L' 11/09 stampato nella memoria

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

L' 11/09 stampato nella memoria

Post by snuffz » 09/05/2006 13:46

Dov'eravate e cosa stavate facendo, quando avete appreso dell'attacco alle due torri, l'undici settembre?
Parlando con alcuni amici abbiamo scoperto che ognuno di noi, anche quelli con la memoria più labile come il sottoscritto, ricordava perfettamente cosa stava facendo quel giorno...

Io ero al lavoro, stavo navigando sul web. E' entrato un tizio nell'ufficio sistemi e ha detto "Due aerei si sono schiantati sulle torri gemelle".
Mi sono loggato ad un sito di scacchi con una chat live, ed ho letto un messaggio di un ragazzo che diceva "Ma state guardando quello che succede in america? Guardate su italia1!"
....
Il ricordo più forte di quel giorno è quello del ritorno a casa. A quei tempi prendevo la navetta aziendale, pullman di una sessantina di posti che impiegava circa un'ora per riportarmi a casa. Si faceva tutti i paesini per raccogliere i dipendenti, ed io scendevo alla penultima fermata (io e una signora eravamo gli ultimi due clienti, durante il viaggio di ritorno).
Quello che mi colpiva di quella navetta, era che benchè ospitasse sia operai che impiegati, i due gruppi stavano sempre separati, come acqua e olio, metà davanti e metà dietro, senza mescolarsi.
Ecco, quel giorno, mentre tornavamo a casa, eravamo tutti ammassati sui sedili davanti, alcuni anche in mezzo al corridoio, per sentire quello che usciva dalla radio sgangherata dell'autista. L'audio era pessimo e le notizie uscivano a bocconi, ma noi eravamo tutti lì, in silenzio, concentratissimi. Mio padre mi ha telefonato sul cellulare "E' un attacco terroristico..."

FdD_IgNoTo
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 520
Joined: 26/10/2004 21:36

Post by FdD_IgNoTo » 09/05/2006 13:55

Avevo appena finito scuola, stavo andando a casa di un amico, in macchina con sua madre, che ci stava parlando dell'attacco avvenuto un venti - trenta minuti prima. Alla radio davano delle spartane informazioni, mi ricordo che non riuscivo bene a capire cos'era accaduto e non realizzavo a pieno la gravità della situazione. La sera, tornato a casa ho trovato tutta la famiglia davanti al televisore...

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 09/05/2006 13:58

io stavo tornando dall'italia con la famiglia, faccio in tempo ad accendere il televisore per guardare il teletext di non so piu' quello che mi interessava che vedo l'aereo schiantarsi sulla prima torre. Poi il secondo, poi una nera disperazione perche' avevo realizzato che non era un film, che quelle persone si erano buttate veramente dalla finestra per salvarsi, che tante persone stavano morendo per la prima volta in diretta, LIVE. Mi sentivo come se fossi li a NY, citta che ho amato gia la prima volta quando ci sono stato a 11 anni, un ricordo delle torri gemelle viste dal vivo dagli occhi di un ragazzino di 11 anni che non aveva mai visto nulla di piu' grande di una citta' di 300k di abitanti.

E cosi' ancora adesso e' una cosa che mi ha toccato molto di cui ho uno dei ricordi piu' vividi della mia vita per adesso.
Image

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4585
Joined: 06/12/2002 19:23
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Post by Maloghigno » 09/05/2006 14:32

Io ero a lavoro, nella sede "piccola" della mia ditta d'allora, in centro.
Stavo programmando in Visual Basic dei piccoli tool di normalizzazione dati anagrafici che servivano per la spedizione dei kit-pannolino alle neo mamme. Ero concentratissimo, saltavo da un PC all'altro.
Durante uno di questi salti vengo interrotto da una collega mai vista prima, che ci chiama tutti. Non avevo capito nulla, pensavo fosse un'esercitazione o qualcosa del genere, ma poi usciti dalla porta, invece di uscire, siamo saliti nella scala a fianco. Nell'ufficio di sopra erano tutti davanti ad una televisione appoggiata su una sedia... ed io mi stavo ancora chiedendo, assolutamente rincoglionito, cosa cavolo ci fosse da vedere in televisione. Ero persino convinto che il mio capo si sarebbe arrabbiata con la collega per averci distolto dal lavoro, visto che c'era fretta.
Poi ho visto. Ho capito.
Come per France, anche a me la cosa che ha lasciato davvero basito e muto é stata l'immagine di quelle persone che disperate si buttavano giù dal grattacielo. Devo aver passato la serata davanti alla TV, come tutto il resto del mondo.

Quando qualche mese fa son passato in sede a fare gli auguri per Natale, ho trovato ancora La Stampa del 12 settembre, tutta ingiallita. Era ancora lì sul davanzale dove l'avevamo lasciata in quei giorni di 4 anni fa, nessuno l'aveva ancora buttata.
Image

il bepi
Veteran
Veteran
Posts: 1427
Joined: 27/03/2003 10:25

Post by il bepi » 09/05/2006 14:35

Io ero al lavoro presso una grande azienda del torinese quando mi viene detto "un aereo si è schiantato su una delle torri gemelle". Poco dopo mi viene nuovamente detto "un altro aereo si è schianatto contro l'altra torre gemella". A quel punto ho dedotto che non poteva essere un caso ed ho iniziato a seguire via web tutto ciò che trovavo mentre continuavo a lavorare. CNN, ABC... tutti i grandi network scrivevano "America under attack" e intanto si snocciolavano le prime notizie che i cieli degli USA erano interdetti al volo e così via, mentre le prime immagini agghiccianti si diffondevano via internet. E' stato un momento veramente choccante... devo proprio ammetterlo. :neutrale:

Bepi :bepi: & Banana :banana:

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: 07/09/2005 09:50
Location: Turin

Post by mirino » 09/05/2006 16:21

Ero al lavoro, allora ero consulente in un'altra azienda,sempre a Torino.
Qualcuno iniziò a dire "E' caduto un aereo, è caduto un aereo....", un giro su internet, e nessuno riuscì più a rimettersi al lavoro. Il pomeriggio passò guardando tutti i siti di notizie e tutti si fermarono. Non sembrava vero....ricordo che pensai che da allora non sarebbe più stato come prima, chissà se avremmo subito attacchi pure noi, in quelle ore si sapeva tutto e niente.
Ricordo che, al ritorno nel quartiere in cui vivo, notai che la gente parlava con le altre persone incontrate per strada, molto più del consueto. E ricordo anche, ma forse è una suggestione mia, il silenzio. A piedi, mentre percorrevo l'isolato che separa il box da casa, mi sembrò che persino la strada, solitamente trafficata, fosse più silenziosa.
E' qua che dovrei scrivere qualcosa di furbo... ?

kekkolo
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 203
Joined: 09/12/2005 14:26

Post by kekkolo » 09/05/2006 17:41

io ero a casa... stavo guardando la televisione, se non ricordo male, era appena passata l'ora di pranzo...

ho chiamato subito i miei genitori, anche perchè il primo pensiero è andato al ricordo del viaggio con loro a NY, e di quelle imponenti strutture...

al primo aereo si pensava all'incidente, ma dopo il secondo tutti hanno capito che si trattava di un'attentato!

il momento più brutto è stato quando sono crollate, soprattutto perchè tutti si sono resi conto che dentro c'erano i soccoritori che stavano cercando i superstiti!

User avatar
ayakuccia_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2389
Joined: 02/02/2003 12:33
Location: Sestri Levante (GE)

Post by ayakuccia_o.O » 09/05/2006 17:41

ero con mia madre in cucina, stavamo guardando "ally mcbeal"...ad un certo punto, improvvisa, compare la scena del primo aereo che si schianta sulla torre, e una voce fuoricampo che annuncia l'evento, non identificandolo ancora come attacco terroristico...ricordo che ci ho messo qualche secondo a capire che non faceva parte del telefilm, ho pensato: "ma...ally non è a new york!" e così il secondo pensiero è stato che avessero all'improvviso sovrapposto un altro film, tipo x un errore nelle programmazioni...solo dopo, quando ho visto il secondo aereo, quando ho ascoltato con + attenzione quella voce fuoricampo, ho capito che stava succedendo davvero...

