Sport minori

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Sport minori

Post by mirino » 27/02/2006 10:34

Ora che sono finite le Olimpiadi, riponiamo nel cassetto le bandiere italiane e le emozionanti medaglie ottenute (e il ricordo delle sconfitte, a suo modo sono "ricchezze" anche queste).
Già, perché ora siamo pronti a riemozionarci per campioni, o presunti tali, calcistici, beghe di potere, risse da cortile e quant'altro.
E la Rai questo lo sa, ed è pronta a trascinarci in un crescendo di emozioni fino ai mondiali di Germania 2006, sperando di fare figure un po' migliori (sportivamente parlando) di quelle più recenti.

E gli sport cosiddetti "minori"? Intendo minori per seguito, non per medaglie, perché se ci mettiamo a contare le medaglie ottenute dal calcio negli ultimi decenni e le confrontiamo con quelle degli altri sport il confronto è imbarazzante.....
Chi li seguirà gli sport minori? La RAI ? Figuriamoci, il giorno dopo la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi trasmetterà un (bello?) speciale sulle Olimpiadi di Torino 2006....l'orario ? Ma le 23,25, ovviamente, a chi volete che interessi tutta quella neve e quel ghiaccio fuori dal periodo olimpico? Certo, per due settimane ci hanno mostrato tutti quegli sport, ma nelle grandissime occasioni lo fanno sempre, e se chiedete agli atleti, vi diranno che preferirebbero non essere filati alle Olimpiadi ma seguiti negli anni rimanenti.
Forse Sportitalia? Beh, avevo sentito che si sarebbe trasferita sul satellite, nel bouquet (si scrive così) di Sky, per noi poveri mortali dell' "analogico terrestre" sarebbe sparita.

Io abito a Torino, e sarò felice di assistere ai mondiali di scherma (mi pare a settembre). Voglio seguire l'emozionante pattinaggio di figura PRIMA delle Olimpiadi, voglio vedere la crescita degli atleti, vedere sbocciare il loro talento, seguirli nelle varie gare in giro per il mondo, e non vederli spuntare alle Olimpiadi col telecronista che mi dice "Ha vinto 2 mondiali e un'europeo". E allora ? Io li volevo vedere, quegli Europei. Volevo seguirli, quei mondiali. Badate bene, non parlo di campionati provinciali o regionali, ma di manifestazioni mondiali alle quali partecipano i campioni più forti.
Il canone lo pago. La RAI ha tre, dico tre, reti televisive. Non dico di trasformarne una in rete sportiva, questo no, ma lo spazio per seguire un mondiale di scherma, un europeo di tiro con l'arco, un mondiale di biathlon non si riescono a trovare?

Perché non si seguono anche questi sport? Sempre e solo calcio, calcio, calcio. Anche io lo seguo, ma apprezzo decisamente di più le imprese di fondisti, saltatori, schermidori, tiratori e nuotatori.
Manca proprio la cultura dello sport, e pure in quella calcistica difettiamo, basti vedere i casini che accadono a ogni sconfitta. La gente segue il calcio, diamole il calcio allora.

Quanti squallidi pedatori di periferia che si trascinano in anonime e insignificanti carriere nei vari campionati dilettantistici, sarebbero potuti diventare ottimi schermidori, slittinisti, sciatori, tennisti e tiratori ?

Ma questa è l'Italia, lo sport lo lasciamo agli altri.
Il calcio è un gioco.
O no ?
E' qua che dovrei scrivere qualcosa di furbo... ?

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Post by Mano[FA] » 27/02/2006 10:50

siamo in un paese liberale e democratico (almeno n teoria)
se fanno 90% calcio è perchè alla gente interessa quello.
Se ci fossero fiotte di appassionati di slittino, li sponsor vorrebbero assicurarsi il loro nome la e già che c'è il loro nome che fosse ripreso dalle telvisioni in modo che cada in molte più case di semiappassionati...

ma se siamo monotematici... a chi importa.

Boicottate il calcio! Cambiate canale quando cè 90° minuto, non andate allo stadio, e se proprio avete sky guardate gli sport "minori" e darete il giusto ricompenso agli atleti che davvero si spaccano per l'onore e il senso di sfida e competizione, non per qui 1254729 miliardi o comparire in TV tra i (_)°(_) e le (o)(o) delle veline.

Ormai la RAI non ha più il ruolo di "educatrice" che dovrebbe avere, deve lottare per il budget, per aumentare lo share, per competere contro Mediaset e accaparrarsi la pubblicità più costosa... Se in prima serata fa vedere hokey... rischia di non poterselo permettere. attirano di più (_)°(_) e (o)(o).
Siamo noi i responsabili del nostro mondo

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 27/02/2006 11:16

Non erano ancora finite le olimpiadi che già andava in onda un interessantissimo speciale sugli infortuni di Totti, una raccolta delle sue cadute più dolore e rovinose, con tanto di moviola e giudizio tecnico "Questa caduta interessa le zone della tibia e del perone..."
CHE PALLE!
Non dico togliamo il calcio, ma proponiamo anche qualche altra cosa, oltre i foruncoli spuntati sulla fronte di Adriano.

il bepi
Veteran
Veteran
Posts: 1427
Joined: Mar 2003

Post by il bepi » 27/02/2006 11:50

La cosa curiosa è capire che fine farà il canone. Ricordate quando qualche anno fa Telemontecarlo di Cecchi Gori si aggiudicò i diritti del calcio che poi rivendette alla RAI? Allora i grandi dirigenti RAI dissero: "Per fortuna i diritti sono tornati da noi altrimenti come avremmo fatto a giustificare il canone?".
Come sappiamo la RAI non ha più i diritti che ha comprato Mediaset, ma non solo non abbassa il canone, ma addirittura nel settembre scorso voleva aumentarlo. A quale pro? Come è possibile che risparmi milioni e milioni di euro sul calcio salvo poi dire di non avere i soldi nemmeno per comprare i diritti di sport minori che riesce invece a prendere Sport Ialia.
Ogni volta che il canone aumenta sembra che lo si faccia per far contento lo spettatore. Peccato che l'offerta televisiva stia sempre più peggiorando: lo scadimento dei contenuti dei programmi, repliche su repliche, pubblicità a più non posso, sospensione dei programmi di approfondimento nei mesi estivi, perdita dei diritti sul calcio, solo per fare alcuni esempi. La Rai mi sembra lo specchio più fedele dei vizi pubblici e la rappresentazione di uno scadimento di principi e valori.
Insomma... i soldi del "calcio mancato" perché non vengono utilizzati per sport minori o comunque per programmi più "educativi"?

Bepi :bepi: & Banana :banana:

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Post by snuffz » 27/02/2006 15:31

http://www.chessolympiad-torino2006.org/

Non vi piacerebbe vedere le olimpiadi degli scacchi in TV?
Sul sito leggo 37° olimpiadi degli scacchi.
37 ?!?!?!??!?!?!?
A quante avete assistito voi? Non in diretta, mi rendo conto che trasmettere live tutte le partite sarebbe massacrante... Ma le finali! UNA finale. Oppure che ne so: cinque minuti di telegiornale, dopo il servizio sulla velina che poserà nuda per il calendario 2006...

Silenzio imbarazzante....

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Post by Shogun_o.O » 28/02/2006 15:50

E' un circolo vizioso.
Le reti TV non trasmettono altri sport perchè la gente non li guarda.
La gente non guarda altri sport perchè la TV non li trasmette.

Comunque a mio avviso la situazione non è così tragica... da qualche anno a questa parte Italia1 si sta interessando a "sport alternativi" (che brutta parola) al calcio. Ogni anno trasmette l'Ice Gala (l'ultimo addirittura era in seconda serata, e non alle 3 di notte come gli scorsi anni!), l'anno scorso ha trasmesso il superball (la finale del campionato americano di football), quest'inverno ha trasmesso alcune finali di kickboxing, parti del mondiale rally (anche se non interamente), Mister Olympia 2005 (body building) e altre manifestazioni sportive "minori" (minori in Italia chiaramente).

Sport Italia invece trasmette praticamente di tutto. Quest'inverno ha trasmesso tutte le gare mondiali di pattinaggio artistico (quelle di cui parlavano i commentatori alle olimpiadi), e persino i mondiali di Curling! (lo sport più inutile del mondo... per i giovani è noioso e per i pensionati è faticoso :old: ). E se non sbaglio ha trasmesso anche i campionati americani di Football e Basket (ma non ne sono sicuro perchè non li seguo).

Infine, per i pochi eletti, su Sky ci sono una decina di canali che trasmettono praticamente tutti gli sport (curioso che il pacchetto Sport di Sky, con più canali e programmazioni annuali costi meno del pacchetto Calcio).

Insomma, alla fine l'unica che se ne frega è la Rai :asd:


Comunque il discorso sarebbe anche più ampio...
1- Ci sono sport che in Italia non sono praticati e che quindi, per forza di cose ricevono meno interesse (Football ad esempio... difficile seguire uno sport del quale fai fatica a ricordare i nomi dei giocatori e che ti costringe a farti 14 ore in areo per vederlo dal vivo).
2- Altri che in Italia vengono praticati ma che, nonostante le buone prestazioni europee della nostra nazionale, paragonati a campionati di altri continenti sembrano addirittura sport diversi (Baseball, Basket, Hockey, Rugby...Ping Pong :asd: ).
3- Ci sono associazione paraterroristiche (:asd:) come il MOIGE che da anni si battono per eliminare alcuni sport dalla TV italiana e che aimè ci riescono (sport estremi, karate, kickboxing e simili, body building, il wrestling è ricomparso l'anno scorso dopo oltre 10 anni di censure).
4- E infine, più semplicemente, ci sono sport bellissimi, che richiedono anni e anni di studio da parte degli atleti e che forse proprio per questo motivo, la gente non sente "propri". Infondo il calcio è tanto famoso perchè semplice e immediato. Chiunque è in grado di fare due palleggi, dare un calcio a una palla e sentirsi Ronaldo. Diverso sarebbe invece mettersi un paio di pattini ai piedi, eseguire un triplo toeloop e sentirsi Plushenko :roll:

Bugbuster
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 199
Joined: Oct 2005

Post by Bugbuster » 28/02/2006 16:11

Shogun_o.O wrote: 2- Altri che in Italia vengono praticati ma che, nonostante le buone prestazioni europee della nostra nazionale, paragonati a campionati di altri continenti sembrano addirittura sport diversi (Baseball, Basket, Hockey, Rugby...Ping Pong :asd: ).
L'Italia é una delle 6 nazioni + forti di Europa a Rugby... Trasmettono solamente le partite del" Le 6 nazioni" su La 7 che d'altronde a casa mia si vede in bianco e nero (non capisco le squadre :asd:) X ulteriori partite dell'italia di rugby devo andare a vedere su Sky -_-'

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Post by Shogun_o.O » 28/02/2006 19:35

Anche la nazionale italiana di basket è tra le migliori in Europa... infatti parlavo di altri continenti :wink: (il basket in America è un altro sport... così come il rugby in Nuova Zelanda :wink: )

Bugbuster
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 199
Joined: Oct 2005

Post by Bugbuster » 28/02/2006 20:21

Shogun_o.O wrote:Anche la nazionale italiana di basket è tra le migliori in Europa
Non lo sapevo. Appunto xke non lo fanno vedere da nessuna parte -_-'

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests