che ci sia un poco di giustizia?

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

che ci sia un poco di giustizia?

Post by Mano[FA] » 05/05/2006 21:12

Pare che Previti sia stato condannato in maniera DEFINITIVA e che vada in carcere. Chiaramente cercheranno di avere gli arresti domiciliari, ma pare che in questo momento si trovi a Rebbia come riderito da questa notizia ANSA

Questo genere di notizie mi trova piacevolmente sorpreso perchè non è vero che chi è ricco e ha potere riesce SEMPRE a farla franca. Ogni tanto qualcuno di questi signorotti (probabilmente davvero qualcUNO) finalmente paga e si sa che sono ufficialmente dei criminali. 6 anni di carcere.

Leggendo qua e la riporto che Previti è stato ministro della difesa nel primo governo Berlusconi (che lo aveva proposto come ministro della giustizia :bleach: ma Scalfaro non ha accettato) e fino a ieri era un nostro "dipendente", un parlamentare pagato (profumatamente) da tutti noi. Oggi si è dimesso.

Sempre per cercare di ricordare, è stato condannato per aver fatto da tramite per corrompere con i soldi della Fininvest i giudici del processo Cir-Sme.
qui un articolo che riporta alcuni fatti

Noby_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 161
Joined: Jan 2005

Post by Noby_o.O » 05/05/2006 23:57

Il primo obiettivo,
quello più facile,
è stato raggiunto.
Ci hanno messo più di 10 anni.


I giudici di milano, nemmeno competenti per territorialità su queste vicende, sostengono quanto segue: la famiglia Rovelli ha "comprato" una sentenza e tal scopo contattò Cesare Previti con il compito di corrompere il capo dei gip, Renato Squilante.
Oggi la Cassazione condanna definitivamente Cesare Previti a 6 anni di carcere.
Domanda: quanti anni si becca Squillante? Sei anche lui? No, nessuno. E' assolto. E i Rovelli? Secondo i giudici sono stati loro a dare i soldi a Previti per comprare la sentenza. Bene, quanti anni di galera si beccano? Nessuno, proprio nessuno. Assolti pure loro (uno può dire: assolti sì, ma per prescrizione. Vero, ma soltanto per uno degli eredi. Per l'altro c'è l'annullamento). Altra domanda: la sentenza è stata scritta da un collegio di tre giudici (che si erano dichiarati tutti "collegialmente concordi"). Condannati tutti e tre? Ma no, soltanto uno, ovviamente. Strano, no?
Ma facciamo un po' il riassunto di questa vicenda. Quindi: Previti prende i soldi dai Rovelli, i Rovelli pero' sono innocenti. Rifacciamo: i Rovelli perdono per strada dei soldi e Previti, che casualmente passa di lì, se li prende. E, visto che quei soldi sono dei Rovelli, cerca di far loro un favore. Come? Paga Squillante per comprare la sentenza in favore, guarda un po', dei Rovelli.
Sì, effettivamente la teoria è un po' traballante, ma che pretendete da una sentenza politica?

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 06/05/2006 07:19

questa storia mi ricorda un po il tribunale dell'aia. Si mettono a condannare Milosewich che forse di tutti gli stronzi del mondo e' il meno grave, ma certamente viene dalla nazione meno potente. Tutti gli altri non verranno mai condannati. Un esempio? La cina per avere invaso il tibet? Gli USA per avere fomentato guerra? (uno dei capi di accusa da loro formulato al processo di norimberga contro i gerarchi nazzisti) ecc ecc.

Previti era solo l'uomo giusto nel posto sbagliato e cosi si e' deciso di fare pagare lui piuttosto che altri. Questo insegna piu' che dell'importanza della giustizia, l'importanza della furbizia a non farsi beccare.
Image

Noby_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 161
Joined: Jan 2005

Post by Noby_o.O » 06/05/2006 23:38

Ho trovato su un forum un commeto ke ritengo molto interessante sull'argomento e che quoto in pieno:
Cesare Previti, suo malgrado, è assurto a simbolo (e "martire") della Libertà contro la deriva faziosa di una giustizia la cui parte militante è degna dell’Uganda di Idi Amin Dada
Condannato a 6 anni (rispetto agli iniziali 13 : tredici !!! neanche ad un assassino !!!) richiesti dalla procura di Milano, si è dimesso da parlamentare e affronterà il carcere da innocente.
Quanta differenza con Toni Negri che, nel momento in cui perdeva l’immunità parlamentare, fuggiva all’estero, per poi tornare in Italia previo accordo di stendere un velo sulle sue condanne !
Quale differenza con Silvia Baraldini, trasferita dagli Stati Uniti all’Italia per scontare la sua pena per terrorismo grazie all’intercessione del ministro “dalle mani sporche di sangue” Diliberto che, in cambio, offrì l’oblio sulla strage del Cermis, per poi vederla – lei che doveva essere malata e in fin di vita – saltellare alla corte di Veltroni ?
Quale differenza con Sofri & Co. che manovrano per ottenere la grazia senza chiederla !
La sentenza della cassazione andrà letta nelle sue motivazioni, ma per come si presenta ictu oculi, appare più vendetta politica che equilibrata giustizia.
Cesare Previti è stato condannato per corruzione, ma i giudici che avrebbe dovuto corrompere sono stati assolti.
In pratica gli si imputa una corruzione … senza che siano esistiti i corrotti, materia prima perché corruzione ci sia.
Perché se anche avesse fatto delle avances, quei giudici avrebbero dovuto denunciarle, cosa che non hanno fatto, quindi non ci sono state neppure le avances, sennò quei giudici sarebbero stati condannati, quanto meno per un fatto omissivo..
Ma non è solo Previti.
Le corti di appello hanno frettolosamente chiuso, imballato e spedito i verbali dei seggi elettorali senza procedere neppure al controllo accurato sulla materiale esattezza dei dati trascritti.
E altrettanto frettolosamente la cassazione ha dichiarato il risultato con meno di 25000 voti a favore della sua amata sinistra.
Giampiero Fiorani e Stefano Ricucci si sono fatti o si stanno facendo mesi di carcere per addebiti che appaiono analoghi a quelli di Giovanni Consorte che è libero come un fringuello.
La cassazione continua a voler far spendere il denaro dei contribuenti, con l'unico risultato di continuare a tenere sotto processo Silvio Berlusconi e rimanda alla corte di appello di Milano la vicenda del “lodo Mondadori” per la quale il Premier fu assolto dalla stessa corte di appello: chissà che un’altra sezione, sotto un altro governo non trovi il coraggio di condannarlo ?
Se Silvio Berlusconi appronta delle migliorie nella sua residenza sarda di Villa Certosa arrivano subito i controlli.
Se Silvio Berlusconi viene ospitato in una villa a Napoli durante la campagna elettorale e poi questa villa viene restaurata, arrivano subito i sequestri e gli accertamenti.
Magistrati che mandano assolti terroristi o comunque personaggi contigui agli ambienti terroristi sulla base di sottili distinguo tra "terrorista" e "guerrigliero" e magistrati che pretendono di incriminare Agenti della C.I.A. che ci hanno liberato di terroristi che stazionavano sul nostro territorio.
E ancora magistrati che vorrebbero mettere alla gogna giovani Marines che hanno seguito le loro regole di ingaggio.
Non è necessario rendersi parte attiva per "delegittimare" la magistratura militante (a senso unico): ci riesce benissimo da sola.

karnikh
oO
oO
Posts: 169
Joined: Oct 2005

Post by karnikh » 07/05/2006 01:42

In parte, sono d'accordo alla condanna nei confronti di Cesare Previti, la meritava... ma come lui anche Squillante e i Rovelli avrebbero dovuto subire lo stesso fato.

Nulla da dire, però, che le procure, e in particolare Milano, siano eccessivamente politicizzate, e spesso verso sinistra.
Niente da dire che imprenditori risaputamente di destra sian in carcere sotto accertamenti e contro imprenditori di sinistra si sia deciso che il fatto non sussiste.

Non sono di destra e non sono di sinistra... ma ho l'impressione che la giustizia sia più uguale per tutti se i tutti sono di sinistra.
Berlusconi è sporco, si sa, lo sanno tutti... forse più di altri... perchè frequenta due mondi: l'alta economia e la politica... quindi si sporca in entrambi. Fassino, Prodi, Gherardo Colombo, etc... si sporcano in uno solo... perchè stanno solo in politica.


Previti non è innocente, Berlusconi neppure...

Però Berlusconi ha sempre ricevuto assoluzioni(e una condanna con attenuanti generali)... alla stregua dei processi subiti da Prodi(di cui 2 per Bancarotta fraudolenta e 2 per corruzione), anche se ne ha subiti 9 in più.

Ciò che stupisce, però, è che 7 di questi 9 che fanno la differenza... siano SUCCESSIVI alla sua entrata in politica. E non i processi... proprio i fascicoli sono successivi... e tutti da milano, dagli STESSI GIP!... forse è davvero un po' troppo.



Un appunto sulle ultime righe quotate da noby.

Sono d'accordo a condannare i Marines che NON hanno rispettato le regole di ingaggio(avevan ricevuto la segnalazione dal comando americano, 11 min prima del passaggio di Calipari è stata registrata da satellite una comunicazione verso quel posto di blocco, mai però resa nota, successiva di 37 minuti all'avviso, da parte del comando italiano, del passaggio di quell'auto.)
Sono d'accordo a condannare degli agenti di un servizio segreto di uno stato che pensano di poter venire nel mio paese a fare il cazzo che vogliono.

Sapete qualè la piaga del 2000?? Non sono gli iracheni, o i saddam hussein o i Bin Laden.
Sono gli Stati Uniti d'America e la loro amministrazione. ritengono di essere sopra tutto e tutti. SONO LORO CHE DEVONO VENIRE FERMATI!

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 07/05/2006 03:22

Cesare Previti, suo malgrado, è assurto a simbolo (e "martire") della Libertà contro la deriva faziosa di una giustizia la cui parte militante è degna dell’Uganda di Idi Amin Dada
Condannato a 6 anni (rispetto agli iniziali 13 : tredici !!! neanche ad un assassino !!!) richiesti dalla procura di Milano, si è dimesso da parlamentare e affronterà il carcere da innocente.
Sulla sua innocenza ho parecchi dubbi... Tra l'altro, l'articolo dice "quanta differenza rispetto a..." e fa un po' nomi. Lui, invece, che è una persona nobile, non ha cercato nessun trucchetto? C'era una legge che era stata chiamata "Salva Previti", chissà perché...
Cesare Previti è stato condannato per corruzione, ma i giudici che avrebbe dovuto corrompere sono stati assolti.
In pratica gli si imputa una corruzione … senza che siano esistiti i corrotti, materia prima perché corruzione ci sia.
Perché se anche avesse fatto delle avances, quei giudici avrebbero dovuto denunciarle, cosa che non hanno fatto, quindi non ci sono state neppure le avances, sennò quei giudici sarebbero stati condannati, quanto meno per un fatto omissivo..
Qui, d'accordo in pieno, è assolutamente ridicolo.
E altrettanto frettolosamente la cassazione ha dichiarato il risultato con meno di 25000 voti a favore della sua amata sinistra.
Queste sono solo balle: la sinistra ha vinto. Di poco, di poche migliaia di voti, nessuno lo nega: ma ha vinto, ed è inutile che ce la meniamo. Non è frettolosità, è un dato di fatto.
Se Silvio Berlusconi appronta delle migliorie nella sua residenza sarda di Villa Certosa arrivano subito i controlli.
Ma per piacere... Ha fatto delle modifiche che in base alla legge NON poteva fare, e quando l'hanno beccato ha invocato il segreto di stato (!!!!). Ennesima dimostrazione che Berlusconi pensa prima ai comodi suoi, e poi, forse, a quelli dello stato. E, di sicuro, non pensa a dare il buon esempio.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

NemesisLars_o_O
oO
oO
Posts: 966
Joined: Aug 2003

Post by NemesisLars_o_O » 07/05/2006 09:29

Non c'e' limite al delirio.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/...6/previti.shtml

diavolaccio di un silviuccio(70 anni casuali) PREVIDInte (73anni) e le sue leggi non Ad personam

Se hai 70 anni la galera te la fai a casa
Ora saltera' fuori che nel pacchetto c'e' pure la GOLD Card per anziani promessa dall'ometto basso basso?


Ma originariamente la galera non doveva servire per tenere dentro i DELINQUENTI

ps=no,in sardegna ha fatto i lavori e basta.
prova tu ad ingrandire casa tua o costruirti una veranda sul poggiolo.
in 30 minuti hai i carabinieri che ti bloccano, giustamente, i lavori.

siccome non avrebbe mai ottenuto l'autorizzazione a fare quei lavori per i vincoli ambientali e paesaggistici presenti in quel tratto di costa sarda ha eseguito i lavori fottendosene di tutto e tutti e li ha inoltre occultati ponendoli come segreti di stato (è un abitazione privata...) e impedendo che ci fossero verifiche e riscontri delle denuncie presentate

__________________

Noby_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 161
Joined: Jan 2005

Post by Noby_o.O » 07/05/2006 13:21

Lysor_o.O wrote:
Queste sono solo balle: la sinistra ha vinto. Di poco, di poche migliaia di voti, nessuno lo nega: ma ha vinto, ed è inutile che ce la meniamo. Non è frettolosità, è un dato di fatto.
Solo un appuntino da quanto detto da Lysor:

Solo in Emilia Romagna siamo riusciti ad ottenere che si verificasse la congruita’ tra i verbali dei presidenti dei seggi e il registro dove si segnano i voti. Solo su 200 sezioni abbiamo recuperato per Forza Italia 1560 voti. In Emilia le sezioni sono 4300, quindi solo per quel confronto la corrispondenza del verbale del presidente con i registri ci avrebbe fatto conquistare oltre 30 mila voti.

Ciò per dirti che se i controlli fossero stati fatti scrupolosamente, davvero la situazione poteva cambiare.
Ma a me va bene così, in questo modo diamo modo alla sinistra di dimostrare tutta la sua DISUNIONE e tra qualche mese torniamo a votare.

Inoltre credo sia interessante questo articolo del Foglio:
http://www.forzaitalia.it/notizie/arc_8357.htm
Parla della forte ripresa economica che l'Italia sta avendo in questi ultimi mesi...e Prodi nn si è ancora insediato....di chi sono i meriti?

karnikh
oO
oO
Posts: 169
Joined: Oct 2005

Post by karnikh » 07/05/2006 22:15

Purtroppo non esistono giornali non di parte...

e come sappiamo bene tutti, o perlomeno chi si interessa di politica, i numeri dell'ECONOMIA... sono MOOOOLTO interpretabili.

Il foglio è risaputamente un giornale che non simpatizza per Prodi... come Corriere, Unità, Manifesto e tanti altri NON simpatizzano Berlusca...

Le notizie non sono MAI attendibili se lette da una sola fonte... e a volte neppure da 3 o 4.

Bisognerebbe passare 3-4 ore al giorno a leggere notizie per sperare di avere un'idea corretta di come sono le cose

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 08/05/2006 01:15

Noby, faccio fatica a credere ai voti recuperati... MOLTA fatica... Perché se fosse vero, dubito che Berlusconi & co. se ne starebbero davvero a guardare! E' molto più facile spiegare il tutto come un rosicamento post sconfitta... E sta tranquillo che se ci sono stati brogli ce ne sono stati in entrambe le direzioni: Forza Italia ha recuperato voti in una regione storicamente di sinistra? Chiedi all'Unione, e ti diranno che controllando bene hanno recuperato altrettanti voti in Lombardia e Veneto...

In quanto alla ripresa economica: certo, Prodi non c'entra, siamo tutti d'accordo. Ma il rush finale positivo non basta a compensare i 5 anni (anzi: 4 anni e 9 mesi, a questo punto) precedenti... Tanto per dirne una, l'economia che andava avanti a condoni.

Tornando in topic, comunque, ancora non ho capito in base a che cosa Squillante sia stato dichiarato innocente. Che cos'è cambiato rispetto a prima?
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Post by Mano[FA] » 08/05/2006 11:15

rieccomi.
Io non dico che la giustizia sia perfetta. Il fatto è che è quanto ci è dato. Personalmente ho più fiducia nei giudici (che possono sbagliare, essere corrotti, di parte) che delle persone sotto processo.

Non penso sia un discorso molto logico dire "ma come, hanno condannato l'intermediario e non il corruttore ed il corrotto? Allora anche l'intermediario è innocente, una povera vittima".
No. Io ho la sensazione che questi signori che giocano con i risparmi, la fatica e l'economia del Paese (per citarne alcuni attuali, il caso Parmalat, Bankitalia, Ricucci e tanti altri che faccio anche fatica a capire) hanno vita più facile e molte più scappatoie del borseggiatore o dello spacciatore.
Mi aspettavo che Previti avrebbe fatto la fine di tutti gli altri: assolto per qualche cavillo, prescrizione, nuova legge, sentenza "strana" me forse comprata.
Invece no. Forse con un caso troppo evidente, forse perchè gli son mancati gli appoggi, forse perchè i giudici frustrati se la son presa con un caso che si sentivano di poter portare a compimento, ma ogni TANTO anche questi signori che tramano con i nostri soldi e del nostro futuro a scopo personale pagano le loro gravi malefatte. Certo mi piacerebbe che la giustizia funzionasse anche per i mandanti e i giudici corrotti, ma preferisco una giustizia imperfetta che una mancanza di giustizia.

Voi non avete il "sentore" che una classe di persone può fare quello che vuole praticamente indisturbata? Non sentite questa cosa come INGIUSTA? Non vi sentite amareggiati? A me non porta nessun vantaggio Previti in galera, ma son contento che una persona che pur potendo abusare di cavilli, avvocati, amici al governo, soldi in quantità debba arrivare a scontare la pena per le sue malefatte.

Certo vorrei che anche i giudici, il Berlusca, Prodi o Betinotti possano essere giudicati delle loro azioni come ogni altra persona in maniera quanto più obiettiva e chi dovesse aver commesso illeciti paghi. E l'unico strumento è la Magistratura. Per quanto imperfetta essa sia.

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 08/05/2006 22:18

D'accordo con te, Mano, e anche io sono contento di sapere che almeno lui paga. Il punto però è: perché solo lui? Che senso ha dal punto di vista giuridico? Il mio discorso non è "Squillante l'hanno assolto, allora andava assolto anche Previti" ma "Previti l'hanno condannato, allora andava condannato anche Squillante". E trovo grave che non ci sia molta indignazione per quest'anomalia sui giornali. O per lo meno, sul Corriere non mi è sembrato che ci fosse, anche se confesso che in questi giorni non l'ho letto troppo.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Post by Mano[FA] » 09/05/2006 13:17

Lysor_o.O wrote: Il mio discorso non è "Squillante l'hanno assolto, allora andava assolto anche Previti" ma "Previti l'hanno condannato, allora andava condannato anche Squillante".
eh... lo so. Sono d'accordissimo
Il fatto è che Squillante sarà riuscito a trovare un cavillo (tipo dimostrare che al momento dell'accaduto era sotto farmaci che nello 0.0003% dei casi causano incapacità di intendere e di volere, cosa successa, ahimè a lui) come troppo spesso succede.

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2175
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: München (DE)

Post by CuginoIt » 11/05/2006 11:37

Previti è agli arresti domiciliari con 2 ore di libera uscita al giorno.
Questa sì che è una condanna esemplare.

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4543
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Post by Maloghigno » 11/05/2006 11:40

Ho sentito anche io questa notizia.

Grazie alla cosidetta "ex-Cirielli" sia Previti che Provenzano, in quanto ultra-settantenni, godono della possibilità di essere messi agli arresti domiciliari.

Se questa é giustizia io sono... sono... lo dirò a settant'anni compiuti -.-

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests