Apparecchio per i denti

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Apparecchio per i denti

Post by snuffz » 26/11/2007 18:19

Image

L'altra mattina mentre mi muovevo da un'ospedale all'altro con la macchina (per lavoro), sono stato costretto a fermarmi ad una zebra pedonale per il passaggio di una decina (proprio così: una decina) di classi di ragazzi. Le insegnanti suddividevano le classi in testa e in coda, e sbracciavano isteriche verso gli automobilisti urlando di fermarci (eravamo perfettamente immobili, il mio vicino si scaccolava parlando al cellulare, io sgranocchiavo una delle merendine che tengo nel cassetto sotto il cruscotto).
Davanti al fiume di gioventù che mi scorreva a un paio di metri dal parabrezza, mi sono trovato ad esaminare e comparare i nuovi portatori di acne e zaini scarabocchiati con quelli della mia adolescenza.
Le differenze, soprattutto in termini di vestiti, gadget e cellulari, erano molto forti. I ragazzi sembravano fighetti coatti usciti da un film di Vanzina, e non si rendevano conto nel calpestio di Nike di essere tutti uguali. Le ragazze meno "zoccoline" di quanto raccontano i telegiornali, almeno nell'abbigliamento, ma anch'esse riconducibili a non più di 4-5 modelli (ad esempio non ne ho trovata nessuna riccia. Ma i ricci si sono estinti?).
Comunque.
Mentre osservavo lo scorrere, ho pensato "E dire che a quell'età noi eravamo solo ormoni e apparecchio per i denti".
E lì sono rimasto folgorato.
Perchè ho notato che nessuno dei ragazzi (e ce n'erano molti) portava l'apparecchio per i denti. Ho pensato a quand'era successa l'ultima volta che avevo incrociato il sorriso metallico di un ragazzo con l'apparecchio, e.... non me lo ricordo più. Saranno passati ANNI.
Negli anni della mia adolescenza gli apparecchi per i denti fiorivano sulle bocche di tutti i compagni, e nei cortili per esempio era solo una questione di turno, prima era toccato ad Alberto, poi a Marco del Bar, poi a Sandro...

Ma i ragazzi di oggi usano ancora l'apparecchio?
Voi ne avete più visti?
E voi li avete usati?
Io ho messo due apparecchi per i denti, il primo di notte, un apparecchio di quelli con i tiranti che si agganciavano dietro la testa (orribile), e poi quello classico, fisso. Ho portato l'apparecchio fisso per un anno buono.

User avatar
ayakuccia_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2389
Joined: 02/02/2003 12:33
Location: Sestri Levante (GE)

Post by ayakuccia_o.O » 26/11/2007 18:29

ti svelerò l'arcano: oggi esistono gli apparecchi x i denti "invisibili": ce ne sono di 2 tipi: quelli trasparenti che quindi in realtà se guardi bene si vedono (niente metallo luccicoso però ^^) e quelli che proprio sono nascosti nel senso che rimangono dietro ai denti, nell'arcata interna :teach:


P.S. le riccie sono estinte xchè le ho eliminate tutte io x essere la riccia + bella... buhahahahahah! :king:

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2163
Joined: 24/10/2004 15:47
Location: UK

Post by Mano[FA] » 26/11/2007 19:39

Il fatto è che chi ha l'apparecchio se ne vergogna e non ride. quindi non glielo vedi :)

User avatar
Morticia_o.O
oO
oO
Posts: 493
Joined: 18/01/2006 20:13
Location: Lecco

Post by Morticia_o.O » 26/11/2007 20:05

io sono riccia e ho portato l'apparecchio metallico doloroso brutto e antipatico per più di tre anni..^^

User avatar
Davilaro.Oa
Veteran
Veteran
Posts: 716
Joined: 11/07/2007 09:28

Post by Davilaro.Oa » 26/11/2007 20:51

Si è vero ora si usano quelli invisibili, mia cugina ha la bocca tutta di metallo ma non si vede pechè le piastrine dell'apparecchio sono messe sulla parte posteriore del dente ^^

E pensare che io me lo volevo mettere per forza :azz: mai dovuto portare :crazy:

Per quanto riguarda il mistero dei ricci la risposta all'arcano è piastra inceneritore :macho:

User avatar
Ufo_Robot_o_O
Veteran
Veteran
Posts: 1999
Joined: 09/04/2003 16:17
Location: Brescia

Post by Ufo_Robot_o_O » 26/11/2007 21:08

Ci sono eccome gli apparecchi... penso a quella poveraccia di mia sorella che è dovuta andare dal dentista 4 volte perchè non riuscivano a metterglielo a sua figlia :panik: :rules: (la mia nipotina superagitata, sembra Arale ^^ )
Image

User avatar
Canard Favrille
Veteran
Veteran
Posts: 511
Joined: 29/10/2006 09:23
Location: davanti al PC

Post by Canard Favrille » 26/11/2007 23:30

:coltello: oddio che odio !

A mio figlio, se mai ne avro' uno, gli dirò chiaro e tondo che se sei nato con i denti storti, quelli hai e quelli ti tieni......non sai che tortura. (e non sai i costi )

Faccio prima a dirvi quale apparecchio non ho portato.....

.....quello notturno con i tiranti dietro......

a me i tiranti stavano davanti cacchio !!!
(no, non fate gli spiritosi, non l'ho montato al contrario :elfo: )

Son partito con l'apparecchio mobile, integrato, piu' avanti con dei ferretti per stimolare la salivazione..... :dho: .....così ero obbligato a deglutire ogni 4 secondi , con la lingua limitata volutamente dal dentista e da una fottutissima griglia, così imparavo a deglutire facendo pressione sul palato anziché sui denti incisivi. ( alla nascita non mi hanno dato il libretto d'istruzione dell' apparato orale oibò che sfiga ).

Con questa macchina per le torture ci ho convissuto per 2-3 anni, il ricordo e' confuso oppure rimosso.....

Il dentista poi ha avuto l'idea di passare all'apparecchio fisso ( dopo che ho imparato a deglutire, era ora di raddrizzare i denti ). Due arcate, superiore e inferiore.........con elastici !!
Ovvero dovevo tutte le mattine apparecchiarmi la bocca con 4 elastici incrociati sulla dentatura.... mentre parlavo facevo esericizio mandibolare.... sono uno stecco senza un muscolo, ma oh cazzo come mordo io nemmeno un pit bull ci riesce ( mamma mi passi l'osso che ho voglia di sgranocchiare qualcosa !? )
Ma le cose non andavano ancora bene......si integra questo apparecchio fisso con quello notturno gia' sopracitato.
Una maschera dell'orrore che mi causava infiammazioni sui punti d'appoggio ( mento e fronte ) e ovviamente i tiranti che consistevano in altri 4 elastici che dall'apparecchio esterno partivano e andavano nella mia bocca (all'epoca avrei preferito ci finisse una lingua e invece......elastici).
Recentemente me ne e' capitato uno fra le mani.....non so come faceva un coso così piccino ad allungarsi così tanto. Che male !!
In tutto son stati altri 3 anni.

Il dentista contento del risultato...finalmente...a quel punto e' passato ad un nuovo modello....apparecchio mobile solo la notte.
Innocente.
Apparenze.
I miei denti ormai abituati a essere stiracchiati di qua e di la, con questo apparecchio che li costringeva a star fermi si ribellavano....un male !

Somma....alla fine il dentista ha fatto le vacane di stralusso io no !

Le persone che mi conoscono dicono di me che sono paziente e tranquillo.....te credo, ho fatto esercizio per 6 anni....sono lo Juri Chechi della pazienza.

Finito con l'apparecchio.... ho negato qualsiasi altra cura e da allora nessun dentista ha mai piu' potuto mettermi le mani in bocca.....

.....da vecchio :old: voglio essere sdentato !!

Fottetevi, non mi avrete mai piu' !

:(

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 27/11/2007 01:46

Io ho messo l'apparecchio mobile per un paio di volte, da circa un anno l'una. Fisso mai, per fortuna. Aneddoto curioso: la prima volta che l'ho dovuto mettere, la dentista mi ha detto: lo preferisci fisso o mobile? (Ripensandoci oggi: che cazzo di dentista è una che fa scegliere la cura ai pazienti????) E io ho scelto il mobile. Sicuramente è stata un'ottima scelta. Ma io NON AVEVO LA MINIMA IDEA di cosa fosse il fisso. L'ho scoperto dopo, che cosa mi sono saltato, e cioè quando l'ha dovuto mettere mio fratello. Io ho scelto perché la parola "mobile" mi piaceva di più (del resto avrò avuto 6-7 anni).
Sul momento non me ne sono reso neanche conto, ma credo sia stata una delle più grandi botte di culo della mia vita. Ogni tanto ci vuole! :sisisi:
Canard, capisco cos'hai passato (mi hai fatto venire in mente il film "La fabbrica di Cioccolato" con Johnny Depp, in cui fanno vedere che mostruosità si doveva portare Depp da piccolo... Spettacolare! :asd: ), ma mi viene da pensare che il tuo dentista non sia stato del tutto onesto. E io ci penserei bene, prima di lasciare che ai miei figli crescano i denti storti...
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Morticia_o.O
oO
oO
Posts: 493
Joined: 18/01/2006 20:13
Location: Lecco

Post by Morticia_o.O » 27/11/2007 13:50

Lysor_o.O wrote:Canard, capisco cos'hai passato (mi hai fatto venire in mente il film "La fabbrica di Cioccolato" con Johnny Depp, in cui fanno vedere che mostruosità si doveva portare Depp da piccolo... Spettacolare! :asd: ), ...
wow ho pensato anche io alla stessa scena :rofl:

sono contenta del fatto che nn sono l'unica ad odiare il mio dentista.
tra l'altro mi è capitato di andarci poco tempo fa e ha avuto il coraggio di dirmi che dovrei mettere un altro apparecchio perchè gli incisivi si stanno stortando di nuovo..NEANCHE MORTA!
sono finita anche al pronto soccorso per quell'uomo! una volta avevo sul palato un apparecchio a molla. l'uomo sopra citato me lo ha caricato troppo e l'apparecchio mi si è conficcato nel palato che si è gonfiato tutto. davvero brutto e tanto male!! la sfiga ha voluto che tutto capitasse di sabato---->dentista chiuso. Quindi sono dovuta andare fino a como dove un angelo travestito da dentista all'ospedale mi ha liberato da quel mostro!

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 27/11/2007 17:42

Mettere l'apparecchio "notturno", quello con le molle dietro la testa, era l'ultima cosa che facevo prima di andare a letto. Anche perchè con quella trappola in bocca non riuscivo quasi a parlare. Un incubo.
Poi è venuto l'apparecchio diurno. Fisso.
Ricordo che il dentista mi disse "Ci sono due modelli, quello fisso e quello mobile. Quello fisso ce l'hai sempre ed è una rottura, però nel giro di un annetto dovresti essere a posto. Quello mobile finisce che uno non se lo mette mai, e allora vai avanti un sacco di anni".
Scelsi il fisso, e rimpiansi quella scelta spesso, soprattutto alle feste, e ogni volta che si presentava l'occasione di invitare una ragazza a ballare un lento.
C'è da dire che dopo un anno esatto lo tolsi e i miei denti erano diventati soldatini perfettamente allineati.

A distanza di tanti anni non so quale sia la scelta migliore.

Canard la tua scelta mi sembra un po' drastica. Probabilmente a te è toccato soffrire parecchio per colpa di un dentista poco professionale, ma scegliere di non curarsi mi sembra eccessivo.
Pensaci bene.


ps: socialmente l'apparecchio per i denti (parlo di quello di una volta, quello ben in vista, di acciaio tutt'altro che invisibile) era un vero calcio nei coglioni. Se poi eri già timido di tuo o per caso portavi già gli occhiali, via alla grande con i complessi, e sguardo fisso al pavimento....
Ma sono cose che formano il carattere, davvero.

User avatar
Canard Favrille
Veteran
Veteran
Posts: 511
Joined: 29/10/2006 09:23
Location: davanti al PC

Post by Canard Favrille » 27/11/2007 20:31

:lolol:

Parentesi ricce.......

...oggi son andato in facoltà, mi siedo ai banchi ed ho pensato a questo topic.
Tra le "compagne", ce n'e' una che non si puo' non notare, e' la fotocopia sputata dell' Estrada.....una gnocca con i capelli ricci......

.....come mi spunta oggi ?

.....liscia....che delusione ! :cry: ( ...e sta pure male :nod: )

Chiusa parentesi.


Ma sono cose che formano il carattere, davvero.


Si infatti........
......facciamo a cambio ? :sculacciata:
No, perche' :

:check: timido
:check: occhiali
:check: apparecchio

:lolol: le hai beccate tutte !!

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 30/11/2007 08:27

Io ero timidissimo. E portare l'apparecchio fu davvero dura.
Anche perchè l'apparecchio trasformava l'identità del possessore.
Eri "quello con l'apparecchio".
E il mondo orbitava attorno a quel filo d'acciaio sulle gengive.
Se litigavi con un compagno ti sentivi minacciare "Riprovaci e ti do un pugno che ti faccio ingoiare l'apparecchio"
Pensavi a una ragazza che ti piaceva e subito ti chiedevi se le avrebbe fatto senso baciare un ragazzo con l'apparecchio, e invitarla a uscire e la paura di un suo no ("Non esco con quelli con l'apparecchio") diventava un macigno pesantissimo.

Che anni.

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 30/11/2007 12:15

Però Snuffz io l'apparecchio l'ho portato alle elementari. Pensieri sulle ragazze non ne ho mai fatti prima delle medie, e allora avevo già smesso (anche se poi, come dicevo, nel mio caso si parlava di apparecchio mobile, quindi molto meglio). Tu invece l'hai portato più tardi... Oppure ti interessavi alle ragazze già da prima! :mrgreen:
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 03/12/2007 10:50

mha, io ero gia l'italiano e lo straniero in genere. Quando avevo l'apparecchio non mi sono fatto problemi a scardinare la mascella di uno perche' mi aveva dato in simpatia un calcio nei coglioni.

Insomma l'apparecchio non mi ha cambiato molto la vita, e lo ho tenuto 6 anni.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest