Tornado a New Orleans

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Knight_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 269
Joined: Mar 2005

Tornado a New Orleans

Post by Knight_o.O » 02/09/2005 22:59

Buona Sera a tutti quì è il TG o.O che vi parla: Tornado rompe diga a New Orleans la città si allaga disastro mondiale, nn si riesce a definire il numero delle vittime, pare siano 10.000 (molte di + delle torri gemelle :panik:). Questo è qllo ke ho sentito da vari telegiornali : il Tornado forza 4.5 sfonda diga, la quale reggeva "una potenza di tornado di 3".

Adesso l acqua ha raggiunto + o - l altezza del 3 piano di un palazzo e c sono allarmi di alligatori, serpenti e persino squali!!Purtroppo il problema nn è assolutamente qsto gente, la città adesso è in preda alle bande ke hanno approfittato di qsto stato di emergenza.

Adesso e in qsto momento provate ad immaginare cosa servirebbe...si avete pensato proprio bene i soldati U.S.A e secondo voi dove sono ora?...esatto in Iraq!!!il popolo statunitense è infuriato cm nn mai e dico cm nn mai!!!!se potessi farvi vedere un illustrazione di cm è fatta New Orleans capireste il disagio ke corrono!!


QUI è un 13enne ke v parla, ho messo solo le cose fondamentali se volete continuare al riguardo accomodatevi!!!

N.B= nn mi ricordo new orleans è una regione degl istati uniti o una citta? :oops: :asd:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 03/09/2005 01:35

Credo che le foto le abbiamo viste tutti. Purtroppo. La cosa più tragica è che l'emergenza andrà avanti per un'eternità - si parla come minimo di settimane prima che il tutto si asciughi! Quando l'ho sentito ci sono rimasto secco. M'immaginavo che fosse roba di qualche giorno... Non so veramente come si potrà gestire questa situazione.

Vorrei solo fare un commento al tuo post, Knight. Il discorso che ora i soldati servirebbero in patria e invece sono in Iraq... Questa mi sembra una strumentalizzazione di una tragedia solo per dare contro a Bush. Io sono il primo a dargli contro, ma qui mi sembra un attacco ingiustificato. Ese per assurdo l'ONU avesse approvato l'attacco all'Iraq? Nessuno lo accuserebbe di essere un guerrafondaio che spadroneggia nel mondo intero, non verrebbe demonizzato quanto lo è adesso. I soldati sarebbero là ugualmente, però. Questo uragano non era prevedibile, quindi come possiamo imputare a Bush la colpa dell'accaduto?
Sia chiaro che comunque non ce l'ho con te, eh! :wink:

...Ultima cosa: è probabile, visti i precedenti, che organizzino l'SMS di beneficenza. Ovviamente ognuno è libero di fare quello che vuole, ma inviterei tutti a mettere da parte l'odio verso gli americani, Bush, la guerra e tutto quanto. Questi sono dei disgraziati che hanno perso tutto, e rifiutarsi di mandare aiuti solo perché sono americani significherebbe fargli pagare colpe che non sono loro.

Io il mio SMS lo manderò.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Knight_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 269
Joined: Mar 2005

Post by Knight_o.O » 03/09/2005 09:52

Ankio lo manderò, nn ce l ho x niente cn gli americani tantomeno cn bush (nn è ke mi sta molto simpatico xò), volevo solo far notare ke in iraq c sono TUTTE le unità U.S.A e bush nn aveva pensato a qlke emergenza (beh sicuramente nn di qst tipo :panik: !).




(PLZ nn trasformiamo cm altri post di qsto genere in antiamericani e cm si dice qlli ek favoriscono l usa? :asd: )

Ymir_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 228
Joined: Oct 2004

Post by Ymir_o.O » 03/09/2005 12:10

Lysor_o.O wrote:Io il mio SMS lo manderò.
Giusto... guerra, politica e nazionalità non si devono mettere in mezzo quando c'è un paese disastrato da aiutare.

Comunque ora vi cito una notizia che non mi è piaciuto tantissimo sentire:
NEW ORLEANS (Reuters) - Almeno un'esplosione si è sentita stamani a New Orleans, città devastata dal passaggio dell'uragano Katrina, e sembra aver coinvolto diversi vagoni ferroviari.

La notizia, riferita dalla Cnn, giunge mentre nella città in preda a saccheggi e violenze sono stati chiamati i militari della Guardia Nazionale con licenza di uccidere per fermare le bande di criminali.

Un funzionario di polizia ha detto alla emittente Usa che diverse carrozze ferroviarie sono saltate in aria e "il grande problema adesso è capire cosa sia stato".

"Stiamo cercando di inviare una squadra addestrata a trattare materiali pericolosi sul posto", ha detto.

I giornalisti della Cnn hanno detto di aver sentito un'esplosione e di aver visto levarsi del fumo denso.

Armati di pistole, bande di saccheggiatori hanno avuto la meglio finora nelle scorribande tra le rovine della città del jazz, ma sono stati avvisati di non sfidare troppo la loro fortuna.

"Queste truppe sono addestrate per le battaglie. Hanno M-16 e sono cariche", ha detto la governatrice della Louisiana Kathleen Blanco ieri notte, parlando di 300 soldati della Guardia nazionale in arrivo dopo il loro recente impiego in Iraq. "Queste truppe sanno come sparare e uccidere e mi aspetto che lo facciano".

Secondo il Pentagono altri 4200 soldati della Guardia nazionale saranno dispiegati nei prossimi tre giorni e vi si potrebbero aggiungere altri 3000 soldati dell'esercito.

I rinforzi portano a quasi 50.000 le unità militari impiegate nella più imponente operazione di soccorso e sicurezza interna nella storia degli Usa.
Bisognerà pur garantire la sicurezza degli sfollati, ma non vi sembra esagerato che si spari a vista con l'obiettivo di uccidere chi saccheggia o gira in bande facendo casino?? :tsk:

FdD_Sheva23
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 430
Joined: Oct 2004

Post by FdD_Sheva23 » 03/09/2005 16:28

beh forse è una misura drastica....ma pensiamo un po'.....ki è ke con quel casino si mette a sacchegiare i negozi?...insomma quì c'è una calamità e il tuo unico pensiero è arricchirti alle spallle di ki in quel momento non puoò difendere o cmq controllare qualcosa di suo?uhmmm...comportameto scorretto :tsk: :tsk: :tsk:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 03/09/2005 17:18

Ymir_o.O wrote:Bisognerà pur garantire la sicurezza degli sfollati, ma non vi sembra esagerato che si spari a vista con l'obiettivo di uccidere chi saccheggia o gira in bande facendo casino?? :tsk:
No, non mi sembra esagerato. A causa di queste bande (che, come ho leto da qualche parte, c'erano anche prima, ma adesso non c'è la polizia a tenerle a bada) hanno dovuto interrompere i soccorsi. INTERROMPERE I SOCCORSI! Questo secondo me giustifica misure drastiche. Per non uccidere questi facciamo magari morire qualcuno? Come ha detto Knight girano serpenti, alligatori e squali, inoltre queste stesse bande non sono lì per aiutare i poveracci e potrebbero essere loro stesse a uccidere della gente. E allora, per quel che mi riguarda, sì all'uso della forza. Qualunque altra soluzione prolungherebbe solo la durata di quest'anarchia.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Post by France » 04/09/2005 21:32

sono molto dispiaciuto per questa calamita' che ha investito gli stati uniti del sud. Bisogna ricordare che questa calamita' ha fatto gia adesso piu' danni economici che lo tzumani che ha colpito il pacifico.

Non penso sia calcolabile il danno che ha provocato e i terrificanti risvolti per la economia americana gia traballante da 5 anni. Spero proprio che tutti gli aiuti inviati da specialmente dalla europa servano a risollevare la situazione perche' se l'america va male noi seguiamo subito dopo.

Una nota positiva penso sia quella del pronto intervento per aiutarsi a vicenda che c'e' stato lasciando da parte incomprensioni come quelle che ci sono state fra america e germania e francia.

Speriamo in'otlre che il prezzo del petrolio che ha gia oltrepassato i 70 dollari a barile (tanto per intenderci 3 anni fa era a 18 dollari) non continui a salire perche' potremmo ritrovarci come negli anni settanta ovvero senza benza.
Image

User avatar
LouStrong_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 498
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Post by LouStrong_o.O » 05/09/2005 12:15

Ymir_o.O wrote:Bisognerà pur garantire la sicurezza degli sfollati, ma non vi sembra esagerato che si spari a vista con l'obiettivo di uccidere chi saccheggia o gira in bande facendo casino?? :tsk:
A me sembra pure poco, quella gente andrebbe catturata ed appesa per le palle. Hanno sparato contro gli elicotteri dei soccorsi, impedendo loro di salvare le persone che erano riuscite a raggiungere i punti di raccolta. Hanno probabilmente causato ulteriori morti proprio per questi ritardi, e meritano di essere trattati con lo stesso disprezzo che hanno mostrato nei confronti degli altri. Vuoi giocare al duro, vuoi mettere in campo la legge del più forte? Ok, ma ne paghi le conseguenze.
Ripeto, ammazzarli è troppo poco.

FdD_Sheva23
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 430
Joined: Oct 2004

Post by FdD_Sheva23 » 05/09/2005 14:34

LouStrong_o.O wrote:
Ymir_o.O wrote:Bisognerà pur garantire la sicurezza degli sfollati, ma non vi sembra esagerato che si spari a vista con l'obiettivo di uccidere chi saccheggia o gira in bande facendo casino?? :tsk:
A me sembra pure poco, quella gente andrebbe catturata ed appesa per le palle. Hanno sparato contro gli elicotteri dei soccorsi, impedendo loro di salvare le persone che erano riuscite a raggiungere i punti di raccolta. Hanno probabilmente causato ulteriori morti proprio per questi ritardi, e meritano di essere trattati con lo stesso disprezzo che hanno mostrato nei confronti degli altri. Vuoi giocare al duro, vuoi mettere in campo la legge del più forte? Ok, ma ne paghi le conseguenze.
Ripeto, ammazzarli è troppo poco.
quoto in pieno :klap: :klap: :klap: :sisisi: :sisisi: :sisisi:

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Post by Mano[FA] » 06/09/2005 10:34

LouStrong_o.O wrote:Vuoi giocare al duro, vuoi mettere in campo la legge del più forte? Ok, ma ne paghi le conseguenze.
Ripeto, ammazzarli è troppo poco.
Io invece non sono per nulla d'accordo. La cosa che più mi ha impressionato e fatto riflettere è proprio il "ritorno al far west" che si è creato in una situazione di emergenza. Manca la polizia e ciascuno si sente libero di fare quello che vuole e farsi giustizia da solo. Ho letto di una ragazza che nel super dome si è "arrischiata" di andare in bagno da sola ed è stata violentata. Quando gli altri lo hanno scoperto hanno ucciso di botte lo stupratore. La cosa malata è che uno si senta in diritto di fare ciò che vuole perchè magari la scampa liscia, ma anche che la gente faccia giustizia sommaria da sola. Io credo che se gli sciacallaggi e le violenze sono tanto diffuse sia perchè questo è l'atteggiamento istintivo di molti e non di pochi isolati e che l'utilizzo della forza per sopprimerli semplicemente causerà maggiore violenza appena questa forza non è più forte e vigilante.
Non ho una soluzione, ma sparare a vista a mio parere è la strada sbagliata. Soprattutto se vogliamo guardare avanti.
Vorrei quindi far riflettere chi dice "ammazzarli è troppo poco". Se oggi tu li ammazzi di fatto legittimi l'omicidio e il "ma lui aveva fatto o aveva detto, mi sembrava di aver sentito che voleva proporre" potrebbero diventare scuse sempre più labili.

il bepi
Veteran
Veteran
Posts: 1427
Joined: Mar 2003

Post by il bepi » 06/09/2005 11:53

Beh, io non sono mai a favore di tutto questo permessimismo che ormai regna nelle nostre società. Non si può sempre dire "poverino, poverino". Soprattutto in questo caso dove in una situazione di emergenza dopo una catastrofe con pochi precedenti c'è chi cerca di speculare per "arricchirsi". Dal mio punto di vista sparino pure a certa gentaglia.
Ciò che è accaduto negli Stati Uniti mi ricorda un'altra catastrofe simile a noi molto vicina: il Vajont. Io non ero ancora nato (è accaduto nel '63) ma tante volte ne ho sentito parlare e ho letto parecchi articoli e libri in merito. Purtroppo era stato assolutamente sottovalutato o addirittura non valutato dove veniva costruita la diga. In quel caso era franata un'intera facciata di una montagna (il Toc) dentro il bacino energetico facendo traboccare tutta l'acqua che ovviamente si era riversata lungo il canalone sui paesi sottostanti (uno era completamente sparito!) provocando migliaia di morti . Nel caso di New Orleans seppure in maniera molto più ampia invece il problema è stato su come era stata costruita la diga. Anche quì i risultati sono stati devastanti e non li conosciamo ancora tutti.

Bepi :bepi: & Banana :banana:

User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Post by Mano[FA] » 06/09/2005 14:04

Io non sono permissivista. Ma credo che una società civile punisce i criminali senza sporcarsi della loro stessa nefandezza. Questo è uno dei motivi per cui sono contro la pena di morte. "Occhio per occhio" non è il metodo più educativo, soprattutto se vuoi che in futuro non accada di nuovo.

User avatar
LouStrong_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 498
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Post by LouStrong_o.O » 06/09/2005 14:48

Mano[FA] wrote: Io invece non sono per nulla d'accordo. La cosa che più mi ha impressionato e fatto riflettere è proprio il "ritorno al far west" che si è creato in una situazione di emergenza. Manca la polizia e ciascuno si sente libero di fare quello che vuole e farsi giustizia da solo.


Chiarisco il mio punto: nel mio post ho fatto esplicito riferimento alle bande di delinquenti armati che stanno trasformando la città in uno scenario di guerra. QUESTE persone, e non il generico ladro occasionale, meritano un trattamento durissimo. Non intendo certo sparare a chi entra in un grande magazzino devastato per rubare un televisore: merita una pena senz'altro, ma proporzionale al suo reato.
Mano[FA] wrote:Ho letto di una ragazza che nel super dome si è "arrischiata" di andare in bagno da sola ed è stata violentata. Quando gli altri lo hanno scoperto hanno ucciso di botte lo stupratore. La cosa malata è che uno si senta in diritto di fare ciò che vuole perchè magari la scampa liscia, ma anche che la gente faccia giustizia sommaria da sola.
Io credo che se gli sciacallaggi e le violenze sono tanto diffuse sia perchè questo è l'atteggiamento istintivo di molti e non di pochi isolati e che l'utilizzo della forza per sopprimerli semplicemente causerà maggiore violenza appena questa forza non è più forte e vigilante.
Io non approvo la giustizia sommaria in sè e per sè: non la ritengo accettabile in una situazione normale, ma giudicare ciò che avviene in quell'ambiente con il metro che applichiamo alla nostra quotidianità è a mio parere grossolano. Allo stesso modo, i metodi applicati in queste circostanze non sono quelli abituali nè quelli che la governeranno in futuro.
Mano[FA] wrote:Non ho una soluzione, ma sparare a vista a mio parere è la strada sbagliata. Soprattutto se vogliamo guardare avanti.
Vorrei quindi far riflettere chi dice "ammazzarli è troppo poco". Se oggi tu li ammazzi di fatto legittimi l'omicidio e il "ma lui aveva fatto o aveva detto, mi sembrava di aver sentito che voleva proporre" potrebbero diventare scuse sempre più labili.
Non sto mica parlando di legalizzare la pena di morte o di instituire gruppi di vigilantes che rappresentino la legge secondo la loro libera interpretazione: mi riferisco ad una situazione di emergenza che richiede misure estreme. E ripeto, il trattamento di cui parlo è riservato alle bande armate che in questo momento ostacolano i soccorsi, non a tutti i trasgressori presenti a New Orleans.

User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1913
Joined: Dec 2002
Location: Roma

Post by gnaffo_o.O » 06/09/2005 16:14

Avete presente DRED "la legge sono io " ecc ecc

E' esattamente quello che sta succedendo a New Orleans in questo momento !!!! I soldati sono polizioti giudici e giuria :tsk: :tsk:

Sarebbe da prendere la governatrice e fustigarla sulle chiappe finche non diventano 3 :neutrale: :panik:

User avatar
LouStrong_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 498
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Post by LouStrong_o.O » 06/09/2005 16:20

gnaffo_o.O wrote:Avete presente DRED "la legge sono io " ecc ecc

E' esattamente quello che sta succedendo a New Orleans in questo momento !!!! I soldati sono polizioti giudici e giuria :tsk: :tsk:

Sarebbe da prendere la governatrice e fustigarla sulle chiappe finche non diventano 3 :neutrale: :panik:
Gnaffo ma tu cosa faresti contro gente che ti spara addosso mentre con un elicottero cerchi di portare in salvo dei civili che hanno perso tutto in a causa di un uragano? Li combatteresti con i lacrimogeni per non ferirli e li porteresti in carcere?

Sparare a vista contro tutto e tutti è ovviamente un'esagerazione, usare le maniere forti contro certe bande armate mi sembra il minimo.

Ymir_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 228
Joined: Oct 2004

Post by Ymir_o.O » 06/09/2005 18:17

LouStrong_o.O wrote:Chiarisco il mio punto: nel mio post ho fatto esplicito riferimento alle bande di delinquenti armati che stanno trasformando la città in uno scenario di guerra. QUESTE persone, e non il generico ladro occasionale, meritano un trattamento durissimo. Non intendo certo sparare a chi entra in un grande magazzino devastato per rubare un televisore: merita una pena senz'altro, ma proporzionale al suo reato.
Questo è quello che penso anchio. Secondo me però si rischia cmq di commettere errori gravissimi tipo quello dell'uccisione di un elettricista a Londra dopo gli attentati di agosto. Quel poveraccio è stato ucciso perchè scappava senza motivo... stessa cosa potrebbe accadere a New Orleans dove la guardia nazionale con licenza di uccidere potrebbe sparare e far fuori anche il generico ladro occasionale, che magari va a rubare da mangiare in un supermercato perchè ha perso tuttp nella sciagura :tsk:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 06/09/2005 21:22

No. Il generico ladro occasionale che va a rubare da mangiare non gira armato e non spara sui soccorritori. Quindi non rischia di venire ammazzato. Gli ordini non sono "sparate a qualunque cosa si muova" come nei film, andiamoci piano.
Poi, beh, qualcuno che viene ucciso per sbaglio ci sarà di sicuro. Purtroppo è quasi inevitabile. L'alternativa, cioè non usare la violenza, potrebbe forse salvare la vita a quel qualcuno, ma significherebbe la morte per molti altri. E allora, per il semplice fatto che qualche innocente ucciso per sbaglio è meglio di TANTI innocenti uccisi da queste bande armate, o morti di fame, o annegati, ecc, secondo me è giusto fare così. Non sempre si possono salvare capra e cavoli: in questi casi si deve scegliere il male minore.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Scarpa
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 399
Joined: Oct 2003

Post by Scarpa » 07/09/2005 12:29

Ymir_o.O wrote:
LouStrong_o.O wrote:Chiarisco il mio punto: nel mio post ho fatto esplicito riferimento alle bande di delinquenti armati che stanno trasformando la città in uno scenario di guerra. QUESTE persone, e non il generico ladro occasionale, meritano un trattamento durissimo. Non intendo certo sparare a chi entra in un grande magazzino devastato per rubare un televisore: merita una pena senz'altro, ma proporzionale al suo reato.
Questo è quello che penso anchio. Secondo me però si rischia cmq di commettere errori gravissimi tipo quello dell'uccisione di un elettricista a Londra dopo gli attentati di agosto. Quel poveraccio è stato ucciso perchè scappava senza motivo... stessa cosa potrebbe accadere a New Orleans dove la guardia nazionale con licenza di uccidere potrebbe sparare e far fuori anche il generico ladro occasionale, che magari va a rubare da mangiare in un supermercato perchè ha perso tuttp nella sciagura :tsk:
quoto in pieno... :klap:

User avatar
Nyarlath
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 589
Joined: Mar 2004

Post by Nyarlath » 08/09/2005 15:24

Lettera di Michael Moore a Bush



Caro Presidente Bush,

hai idea di dove sono tutti i nostri elicotteri? Siamo al quinto giorno dal
ciclone Katrina e migliaia di persone sono bloccate a New Orleans e hanno
bisogno di essere portate via. Dove diavolo hai messo tutti i nostri elicotteri
militari? Hai bisogno di aiuto per trovarli? Io una volta ho perso la macchina
in un parcheggio di Sears. Wow, è stato davvero un casino.

E poi, hai idea di dove sono tutti i nostri uomini della Guardia Nazionale? Ci
farebbero veramente comodo adesso per quel genere di cose per le quali si sono
arruolati, tipo dare una mano in caso di catastrofe nazionale. Com'è che non
erano lì? Giovedì scorso ero nel sud della Florida, seduto all'aperto, e
l'occhio del ciclone Katrina mi è passato sopra la testa. In quel momento era
solo di categoria 1, ma è stato comunque parecchio tosto. Sono morte undici
persone e, ad oggi, ci sono ancora case senza elettricità. Quella notte le
previsioni del tempo hanno detto che la tempesta si stava dirigendo verso New
Orleans. Ed era giovedì! Non te l'ha detto nessuno?

So che non volevi interrompere le vacanze e so quanto ti dispiaccia ricevere
brutte notizie. E poi avevi degli amici che raccolgono fondi per te da andare a
trovare e delle madri di soldati uccisi da ignorare e denigrare. Certo che
gliel'hai fatta vedere! In particolare mi è piaciuto come, il giorno dopo il
ciclone, invece di prendere un aereo e precipitarti in Louisiana, sei andato a
San Diego a far festa con i tuoi colleghi amichetti. Ma non lasciare che la
gente ti critichi per questo dopo tutto, il ciclone era finito, e tu che diavolo
potevi fare, tamponare la falla con un dito? E non ascoltare quelli che, nei
prossimi giorni, riveleranno come quest'estate hai puntualmente ridotto il
budget del genio militare destinato a New Orleans per il terzo anno di fila. Tu
digli solo che anche se non avessi tagliato i fondi per sistemare quegli argini,
non ci sarebbero comunque stati ingegneri dell'esercito per aggiustarli perchè
c'era un lavoro di costruzione molto più importante di cui si dovevano occupare:
COSTRUIRE LA DEMOCRAZIA IN IRAQ! George W. Bush, il terzo giorno, quando
finalmente sei partito dalla casa delle vacanze, devo ammettere che mi ha
commosso il modo in cui hai fatto scendere dalle nuvole il tuo Air Force One
volando sopra New Orleans per dare un'occhiata al disastro. Hey, lo so bene che
non potevi mica fermarti, prendere in mano un megafono in piedi tra le macerie e
comportarti come un comandante in carica. Quello l'hai già fatto.

Ci saranno quelli che cercheranno di politicizzare questa tragedia e di usarla
contro di te. Tu fa in modo che la tua gente sottolinei questa cosa. Non
rispondere a niente. Anche quei fastidiosi scienziati che avevano previsto che
tutto questo sarebbe successo perchè l'acqua nel Golfo del Messico sta
diventando sempre più calda, rendendo inevitabile una tempesta come questa.
Ignorali, loro e tutti i loro chiacchiericci sul riscaldamento della terra. Non
c'è niente di insolito in un ciclone tanto grande quanto un tornado della
massima forza distruttiva che si estende da New York a Cleveland. No, signor
Bush, tira dritto per la tua strada. Non è colpa tua se il 30% degli abitanti di
New Orleans vive in miseria, o se decine di migliaia di loro non avevano mezzi
di trasporto per lasciare la città. Andiamo, sono neri! Cioè, non mica come se
una cosa del genere fosse successa a Kennebunkport. Ti immagini, lasciare dei
bianchi sui tetti per cinque giorni? Ma non farmi ridere! La razza non ha niente
NIENTE a che vedere con tutto questo! Tieni duro, signor Bush. Cerca solo di
trovare qualcuno dei nostri elicotteri e mandali lì. Fa finta che la gente di
New Orleans e la costa del Golfo del Messico siano vicini a Tikrit.

Tuo Michael Moore
Image
- Due lettere ripetute due volte @ Horror Gaming!

User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1913
Joined: Dec 2002
Location: Roma

Post by gnaffo_o.O » 09/09/2005 16:22

No. Il generico ladro occasionale che va a rubare da mangiare non gira armato e non spara sui soccorritori. Quindi non rischia di venire ammazzato. Gli ordini non sono "sparate a qualunque cosa si muova" come nei film, andiamoci piano.
GLi incidenti in questi casi sono inevitabili ... Le bande di delinqueti che vanno in giro a New Orleans non vanno in giro sparando per aria con le fiaccole e bandiere per farsi riconoscere...

L'errore del soldato è inevitabile e l'unico colpevole è quello che ha preso sta decisione :sisisi: :sisisi:

E se alla fine di tutto si scopre che una di queste bande invece che sparar ai soccorsi andava a rubare per strada ?? Pena di morte per un paio di furti???

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests