Ho finito il carburante per rientrare a casa

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 13/12/2007 16:59

NOn c'è niente scritto nella lettere che io non abbia detto.

NOn sono un autotrapostatore,il mio campo di lavoro è totalmente diverso ma mi èp bastato informarmi un attimino,ascoltare chi sciopera e capire che forse,per quanto incazzato sono,i camionisti e le aziende di autotrasporto non hanno tutti i torti.

La cosa che vi deve far pensare è solo una
In Italia , purtroppo, x farsi ascoltare bisogna fare la voce grossa e creare disagi
Questa è la dura realtà ed è una delle più grosse vergogne del nostro stato.... :motosega:
Image

User avatar
Reline
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 55
Joined: 07/11/2007 03:23

Post by Reline » 14/12/2007 07:22

Scusate se mi intrometto, ma leggendovi, guardando i Tg e leggendo i giornali mi è venuta in mente una domanda (ke ad essere sincero mi è venuta in mente molto spesso da quando ho iniziato a kapire kome gira il mondo) e la domanda è:
"ma tutto questo servira' davvero a qualkosa?"
parlo dei camionisti nello specifico perchè di loro si palra, ma potrei usare qualsiasi altro esempio, tutto sto' kasino...servira' a qualkosa x davvero??? o avranno avuto un contentino x evitare altri casini e domani si troveranno magari una tassa in piu' che gli togliera' quei 4 spicci che hanno preso oggi???
Del fatto ke i governanti ke abbiamo fanno pena lo si è detto e ridetto, ma ad un certo punto io sono costretto a pensare che ce li meritiamo, perchè se un aereo militare (x giunta di un altro stato) passa a bassa quota in una zona no-flight e trancia un kavo di una funivia ammazzando dei nostri connazionali ed il nostro governo si kala le braghe...

...quando si mandano militari all'estero x far vedere all'europa che nn siamo da terzo mondo e poi quei militari krepano come moske xkè mancano i fondi x dar loro la possibilita' di servire il loro paese nel modo migliore...

...quando un povero kristo krepa all'ospedale xkè un dottorino di merda nn konosce la differenza tra un divarikatore ed una forbice, e la fa franka...

...quando assassini, ladri, stupratori (magari e soprattutto di altri paesi) nn restano in karcere xkè c'è l'indulto o xkè "vengono akkompagnati al konfine" :look: ...kome se avessimo i konfini meglio protetti del mondo...

...quando tutori dell'ordine ammazzano poveri kristi, e vengono solo trasferiti...

...qaundo in un paese che ha kagato geni fin dal giurassiko abbiamo la piu' alta percentuale di analfabeti, e "le meglio teste" skappano all'estero x qui nn le kaga nessuno...

...quando un bimbetto di 13-14 ti apre lo stomako con un coltello x avere dei soldi x komperarsi il cell nuovo o le nuove offerte tim...

...quando un cane morde una persona e si ammazza il kane, e nn il padrone (visto e konsiderato ke il kane si comporta kome è stato abituato a komportarsi. NB: nn ho voluto usare l'esempio umano)...

...quando si sputtanano soldi in opere inkompiute, quando basterebbe rimettere apposto quelle esistenti...

...quando etika professionale, buon senso o semplice umana carita', vengono sostituite da mera apparenza, inefficenza, stupidita' ed egoisomo...

...quando i bisogni di uno (solitamente uno ke di bisogni nn ne ha bisogno) soffokano i bisogni di molti (ke sputano sangue x arrivare a fine mese)...

...e davanti a tutto questo noi popolo italiano non solo non ci indignamo o peggio non ci inkazziamo a morte, ma anzi abbassiamo la testa...

...beh allora ce lo meritiamo...tutto...

c'è un detto ke dice "se la cosa nn ti tokka, nn ti interessa"...beh è troppo komodo komportarsi cosi', perchè nel momento in kui ti tokka primo è gia' tardi e secondo molto probabilmente ha tokkato molti altri prima di te...

...ma tanto a noi pekoroni basta che alla tv, o nei giornali si vedano un paio di tette ed un kulo e ke alla Domenika ci sia il kalcio...
...e va tutto bene no?...

P.S. Scusate lo sfogo
Devi sapere quello che dici e non dire quello che sai. (Lino Ravara)

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Post by Shogun_o.O » 14/12/2007 09:58

Sieg Hart wrote:secondo me l'unico che ha detto qualcosa di sensato è Sky che come cittadino giustamente è incazzato ma come imprenditore certe cose le può capire...
Partendo dal presupposto che io ho scritto in ogni mio intervento che capisco tutti i motivi del vostro sciopero, il mio post iniziale faceva riferimento a un aspetto particolare di quanto è successo in Italia in questi giorni, ovvero l'enorme disagio che avete creato a tutti. E per "disagio" intendo dire che avete fatto perdere soldi a onesti lavoratori che hanno diritto quanto voi di svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi.
Mi sembra chiaro che se io per lavoro ho necessità di muovermi in macchina e voi camionisti non portate il carburante ai distributori mi levate dei soldi. Ho passato due giorni in ufficio a cazzeggiare perchè non avevo abbastanza carburante per muovermi.
Allo stesso modo avete creato un danno enorme a tutti quei lavoratori onesti che hanno bisogno dei vostri camion per vendere i loro prodotti. I TG parlano di 800000euro di perdita solo per i prodotti a bassa conservazione. Li risarcite voi camionisti tutti questi soldi agli agricoltori che hanno visto i loro prodotti deteriorarsi dentro ai vostri tir?
Glieli date voi camionisti i due giorni di paga che hanno levato a 25mila lavoratori fiat?

Ti ripeto Sieg Hart, io capisco benissimo i vostri problemi e sono tutti pienamente condivisibili. Il problema è che con il vostro sciopero avete causato altrettanti problemi ad altri onesti lavoratori. Aggravante è il fatto che questo sciopero è avvenuto sotto natale, il che si traduce in un danno economico ancora maggiore.
Io non me la prendo con lo sciopero in sè, quanto nel disagio che lo sciopero ha VOLUTAMENTE causato. Perchè un conto è camminare in autostrada a 50km/h, un altro è chiudere i caselli coi tir di traverso. Un conto è ridurre i rifornimenti, un altro è bloccarli completamente.

Insomma, se prima avevate tutta la mia comprensione ora non avete neppure quella. Per far valere i vostri diritti avete negato i diritti di tutti i lavoratori italiani che a, causa vostra, questo natale si ritroveranno meno soldi in busta paga.
Spero che almeno serva a qualcosa.


P.S.: Reline non condivido una frase del tuo discorso :roll: Ma non commento perchè si andrebbe off-topic. Dico solo che nessuno abbassa la testa, ma semplicemente, come del resto per quest'ultimo sciopero, io ho abbastanza problemi nel mio lavoro per interessarmi anche al lavoro di un altro. I camionisti, i tassisti, gli estetisti, i commessi hanno problemi? Mi dispiace, ma io che c'entro? Forse a un camionista interessa il mio contratto sindacale?

User avatar
P-Dave
Veteran
Veteran
Posts: 1444
Joined: 03/10/2006 08:53
Location: Torino

Post by P-Dave » 14/12/2007 13:00

il settore dell'autotrasporto italiano sta morendo
Cioe', c'e' qualcuno che gli fa concorrenza.

E' il libero mercato, cacchio! Va bene per spostare le produzioni delle aziende italiane dove costa meno, non va bene quando poi le aziende estere fanno concorrenza (sfruttando le miserie dei propri paesi), magari dopo che le nostre stesse aziende gli hanno venduto il know-how per racimolare un po' di soldini (alla faccia della lungimiranza)?

Come al solito in Italia siamo liberisti nei guadagni e statalisti nelle perdite.

Detto cio', avrei arrestato (o multato) sistematicamente ogni singolo tir (o taxi) come da codice della strada. Cosi' come lo avrei fatto nel caso dei coltivatori che bloccarono le autostrade anni fa col letame, vi ricordate? E le quote-latte? E invece nulla, tutto finisce con noi (lo stato) a dare soldi a chi non rispetta le regole. Bell'insegnamento del cazzo.

il bepi
Veteran
Veteran
Posts: 1427
Joined: 27/03/2003 10:25

Post by il bepi » 14/12/2007 14:41

Onestamente condivido il pensiero di Sho: è inaccettabile quello che è successo. Pensa un po' se domani i medici decidono di fare sciopero e un malato (magari proprio un camionista!) arriva al pronto soccorso e gli viene detto "Crepa, io sono in sciopero" oppure non lo fanno nemmeno entrare. Anche i trasporti (treni, autobus e tram) quando scioperano hanno le fasce garantite, ma i camionisti no... loro son diversi. Hanno il diritto di mettere in ginocchio un paese, pazzesco! Noooo, è davvero inaccettabile! Lo sciopero è un DIRITTO ma deve essere regolarizzato. Non è accettabile quello che hanno fatto.
Io posso cercare di capire tutte le motivazioni dei camionisti ma ricordo che ormai c'è la globalizzazione. Globalizzazione significa mercato completamente aperto. Anche moltissime imprese italiane hanno problemi con l'arrivo dei mercati cinesi e indiani (competitività di molti nostri prodotti = 0), ma fa parte del gioco (se possiamo chiamarlo così). In questo giro rientra anche la concorrenza sul trasporto. Perché non vanno a vivere in Romania e poi portano le merci in Italia se è così conveniente (ovviamente è una provocazione)?
Poi se c'è chi non è in regola e commette reati è un altro paio di maniche e deve essere punito (italiano o rumeno che sia), ma la globalizzazione vale per tutti!

User avatar
Reline
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 55
Joined: 07/11/2007 03:23

Post by Reline » 14/12/2007 15:05

Shogun_o.O wrote:Mi dispiace, ma io che c'entro? Forse a un camionista interessa il mio contratto sindacale?
ed è quello ke dico io, nn è per andare OT, ma "se nn ti tokka nn t'interessa"...ma tanto prima o poi fa i giro e ti tokka komunque, allora nn è meglio farsi un po' di seghe metali prima, piuttosto ke sklerare poi?...eh lo so vivo nel mondo delle favole...
Devi sapere quello che dici e non dire quello che sai. (Lino Ravara)

User avatar
BigbO_oso_Os
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 197
Joined: 04/09/2006 20:04
Location: Da qualche parte a Bologna

Post by BigbO_oso_Os » 14/12/2007 16:38

Reline senza offesa ma leggendo i tuoi post mi si sono incrociate le corde vocali x le K :xmas: :xmas:
Cmq tornando in topic......quello che hai detto è in pate giusto xò occhio a non esagerare.
E' vero sono successi incidenti in ambito ospedaliero ma ricordati che in ambito ospedaliero l'italia è il 2° paese al mondo.
Dove chiunque tu sia qualunque cifra guadagni e da qualsiasi paese tu venga ti curano(cosa SACROSANTA) al contrario di altri paesi(l'America x dirne uno) dove se sei senza assicurazione sono pure capaci di lasciarti fuori dall'ospedale mentre stai x crepare.
Tornando in topic io credo che si lo sciopero avesse un senso, xò lo sciopero è diverso dall'occupazione abusiva di suolo pubblico.
Vuoi scioperare? ok è un tuo diritto ma non è ke parcheggi i tir di traverso in autostrada e tenti di linciare le persone che non scioperano!
Sono invece molto daccordo con Sky x quanto detto sull'ambito delle liberalizzazzioni e dei taxi.
E aggiungo che in un servizio di Report facevano vedere come certi rappresentanti della categoria proponessero sottobanco ai clienti corse al doppio del prezzo dicendo :"oggi c'è sciopero se paghi doppio però ti porto".
Si forse sono casi isolati........ma forse no.
E concludo colf atto che ogni sciopero dovrebbe comunque garantire il minimo di sicurezza x evitare fatti come la fine dei carburanti ecc ecc.
Io mi chiedo ma se a questi viene un accidente secco arrivano davanti all'ospedale con una gamba in mano in seguito a un incidente si trovano l'ortopedico con in mano il giornale e una sigaretta ke gli dice:" torna domani oggi c'è sciopero" come ci rimarrebbero?
Da ke mondo è mondo (sanità trasporti medicinali cibi) quando c'è uno sciopero c'è sempre qualcuno che garantisce il minimo servizio necessario.
Qui invece si occupano le strade....è come se i medici scioperanti incatenassero al muro quelli che non scioperano.
Mah secondo me abbiamo toccato il fondo e adesso abbiamo anche persone che si sono messe a scavare!!

P.S spero quà e la di essere riuscito a rispondere a tutte le persone che volevo 8)

User avatar
Reline
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 55
Joined: 07/11/2007 03:23

Post by Reline » 14/12/2007 20:17

Forse nn si è capito il senso del mio post (uso le C ok?), io sto semplicemente dicendo che questo sciopero come qualsiasi altro indetto o meno, organizzato o meno, serve a poco o a niente, perche a chi governa non gliene puo' caler di meno se sei sottopagato, hai concorrenza sleale o altro...questo voglio dire che tanto se hanno riaggiunto un qualche risultato adesso tra un po' lo perderanno...punto...
Io nn c'ero nel '68 e la di botti ce ne sono stati e parecchi, ma sono cambiate davvero le cose? a me pare di no, anzi, a me pare che siamo uno dei paesi con la piu' alta percentuale di morti bianche (non ultimi i 4 morti bruciati a Torino), di lavoro nero, capolarato ecc...
...ecco cosa volevo dire, magari le Kappa hanno sviato...

...poi per quanto riguarda le liberalizzazioni, allora si dovrebbe ampliare un po' il concetto a mio avviso e magari abolire gli albi??? che sono delle Lobby di ammanicati, paraculati ecc...sto andando OT...

Ripeto uno nn si mette a manifestare o scioperare solo per il gusto di farlo, lo fa per una necessità...di solito...
...e penso che molti lo sapessero che stavano pure rischiando grosso...io nn li difendo e nn li accuso, mi sono solo chiesto se tutto sto' casino sia servito davvero...tutto li...

e cmq restando sul filo dell'OT, l'Italia è al primo posto in molti campi...ma quanti ricercatori scappano da qua xchè non hanno i fondi necessari x le ricerche?

PS. uso le k per onorare una persona a me cara, mi skuso se a qualkuno possano incrociarsi le orbite :mrgreen:
Devi sapere quello che dici e non dire quello che sai. (Lino Ravara)

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest