bruciamo un libro....

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
NemesisLars_o_O
oO
oO
Posts: 966
Joined: 05/08/2003 11:39

bruciamo un libro....

Post by NemesisLars_o_O » 20/05/2006 08:04

pare una cosa d'altri tempi invece
e'vero :dho: :

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cron ... dice.shtml


oggi alle 12 a Ceccano, in provincia di Frosinone, bruciano un libro in piazza,il tanto vipeturato "Codice Da Vinci".
Organizzano l'evento un gruppo di parlamentari DC e AN,il clero pare molto soddisfatto dell'iniziativa.

La prossima volta ricominciamo a bruciare le streghe in piazza11

Indecenti e miserevoli.

User avatar
Faramir
oO
oO
Posts: 691
Joined: 17/04/2005 17:59

Post by Faramir » 20/05/2006 10:08

E' evidente che si tratta semplicemente di un'atto dimostrativo, ma non per questo meno grave: un atto degno del piu' profondo, gretto e bigotto medioevo.. la chiesa sembra soddisfatta? soddisfatta di che? di continuare a fare pubblicità gratuita a Dan Brown?

:zombie:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 20/05/2006 11:22

bha la gente e' proprio fatta di merda, come si puo' dare tanta credibilita' a un romanzo fatto di fantasia che non ha nessuna pretesa di essere reale? Misteri ...
Image

User avatar
JOKER
Veteran
Veteran
Posts: 330
Joined: 26/08/2005 16:56

Post by JOKER » 20/05/2006 11:46

Ma questo è il colmo :no: :no: :no:
Ma nel 2006 ancora ste cose succedono!!!!
Che mente bigotta!

User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 20/05/2006 12:17

Dan Brown è stato solo sveglio a sfruttare la pubblicità che i media hanno fatto al loro libro

se guardate la prima edizione che è uscita l'autore8o meglio la sua casa editrice :roll: )non avevano mai ne scritto ne detto che era un romanzo e che era frutto della fantasia dell'autore

Il romanzo è molto bello,io l'ho letto e mi è piaciuto tantissimo,sicuramente il film non me lo perderò,ma come già detto è un romanzo:Brown ha sfruttato il suo sapere nel campo dell'arte(perchè non si può negare che sia un'ignorante) e ha scritto una storia che se publicizzata bene può sembrare vera,o meglio con delle basi storiche vere

Tutto il resto sono cavolate,se politici o preti si mettono a bruciare un romanzo in piazza non mi stupisce,alla fine sono le 2 classi sociali che rovinano già da decenni il nostro paese :bzzt:
Image

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 20/05/2006 14:42

Il film evitatelo. Ho preferito Scary Movie 4 per profondità, per intenderci.


Dan Brown ha fatto pubbliche scuse a tutti i cattolici per quanto ha turbato le loro fedi. Ma coi milioni in saccoccia. È furbo. Tutto qui. E adesso, tutti questi atti da Torquemada non fanno altro che dar nuova linfa alla serie di libri che sputazza fuori ogni tot mesi. Aspettiamoci un quarto best seller, senza tante sorprese. E avanti, avanti finché ci saranno i creduloni che daranno forza a Mr. Brown.

Noby_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 161
Joined: 19/01/2005 01:40

Post by Noby_o.O » 20/05/2006 16:37

io bruciai i libri di Latino dopo l'esame di stato! :sisisi:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 21/05/2006 00:30

Io sapevo anche che per chi legge quel libro scatta in automatico la scomunica... Quindi io sono scomunicato. Wow. Non mi fa nè caldo nè freddo, però mi viene da pensare che alla Chiesa non farebbe male modernizzarsi un pochino. Un pochino, eh! Un certo signor Ratzinger a suo tempo si era scagliato contro Harry Potter, perché parlando di magie, streghe e via dicendo, secondo lui "corrompe le giovani menti". Se penso che quel signore ha, come dire, fatto carriera... Evviva!
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 21/05/2006 02:51

vorrei solo correggere una cosa NON vera detta in questa discussione:

La chiesa non rovina il nostro paese da decenni ma da circa 2000 anni. Peccato che esista la chiesa quando dovrebbe esserci solo la religione. In questo sono d'accordissimo con alcune tesi supportate dai caratteri del libro in cui condannano la chiesa per tutto quello che hanno fatto. (uno dei punti saldi che mi fa dare un 10 e lode al romanzo, per il film avevo gia sentito una critica selvaggia, a quanto pare non sono riusciti a rendere tanto bene gli strumenti narrativi usati da brown per tenerti incollato al libro e applicarlo allo schermo.)
Image

Saruman Il Bianco
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 26
Joined: 27/04/2006 07:53

Post by Saruman Il Bianco » 21/05/2006 08:31

ragazziiii se incominciate a colpevolizzare anche voi fate lostesso gioco di chi lo ha iniziato.qua bisogna conoscere i fatti prima di colpevolizzare se nno sbaglio Dan brown dovrebbe essere inglese o comunque anglossassone probabilmente o e ateo o protestate e li ce a conoscere la scissione dei protestanti dal papato diciamo cisì. sonsecoli che si atacano a vicenda.
io nno ho sentito nulladi nuovo che no si sia parlato sia sui libri dei templari o di cose gia scritte dei vangeli apocrifi che son stati scoperti nel 1948.
per me e solo un acoc di publicità per il libro e il film + se ne parla male + diventa famoso.
e un pastrocchio di tante cose dalle storie del sacro graal da tutti i film e libri di re arthù,dai vangeli apocrifi dai templari, dai rosa croce,con un pizzico di atacco alla chiesa.
es il nome della rosa anchel li si poteva discutere di atacchi alla chiesa ecc ma umberto eco on ha ataccato nessuno per farsi publicità ecc.
per me e tutta una montatura publicitarà e scemo chi casca nelle provocazioni. a ragazzi e un libro e film normali non ce scomunica ne nulla tutte voci sempre publicitarie,fatevi 2 risate che fra qualche mese finisce tutto lol.
:firefire:

User avatar
Sky79_o.O
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 1580
Joined: 02/02/2003 02:06
Location: Brescia

Post by Sky79_o.O » 21/05/2006 12:11

Siiiii voglio la scomunicaaaaaaaaaaaaaaa :sisisi: :sisisi:
pot wrote:Il film evitatelo. Ho preferito Scary Movie 4 per profondità, per intenderci.


Dan Brown ha fatto pubbliche scuse a tutti i cattolici per quanto ha turbato le loro fedi. Ma coi milioni in saccoccia. È furbo. Tutto qui. E adesso, tutti questi atti da Torquemada non fanno altro che dar nuova linfa alla serie di libri che sputazza fuori ogni tot mesi. Aspettiamoci un quarto best seller, senza tante sorprese. E avanti, avanti finché ci saranno i creduloni che daranno forza a Mr. Brown.
Pot guarda che se uno vuol leggersi il libro o vedersi il film mica vuol dire che crede alla storia di dan brown:è un ottimo romanzo e spero che il film sia altrettanto bello.
Gli altri libri di dan Brown?Beh li ho letti,niente male,scrive molto bene e le storie sono davvero ottime,ma sono e rimangono romanzi da prendere come tali
Poi Lui ha sfruttato la pubblicità che i bambi bigotti e la chiesa gli ha fatto per fare i quatrini...beh io non lo chiamo sicuramente disonesto ma furbo...la chiesa poi è centinaia di anni che sfrutta la fede per far quattrini,cosa dovremmo fare con loro a sto punto?
Image

NemesisLars_o_O
oO
oO
Posts: 966
Joined: 05/08/2003 11:39

Post by NemesisLars_o_O » 04/06/2006 19:32

il codice da vinci e'ancora al centro delle polemiche.
addirittura ne hanno bloccato la distribuzione e chi lo vede e'passibile d'arresto in Pakistan,paese a stragrande maggioranza musulmana.


http://www.repubblica.it/2006/06/sezion ... vinci.html

ma tornate sugli alberi dannati selvaggi :sculacciata:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 04/06/2006 19:57

e' semplicemente ridicolo, cmq questo conferma la tesi che la maggioranza della gente e' chiusa di mente, e se anche non lo fosse non e' per niente tollerante.
Image

nikrui10
oO
oO
Posts: 232
Joined: 12/12/2005 16:21

Post by nikrui10 » 04/06/2006 20:45

France wrote:vorrei solo correggere una cosa NON vera detta in questa discussione:

La chiesa non rovina il nostro paese da decenni ma da circa 2000 anni. Peccato che esista la chiesa quando dovrebbe esserci solo la religione. In questo sono d'accordissimo con alcune tesi supportate dai caratteri del libro in cui condannano la chiesa per tutto quello che hanno fatto. (uno dei punti saldi che mi fa dare un 10 e lode al romanzo, per il film avevo gia sentito una critica selvaggia, a quanto pare non sono riusciti a rendere tanto bene gli strumenti narrativi usati da brown per tenerti incollato al libro e applicarlo allo schermo.)
nn ti puoi rendere conto quanto condivido quello ke hai detto...

User avatar
ENORME[FA]
Veteran
Veteran
Posts: 115
Joined: 12/05/2006 01:00
Location: Cernusco Lombardone (LC)
Contact:

Post by ENORME[FA] » 04/06/2006 20:46

Sbaglio o erano i nazisti che bruciavano i libri in piazza? :azz:

NemesisLars_o_O
oO
oO
Posts: 966
Joined: 05/08/2003 11:39

Post by NemesisLars_o_O » 04/06/2006 21:06

ENORME[FA] wrote:Sbaglio o erano i nazisti che bruciavano i libri in piazza? :azz:
un libro permette il trasmettersi di nozioni,di idee.

cio'puo apparire pericolodo al potere costituito,e in quest'ottica,nei secoli,l'umanita'ha assistito al rogo prima di pergamene,codici miniati e poi libri.

magari nel futuro assisteremo al rogo di supporti informatici,chissa'11

alessandria,smirne,bisanzio,baghdad,pergamo,roma nell'antichita i centri del sapere erano in queste citta',le loro biblioteche furono date al rogo vanificando gli sforzi intellettuali dei grandi dell'antichita,e facendo piombare l'occidente ain un periodo buio,un buio che sara'spazzato dal rinascimento nel 1500

e in quel periodo di rinnovo di idee nasce l'inquisione,che condanna le nuove conoscenze(galileo e da vinci sono costretti ad abiurare pena il rogo-.-),vengono mandate al rogo centinaia di migliaia di innocenti(i piu pessimisti paralno di 3 milioni)e i libri vengono bruciati perche'mezzo della conoscenza non autorizzata,percui diabolica.

e nel 1933 a Berlino bruciano i libri che vengono riconosciuti come espressione contraria allo spirito nazionale

e nei romanzi come non ricordare il romanzo di orwell 1984

http://it.wikipedia.org/wiki/1984_(libro)

in cui tutti i libri non approvati dal mega-stato immaginato da orwell vengono bruciati.
Last edited by NemesisLars_o_O on 04/06/2006 21:39, edited 1 time in total.

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 04/06/2006 21:33

Ehm... I libri li bruciano in Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, non 1984 di Orwell! 'Gnurant! :sculacciata:
E hai pure sbagliato il link... :asd:
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

NemesisLars_o_O
oO
oO
Posts: 966
Joined: 05/08/2003 11:39

Post by NemesisLars_o_O » 04/06/2006 21:41

Lysor_o.O wrote:Ehm... I libri li bruciano in Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, non 1984 di Orwell! 'Gnurant! :sculacciata:
E hai pure sbagliato il link... :asd:
te ghe rasun su farahrenheit,ma anche in 1984 capita la stessa cosa11

cmq il link e'giusto,solo che che da'ricerca ambigua111111

cmq se si va sulla prima pagina di google e'giusto

http://www.google.it/search?hl=it&q=1984&meta=

User avatar
FdD_Leviatano
Veteran
Veteran
Posts: 1006
Joined: 11/10/2004 11:41
Location: Villa Adriana (RM)

Post by FdD_Leviatano » 06/06/2006 09:22

Tutto questo non fa che confermare quello che ho sempre pensato ... e cioè che la chiesa è zozza, ma proprio zozza !! :bleach:

La fede e la religione aiutano a vivere, ma poi guarda come riducono la gente ( vedi anche i musulmani ) ... :fuso:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 06/06/2006 09:40

la chiesa non e' particolarmente zozza come dici ne particolarmente sbagliata. Come tutte le istituzioni terrene, se cosi vogliamo, sono gestite da uomini e come tali sono soggetti a tutti i difetti come pregi del genere umano. Purtroppo ovunque ci sia in gioco potere e denaro viene fuori quasi sempre il peggio.

Penso che colpevolizzare cosi' la chiesa sia dovuto dal fatto che tutto sommato si tratta dichiaratamente di una istituzione a fine di bene ma che non sempre lo fa e lo ha fatto o peggio ha fatto male. Quindi si puo' perdonare meno facilmente. Ma questo non vuole dire che e' marcia in tutto e per tutto.

Dico questo solo per smorzare i toni senza pero' cambiare idea che una chiesa decentralizzata e priva di poteri come quella protestante sarebbe molto meglio proprio a livello dei bisogni ultraterreni della gente. Mentre per i bisogni terreni esistono gia molte associazioni che si occupano di questo e dovrebbero confluire li.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 2 guests