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 09/05/2006 17:48

Ero finalmente riuscito, con molta fatica, a procurarmi la videocassetta di Attila Flagello di Dio di Abatantuono. La mattina ho guardato il 1° tempo, poi ho pranzato, e sono uscito a dare ripetizioni alla sorella di un mio amico. Ero a casa sua e stavamo facendo matematica quando è entrato nella stanza il mio amico e ci ha detto che un aereo si era schiantato su una delle Torri Gemelle. Sapevo a malapena cosa fossero, le Torri Gemelle, e sul momento non ho minimamente realizzato. Eravamo lì, stavamo lavorando, non mi andava di interrompermi... Anche perché sembrava un incidente. Poi è tornato dopo un po' e ci ha detto del secondo aereo. Ricordo che ho pensato: "Ma non è possibile, quanta sfiga ci vuole per avere 2 incidenti aerei nello stesso giorno e nello stesso posto?". Ma anche allora non ho capito. L'eventualità di un attentato di questo tipo mi sembrava talmente assurda che non l'ho nemmeno presa in considerazione. Non mi ha neppure sfiorato la testa. E quindi sono rimasto lì, a pensare incredulo che si era appena verificata una coincidenza mostruosa. Abbiamo ripreso a lavorare, anche lì. Erano circa le 3 di pomeriggio. Finita l'ora sono tornato a casa; mio padre e mio fratello erano davanti alla TV, ma ho dovuto aspettare ancora per rendermi davvero conto di ciò che è successo. Naturalmente, Attila quel giorno non l'ho più guardato. Fino alla mattina morivo dalla voglia di vederlo, ma poi la voglia è sparita.

E ricordo anche che il giorno dopo avevo matematica alla prima ora; la prof era una che si concentrava totalmente sulla lezione, non divagava mai. Una volta (il 20/02/2002) ci ha fatto osservare che era una data palindroma, un'altra ci ha raccontato come viene consegnato alle scuole il tema di maturità. Queste erano state le uniche 2 volte in cui aveva parlato di qualcosa che non fosse della sua materia. Beh, quel giorno è entrata e ci ha fatto osservare un minuto di silenzio. Impressionante.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Ufo_Robot_o_O
Veteran
Veteran
Posts: 1999
Joined: 09/04/2003 16:17
Location: Brescia

Post by Ufo_Robot_o_O » 10/05/2006 08:37

Beh è fuori discussione che quel giorno resterà nella memoria di tutti noi come ricordo indelebile e sopratutto è un giorno che ha segnato una svolta in negativo. Diciamo che è stato l'inizio ufficiale di tutto il marasma terroristico presente sull'attuale scena mondiale.
In quel giorno ero con il mio odioso titolare di allora, in viaggio verso Treviso per andare a vedere un lavoro. Appena giunta la notizia per telefono, la sua prima reazione, da industriale lombrado sgamato, è stata: "Chiama in banca e vendi tutto! ". Tornato in ditta altra scena tristissima è stata vedere i due tunisini mussulmani che lavoravano lì,ridere sull'accaduto.
Poi la sera, ovviamente, tutti davanti alla tele.
Ancora oggi a rivedere quelle terribili scene mi vengono i brividi!

nikrui10
oO
oO
Posts: 232
Joined: 12/12/2005 16:21

Post by nikrui10 » 10/05/2006 14:06

io ero appena tornato a casa dagli allenamenti di calcio, e ho visto mio padre davanti alla tv, e mi ha iniziato a raccontare quello ke è successo...
ho fatto in tempo a fare la doccia, ke sono dovuto andare dall'oculista, ke mi ha obbligato a mettere gli okkiali, una delle cose più brutte ke mi si potessero dire...
poi sono tornato a casa ed ho seguito più attentamente la narrazione degli attentati...
nel vedere quella gente ke si buttava, mi sono sentito in colpa x essermela presa così male x degli aggeggi di vetro ke avrei dovuto mettere...

Ymir_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 228
Joined: 09/10/2004 14:56

Post by Ymir_o.O » 10/05/2006 18:32

ricordo benissimo... ero a casa a guardare la tv pensando che qualche giorno dopo avrei iniziato le superiori :roll:
appresi la notizia dell'attentato da un'edizione speciale del tg5 se non ricordo male, intorno alle 15-15.30 del pomeriggio

User avatar
Morticia_o.O
oO
oO
Posts: 493
Joined: 18/01/2006 20:13
Location: Lecco

Post by Morticia_o.O » 10/05/2006 20:53

io ero stata tutto il pome a casa di una mia amica..qndo stavo tornando a casa ho incrociato due bambinetti che parlavano di aerei che si schiantavano contro grattacieli..nn c'ho fatto molto caso..ero davanti all'oratorio e pensavo parlassero di qualche nuovo gioco (che mente famigghiare)..le strade erano tutte bloccate dal traffico perchè c'era stato un incidente o qlc di simile così appena arrivata a casa ho chiesto a mia mamma: "ma hai visto che casino??cosa è successo??" io mi riferivo al traffico, invece lei stava guardando il tg e così ho visto le immagini e sn rimasta a bocca aperta..

cmq è vero..anch'io ci ho pensato spesso ed è impressionante come io mi ricordi quella mezzoretta come se fosse ieri..i momenti che seguono (come le varie discussioni a scuola ecc..) me le ricordo più vagamente..però deve avere colpito/spaventato moltissimo la maggior parte della gente, se non altro gli occidentali, tanto da rimanere impressa così..

User avatar
Faramir
oO
oO
Posts: 691
Joined: 17/04/2005 17:59

Post by Faramir » 13/05/2006 10:29

Ricordo che quel giorno, quel maledetto giorno che ha segnato la fine di un'era e l'inizio di un'altra svegliando l'occidente da un certo "torpore", mi godevo la fine dell'ultima mia vera estate (quella a cavallo tra la fine del liceo e l'inizio dell'università), Mi ero appena svegliato dalla pennichella pomeridiana quando andai in cucina per bere un po' d'acqua: accesi distrattamente la TV e vidi le primissime immagini di quanto accadeva a New York. Ancora intontito, commentai che gli americani ci andavano giu' proprio pesante con gli effetti speciali e che nn mi sarei proprio voluto perdere quel film al cinema! Quelle immagini mi sembravano talmente assurde che le credevo il trailer di un film di prossima uscita nelle sale: solo pochi secondi dopo, cosciente che quanto vedevo era REALE, mi misi a sedere, un po' vergognandomi del pensiero che mi era passato per la mente poco prima e seguii tutta la vicenda in tempo reale dall'inizio di tutto fino a notte inoltrata. Quella sera non cenai.. non ne avevo voglia, avevo una grande rabbia in me e mi sentivo davvero smarrito.. mi chiedevo continuamente perchè? Cosa puo' aver catalizzato fino a quel punto l'odio e la barbarie umane?
Dopo le vicende di Madrid , Londra e Sharm el Sheik ogni 11 del mese temo che possa accadere qualcosa e mi sento sconfitto: che il terrorismo abbia cosi' ottenuto quello che voleva?

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4585
Joined: 06/12/2002 19:23
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Post by Maloghigno » 11/09/2006 10:51

Scrivo solo per uppare questo topic, così che ci ricapiti sotto gli occhi proprio OGGI.

Vi segnalo anche quest'altro topic (L' 11/09 ... se non fosse tutto vero?) ad esso collegato, e vi ricordo che domani sera, martedì, su RAIDUE alle h.21 andrà in onda FAHRENHEIT 9/11.

Chiudo l'OT, pregandovi di continuare a rimanere in tema, qui o sull'altro topic.

User avatar
FdD_Leviatano
Veteran
Veteran
Posts: 1006
Joined: 11/10/2004 11:41
Location: Villa Adriana (RM)

Post by FdD_Leviatano » 11/09/2006 12:28

Ero a casa, e stavos tudiando seduto alal scrivania, erano circa le 10 di mattina quando squilla il citofono, mi affaccio al balcone ed un amico di mio fratello mi dice, << Alessà ma hai visto che è successo ? E' scoppiata la guerra, accendi Italia 1 >>. Sul momento rimango stupito, ma accendendo la tv su Italia 1 mi sono cadute le braccia. Mai avevo visto una cosa del genere. e tutt'ora quando rivedo queglia ereoplani schiantarsi contro le torri mi impressiono tantissimo.
Non vi dico poi come sono rimasto quando ho saputo ( dopo un po ) che le torri erano anche cadute ...

User avatar
JOKER
Veteran
Veteran
Posts: 330
Joined: 26/08/2005 16:56

Post by JOKER » 11/09/2006 18:24

be io quel giorno avevo dato un esame all'uni avevo scazzato un 18 ad economia politica e mi stavo rilassando sul divano ero appena tornato dall'uni non mi spiego ancora come nenake durante il viaggio di ritorno sui mezzi pubblici ho saputo di quella notizia!
sento in cucina un mormorio strano, mi alzo e trovo mia madre con mia nonna collegati su italia uno ke guardavano lo speciale del tg 5!
sono rimasto allibito da quello ke vedevo ed ho subito pensato.......
ecco la terza guerra mondiale!!!!!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 5 guests