Legalizzare o no? La Marjuana & Co.

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Legalizzare o no? La Marjuana & Co.

Post by Sky79_o.O » 29/05/2003 13:07

è un sacco di tempo che in Itali si sente parlare di legalizzazione delle droghe leggere e riapertura delle case chiuse ma oltre a un sacco di chiacchere non si è mai affrontato l'argomento veramente;argomento che secondo me è piuttosto importante in un paese come l'Italia spaccio e prostituzione crescono a vosta d'occhio.
Per una volta lasciamoci alle spalle discorsi puritani:non voglio dare giudizzi su chi fa uso di sostanze stupefacenti o su chi va a putt...voglio solo dire la mia su una legge (o 2 leggi)che secondo me sono indispensabili per un paese come il nostro.
:arrow: Legalizzare le droghe leggere :SI perchè penso che lo sappiate tutti la maggior parte dei ragazzi dei nostri tempi ha provato almeno una volta e,io mi baso molto sulla realta bresciana ma penso che sia cosi un pò dappertutto :roll: ,molti giovani ne fanno uso regolarmente...
Si sa che la maria,o fumo quello che volete,la si puo trovare ovunque,non c'è una citta,una stazione dei treni dove non ci sia qualcuno disposto a venderla quindi logicamente chi ne ha voglia la compra quando e come vuole arricchendo la malavita organizzata che ci sguazza da anni in questi traffici:
Legalizzandola si renderebbe la cosa piu controllata:lo stato gestirebbe tutto guadagnandoci e bloccando cosi gli affari agli spacciatori...inoltre si possono pure addottare regole restrittive in base all'età se si vuole e specialmente alla quantita!
:arrow: Case chiuse :SI Beh qua mi pare inutile dire il perchè cmq:si bloccherebbe lo sfruttamento della prostituzione,il commercio di ragazze e bambine,si pulirebbero le strade e si crea cosi una cosa controllata,pulita e senza violenze:Mi girano le balle ogni volta che sento alla tele di ragazze picchiate stuprate e sbattute ai margini delle strade da delinquenti(BASTARDI!!) che non hanno un minimo di pietà per nessuno.Io non so come la gente riesca ad aproffittarne di queste ragazze ma se a qualcuno serve una prostituta per soddisfare i sui bisogni che lo faccia almeno con delle donne che vogliono farlo questo mestiere :evil: :evil:

Ormai l'Italia e preda di tutte le mafie possibili:oltre alla nostra interna si è aggiunta quella Albanese e nordafricana che si contendono lo spaccio e la prostituzione da un po di tempo:legalizzando il tutto diventerebbe una cosa controllata senza sfruttamenti e violenze inutili...non diko di creare un'altra Amsterdam ma prendere esempio dalla Svizzera:moderazione e controllo totale!!

Secondo me pero in Italia mai sara possibile una cosa simile per 2 motivi principali:
1 La chiesa non lo permettera mai :evil: :evil: :evil:
2 è triste da dire ma secondo me molti ci sguazzano dentro pure qualcuno in alto!!! :evil: :evil:
Image

User avatar
HandorIII_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 722
Joined: 15/01/2003 12:35
Location: Milano

Post by HandorIII_o.O » 29/05/2003 13:16

Sono d'accordo con te Sky, ma secondo me sulla liberalizazzione delle droghe bisognerebbe fare un po' più di attenzione, xchè penso che alcuni ragazzi fumino solo perchè è qualcosa di illegale e non vorrei che quando non lo sarà più gli spacciatori prendano qualcosa di più pesante da vendere e questi ragazzi, per la loro voglia di andare contro le regole, la comprino. :?
Per le case chiuse invece sono pienamente d'accordo... è il mestiere più antico del mondo non lo si potrà mai eliminare, quindi è giusto controllarlo.
Image

Azhag_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 371
Joined: 15/12/2002 19:22

Post by Azhag_o.O » 29/05/2003 13:25

handor...se giri un po' per la milano non esattamente dove sei te :D scopri che gli spacciatori che vendono roba più "pesante" della semplice maria ce ne sono...e parecchi...

daccordo in pieno con sky, anche se secondo me perchè si avveri il fatto 1) niente guadagno per gli spacciatori e 2) sicurezza per prostitute e clienti, andrebbero si legalizzate e fatte diventare monopolio di stato (e non monopolio di stato mafioso, beninteso :evil: ), ma soprattutto, visto che cmq ci saranno nuovi sistemi per trasgredirle (es. tu dici che almeno le prostitute non verrebbero sfruttate perchè è un lavoro che sceglierebbero loro liberamente___ dato che ci saranno sempre quelle che "hanno bisogno" di questo lavoro, basta che gli sfruttatori creino un "mercato" più a buon prezzo per far saltare tutto e sfruttare nuovamente la gente ) andrebbero rafforzate, e di molto, le pene per le trasgressioni...un po' con chi contrabbanda le sigarette...è monopolio di stato e le pene sono severissime











p.s.:


LEGA LEGA LEGALISATION CANNABIS!

Guybrush
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 159
Joined: 20/01/2003 14:37

Post by Guybrush » 29/05/2003 14:35

Scusatemi ma......
....voi andreste a comperare la maria in farmacia?secondo voi gli spacciatori sparirebbero?le prostitute non avranno più i protettori se lavorano in casa?
non ne so niente di queste cose, percio avro sicuramente detto delle caxate però..........

User avatar
HandorIII_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 722
Joined: 15/01/2003 12:35
Location: Milano

Post by HandorIII_o.O » 29/05/2003 17:25

darkAntares_o.O wrote:handor...se giri un po' per la milano non esattamente dove sei te :D scopri che gli spacciatori che vendono roba più "pesante" della semplice maria ce ne sono...e parecchi...
Lo so benissimo che ci sono spacciatori che vendono già qualcosa di molto più pesante delle droghe leggere.... ma io non voglio che una volta legalizzata tutti gli spacciatori inizino a vendere cose pesanti e i ragazzi per andare oltre le regole comprino quella roba!

Magari non sarà così, ma questa è la mia idea... :roll:
Image

User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 29/05/2003 18:29

Guybrush_o.O wrote:Scusatemi ma......
....voi andreste a comperare la maria in farmacia?secondo voi gli spacciatori sparirebbero?le prostitute non avranno più i protettori se lavorano in casa?
non ne so niente di queste cose, percio avro sicuramente detto delle caxate però..........
Beh penso che se sia legale nessuno andrebbe a rischiar la galera andando a comprarla da uno spacciatore :roll: poi sicuramente gli spacciatori non spariscono e cmq tutt'ora lo spaccio di droghe pesanti è piuttosto alto ma questo non significa che non si puo fare mai nulla:in Italia si tollera solo quando si vuole....comincia a legalizzarla e imporre che tutti vadano a comprarla dove si vende legalmente e poi applica la legge MA VERAMENTE!! su chi vende e compra illegalmente!
Stessa cosa per le prostitute:non devono lavorare a casa loro,con un protettore,ma in case chiuse statali...come timbrare il cartellino :lolol: e oviamente punisci chi trasgredisce :wink:
Image

Lelus_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 243
Joined: 06/12/2002 21:15

Post by Lelus_o.O » 29/05/2003 18:34

:arrow: SI, in Italia è legale il fumo normale, legalizziamo anche le droghe leggere sventando un giro di crimine non indifferente e secondo me conta molto il fattore trasgressione, se diventa legale non si trasgredisce.
poi bisogna fare leggi serie e durissime fino al carcere per regolamentare sia il fumo che la cannabis, come non fumare all aperto e solo in casa propria se non sono presenti dei minori.Lo stato dovrebbe monopolizzare entrambi i campi per fare soldi, se dovete farvi male lo stato deve guadagnare i soldi per guarirvi in ospedale.Massime pene per i venditori di droghe pesanti ma mai l'ergastolo che peserebbe sull erario stalae e lo stato nond eve spendere soldi su criminali.
:arrow: Assolutamente si, sono favorevolissimo, non è umano lasciare delle ragazze immigrate sui cigli delle strade senza controlli e soprattutto SENZA PAGARE TASSE, se venissero gestite dallo stato con appositi controlli e il appartamenti affittati sarebbe solo un duro colpo per tutti gli immigrati che gestiscono la prostituzione rendendoli la vita più difficile, primari a è la massima severità delle pene, rimpatrio dopo un po' di lavoi forzati a riparare i danni che hai causato al paese.Sicuramente è vitale che non sia sfruttamento ma lavoro, non si deve essere obbligati e si deve guadagnare un fisso con extras in base agli introiti, ed una pensione dignitosa.
:arrow: Aggiungerei un altro punto molto discusso e secondo me molto importante:L'eutanasia. E' possibile che nel 2003 non si possa avere il diritto di morire? Ho visto mia nonna marcire pezzo per pezzo e soffrire, è qualcosa di intollerabile sia per il malato che per coloro che gli devono stare vicini.
MASSIME PENE PER I TRASGRESSORI AFFINCHE' RIPAGHINO IL DANNO E L'INSULTO INFLITTO ALL'ITALIA PER PROPRI INTERESSI.

Guybrush
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 159
Joined: 20/01/2003 14:37

Post by Guybrush » 29/05/2003 19:04

Ma allora perche non fanno leggi pesanti contro gli spacciatori e robe del genere, senza legalizzare le droghe leggere?

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 30/05/2003 01:22

[Riscrivo in sintesi quanto mi è appena stato cancellato, maledetti i preti e i loro superiori, soprattutto quelli MOLTO superiori]

Io sono svizzero ticinese. Se pensate che qui sia tutto bello felice legale, vi sbagliate di grosso. È sì pieno di canapai, ma sono teoricamente illegali. Teoricamente perché ne lasciano costruire, ecc, ma ogni due mesi la polizia salta su, fa la retatina, chiude il canapaio di turno, e via. Se poi ti sgamano con un "sacchettino odoroso" in tasca, sono uccelli per diabetici.

Qui è il paradiso occidentale per gli smoker (il paradiso assoluto è il Sud-America). Negozi, spacciatori, buon terreno. C'è tutto. Quasi! Manca la legge che dica "si può". Stanno facendo molti passi in questo senso, però non è ancora cosa concreta. Ad ogni modo: il fatto che la ganja sia qualcosa di così comunque pensate abbia ridotto il numero di consumatori? Sbagliato, no! :P Vai in qualsiasi posto dove ci si possa sedere, e trovi uno con un cannone in bocca. Bom, non così tanto, ma poco ci manca... Legalizzando si eviteranno le solite notizie spammose per tenere sul chi vive il mercato della canapa, e basta. Anzi, vedo già una conseguenza negativa: si troveranno i cannoni in bocca negli stessi posti in cui ora sono accettate le sigarette.

Una precisazione: conosco bene l'ambiente smoker perché ho molti amici, di cui uno particolarmente caro [non pensate male, pervertiti! :shock: ], che ci son dentro fino al collo. Se però devo dare una linea generale agli smoker, un pregiudizio: fancazzisti sfigati, reietti della società. Così sono quelli della grande massa di poveretti che, troppo poco furbi per svegliarsi presto, buttano le vie giornate a farcire cartine, per poi svuotarle.
Chi SCEGLIE per gusto o per un qualche altro motivo di darsi alla canapa, lo rispetto. Ma non condivido quanto fa. Chi invece entra nel tunnel per debolezza, allora che si scavi la fossa per conto proprio.

È appunto perché nell'ambiente dei fumatori di ganja c'è una gran massa di pirla che sarei restio a legalizzarla. Questi emergerebbero a dar noia a molta più gente. Vedo tutti i giorni i risultati del rendere la canapa una cosa banale: non cambia niente.
D'altronde bisogna essere realisti: se qualcosa è di così largo consumo, e viene tutto sommato tollerato, è sbagliato che sia illegale. O si prendono misure durissime all'inverosimile (cosa eticamente sbagliata) o si legalizza.

Qua in Ticino birra e vino sono vietati ai minorenni. È una cosa assurda. Chi non ha mai bevuto una birra prima di diciotto anni? Forse uno che si è dichiarato astemio da quando è nato, e pochi altri. Chi ne ha bevuta anche solo una, si deve considerare un criminale?
Tra i consumatori abituali si contano tantissimi ragazzi e ragazze che non sono ancora arrivati ai diciotto. Che senso ha proibire una cosa così facile da trasgredire? Che senso ha probire una cosa che è ormai comune usanza? Che senso ha proibire gli alcolici leggeri ai minorenni?
Finalmente qualcuno si è svegliato e ha proposto di abbassare questo limite a sedici anni, ma di punire molto più gravemente i gerenti del locali colti con le mani nel sacco. È una soluzione onesta, giusta.

Andrà bene anche per la canapa?

User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 01/06/2003 14:40

Lo sai che l'alcol è una droga peggiore della canapa??Informati e lo vedrai:sia per quanto riguarda la dipendenza che il male fisico che ti procura..certo non fa male bersi una o 2 birre in compagnia ma allora allo stesso modo nonfa male fumarsi una canna o 2 in compagnia.
Io non giudico chi si fuma le canne,so benissimo cosè e son sicuro che parlare di tunnel è un'esagerazione io penso solo che legalizzarla sia una cosa accettabile che puo solo eliminare molti problemi
Image

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 01/06/2003 23:31

Io trovo addirittura peggio le sigarette dei cannoni, fai tu... :D

User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 15/11/2003 13:54

In questo periodo in parlamento stanno discutendo la legge BossiFini:ma non per legalizzare ma per alzare in maniera drastica le pene contro chi fa uso di stupefacenti sia "leggeri" che "pesanti"
Adesso facilmente mi tirero adosso un sacco di infamate ma la mia la voglio dire cominciando da una premessa:non faccio uso di stupefacenti,una volta in talune occasioni se girava uno spinello non mi facevo problemi e se mi girava 2 tiri ci scappavano,ora con l'avanzarte degli anni non mi interessa più ma con questo non giudico chi ne fa uso e sicuramente non lo considero come un tossico.Da un sondaggio che avevo letto tempo fa si diceva che i ragazzi tra i 16 e i 25 anni almeno il 70% ha provato e sa cosa sono le droghe leggere.Tutt'ora sono convinto che il numero di fumatori di cannabis in Italia sia piuttosto elevato.
Finita la premessa arriviamo al dunque:ma ndo vivono sti qua??!!Come si fa ad abolire la differenza tra droga leggera e pesante?Come si fa a paragonare l'eroina,la cocaina,gli acidi alla cannabis???Come si fa a punire legalmente e amministramente un ragazzo che una volta ogni tanto si fuma una canna???

Invece di punire alla base del problema,di colpire chi la vende :blargh:
invece di recuperare i veri tossicodipendenti,quelli che abusano di droghe pesanti,quelli che ogni sabato sera si friggono il cervello con acidi di ogni genere :blargh:
invece di cercar di istruire su cosa sono le droghe,che effetti fanno(TUTTE!!) sin dai primi anni d'istruzione :blargh:

si vanno a colpire tutti in maniera drastica,di forza togliendogli la patente a chi la ha,mandando la gente dallo psicologo e se vien trovato con più di 150mg(meno di una briciola)c'è il rischio penale!!! :mad: :mad: :mad: :mad:

Il rischio penale per una canna :tsk: :tsk: !!!!Ma dove cazzo stiamo andando a finire? :bomb: Ma dove cazzo vivono sti co:panik:i
Image

Azhag_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 371
Joined: 15/12/2002 19:22

Post by Azhag_o.O » 15/11/2003 14:48

la presa per il culo è il fatto che se ti beccano con più di 0,150 gr. di marjuana scatta l'accusa di possesso illecito per fini non personali e ti piazzano in una sorta di comunità di recupero, mentre il limite max consentito per la cocaina era 500 gr. (ora mi pare l'abbiano ridotto a 0,450 gr.) :arrow: con 150 gr. di maria non ci fai neanche un quarto di canna, mentre con 450 gr. di coca si riescono a fare 2 "tirate" (piste, spade, fate un po' voi) belle abbondanti...

qui i casi sono 2: o la gente è bruciata dentro o si sta cercando legiferare su cose assolutamente ignorate (quando, per esempio, hanno detto che dato che potrebbero essere inventate/scoperte nuove droghe si sarebbero dettati dei massimi consentiti di particolari sostanze in commercio...la quantità di catrame era uno di questi...il venditore del bar di fronte a casa mia dovrebbe essere in galera per spaccio: le sigarette "light" superano di 7 volte il valore consentito...

altra cosa: per quanto riguarda il fatto di "colpire all'origine del problema", per me ormai è una battaglia persa...visto che si continuano a promettere nuovi posti di lavoro, perchè non riversarli in vigilie caramba...ne basta uno per ogni discoteca (che faccia il suo lavoro seriamente però) e il problema ecstasy è risolto per l'80% (si, si compra dentro e nel parcheggio antistante, non fuori, anche perchè, al contrario di quelloc he si dice in giro, l'ecstasy è semi-sconosciuta fuori dalle discoteche, ci sono altri mezzi "più sicuri" senza rischiare di morire perchè bevi una birra dopo una pasticca...)...anche perchè è ASSURDO che in parco sempione non giri neancheun vigile...stessa cosa per molti altri quartieri (vedi stazione centrale, città studi, colonne di s.lorenzo, navigli,ecc...)

per quanto mi riguarda penso sia profonda ignoranza e ne sono convinto da quando sul metro/city/leggo (giornali gratuiti metropolitani della provincia di milano) si leggeva l'articolo di pura sorpresa e preoccupazione per la "sospetta zona di spaccio alle colonne di s.lorenzo"...bastava un vigile alle 10 di mattina presente sul posto...poi vedevate che circo...





p.s.:scusate se mi riferisco sempre alla realtà milanese, ma grosso modo credo capitino le stesse cose anche nelle altre città, le vostre comprese :D
Last edited by Azhag_o.O on 15/11/2003 21:00, edited 1 time in total.

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 15/11/2003 15:03

Proprio recentemente parlavo, non so più con chi, di quanto sono sfacciati gli spacciatori... Almeno un tempo se volevi qualcosa dovevi andare a chiedere a qualcuno... Ora ci sono zone in cui ti saltano addosso per cercare di vendere... Passi di lì per i fatti tuoi e arriva il tipo "Ciao ragazzi volete fumo/pasticche/coca?" "No, grazie" "Sicuri? E' roba buona, vi faccio un buon prezzo" "No, davvero" "Vabbè, se cambiate idea sono sempre qua" :shock:
Ora, la polizia queste cose le sa. Le sanno tutti, quindi le sanno anche loro. Giuro che non capisco perché non intervengano... Quale cavolo di politica c'è dietro? Siamo a un livello ridicolo... :(
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 15/11/2003 20:53

Azagh_o.O wrote:la presa per il culo è il fatto che se ti beccano con più di 150 gr. di marjuana scatta l'accusa di possesso illecito per fini non personali e ti piazzano in una sorta di comunità di recupero, mentre il limite max consentito per la cocaina era 500 gr. (ora mi pare l'abbiano ridotto a 450 gr.) con 150 gr. di maria non ci fai neanche un quarto di canna, mentre con 450 gr. di coca si riescono a fare 2 "tirate" (piste, spade, fate un po' voi) belle abbondanti...
150 GRAMMI? 450 GRAMMI??? Ma ti rendi conto di quanto hai sbagliato la misura?? Una canna la fai con un paio di grammi o poco più, con 450 grammi di bamba tiri un line di due metri. :shock:

Faccio un parallelo con la situazione svizzera: qui addirittura non si capisce niente. Prima si voleva legalizzare tutto, poi è partito il trend del chiudi-chiudi, adesso ne stanno ridiscutendo in parlamento, ma continuano a rinviare. Non ho ancora realizzato chi o cosa sta facendo cosa e come. Mah... :(

A livello generale: mettere sullo stesso piano droghe leggere e droghe pesanti è giusto? Estendiamo il raggio: mettiamo tutte le droghe sullo stesso piano? Insisto sul parlare di TUTTE le droghe perché, e continuerò a ripeterlo, tabacco e alcol sono ben peggio del line della canna o del trip. Dal punto di vista personale: alcol brucia il cervello, fumo contamina i polmoni, ganja uccide la memoria, trip ti spappola la mente. Contro gli altri: un ubriaco che torna a casa guida come guida, il fumo passivo è più grave di quello attivo perché non filtrato, la ganja al massimo direi che rende morte le serate quando tutti cominciano a collassare, gli strippati fanno gli spettacolini in discoteca. Insomma, il danno agli altri è inversamente proporzionale al danno a sé stessi. Quindi ogni droga fa male uguale, se non è zuppa è pan bagnato.
Detto questo: cosa facciamo, lasciamo che ognuno abbia la possibilità personale di "esprimersi", oppure vietiamo tutto? Si sa che il proibizionismo è grave, quindi lasciamo tutto libero? E poi che società ci ritroviamo? Possibili vie di mezzo: ci si droga in posti adibiti a quello (qualcosa di simile ai locali di fumatori di oppio nei paesi orientali), oppure si concede un "limite di consumo". Quello che c'è ora penso in tutto il mondo è questo permesso fino a un tot. 0,5 per mille di alcolemia quando si guida, per esempio. La cosa da provare sarebbe quindi l'area riservata. Funzionerebbe? Ci deve essere però una condizione: che non si faccia un lavoro col cu :panik: o. Per esempio, il posto in cui ci si può sballare, deve essere controllato, per esempio si può accedere solo una volta ogni tot tempo, e tutto deve essere centralizzato. Ma una volta dentro puoi veramente "divertirti". Dove si può prendere la dose legale di acidi dovrebbe essere una discoteca, dove si prendono funghetti un posto ben arredato e pieno di divanetti comodi, cose del genere. Solo che, lo so, richiederebbe un vero impegno da parte dello stato, cosa che non verrà mai fatta per i "pori drogati". E soprattutto, come si convince l'opinione pubblica di una cosa del genere? E ancora più difficile: convincere i chiamati in causa della bontà di questo. "Bar pesanti".


Bah, parole al vento, e solo voi o.O siete il vento, non quelli che prendono le decisioni. Purtroppo... :(

Azhag_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 371
Joined: 15/12/2002 19:22

Post by Azhag_o.O » 15/11/2003 20:59

150 GRAMMI? 450 GRAMMI??? Ma ti rendi conto di quanto hai sbagliato la misura?? Una canna la fai con un paio di grammi o poco più, con 450 grammi di bamba tiri un line di due metri.
si, ho dimenticato lo zero davanti :roll: :mrgreen: :lolol:

thx per la segnalazione...edito il post così non pensate più che sono un cocainomane che si sniffa mezzo chilo di roba in 2 spade :shock: :elfo:

p.s.: anche perchè tra una cosa e l'altra hai voglia a controllare se quello che ho scritto è quello che in realtà c'è scritto sulla gazzetta ufficiale o se ho moltiplicato il tutto per 100 :lol: ...che tra l'altro porterebbe a cose decisamente piacevoli :twisted: (limite di 5000 in città, birre da centinaia di gradi...

sto delirando... :asd:



edit: ho riletto bene...non avevo sbagliato a postare il numero, ma l'unità di misura :D ...mg <<< gr! :roll:
sry ancora :lol:

Lelus_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 243
Joined: 06/12/2002 21:15

Post by Lelus_o.O » 17/11/2003 17:53

L'unica cosa importante è fare le cose complete, se vuoi legalizzare fallo ma ricorda dei costi in ospedali e privatizza tutto, se di vuole scegliere la linea dura di tolleranza zero che tuttavia rimane legittima basterebbe far lavorare la polizia esclusivamente in borghese, bandire le divise e far lavorare un po' di scaldasedie statali, e sicuramente la criminalità sarebbe ridotta del 90% (non solo riguardo le droghe ma anche la mafia e l'eccesso di velocità) per il timore di essere beccati da poliziotti 007.

Berserk_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 306
Joined: 28/01/2003 15:00
Location: Verona 7 millano... piu milano

Post by Berserk_o.O » 05/06/2008 15:10

Allora... Ho fatto un Cerca e l'argomento è stato toccato ma non era incenrato su questo punto.. ed è invece un punto su cui vorrei sentire i vostri pareri.

la metto giu brevemene sempre per scarsità di tempo ma spero che l'argomento venga valutato in maniera oggettiva e con una mentalità aperta.

dunque.. da dove cominciamo? l'argomento puo sbrare banle e rivangato ed efettivamente è così.. è stato ipertrattato ma non mi sembra un motivo buono per non parlarne.

la domanda è semplice. Perchè la marjuna è illegale mentre sigarette e alcool sono perfettamente legali e vendute anche ai bambini senza tanti patemi d'animo?

esiste una relazione ben precisa per questo? o semplicemente dipende da un fattore economico della stato?

ovviamente spero che voi tutti siate pienamene d'accordo sul fatto che è un incoerenza enorme.. resta da vedere quale ne è il motivo. ed è quell che mi chiedo..

-cosa ha o NON HA la marjuana rispetto alle sigarette e l'alcool?
-perchè un ragazzo coscente di cio che fa deve rischiare la galera per fumare un po di canapa che NON DA DIPENDENZA, NE TI UCCIDE, quando puo tranquillamente fumare una sigaretta che E' LA DROGA PIU' POTENTE AL MONDO E TI UCCIDE?
-perchè una persona non puo coltivare cio che fuma comunque? evitando in questo modo di farsi dare erba tagliata con i copertoni delle macchine?
-perchè un fumatore (di sigarette) viene guardato come una persona normale e un consumatore d'erba viene guardato come un criminale?
-perche si costringe un consumatore a frequentre ambienti criminali e violenti ricchi di altre droge decisamente più pericolose per procurarsi un po d'erba che potrebbe se non coltivarsi da se comprare in farmacia?
-perche non conrollare l'erba che viene consumata invece di lasciare che i consumaori che comunque se la procurano... assumano erba mal tratta e avvelenata con fertilizzanti e disinfestanti?
-perchè alimentare il traffico di droga?
-perche facilitare il consumo di altre droge? e avvicinare i possibili clienti a droghe ben più pericolose?

O MOLTE ALTRE DOMANDE MA POCO TEMPO MOTIVO PER CUI NON DARO' NEMMENO LE RISPOSTE CHE IO HO DATO LASCIANDO CARTA BIANCA A VOI:

So che la prima domanda che molti di voi si porranno è.. PERCHE FUMARE ERBA? PERCHE QUESTO DEV' ESSERE UN PROBLEMA?
a questi io rispondo molto semplicemente PERCHE NO? e in modo più approfondito invece ...

-perche chi è portato per culto religioso a consumare l'erba del re non puo farlo? (Per il Rasta è una pratica religiosa anche se non obligatoria)
-perche una sostanza che rilassa il corpo e lo spirito se assunta nei giusti quantitativi non dovrebbe essere consumata mentre il fumo che non ha alcun effetto positivo ma ha gravi effetti negativi è ben acetto?

-Lo spevata che la canapa essicata e lasciata riposare molto tempo perde il suo effetto di "SBALLARE e RINCOGLIONIRE" il consumatore e si limita a rilassare mente e fisico del consumatore portandolo semplicemente ad uno stato di piacere e apertura mentale che facilità dialogo, ragionamento e rapporti sociali senza lasciare dietro di se alcun VUOTO( sintomo base di una qualsiasi deficiti o dipendenza fisica) ne alcun deficit psico fisico?
-Lo sapevate che prima che la canapa fosse resa illegale era comunemente consumata e non solo il tasso di criminalità per l'ambito della droga era molto meno forte, ma le sesse persone convoltevi e i tossicodipendenti erano nettamente inferiori?
-(sembra stupido ma tanta giente non lo sa) Lo spate che la canapa insieme al tabacco è l'unica sostanza stupefacente che non necessita di trattamenti chimici di alcun tipo e che anzi è del tutto naturale? e che a differenza della nicotina il thc non da ne dipendenza fisica ne alcun tipo di asuefazionee che quindi non può in alcun modo portare ad un escalation o alla tossicodipendenza se non attraverso un complesso meccanismo psicologico che fa leva sull'illegalità e sulla mal'informazione riguardo il thc?
-Lo sapevate ( e su questo ammetto non ho certezze) che non vi è alcuna prova effettiva che il tch assunto nelle dosi presenti in una canna sia in qualche modo dannoso per il fisico e che gli unici effetti negati testati dipendo dal fatto che viene assunto con il fumo e in modo incontrollato?


NESSUNO HA DUBBI CHE LA COCAINA O L?EROINA SIANO DROGHE PERICOLOSO.. IL FUMO E L'ALCOOL PRESI SINGOLARMENTE PERO' FANNO MOLTE PIU VITTIME DI COCAINA ED EROINA INSIEME E NON SONO DEMONIZZATTI.. DA PIU DI UN SECOLO SI DISCUTE SUL FATTO CHE LA MARJUANA SIA O MENO PERICOLOSA E MI DOMANDO SE DIETRO A TANTA INCERTEZZA CI SIA UNA MOTIVAZIONE PLAUSIBILE PER NEGARLA.. DAL MOMENTO SOPRATTUTTO CHE SAPPIAMO CHE LE SIGARETTE CI UCCIDONO E NON FACCIAMO NULLA... SAPPIAMO CHE CI RENDONO SCHIAVI E NON FACCIAMO NULLA MA DEMONIZIAMO CHI CONSUMA LA CANAPA..


ne avrei da dire ma ora devo proprio scappare! bye!

****************************
edit by mod: ho agganciato il tuo post a uno già esistente

Berserk_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 306
Joined: 28/01/2003 15:00
Location: Verona 7 millano... piu milano

Post by Berserk_o.O » 08/06/2008 12:21

Grazie.. cavolo non l'avevo proprio trovato questo cmq meglio così! :wink:

User avatar
Hellwigh
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 335
Joined: 30/01/2008 12:44
Location: KINGDOM OF SACCA FISOLA (VENEZIA CITTA')
Contact:

Post by Hellwigh » 09/06/2008 16:50

Perchè gli stati, non hanno potuto costruirci un lucro sopra, e non lo dichiararlo legale per non perdere troppo la faccia
KEEP ITOLD SCHOOL
EL Colto sa poco, l'ignorante sà tanto, El saggio no sa un casso
Parchè el mona sà tuto

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests