L'influenza aviaria... AGGIORNAMENTI dal dottor scarpozzo

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Scarpa
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 399
Joined: Oct 2003

L'influenza aviaria... AGGIORNAMENTI dal dottor scarpozzo

Post by Scarpa » 13/10/2005 15:38

BRUXELLES (Reuters) - In Turchia c'è il ceppo del virus dell'influenza aviaria pericoloso per gli esseri umani, lo stesso virus mortale che ha colpito l'Asia, e le autorità europee lavorano col presupposto che i casi scoperti in Romania siano dello stesso tipo.

Lo ha detto il responsabile della Sanità dell'Unione Europea, aggiungendo che gli stati europei devono tenersi pronti per la possibilità di una pandemia e devono fare scorta di farmaci anti-virali.

Le sue dichiarazioni sono la prima conferma ufficiale che il virus potenzialmente letale, che ha ucciso più di 60 persone in Asia dal 2003, ha ora raggiunto l'Europa sudorientale.

"Il virus trovato in Turchia è il virus dell'influenza aviaria H5N1 altamente patogeno", ha detto in una conferenza stampa il commissario europeo per la Sanità e la Protezione dei consumatori Markos Kyprianou.

"A questo punto, dato che l'H5N1 è il più aggressivo che si conosca, oggi lavoreremo nella Commissione col presupposto che questo sia anche il caso della Romania", ha detto. Il virus è presente in Romania, ma sono ancora in corso gli esami per vedere a quale ceppo appartenga.

Kyprianu ha aggiunto che gli Stati Ue si devono preparare a una pandemia e devono fare scorta di antivirali. Il commissario Ue ha proseguito dicendo che si sta considerando di stabilire un fondo da 1 miliardo di euro per anti-virali in caso di pandemia.

"Quello che conta è che questo diventi una priorità per tutti gli stati membri e che investano per prepararsi a questo evento".

Gli esperti temono che l'H5N1 potrebbe mutare in un virus che si propagherebbe facilmente fra gli esseri umani, creando una pandemia che potrebbe uccidere decine di milioni di persone.

L'Unione Europea ha già vietato le importazioni di uccelli vivi, pollame e carne e altri prodotti avicoli dalla Turchia, e ha bloccato le importazioni anche dalla Romania.


© Reuters 2005. Tutti i diritti assegna a Reuters.


Un bel casino;l'unica cosa che non comprendo fino in fondo é come mai nel sud-est asiatico (in quel porcile) le vittime siano state finora solo una 70ina e da noi,qualora si verificassero certe condizioni,vengono dipinti scenari apocalittici..

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 13/10/2005 20:45

Bah, a me sembra che questa storia stia venendo, come infinite altre volte, pesantemente sopravvalutata. Non nego che siano morte delle persone, per carità, così come non nego che il virus possa colpire l'Europa (d'altronde non sono un esperto), però anni fa dichiaravano che l'influenza (intendo la normale influenza, quella che tutti si prendono una volta ogni 1-2 anni) avrebbe fatto 10 milioni di morti in tutta Europa in un solo inverno, poi è stato un inverno normalissimo. E anche la SARS avrebbe dovuto sterminare il mondo intero. Ergo: non mi fido, mi sembra che sia solo catastrofismo, voluto non so da chi e perché. Mi viene in mente che secondo Orwell (vedi 1984) il modo migliore per tenere costantemente sotto controllo la popolazione è spaventarla con delle continue e gravi minacce incombenti. Oppure, più semplicemente, c'è dietro qualche industria farmaceutica.

In altre parole, me ne frego alla grande.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Darjan_o_O

Post by Darjan_o_O » 15/10/2005 01:22

Io dico solo questo: non sono un'esperta nemmeno io ma non ci vuole un genio a capire che un virus di qualunque natura sia ha BISOGNO di cellule vive per potersi duplicare (in quanto i virus non sono altro che capsule contenenti DNA i quali sfruttano l'RNA delle cellule di organismi VIVENTI per potersi replicare; di solito si muore di virus perchè le cellule sono impegnate a replicare l'intruso e non le cellule dell'organismo). Il fatto di non importare carne dai paesi colpiti è assurdo (se non per le condizioni igieniche magari), l'importante secondo me sarebbe vaccinare i nostri polli e non importare animali vivi dall'Asia. Ancora più assurdo è l'allarmismo esagerato che ha portato a pensare "mangio pollo=mi ammalo di influenza aviaria", il virus per colpire l'essere umano necessita di una particolare mutazione, che è del tutto casuale. Io concordo nel dire che queste epidemie sono scatenate da industrie farmaceutiche e secondo me sono tutti virus modificati in laboratorio e sparsi nell'ambiente, del resto di agenti tetrageni (che causano mutazioni) ce ne sono un'infinità (le sole radiazioni ad esempio). Guarda caso comunque, pochi mesi dopo l'allarme cinese il vaccino era in via di produzione... -.-
Bisogna inventare nuove malattie perchè ormai si è vicini (se non si è già arrivati) a guarire molti tumori e probabilmente anche l'AIDS, altrimenti come ci guadagnano loro? E' più redditizio un malato terminale che si mantiene in vita con decine di farmaci e cure, che uno che si ammala di influenza e si compra una scatola di aspirine o uno sciroppo per la tosse... -.-

User avatar
Faramir
oO
oO
Posts: 691
Joined: Apr 2005

Post by Faramir » 15/10/2005 10:36

Concordo con chi afferma che si sta un po' esagerando con questo allarmismo ... ma io preferisco che le autorità di dovere siano allertate sin d'ora piuttosto che lo siano quando pouo' risultare troppo tardi... non dimentichiamoci degli effetti che ebbe la Spagnola (sebbene 80 anni fa la medicina fosse molto indietro rispetto ad ora) ... poi francamente non capisco certi accanimenti verso le multinazionali farmaceutiche ... fanno investimenti colossali nella ricerca per combattere le malattie piu' disparate, in seguito è giusto che ottengano il loro guadagmo :dollar: .. in questo mondo non si fa niente per niente... :nod: :dollar:
Per quanto riguarda poi il fatto che gia' un mese dopo l'isolamento del virus aviario fosse pronto un vaccino (in realtà si tratta solo di un antibiotico in grado di combatterlo) proprio ieri si è diffusa la notizia dell'isolamento di un ceppo del virus che ha sviluppato, mutando la resistenza a questo antibiotico. :coltello: :smokerdevil:

P.S. Il pollo italiano lo mangio tranquillamente e ci risparmio pure in questo periodo :) ... quindi continui pure l'allearmismo .. se posso risparmiare un bel po' :mrgreen:

FdD_Sheva23
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 430
Joined: Oct 2004

Post by FdD_Sheva23 » 16/10/2005 12:46

poi francamente non capisco certi accanimenti verso le multinazionali farmaceutiche ... fanno investimenti colossali nella ricerca per combattere le malattie piu' disparate, in seguito è giusto che ottengano il loro guadagmo .. in questo mondo non si fa niente per niente...
Faramir ma ke dici?...ora ke ci sia un normale ritorno economico mi sta pure bene e è insito nella natura d'impresa...ma quì ci si riferiva a case farmaceutiche che non vogliono ke si scoprano farmaci in grado di curare determinate malattie perchè a loro fa comodo avere il malato terminale ke usa decine di farmaci ma questo va a danno della salute della gente!....non è un semplice ritorno economico :pirate:

User avatar
Faramir
oO
oO
Posts: 691
Joined: Apr 2005

Post by Faramir » 16/10/2005 14:22

Ovviamente non è ammissile un atteggiamento come quello da te menzionato sheva, come non essere quindi d'accordo?... ma un malato terminale è per definizione un paziente che se non guarisce non potrà piu' usufruire di farmaci o altro... per cui se fosse davvero intenzionale la strategia delle case farmaceutiche come da te menzionata... sarebbe una strategia un po' miope.. :old:

FdD_Sheva23
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 430
Joined: Oct 2004

Post by FdD_Sheva23 » 16/10/2005 14:45

oddio io miope non la definirei....le statistiche ci dicono quanta gente si ammala ogni anno....e quanta ne muore.....dall'inizio della malattia fino alla fine diventano un centro di interesse a livello farmacologico ke fa muovere miliardi verso le industrie farmaceutiche...quindi non è molto miope,visto ke senza cura esatta o un vaccino riuscirebbero a evitare tutto questo giro d'affari...ecco quele è lo scandalo :bomb:

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Post by ayakuccia_o.O » 20/10/2005 23:14

la verità è che l'uomo sta cercando di eliminare la selezione naturale, cercando di far vivere + a lungo gli anziani, anche oltre l'umana logica, di non far morire creature x cui la morte sarebbe solo amica pietosa, facendo sopravvivere un numero di uomini + alto di quello che il nostro povero pianetà può sopportare... ma il buon Dio ci manderà un bel cataclisma e ci decimerà tutti, così si tornerà all'equilibrio cosmico.

...a parte tutto la storia del panico da influenza aviaria è una boiata, come lo è stata a suo tempo la mucca pazza (quoterei in pieno darjian... a parte che gli agenti di cui parlavi forse sono quelli teratogeni... by aya-prof! ^^)...e vi assicuro che le case farmaceutiche sono mostri di potere immenso (la mafia in confronto gioca a biglie!), quindi in conclusione... cosa volevo dire? non lo so, però c'ho ragione!

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 28/10/2005 00:44

Vignetta di oggi del Corriere. Giannelli è un mito!
Image
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Darjan_o_O

Post by Darjan_o_O » 15/11/2005 23:15

ayakuccia_o.O wrote:la verità è che l'uomo sta cercando di eliminare la selezione naturale, cercando di far vivere + a lungo gli anziani, anche oltre l'umana logica, di non far morire creature x cui la morte sarebbe solo amica pietosa, facendo sopravvivere un numero di uomini + alto di quello che il nostro povero pianetà può sopportare... ma il buon Dio ci manderà un bel cataclisma e ci decimerà tutti, così si tornerà all'equilibrio cosmico.

...a parte tutto la storia del panico da influenza aviaria è una boiata, come lo è stata a suo tempo la mucca pazza (quoterei in pieno darjian... a parte che gli agenti di cui parlavi forse sono quelli teratogeni... by aya-prof! ^^)...e vi assicuro che le case farmaceutiche sono mostri di potere immenso (la mafia in confronto gioca a biglie!), quindi in conclusione... cosa volevo dire? non lo so, però c'ho ragione!
Riprendo a leggere questo topic ora perchè ero rimasta un po' indietro. Quoto Aya in tutto e per tutto tranne che per la parentesi
quoterei in pieno darjian... a parte che gli agenti di cui parlavi forse sono quelli teratogeni... by aya-prof! ^^
Teratogeno significa una sostanza in grado di provocare alterazioni (praticamente sempre negative) al feto durante la gestazione.

Tetrageno invece significa che un agente (sostanza chimica, raggi, onde ecc...) è in grado di provocare mutazioni genetiche, a livello dei geni di un organismo.

Io intendevo proprio quest'ultima cosa.

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Post by ayakuccia_o.O » 16/11/2005 18:34

beh, allora avevo capito male, quando hai ragione hai ragione... kumah-prof!!! :king:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 13/07/2006 21:01

Oggi ho ripensato all'aviaria, e mi è venuto in mente che a suo tempo ne avevamo parlato anche noi. Ecco qua il topic, riesumato dopo 8 mesi... Beh, sbaglio o in Europa sono morti in tutto 10 anatre, 5 piccioni e 2 gatti? Chissà se i consumi di pollo nel frattempo sono tornati normali, o quei poveracci di allevatori stanno facendo ancora la fame per colpa dell'idiozia della gente e del terrorismo mediatico che è stato fatto. Non se ne è saputo più nulla...
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 13/07/2006 21:41

non ho mai risparmiato tanto comprando pollo! Speriamo che ritorni la mucca pazza che voglio anche le bistecche semigratis!
Image

Noby_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 161
Joined: Jan 2005

Post by Noby_o.O » 13/07/2006 21:57

Tutto si calma appena non se ne parla più.... oggi è così!
I MEDIA hanno strapoteri! :zombie:

NemesisLars_o_O
oO
oO
Posts: 966
Joined: Aug 2003

Post by NemesisLars_o_O » 14/07/2006 00:04

le case farmaaceutiche pero'hanno fatto affari d'oro,vendendo il Pseudo-vaccino1111

User avatar
Faramir
oO
oO
Posts: 691
Joined: Apr 2005

Post by Faramir » 14/07/2006 00:30

France wrote:non ho mai risparmiato tanto comprando pollo!
Idem con patatine :asd: :asd: :asd:

E lo faccio tutt'ora! :lolol:

il bepi
Veteran
Veteran
Posts: 1427
Joined: Mar 2003

Post by il bepi » 14/07/2006 08:55

Non è una novità. Pensate a Cernobyl: in Italia condigliavano di non bere latte e mangiare verdure, che sono notoriamente alimenti provenienti dalle zone colpite... ahahah :laugh:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 14/07/2006 11:56

quello che la gente non capisce e' che se compri qualcosa al supermercato non ci sono cazzi, non rischi niente. Ci sono controlli severissimi, se anche ci fosse l'ombra del dubbio buttano via tutto e semplicemente non troveremmo piu' pollo da comprare punto e basta.
Image

Noby_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 161
Joined: Jan 2005

Post by Noby_o.O » 14/07/2006 11:59

Però magari c'è ki pensa di nn rischiare la vita solo per mangiare un pò di pollo....c'è molto altro da mangiare....

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 14/07/2006 13:14

l'unico rischio e' se mangi dal contadino e li non puoi sapere se stai andando incontro alla tua morte o meno. Ma come detto all'apice della catena sono i maggiori rischi, piu' scendi e arrivi al consumatore meno sono i rischi finche' raggiungono lo zero.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests