Matrix reloaded

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1917
Joined: 06/12/2002 22:07
Location: Roma

Post by gnaffo_o.O » 28/05/2003 14:29

8) Settede mi sorprende sempre di più!!!!!!!
Sul seguito del film (intendo la terza puntata) sono rimasto un po perplesso.....
Perchè neo ferma le sentinelle??? E come dice settede che la realtà del film non è altro che una sorta di matrix più vicina alla realtà??Ho che neo abbia preso una sorta di poteri magici da Smith???
Bah sinceramente se proprio devo sceglierne una direi che la prima è la più plausibile :? :?
Poi magari sarà tutt'altra cosa ma perchè non rovinarvi il seguito????
:twisted: :twisted:

t_maya_o_O
FoOrum guest
FoOrum guest
Posts: 8
Joined: 31/01/2003 16:27

l'ultima parola

Post by t_maya_o_O » 28/05/2003 16:50

io sono T_maya_o_O, ho creato io Matrix, ti stavo aspettando...
Tu hai molte domande sebbene il tuo processo abbia alterato la tua coscenza, resti irreversibilmente umano. Ergo: alcune delle mie risposte potrai comprenderle, altre no. Concordemente malgrado la tua prima domanda possa essere la più pertinente, potresti renderti conto o non renderti conto che essa è anche la più irrilevante.


Ragazzi vi ricordo che la trilogia di matrix è stata scritta dai fratelli
Wachowski come se fosse un unico film. Percui è inutile continuare a dire e ridire che il primo è meglio del secondo, il primo era solo la prima fase del film nientaltro... il primo senza il secondo ed il terzo non è un film completo! Pertanto mi chiedo:

Perchè mi trovo qui?

la vostra vita è il prodotto di un residuo non compensato nel bilanciamento delle equazioni inerenti alla
programmazione di Matrix. Voi siete il risultato finale di un'anomalia che nonostante i miei sforzi sono stato incapace
di eliminare da quella che altrimenti è un'armonia di precisione matematica.
Sebbene resti un problema costantemente arginato essa non è imprevedibile pertanto non sfugge a quelle misure di
controllo che hanno condotto voi, inesorabilmente, qui. (a rompere le balle su matrix)

ciao a tutti!

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1312
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Post by Shogun_o.O » 28/05/2003 21:05

Ho come l'impressione che qualcuno abbia scaricato dalla grande rete il Div-x di Matrix :roll:

Comunque uppo quello che ha detto Maya. Parole sante!

SoulRaiden-Dw-
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 63
Joined: 22/05/2003 20:12

Post by SoulRaiden-Dw- » 29/05/2003 00:20

A me matrix reload e` parso noioso noioso.
Sia per i combattimenti (lunghi e ripetitivi), sia per la filosofia intrinseca che dovrebbe spiegare questo mondo.
Ieri mi cimentavo a giocare a forza 4 contro il pc. Ora come tutti sanno e` un gioco abbastanza semplice.
Per giocare contro di lui giocavo come lui. Cioe` appena trovavo quale mossa sbagliavo la cambiavo e ricominciavo a giocare, cambiando le mosse mie ogni volta che sbagliavo, il che mi portava facilmente dopo un oretta a trovare tutte le strade per vincere sicuro, senza che lui arrivasse realmente alla risposta che io conosco, ma a lui manca. Imparare.
Piu` il pc ha un algoritmo complesso piu` sara` difficile trovare queste strade, ma se le conoscesse tutte si arriverebbe alla soluzione ultima, cioe` la parita` tra me e lui. Matrix ha un lvl di complessita impossibile, nel senso che per generare quella quantita d'energia per smuovere il tutto nn basterebbe un universo intero, in piu` la quantita di dati per contenere gli uomini equivarrebbe a una massa impossibile perfino da pensare. Ma supponiamo che il futuro sia gioioso e riuscissimo a fare le due cose come matrix propone. Ora le macchine ragionano proprio come un forza 4 per quanto complesse esse siano arriveranno sempre a dire che alla fine e` finita patta, senza vittorie o sconfitte da qualsiasi parte.
MA queste macchine hanno una presa di coscienza dovuta alla voglia di sopravvivere, quindi si sono inseriti tutti i meccanismi che governano l'uomo, evoluzione, riproduzione, vita, morte etc etc. Perche` ?
In matrix e` spiegato che un supercomputer bla bla aveva preso una coscienza propria ed e` cominciata la guerra bla bla. Praticamente in una certa data l'uomo sara` capace di costruire qualcosa di similmente umano es. di film "l'uomo bicentenario" che potra` metterlo in pericolo di vita :D.
Cosi` mi sorge un altro dubbio, le invenzioni piu` importanti della vita sono nate per errore, transistor, pennicellina, luce, etc etc. Le macchine come si sa` rasentano la perfezione perche` fanno esattamente quello che devono fare come hanno potuto inventare cosi tante cose ?
Ci sono troppi dubbi e troppe incongruenze nella fisica, matematica, informatica e alcuni altri campi in modo inferiore.
Vorrei farvi notare che matrix ha vinto si 4 premi oscar ma solo per effetti speciali tra sonoro e video.
E` un film mediocre girato con tanti soldi. E` un po' come quando vostra madre vi mette na cosa mangiabile sul piatto e ci mette di contorno patate, insalata capricciosa e qualt'altro per farvela sembrare piu` appetitosa.

t_maya_o_O
FoOrum guest
FoOrum guest
Posts: 8
Joined: 31/01/2003 16:27

ergo

Post by t_maya_o_O » 29/05/2003 13:30

Sinceramnete il tuo giudizio mi sembra abbastanza fuori luogo, stai criticando la irrealità di un film di fantascenza.....è ovvio che non si basa su principi fisici informati e matematici reali!!! E' UN FILM.

Comunque ...

Il fatto che, milioni di persone, e milioni sono; continuino a discutere su forum e forum per tutto il globo (ci sono forum con 10 post al minuto!) di questo film, ci fa capire che l'intento dei fratelli waz, è rstato raggiunto alla perfezione...hanno creato tanta di quella curiosità nello spettatore e nella gente, come non era mai successo in nessun altro film!

Poi sono sempre dell'idea che criticare, sia la cosa più semplice del mondo..
matrix è stato studiato nei minimi dettagli, è evidente che ogni scena, ogni inquadratura, ogni movimento ha un significato nel film... se tu sapessi fare meglio di quello che hanno fatto i frateli waz (con la collaborazione di almeno altre 2000 persone) , avresti buttato via la tua vita , perchè ora saresti ricchisssimo e famosissimo!
Percui concludo dicendo che, potrebbe non esserti piaciuto, ma dal non piacerti al dire che è un film mediocre ......................

SoulRaiden-Dw-
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 63
Joined: 22/05/2003 20:12

Post by SoulRaiden-Dw- » 29/05/2003 14:25

Molta gente fuma le sigarette.
Molta gente guarda la tv.
La gran parte dei notiziari sono pieni di notizie inutili.
E cosi via.
Questo ti fa capire come il "popolo bue" si muova a senso unico. Ora nn vorrei dire, ma le frasi dette dall'architetto e dal merovingio erano articolate, complicate e ripetitive, per questo suscitano curiosita`. Gli stessi concetti erano esprimibili con parole molto meno sofisticate ma soprattutto con meno parole.
Il boccaccio quando ha scritto il Decamerone ha fatto notare come una o piu` persone vengono "affascinate" da questo tipo di discorsi.
Prima di muovere una critica sul film ho pensato molto ad esso ed ho cercato tutti quei punti che nn erano congruenti, uno fra tutti penso sia questo.
I fratelloni waz hanno pensato bene di creare una bella storia, con molte azioni, piena di colpi di scena e con una trama molto complessa e interessante. Ora se uno se nessuno sapesse dell'esistenza della trilogia, si potrebbe pensare tranquillamente che il film finisca con il primo matrix senza nemmeno domandarsi cosa succedera` dopo. Mentre il secondo episodio matrix : reload alla fine del film ha scritto "continua" e cerca in tutti i modi di dimostrare le capacita` combattive di neo, ma nn solo, con i vari discorsi del merovingio e dell'architetto sembra cercare di mettere una pezza a cio` che erano i dubbi del 1, una pezza molto complessa in modo da lasciare altri dubbi.
Chi di voi e` rimasto realmente stupito quando neo a fermato lo spermatozo.o con la sola imposizione delle mani, chi ha visto un po' di cinema se lo aspettava.

Guardare un film e` un po' come guardare un replay di warcraft 3 ^_^.
C'e` gente che guarda quanto e` spettacolare cio` che fa un giocatore e c'e` gente che invece cerca di capire come e perche` e riuscito a fare quella determinata cosa.

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 30/05/2003 00:31

Basterebbe solo questo: il fatto che un film (o meglio, una trilogia) abbia fatto pensare il popolo bue, è già cosa straordinaria.

Quello che stai facendo tu Soul è la stessa cosa che hanno fatto nel 1400 gli umanisti con la Divina Commedia: l'hanno smontata per le sue incoerenze, ecc. È un film pieno di errori, incongruenze, cose che ad alcuni piacciono e ad altri no, ma è una produzione umana. Non esiste la perfezione. Io aspetto il terzo capitolo per giudicare la trilogia come la miglior opera fantascientifica. È possibile, ma mi sorprenderebbe, che Revolutions sia un enorme flop. Ma se dovesse essere anche solo al livello del secondo (nettamente inferiore al primo), non esiterei a dire che Matrix è migliore di Star Wars (della prima trilogia, non di quello schifame che stanno facendo negli ultimi anni).

I punti di forza? Dire la tecnologia non basta. Mettere concetti filosofici, anche se a volte in maniera superficiale, in un film non da flebo, anzi!, e fare in modo che questi passino anche ai buoi, penso sia il pregio più grande del lavoro dei Wachowski.
Ma non è solo per dare uno spunto al solitomino che va al cinema. Soffermati a pensare se "è aria quella che respiri". Riguarda il primo Matrix. Io trovo che la trama sia una genialata per mostrare una possibile risposta. Vedremo poi a che conclusione si arriverà a novembre...

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4595
Joined: 06/12/2002 19:23
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Post by Maloghigno » 30/05/2003 12:00

:cannone: Una chicca: il dialogo tra l'Architetto e Neo (A = architetto N = neo) :diablo:

A - Salve Neo
N - Lei chi è?
A - Io sono l'architetto, ho creato io Matrix... ti stavo aspettando! Tu hai molte domande, sebbene il tuo processo abbia alterato la tua coscienza resti irreversibilmente umano. Ergo alcune delle mie risposte potrai comprenderle, altre no. Concordemente malgrado la tua prima domanda possa essere la più pertinente potresti renderti conto che essa è anche la più irrilevante
N - Perché mi trovo qui?
A - La tua vita è il prodotto di un residuo non compensato bilanciamento delle equazioni inerenti alla programmazione di Matrix. Tu sei il risultato finale di un'anomalia che nonostante i miei sforzi sono stato incapace di eliminare da quella che altrimenti è una armonia di precisione matematica. Sebbene resti il problema costantemente arginato essa non è prevedibile e pertanto non sfugge a alcune misure di controllo che hanno condotto te inesorabilmente qui.
N - Non ha risposto alla mia domanda.
A - Giusto, vero. Interessante, sei stato più veloce degli altri. Matrix è più vecchia di quanto tu immagini. Io preferisco contare partendo dalla comparsa della prima anomalia sino al manifestarsi della successiva: questa è la sesta versione.
N - Ci sono solo due possibili spiegazioni: o nessuno me lo ha mai detto, o nessuno lo sa
A - Precisamente, come ora stai senzadubbo intuendo la anomalia è sistematica e crea pericolose fluttuazioni anche nelle più semplici equazioni.
N - La scelta, il problema è la scelta.
A - La prima matrix che disegnai era assolutamente perfetta, un'opera d'arte, impeccabile, sublime. Un trionfo eguagliato solo dal suo monumentale fallimento. L'inevitabilità del suo destino è ora evidente qual' è la conseguenza dell'imperfezione intrinseca dell'essere umano. Perciò la riprogettai basandomi sulla vostra storia per rispecchiare con accuratezza le espressioni grottesche della vostra natura, tuttavia venni ancora frustrato dal fallimento. In seguito giunsi alla conclusione che la risposta mi sfuggiva perché esigeva un mente inferiore o se vogliamo una mente meno vincolata della mia a parametri di perfezione. Tant'è che la soluzione fu trovata per caso, da un altro programma intuitivo: inizialmente creato per indagare su alcuni aspetti della psiche umana. Se io sono quindi il padre di matrix, lei è senza dubbio alcuno sua madre.
N - L'oracolo.
A - Come ho detto lei trovò per caso la soluzione grazie alla quale il 99 % dei soggetti testati accettano il sistema a condizione di avere una scelta anche se la consapevolezza di tale scelta era a livello quasi inconscio. Benché la trovata funzionasse era fondamentalmente difettosa dato che di fatto generava quella contraddittoria anomalia sistemica che se non controllata poteva minacciare il sistema stesso. Ergo coloro che lo rifiutavano e parliamo sempre di una minoranza lasciti senza controllo potevano costituire una crescente probabilità di disastro.
N - Qui sta parlando di Zion.
A - Tu ora sei qui perché Zion sta per essere distrutta, ogni suo abitante sarà sterminato e l'esistenza stessa della città sarà cancellata.
N - Stronzate
A - Il rifiuto è la più prevedibile di tutte le reazioni umane, comunque sia sta tranquillo, questa sarà la sesta volta che siamo costretti a distruggerla e ormai siamo diventati oltremodo efficienti a farlo. La funzione dell'eletto è quella di tornare alla sorgente permettendo una temporanea distribuzione del codice di cui sei portatore e permettendo il ripristino del programma originale. Dopo ti verrà chiesto di selezionare dall'interno di matrix 23 individui: 16 femmine e 7 maschi per ricostruire Zion. La mancata ottemperanza a sto processo provocherà un cataclismico crash del sistema che ucciderà chiunque sia collegato a matrix, cosa che abbinata all'annientamento di Zion sostanzialmente causerà l'estinzione dell'intera razza umana.
N - Non vi conviene, non lo permetterete, gli esseri umani vi servono per sopravvivere
A - Esistono livelli di sopravvivenza che siamo preparati ad accettare. Tuttavia la questione più rilevante se tu sei pronto ad accettare la responsabilità della morte di ogni essere umano di questo mondo. E' interessante osservare le tue reazioni. I tuoi 5 predecessori erano di proposito costruiti intorno alla comune attribuzione di sensibilità positiva allo scopo di creare un profondo attaccamento al resto della tua specie per facilitare il compito dell'eletto. Ma se gli altri vivono questo attaccamento in modo generico la tua esperienza a riguardo è molto più specifica dato che coinvolge l'amore.
N - Trinity!
A - A proposito, è entrata in matrix per salvarti la vita a costo della sua.
N - No!
A - Il che ci porta al momento della verità in cui la vostra fondamentale imperfezione finalmente si manifesta e l'anomalia può rivelarsi nella sua doppia veste di inizio e di conclusione. Ci sono 2 porte, quella alla tua destra conduce alla sorgente e alla salvezza di Zion, quella alla tua sinistra riconduce a matrix, alei e alla tragica fine della tua specie. Come tu hai ben riassunto, il problema è la scelta; ma noi sappiamo già quello che farai, non è vero? Gia intravedo la reazione a catena, precursori chimici che segnalano l'insorgenza di un'emozione disegnata appositamente per soffocare logica e ragione, un'emozione che già ti acceca e ti nasconde la semplice e ovvia verità: lei è condannata, sta per morire e non c'è niente che tu possa fare per impedirlo.
NEO STA PER USCIRE DALLA PORTA DI SINISTRA
A - la speranza, la quintessenziale illusione umana e al tempo stesso la fonte della vostra massima forza e della vostra massima debolezza.
N - Se fossi in lei...spererei di non dovermi rincontrare!
A - Non accadrà.

:think: :eek: :smoker:

Trovo conferma a molti miei ragionamenti ma ...
:arrow: Neo ha scelto la porta che porterà al crash del sistema, alla distruzione di tutto, quindi ci rimarrà da vedere se riuscirà a salvare la specie umana.
:arrow: Ci rimane da capire perché per preservare il sistema Matrix dovrebbe liberare da se stessa 23 individui per fondare Zion... forse solo per dare uno scopo alla propria esistenza, la distruzione, appunto, di Zion ?
:arrow: Cos'é preso a Neo fuori da Matrix per annientare le sentinelle? :bzzt: Era davvero fuori da Matrix?

a Matrix Revolution le risposte. :cylon:

SoulRaiden-Dw-
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 63
Joined: 22/05/2003 20:12

Post by SoulRaiden-Dw- » 30/05/2003 19:34

A me piace molto la divina commedia, nonostante nn sia cattolico ne tantomeno abbia avuto qualcuno che me la spiegasse decentemente.
1 ) Non sto paragonando matrix ad altri film.
2 ) Sto solo dicendo un mio punto di vista su un film che nn merita tutto il successo che ha.
3 ) Il primo episodio di matrix mi e` piaciuto molto e penso che se nn avessero` avuto la bella idea di farne una continuazione sarebbe stato meglio, molto meglio.
Poi ho molti altri concetti che potrei discutere, ma ci vorrebbe troppo tempo per scriverli e pensarli in modo comprensibile, sarebbe piu` piacevole farli davanti una birra ^_^.

User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1917
Joined: 06/12/2002 22:07
Location: Roma

Post by gnaffo_o.O » 31/05/2003 10:53

8) 8) E per questo che c'è un forum ... Per esprimere le proprie opinioni :twisted: :twisted:
CHe bello fare l moderatore :twisted: ..... Forse è la prima volta che mi metto i panni del moderatore .... Ma visto che sono quelli di settede mi stanno corti lololololololololololololololololol

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 10/06/2003 16:11

Posto solo ora perché il film non l'ho visto subito, a differenza di voi. Ora l'ho visto, e in breve (questo post è già troppo lungo, non posso aggiungere il mio contributo! :wink:) io la vedo così: troppo lunghi i combattimenti, troppo lunga la scena in autostrada (tutto quello che c'è di azione, insomma), penosa la Bellucci (come recitazione e anche come doppiaggio), noiosa la parte in cui a Zion fanno festa (ma quanto dura? :shock:), ma poi si riscatta alla grande. I dialoghi col Merovingio e con l'Architetto sono stupendi, anche se esageratamente complicati (è vero, come è stato detto, che li potevano fare più semplici... Ma così affascinano di più). Ma l'aspetto migliore del film è che permette di rivalutare il primo Matrix: devo dirla tutta? A me il primo non era piaciuto. Troppe cose che non vanno. Prime due che mi vengono in mente: il rapporto tra mondo reale e matrix era fatto da schifo (telefoni per entrare? e parli con l'operatore da qualunque telefono (v. Neo che ruba un cellulare alla fine)? Ed entri/esci solo da alcuni? E i programmi di controllo, gli agenti, che possono incarnarsi in chiunque, possono modificare il sistema (la famosa scena del deja-vu), possono modificare le leggi... Loro non hanno la possibilità di bloccare o almeno controllare gli accessi ad un sistema informatico? :shock:), e l'oracolo che vede il futuro era semplicemente ridicolo (particolarmente perché legge la mano a Neo come una chiromante...). Invece ora il rapporto tra i 2 mondi ha un senso COMPLETAMENTE diverso: vedi Neo che ferma le sentinelle in quello che viene ritentuto il mondo reale... Che quindi reale non è! L'architetto dice che grazie all'oracolo si era trovato il modo di controllare anche chi si rifiutava di sottostare al sistema... E cioè facendogli credere di essersi liberato, mentre in realtà è sempre parte di Matrix e quindi è uno strategemma ideato dal sistema per controllare tutti: l'illusione di libertà! E l'oracolo che conosce il futuro... Beh dopo il discorso sulla scelta/causalità ha MOLTO più senso.
Questo film va visto assieme agli altri per dare un giudizio definitivo: per ora mi limito a dire che è interessante e sistema le magagne del primo film. Quindi... Promosso!
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1312
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Post by Shogun_o.O » 12/06/2003 03:51

Rispondo subito a Lysor, cercando di essere breve.
Lysor_o.O wrote:noiosa la parte in cui a Zion fanno festa (ma quanto dura? :shock:)
E' quello che ho pensato anch'io, ma poi mi sono fermato un po' a pensare PERCHE' è così lunga? Sicuramente un motivo c'è...
Ripenso ai "filtri" che i registi usano per differenziare i due mondi: in Matrix viene usato un filtro verde; il mondo reale è invece caratterizzato da un filtro blu (a parte il monitor della Nabuccodonosor che mostra il codice di Matrix, che non a caso è verde). In Zion invece usano un filtro giallo... forse ha ragione chi sostiene che il mondo reale non sia in effetti REALE? Mah! Al prossimo capitolo la risposta.
Lysor_o.O wrote:I dialoghi col Merovingio e con l'Architetto sono stupendi, anche se esageratamente complicati (è vero, come è stato detto, che li potevano fare più semplici... Ma così affascinano di più).
L'ho già detto... l'Architetto è un programma perfetto... non può esprimersi altrimenti. Stessa cosa per il Merovingio, l'Oracolo e Smith, anche se le differenze di linguaggio sono evidenti.
Lysor_o.O wrote:Ma l'aspetto migliore del film è che permette di rivalutare il primo Matrix: devo dirla tutta? A me il primo non era piaciuto. Troppe cose che non vanno. Prime due che mi vengono in mente: il rapporto tra mondo reale e matrix era fatto da schifo (telefoni per entrare? e parli con l'operatore da qualunque telefono (v. Neo che ruba un cellulare alla fine)? Ed entri/esci solo da alcuni?
Si entra in Matrix tramite un segnale pirata (non ricordo il nome esatto con cui lo chiamano... comunque di questo si tratta), per questo si può entrare/uscire solo da alcuni telefoni (porte). Ricorda che Matrix è un programma e quelli che sembrano telefoni in realtà non lo sono... Da questo capisci che i cellulari hanno uno scopo diverso da quello dei "telefoni fissi".
Lysor_o.O wrote:E i programmi di controllo, gli agenti, che possono incarnarsi in chiunque, possono modificare il sistema (la famosa scena del deja-vu), possono modificare le leggi... Loro non hanno la possibilità di bloccare o almeno controllare gli accessi ad un sistema informatico? :shock:)
Mmm... gli agenti sono antivirus, il loro incarnarsi in persone diverse equivale in sostanza ad esplorare diverse "cartelle" di Matrix. Per intenderci come se ti spostassi in Windows usando la funzione "Trova" anzichè aprire mille cartelle...
Il dejà-vu si crea quando Matrix subisce modifiche... ma queste non vengono effettuate dagli agenti.
E infine come ho già detto prima, per entrare in Matrix si usa un segnale pirata, per questo motivo non si esce mai da dove si è entrati... quell'accesso è ormai stato scoperto e prontamente bloccato dal programma.
Lysor_o.O wrote:e l'oracolo che vede il futuro era semplicemente ridicolo (particolarmente perché legge la mano a Neo come una chiromante...).
Quella è proprio la mia scena preferita :P soprattutto quando l'Oracolo dice a Neo di stare attento al vaso. Ricorda poi che i registi avevano già scritto l'intera trilogia ancor prima di girare il primo Matrix. In Reloaded capisci perchè l'Oracolo legge la mano di Neo... semplicemente in quel momento sta recitando, in realtà non legge affatto il futuro, e lo dice anche "io ti dico quello di cui tu hai bisogno". E poi se è ridicolo quando gli legge la mano, che dire di quando gli controlla i denti? :lol:
Lysor_o.O wrote:Invece ora il rapporto tra i 2 mondi ha un senso COMPLETAMENTE diverso: vedi Neo che ferma le sentinelle in quello che viene ritentuto il mondo reale... Che quindi reale non è!
Bhè questo non è detto... in realtà potrebbe essere qualsiasi cosa... magari quello è il mondo reale ma Neo in effetti reale non è (ihihih chi ci dice che non sia una macchina?). Oppure, come Smith ha assimilato alcuni "poteri" di Neo, così quest'ultimo può avere appreso qualcosa dal virus e questo gli da in qualche modo il controllo delle macchine. L'uomo che alla fine del film è in infermeria con Neo è l'uomo al cui interno si cela una copia dell'agente Smith, evidentemente anche lui è riuscito a fermare le seppie (altrimenti come potrebbe essere l'unico sopravvissuto all'attacco?). Ma potrebbe essere qualsiasi altra cosa... solo col terzo episodio lo sapremo.
Lysor_o.O wrote:L'architetto dice che grazie all'oracolo si era trovato il modo di controllare anche chi si rifiutava di sottostare al sistema... E cioè facendogli credere di essersi liberato, mentre in realtà è sempre parte di Matrix e quindi è uno strategemma ideato dal sistema per controllare tutti: l'illusione di libertà! E l'oracolo che conosce il futuro... Beh dopo il discorso sulla scelta/causalità ha MOLTO più senso.
Infatti l'oracolo da a Neo una scelta da fare nel primo episodio (che poi è in realtà un ordine), così come avviene in Reloaded. E Il Merovingio lo dice chiaramente "Voi siete stati mandati da me...".
Lysor_o.O wrote:per ora mi limito a dire che è interessante e sistema le magagne del primo film
Nessuna magagna :wink: era tutto voluto, e se vogliamo era chiaro... cosa poteva essere l'Oracolo se non un programma gestito da Matrix?

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 12/06/2003 18:12

Shogun_o.O wrote: Il dejà-vu si crea quando Matrix subisce modifiche... ma queste non vengono effettuate dagli agenti.
Ma se non sono loro, chi è? L'architetto? Ma in ogni caso è qualcuno che agisce collaborando con gli agenti... E come modifica il codice dovrebbe anche saper trovare il segnale pirata (ho presente cosa intendi... Nel primo film, verso la metà, lo spiegano a Neo... Ma neanche io ricordo con precisione cosa dice)... Bah.
Lysor_o.O wrote:Invece ora il rapporto tra i 2 mondi ha un senso COMPLETAMENTE diverso: vedi Neo che ferma le sentinelle in quello che viene ritentuto il mondo reale... Che quindi reale non è!
Shogun_o.O wrote:Bhè questo non è detto... in realtà potrebbe essere qualsiasi cosa... magari quello è il mondo reale ma Neo in effetti reale non è (ihihih chi ci dice che non sia una macchina?). Oppure, come Smith ha assimilato alcuni "poteri" di Neo, così quest'ultimo può avere appreso qualcosa dal virus e questo gli da in qualche modo il controllo delle macchine. L'uomo che alla fine del film è in infermeria con Neo è l'uomo al cui interno si cela una copia dell'agente Smith, evidentemente anche lui è riuscito a fermare le seppie (altrimenti come potrebbe essere l'unico sopravvissuto all'attacco?). Ma potrebbe essere qualsiasi altra cosa... solo col terzo episodio lo sapremo.
Per me la fai troppo complicata con i poteri nuovi... Se è vero che anche il mondo reale è parte di Matrix, allora è vero che le sentinelle potrebbero essere state "istruite" a non uccidere Smith; istruite da chi? Da lui stesso, o da altri? Inutile spremersi, sono solo congetture, quindi tanto vale aspettare! :wink:
Shogun_o.O wrote:
Lysor_o.O wrote:e l'oracolo che vede il futuro era semplicemente ridicolo (particolarmente perché legge la mano a Neo come una chiromante...).
Quella è proprio la mia scena preferita :P soprattutto quando l'Oracolo dice a Neo di stare attento al vaso. Ricorda poi che i registi avevano già scritto l'intera trilogia ancor prima di girare il primo Matrix. In Reloaded capisci perchè l'Oracolo legge la mano di Neo... semplicemente in quel momento sta recitando, in realtà non legge affatto il futuro, e lo dice anche "io ti dico quello di cui tu hai bisogno". E poi se è ridicolo quando gli legge la mano, che dire di quando gli controlla i denti? :lol:
Shogun_o.O wrote: Nessuna magagna :wink: era tutto voluto, e se vogliamo era chiaro... cosa poteva essere l'Oracolo se non un programma gestito da Matrix?
Beh, oddio... Che fosse un programma, ok, ma un po' troppo autonomo rispetto al resto... E le parole "oracolo" e "profezia", insieme, mi hanno fatto parecchio storcere il naso, all'epoca del primo film. Non discuto che la scena del vaso fosse bella, ed è anche bella la frase che gli dice congedandolo: "Varcata questa soglia, ti ricorderai che sono solo una vecchia... Perché dare un peso alle sue parole?"
Però insisto che senza Reloaded la cosa non stava molto bene... ORA, a posteriori, puoi rivedere il film e vedere che tutto torna, ma certe cose non erano affatto chiare prima!

Comunque, grande Sho: appena uscirà il Reloaded tireremo le conclusioni. GUAI a chi cancella questo topic, chiaro???????

Edit: ma che casino ho fatto coi quote? :lolol: Vabbè, si capisce lo stesso...
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Berserk_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 306
Joined: 28/01/2003 15:00
Location: Verona 7 millano... piu milano

Post by Berserk_o.O » 22/06/2003 20:54

ciao ragazzi!! come butta è molto che non mi faccio sentire !!! spero che ve la stiate passando bene a proposito quando esce TFT??
cmq torniamo a Matrix. dunque .. forse non tutti sanno che Enter The Matrix... il gioco di MAtrix è parte integrante della trilogia di Matrix!!!quindi ora che ho visto oltre ai due film .. la collezione anime matrix e finito il gioco.... mi sono spiegato molte cosa ma pur troppo mi sono posto molte domande!!!

Vi rendo subito partecipi!
:arrow: durante un dialogo tra la bella Niobe.. e l'Oracolo (visto nel gioco)l'Oracola afferma che Neo ora deve essere salavato! poiche ha separto (entrando in contato con l'architetto) la mente dal corpo e ora si trova imprigionato tra i due mondi il mondo reale .. e lartificiale mondo di MAtrix...ora .. questo mi fa pensare a Neo che distrugge le sentinelle.. io ho fatto i mie ragionamenti provate a fare un po voi i vostri.

:arrow: sempre nel gioco e sempre l'oracolo afferma in un dialogo con Ghost fido amico e compagno di Niobe....che .. il merovingio l'a cpstretta a nascondersi e a scappare cambiando per sino aspetto!(l'oracolo infatti ha un aspetto diverso)....quando Ghost chiede spiegazioni lei dice che due programmi hanno dovuto fare questo per difendere loro figlio .. e che il figlio di questi due programmi (di cui uno ho chiaramnente dedotto è il merovingio) è estremamente preszioso e importante....(!??!?!??!)---->questo mi fa pensare al ragazzo appiccicoso che segue Neo e che dice di essere stato salavato da lui!---in relata guardando animematrix si capisce che Neo dichiara il vero affermando che quel ragazzo si è salvato da solo.. in fatti esso per sfuggire algi agenti [ prima di essere liberato] si butta giu da un grattacielo confidando nel fatto che Neo lo salvera! Neo non arriva in suo aiuto ma sorpresa delle sorprese il ragazzo si smaterializza e si rimaterializza fuori da matrix!!!! (ancora con questa cosa il mondo reale è veramente reale??)-- cmq dicevo che quel figlio speciale potrebbe essere proprio quel ragazzo.. che quindi dovrebbe essere un programma a sua volta e ciòconferma la tesi del mondo reale inreale!
---pero io faccio un ipotesi non ho assolutamente alcuna conferma del fatto che quel ragazzo sia il figlio del merovingio!---aspettiamo il 3 per capire!

:arrow: questi sono i principali interrrogativi che mi sono sorti.. approfondendo il mondo di matrix! :?: :?: :?: troppo domande poche risposte!!

cmq io sono un super appasionato del mondo di matrix!quindi doi giudizzio positivo al secondo film ma solo per la spettacolarita e i colpi di scena!
anche perche come immaginerete non avendo mai studiato nulla di filosofaia mi è praticamente impossibile trarre le mie conclusioni sul argomento nei dialoghi di reloaded.... anche se devo dire anche per uno come me che non sa la filosofia alcuni concetti sono apparsi molto chiari e distini!

:arrow: a dimenticavo alla fine del gioco.. si vedono spezzzo ni del terzo episodio!!!----e mi sento di dirvi di avere molte aspettative per il porx film! vi assicuro sara veramente bello! !!!

:arrow: ok ok o capito un post tropo lungo .. d'accordo è che mi faccio prendere la mano... vi chiedo solo!!! giusto per..incuriosire di piu! se il mondo reale è reale!!! e non a sua volta una simulazione!come puo il Virus smith! essere entrato nel corpo del tipo e come fa smith a vivere nel corpo umano innun mondo reale???
e poi!scusate ma la cosa mi incuriosisce!... Smith ora non sta piu dalla parte delle macchine .. pensa solo ad una vendetta personale contro Neo!.. ma allora perche ha fatto fallire la resistenza di Zion....lanciado l-iem prima del tempo=? forse con la speranza di essere reintegrato!


termino con una sola parola!


BHOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests