare che accada, non accadrà più…perché il RE se ne è andato!

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4590
Joined: 06/12/2002 19:23
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Post by Maloghigno » 26/06/2009 14:36

Pichan il tuo topic mi ha un pò stupito, perchè io non avrei mai definito Michael Jackson uno dei migliori.
Sicuramente musicalmente parlando ha fatto storia, sicuramente per i suoi complessi e la sua debolezza come persona può suscitare comprensione e compassione...
Ma ci sono delle macchie, e mi riferisco alle vicende di pedofilia, che non possono essere dimenticate quando ci si ricorda di questa persona.
Io, personalmente, una persona con queste macchie non la metterei "tra i migliori" in termini assoluti: di fianco a ciò che di bello e storico ha fatto in campo musicale, bisogna purtroppo ricordarsi anche il resto.
Image

User avatar
ayakuccia_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2392
Joined: 02/02/2003 12:33
Location: Sestri Levante (GE)

Post by ayakuccia_o.O » 26/06/2009 14:46

mah...bisogna vedere se le storie di pedofilia erano vere... :roll:
A me ha sempre dato l'impressione di una persona fragile con mille problemi, circondata da vampiri succhiasoldi :no:

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 792
Joined: 12/06/2007 10:52
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Post by PiChan_o.O » 26/06/2009 14:55

....tutto volge intorno al discorso se credere o meno alle accuse che gli sono state rivolte, personalmente le ritengo tutte delle infami ca....te, degli attacchi ad una persona con infiniti complessi che non si è mai potuta fermare perchè in grado di generare troppi dollari e che nella sua immensa ricchezza (in dollari) non ha mai potuto vivere una vita "normale".
cerco solo di immaginare come possa essere stata la sua vita all'età di 5 e ripeto in lettere cinque anni quando, sia ricchi che poveri, i bambini passano la loro infanzia mentre il RE era già sulla cresta dell'onda della popolarità....a 5 ANNI!
non sono uno psicologo ma credo che nella sua persona Michael abbia avuto delle immense lacune di vita, era gia grande a 5 anni.

ecco perchè lo ritengo un "migliore" semplicemente perchè per me le accuse alle quali ti riferisci sono state solamente una falsa, un attacco infame portato ad una persona che avrebbe (ed ha) scatenato le furie mediatiche di tutto il mondo....troppo facile attaccare e marciare su un attacco portato ad una personalità del genere.

ps: giusto per rigor di cronaca, come già detto nel post precedente, a mio modesto parere, e ripeto modesto!, anche la storia di Tyson per me era tutta una cazzata mossa da una zo.....la che ha trovato il modo di farsi due soldi alle spalle di una personalità popolare.....certo che se avesse avuto il papi......

User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 26/06/2009 22:23

MUsicalmente parlando è morto un grande,uno che era avanti anni luce confronto a tutti gli altri,la persona ha dei lati oscuri non da poco senz'altro ma cmq un pò mi spiace.
:nod:
Image

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 27/06/2009 03:29

Come persona non lo stimo granché. Alle accuse di pedofilia non credo (dopo tutto, il tribunale l'ha giudicato innocente, non possiamo non tenerne conto), ma la sensazione che nei suoi rapporti ("rapporti" in senso generico, non parlo di "rapporti sessuali") con i bambini ci fosse qualcosa di, come dire, deviato, resta. Poi resta il discorso dell'essere diventato bianco. Capire la verità è dura: tanti dicono che è stata una sua scelta, altri dicono che è solo una malattia della pelle. La verità qual è? Non so se lo verremo mai a sapere, ci sarà SEMPRE qualcuno, autonominatosi depositario del sapere assoluto, che dirà l'una cosa o l'altra. Posso solo dire che se era una malattia mi spiace per lui, ma se ha volontariamente scelto di diventare bianco, il giudizio più mite che posso dare è che non ha capito niente nella vita.

E poi continuo a non capacitarmi di come possa, l'autore dell'album più venduto della storia (e di tanti altri, comunque di successo!), aver accumulato 500 milioni di dollari di debiti. Non mi sembra che si possa definire una persona responsabile.

Come artista, non mi pronuncio, perché lo conosco poco e sono davvero poco esperto di musica. Ma in effetti il passo di Moonwalker ha fatto la storia, innegabile.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 792
Joined: 12/06/2007 10:52
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Post by PiChan_o.O » 10/07/2009 14:12

l'ho già postato sulla mia pagina di FB....e ve lo posto anche qui sul forum.....

cominciamo a sfatare la stronzata che VOLESSE diventare bianco!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=wB3JB8ZOJto

edit-on delle ore 19-32:.....non lo sapevo che fosse affeto da questa malattia....edit-off

ps: l'altra sera, durante l'evento mediatico che ha girato intorno al suo funerale, su italia 1 parlò un tizio del quale non ricordo il nome che si proclamò suo amico e conoscitore, bene il tizio racconto che quando nell'88 Michael venne in Italia si recò a visitare il reparto oncologico del "Bambin Gesù" (credo sia questo il nome dell'ospedale) a Roma....bene a fine visita, raccontò il tizio, Michael verso una cifra astronomica in beneficenza all'ospedale. Naturalmente non di questo non ne abbiamo saputo niente, ma qualche anno fa vidi a "Buona domenica" che avevano invitato fra gli ospiti un notissimo calciatore il quale era stato invitato perchè aveva acquistato per un ospedale un particolare macchinario per un valore intorno (se non ricordo male) ai 230.000 euro; ora tanto di cappello per il gesto, ma considerate un po quanti sono 230.000 euro per un calciatore di fama mondiale e fate un raffronto con la persona che è stata considerata un MOSTRO fino a qualche giorno fa.

scusate lo sfogo^^
Last edited by PiChan_o.O on 10/07/2009 19:34, edited 2 times in total.

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4381
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 10/07/2009 15:48

ps: l'altra sera, durante l'evento mediatico che ha girato intorno al suo funerale, su italia 1 parlò un tizio del quale non ricordo il nome che si proclamò suo amico e conoscitore, bene il tizio racconto che quando nell'88 Michael venne in Italia si recò a visitare il reparto oncologico del "Bambin Gesù" (credo sia questo il nome dell'ospedale) a Roma....bene a fine visita, raccontò il tizio, Michael verso una cifra astronomica in beneficenza all'ospedale. Naturalmente non di questo non ne abbiamo saputo niente,
E questo cosa vorrebbe dire, che i giornalisti sapevano e hanno taciuto? Che c'è stato un macro-complotto per screditare Michael Jackson?

A me sembra che, come ogni volta che muore qualcuno, i giornalisti si stiano invece dando da fare per "santificare".
Anche quando è morto Craxi, che fino al giorno prima era considerato a fuor di popolo il peggio del peggio, i telegiornali non hanno fatto che scovare e mandare in ondea testimonianze di sue opere di bene "taciute", persone che aveva aiutato, lasciando intendere che forse nessuno aveva davvero capito il buon Bettino...
(e ad anni dalla sua morte, nonostante
Le condanne e i vari processi hanno dimostrato che Craxi teneva in Svizzera diversi conti correnti segreti affidati a prestanomi, dove depositava il denaro che aveva ricevuto sotto forma di tangente dai principali gruppi industriali italiani. Secondo la testimonianza di Maurizio Raggio, che era fuggito in Messico durante la bufera di Mani pulite, Craxi aveva accumulato un tesoro di cinquanta miliardi di lire. Tale denaro fu poi impiegato, tra le altre cose, per l'acquisto di appartamenti in diverse città, tra cui Barcellona, New York, Milano, per l'acquisto di un aereo privato, di una televisione privata affidata all'amante Ania Peroni, di un hotel a Roma, un villino in Costa Azzurra per il figlio Bobo.
ecco la sua figura riabilitata
Sette anni dopo la sua morte ha preso avvio il progetto di intitolare una strada di Roma a Bettino Craxi. La decisione è stata presa la prima volta dal sindaco della Capitale Walter Veltroni, in accordo con la sua giunta di centro-sinistra.[56] È stata poi ribadita dal suo successore Gianni Alemanno del centro-destra.
)

Scusa l' OT.

Pichan non metto in dubbio il valore artistico di M.J. , ma la persona dietro il personaggio non mi è mai sembrata un esempio così positivo. Ma davvero tu consideri un "esempio" una persona accusata di pedofilia?
(che le accuse siano cadute o state magicamente ritirate o che l'imputato sia stato assolto... succede spesso quando il sospettato è un miliardario, vedi Silvio).

ps: Pichan non volermene, non ce l'ho con te, sia chiaro. :love:

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2163
Joined: 24/10/2004 15:47
Location: UK

Post by Mano[FA] » 10/07/2009 17:27

snuffz4lorda wrote: A me sembra che, come ogni volta che muore qualcuno, i giornalisti si stiano invece dando da fare per "santificare".
Concordo. Anche la strega di Biancaneve e' simpatica dopo che muore.

Qui in inghilterra c'e' stato un caso simile con una che aveva partecipato al Grande fratello :dead: :crazy: durante il quale aveva prodotto una serie di commenti che, oltre a dimostrare una scarsa intelligenza (nulla di strano) erano anche razzisti, suscitando disprezzo e odio. Le e' venuto il cancro poco dopo, e' entrata in chemioterapia e, quando era chiaro che sarebbe morta e' diventata la nuova star della televisione, amata e compatita da tutti, con trasmissioni create per raccogliere fondi per i suoi figli e tutti a compiangere questa brava personcina. Funerale in pompa magna con schiere di fans.

Il caso di Craxi e' un altro buon esempio, ma decisamente un estremo visto che le televisioni "revisioniste" sono di un suo caro amico (che comunque, quando e' "sceso in campo" ha sempre tenuto esplicite distanze e non e' mai andato a trovarlo quando era latitante in Tunisia)

Concordo che Michael Jackson puo' essere ammirato come artista, ma diamo e Cesare quel che e' di Cesare. La sua vita privata non mi ha mai positivamente colpito. I modelli sono altri.

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 792
Joined: 12/06/2007 10:52
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Post by PiChan_o.O » 10/07/2009 19:29

Il fatto che i giornali, e coloro che li scrivono, alla morte di un personaggio di "spicco" cambino totalmete faccia è risaputo, però si deve anche considerare se quello che scrivevano quando detta persona era in vita potessero essere cose vere o no!
Anche io pensavo che il suo cambio di colore fosse una cosa voluta, ma cosi non si è dimostrato......pensavo che dormisse veramente in una camera iperbarica, ma così non era, aveva si comprato una camera iperbarica....ma per donarla ad uno ospedale (anche questa è venuta fuori dallo stesso tizio della trasmissione prima citata)....cioè quello che voglio dire è che i giornali, i media o le riviste scandalistiche e di gossip si prestano benissimo a distruggere la reputazione di un personaggio, ma se anche dopo viene fuori che quello che hanno scritto sono delle puttanate, state pur certi che un trafiletto a fine rivista per smentire quello che hanno scritto nei numeri precedenti ce lo possiamo sognare....figuriamoci poi un articolo di scuse.
La cosa più grave, a parer mio sia chiaro, è che ancora ci sia la reale idea che Michael potesse essere un pedofilo, ma dico stiamo scherzando? 3 processi ed in tutti e tre assolto!(non andato in prescrizione)....ed addirittura ora che è morto viene fuori che un bambino che lo avrebbe accusato era stato obbligato dal padre a farlo!......certo i media sulla notizia che potesse essere un pedofilo ci si sono buttati a pesce...semplicemente perchè una cosa brutta su una persona buona fa NOTIZIA, fa vendere giornali....è sempre stato così...è così......e sempre sarà così...sta a noi che leggiamo e che ascoltiamo le notizie fare 1+1 e vedere se la cosa sta o meno in piedi; volete levarvi la voglia di poter fare un raffronto?...bene fate cosi...procuratevi il concerto che tenne a Bucharest (il modo per trovarlo lo lascio a voi), guardatelo almeno fino a che non canta "Heal the world", il momento in cui entrano sul palco dei bambini.....bene a fine canzone quando ne prende in braccio uno guardate la sua espressione, il suo sorriso, i suoi occhi mentre guardano quel bambino che ha in collo......bene se quello sguardo, quel sorriso o quell'espressione vi sembrano di un pedofilo....mi sa che lo siamo anche io e la mia padrona.....perchè è lo stesso sguardo o la stessa espressione che abbiamo quando ci coccoliamo il nostro nipote.....

Non voglio eleggermi a difensore di MIchael sia chiaro.....vorrei solo che fosse ricordato per quello che era.......un uomo dolcissimo, timido, e che i media e le persone che aveva intorno hanno distrutto senza nessun ritegno

ps: tranquillo snuffz....non l'ho mai dubitato....anzi è bello scambiare opinioni^^

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2163
Joined: 24/10/2004 15:47
Location: UK

Post by Mano[FA] » 20/07/2009 10:58

Probabilmente fa tutto parte di un grande complotto, ma notizie come questa mi portano ad avere una scarsa stima per la persona.
Adesso, ciascuno potra' dire quello che vuole, ma il fatto che i "suoi" figli non siano suoi credo sia piuttosto evidente. Come e' evidente che stanno soffrendo e che nulla e' stato fatto per evitare che cio' accadesse. In genere, gli elementi che sono dati a sapere e' piu' facile farli combaciare se si pensa che Michael Jackson avesse seri problemi psicologici piu' che pensare che sia tutto una montatura. Quanti vivono in un Luna Park?

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4381
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Re: Michael Jackson - Se ne vanno sempre i migliori

Post by snuffz » 28/06/2013 16:19

Probabilmente molti di voi conoscono la causa che Albano intentò a Michael Jackson per il plagio della canzone "I cigni di Bakala" (Will you be there)

Oggi mi hanno girato questo link
http://www.youtube.com/watch?v=EBrtCxDflVA

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests