Fantasy ... i vostri libri

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4590
Joined: 06/12/2002 19:23
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Fantasy ... i vostri libri

Post by Maloghigno » 21/01/2003 12:53

Secondo me un appassionato medio di WarCraft III é prima di tutto un appassionato del genere Fantasy :bat: . O forse é più corretto dire che un accanito del genere Fantasy é sicuramente attratto da un mondo come quello di Warcraft III :drago: ... ditelo come volete ma nella maggior parte dei casi le due cose (fantasy e WIII) sono fortemente unite.

Io mi rivolgo a tutti coloro che coltivano la passione per il fantasy con la lettura, indipendentemente dal fatto che la questa passione :drunk: sia nata prima o dopo il gioco, con quali libri e quali autori annegate la vostra voglia di draghi, avventure, re e magia?

Per quanto mi riguarda, all'inizio furono i "Libri Games" :look: , cominciai a conoscere guerrieri e oggetti strani grazie a quelle strane avventure da seguire saltando le pagine. Poi vennero le "Lande di Ghiaccio", "Lande di Fuoco" e "Lande d'argento" dei Forgotten Realms, e con loro il primo impatto con nani, elfi e le loro saghe... :gnash: e in quei tempi conobbi anche il mitico e caro Drizzt :elfo: e le sue peripezie. Pietre miliari della mia cultura fantasy, lette in quei tempi furono: "I Colori della Magia" di Pratchet :cattive: e "La notte dei Desideri - Ovvero il Satanarchibugiardinfernalcolico" del tizio che ha scritto la storia infinita. Quindi fu l'ora di Colui da cui tutto inizia e in cui tutto finisce: "Il Signore Degli Anelli" :klap: , ricordo ancora quando lo lessi per la prima volta: due settimane estive passate senza fare assolutamente niente altro, dimenticandomi anche degli amici. Dopo di che, con accanimento maniacale da vero esaltato :diablo: , ho passato due anni a leggere qualsiasi cosa sia mai stata scritta da Tolkien sulla Terra di Mezzo: "Silmarillion", "Lo Hobbit", altre due volte LOTR, "Racconti Perduti / Incompiuti / Ritrovati" :naughty: ... Quindi fu la volta della saga "La legione di Videssos" di Turtledove, Il ciclo del Torturatore, qualche libro di Vance :sleeping: ...
Per un paio d'anni ho poi cambiato genere, leggendo praticamente tutta la bibliografia del mitico Gabriel Garcia Marquez :mrgreen: , ma un'annetto fa é iniziata la più grande avventura (dopo Tolkien) che io abbia mai letto: "Cronache del Ghiaccio e del Fuoco" di GRR Martin ... fantastica :klap: , da leggere, sto aspettando il prossimo libro con grande apprensione.
Image

User avatar
HandorIII_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 722
Joined: 15/01/2003 12:35
Location: Milano

Post by HandorIII_o.O » 21/01/2003 13:43

Caro 7ede il tuo discorso (Fantasy-WC3) non fa una piega, sono pienamente d'accordo con te, quindi inizio subito ad elencarti le mie letture:

Anche io ho iniziato molti e molti anni fa con i Libri Game (l'unico e il solo Lupo Solitario con le sue magie Ramastan e la spada del Sole insieme ai simpaticissimi Drakkar e compagni bella), poi ho scoperto il mondo di D&D e quindi sono passato immediatamente ai grandi libri di Dragon Lance (che epicità ragazzi), successivamente il Signore degli Anelli è stato un passo obbligato (il Top s'intende! eh eh eh) e infine mi sono intrippato della saga di Shannara di Terry Brooks (molto molto bella).
Non mi resta che dire: :lolol: per tutti!!!!!
Image

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1312
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Post by Shogun_o.O » 21/01/2003 14:25

Nonostante la mia carriera nel mondo del fantasy sia iniziata con D&D non ho mai letto nessun libro sui Forgotten Realms :oops: :oops: (anche perchè nella mia zona è già raro trovare qualcuno che conosca la parola fantasy).
Ho iniziato direttamente con Il Signore degli anelli (ero in terza media). Dopo la prima lettura è stato amore a prima vista e ho passato tutto il liceo a leggere libri di Tolkien... tanto che ora ho praticamente tutto quello che ha scritto, da "Lo hobbit" al "Silmarillion", passando ai Racconti (Perduti/Incompiuti/Ritrovati) ai saggi ("Albero e Foglia") e i meno conosciuti (Le avventure di Tom Bombadil, Il cacciatore di draghi...). Pensate che ho perfino il dizionario del mondo di Tolkien, l'atlante della Terra di Mezzo e le mappe giganti.
Poi sono passato a Terry Brooks (i due cicli di Shannara e il ciclo di Landover). Ma ovviamente leggere qualsiasi libro fantasy dopo aver letto Tolkien non da molte soddisfazioni... :roll:
Ora cerco disperatamente i libri di DragonLance... e se non mi piacciono, Black, verrai arato e umiliato in game :twisted: (ovviamente dirò a Rajman di sfidarti :oops: )

User avatar
LouStrong_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 510
Joined: 06/12/2002 20:48
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Post by LouStrong_o.O » 21/01/2003 15:46

Handor hai cominciato un pò tardi con Lupo Solitario, le arti Ramastan vengono solo dal 6° libro al 12° 8) Un piccolo test per tutti quelli che hanno detto di aver letto i libri del grande Joe Dever: cos'è la Zejar-Dugala?

Ok dopo questa piccola esibizione di cultura Luposolitaristica ricordo al volo i librigame della mia serie preferita (anche se a posteriori): i Misteri D'Oriente, con il Prete Gianni e la ricerca di Shangri-La. Io sono passato al Fantasy con "Le Pietre magiche di Shannara", che ritengo ancora il migliore dei tre libri iniziali della serie (La Spada è il peggiore...). In quel periodo per me c'era soprattutto fantascienza, poi è arrivato "Le Nebbie di Avalon" della Zimmer Bradley, Le Lande dei Forgotten Realms (Drizzt Do'Urden sei un Dio), seguiti a stretto giro dalle due serie principali di DragonLance: in particolare la trilogia dei gemelli RULEGGIA!!!

Di Dragonlance ho poi letto quasi tutto, a proposito qual'è il vostro personaggio preferito? Per me indubbiamente Tasslehoff, soprattutto nei duetti con Fizban/Paladine. Altro libro molto bello è "La Torcia" sempre della Bradley, rifacimento fantasy del mito di Cassandra. Ora è un pò che nn intraprendo letture fantasy, ma una delle ultime è stata una trilogia dei Forgotten Realms sulla fuga di Drizzt dall'Underworld. Ah dimenticavo: tutte le storie presenti nei codex di WarHammer riguardo le varie razze. Stupende anche quelle!

User avatar
HandorIII_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 722
Joined: 15/01/2003 12:35
Location: Milano

Post by HandorIII_o.O » 21/01/2003 16:12

Scusa Lou, ma sono passati tanti anni da quando leggevo Lupo solitario, cmq io avevo la collezzione fino al 16 poi non li ho più comprati, mi ricordo che prima c'erano le arti Ramas, poi dal 6° le arti ramastan e poi cambiavano di nuovo quel mattone del 13 dopo aver scofitto Knaag (se così si chiama) nel 12 ma non ricordo il nome delle nuove arti...
(miiiiiii andavo alle medie cavolo). Cmq per me il 2° rimane il migliore... eh eh eh

(io ho ancora tutti quelli dei Guerrieri della strada sempre di Joe Dever con Mark Phoenix che era troppo un capo!!!!)

L'ho fatto solo per puntualizzare eh eh eh :lolol:

Sono troppo contento che c'è un'altro ragazzo come me che ritiene Joe Dever un mito!!!!! :D

"Se vuoi affrontare il Drakkar vai a pag. 127
Se vuoi fuggire per il sentiero vai a pag. 351"
Cavolo che bei ricordi......
Image

Urza_o.O
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 29
Joined: 06/12/2002 22:22

Post by Urza_o.O » 21/01/2003 22:12

Innanzitutto un grande GRAZIE A 7ede! per aver iniziato due topic che ho apprezzato molto, questo e quello sui videogames . Sedetevi e prendete una bibita che sarà il mio post più lungo...

Vabbè ragazzi ma vi ricordate quanto erano grosse Fiuto(Orientamento) e Scudo Psichico(Scudo Ramas) nei libri di Lupo Solitario? Psicolaser RULEGGIAA! Helgedad Bruciaaaaa! E la spada del sole? Quanti bei ricordi di infanzia! E le volte che leggevi "la tua vita e la tua missione finiscono (miseramente) qui? : :oops: :P 8). Vabbè pensate che anche la gilda che avevo fondato su ultima si chiamava "I cavalieri Ramas". Uazz Uazz :D. Handor penso che il cattivo del 12° libro fosse il signore delle tenebre Gnaag. Comunque anche a me quelli dopo il 12 non sono piaciuti troppo a parte il 20 che è troppo coinvolgente.

A parte queste reminescenze infantili devo dire che mi sono avvicinato al fantasy a partire dalla fantascienza, che anche adesso rimane fra le mie letture (oltre alle spy stories ed ai saggi storici). Comunque dopo aver finito il fantastico ciclo della fondazione e dei Robot di Asimov ero in 2° media quando ho iniziato a leggere libri fantasy, in particolare i cicli di Shannara di Terry Brooks (Onestamente come autore iniziale potevo scegliere di meglio, ma non avendo ancora letto il Re Tolkien non potevo sapere che i suoi libri non erano nulla di eccezionale....) per poi alternarlo con la Zimmer Bradley , da "Le Nebbie di Avalon" a quasi tutto il ciclo di Darkover , che però ho letto diluito negli anni e piuttosto in sequenza, anche perchè è sempre stato difficile per me trovare i libri che cercavo in "sequenza".

Dopo ciò è appunto arrivato il :king: Tolkien con prima "lo Hobbit" poi il "Signore degli Anelli" che anche io lessi nei pomeriggi soleggiati di un estate sul mare adriatico... :ola: 8) quanti bei ricordi 8)

Successivamente ho affrontato svariate serie fantasy o meglio di fantastoria, principalmente tutte quelle di Harry Turtledove come "Invasione", "La Legione Perduta", etc.. o Ellis Peters con Fratello Cadfael ed i libri di Dune di Frank Herbert . Nel contempo la mia incrementata conoscenza dell'inglese era aumentata a sufficenza per poter iniziare a sfruttare le librerie internazionali prima e amazon poi per accedere ai libri in lingua originale (Faccio notare che il mio grande problema è che i miei autori preferiti dovrebbero scrivere almeno un libro alla settimana per farmi contento :crazyeye: ) e lì mi sono avvicinato a quello che considero il più incredibilmente originale, inventivo e divertente autore di fantasy di tutta europa :jolly: Terry Pratchett . Ed il suo incredibile Mondo Disco (Discworld) ed i suoi personaggi, all'interno dei quali hanno un posto privilegiato Scuotivento il Mago, La Morte e sopratutto La Guardia Cittadina di Samuel Vimes (in italia è uscito il primo libro della serie: A me le Guardie! ).

Negli ultimi tempi (2-3 anni) ho letto tutta la serie di DragonLance , la saga dei Gemelli e la serie del labirinto della coppia Weis-Hickman . Menzione a parte per una serie lunghissima che però nel suo complesso merita ampiamente, raggiungendo il livello di capolavoro nei romanzi scritti da Jeff Grubb : Sto parlando dei libri ambientati nel mondo di " Magic: The Gathering " e che ne ricostruiscono la storia (C'è anche il vero Urza lì dentro! In italia è uscito "La guerra dei Fratelli", il primo libro, autoconclusivo ed estremamente profondo). Ho iniziato anche a scoprire quello che forse si candida a diventare il più ambizioso ciclo di fantasy dai tempi del :king: Tolkien: quello scritto da George R. R. Martin ovvero Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco , una saga incredibilmente complessa e coinvolgente (PER GRANDE INVERNO!) e concordo pienamente con fede, approfittando per dirgli che nonostante l'uscita del nuovo libro in inglese sia prevista per primavera da Amazon, l'autore sul suo sito abbia detto che lui non ha dato alcuna data di Pubblicazione.
2 Anni fa ho letto anche i libri di J. K. Rowling su Harry Potter che pur non essendo dei capolavori sono di facile lettura, con molti colpi di scena, moderatamente divertenti e comunque non solo per bambini.

Venendo al periodo attuale, un anno fa ho "scoperto" (ovvero ho deciso di provare) il mitico R. A. Salvatore ed il più immenso, carismatico e "ass-kicking" ranger elfo scuro di tutto il fantasy... sto parlando del mitico Drizzt Do' Urden e del suo party di compagni a cui va il mio brindisi :cheers: (la mia ammirazione anche a Jarlaxle, un mercenario elfo scuro che è forse affascinante quanto Drizzt.)
Sono dei libri che consiglio a tutti, tant'è che in questi giorni sto finendo appunto di leggere A Thousand Orcs , dopo aver finito l'ultimo di Terry Pratchett, dove Drizzt ed i suoi si trovano impegnati a difendere contro i 1000 orchi di cui sopra (e non solo) (nn so come finisce.... ed è quello il bello di R. A. Salvatore o di Terry Pratchett... un lieto fine non è sempre scontato, specie per il secondo) .

Siamo giunti alla fine, :winner: , ho cercato di tagliarla corta ed ho tralasciato tutte le letture non fantasy o "minori" (degne di nota direi che sono i libri dedicati a Warcraft della Blizzard, e le storie dei libri degli eserciti di warhammer a cui accennava lou).
Concludo augurando :firefire: BUONA LETTURA A TUTTI!! :drago: :ola:

User avatar
LouStrong_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 510
Joined: 06/12/2002 20:48
Blizzard BattleTag: Loustrong#2623
Location: Stra VE

Post by LouStrong_o.O » 22/01/2003 15:53

A tutti i Fans di Joe Dever e Lupo Solitario:

http://www.projectaon.org/


enjoy!

Lou

Lelus_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 243
Joined: 06/12/2002 21:15

Post by Lelus_o.O » 23/01/2003 21:58

Beh io il fantasy non è che lo adori, anche se un po' di libri li ho letti.
Comunque sono molto + propenso al Cyberpunk ed alla Fantascienza.
Di fantasy ho letto il signore degli anelli ma lo ho dovuto finire via flebo, molto + bello il Sillmarillion che sarebbe il preludio del preludio del preludio del signore degli anelli.
Leggo molto, ma principalmente narrativa storica o psicocervellotica tipo kafka che era malato di mente ma di belle cose ne scriveva!
non vi siete mai chiesti cosa significhi essere uno scrafaggio? Bene leggete la Metamorfosi il romanzo + cervellotico e metaforico del creato!
Avete mai pensato come si muore per una mela marcia? Bene leggete la metamorfosi!
in compenso sono un accanito collezionista di Magic, ma solo collezione perchè giocarci è di un complicato e noioso mortale.
Ultimamente mi sto dilettando nella lettura di mattoni letterari, vere proprio enciclopedie della politica, dai libri del mio silvio a quelli di cofferati e le biografie di mussolini.
Mi piace anche l'epica, molto avvincente, stupri, innamoramenti fra dei, dei e cavalli che saltano fuori dalle teste, etc...
Ho letto molti lupo solitario rubandol..... ehm prendendoli in prestito alla biblioteca scolastica

User avatar
HandorIII_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 722
Joined: 15/01/2003 12:35
Location: Milano

Post by HandorIII_o.O » 24/01/2003 08:33

Diciamo Lelus che la tua parte parte politica è poco accentuata!!!!!!!
Cmq io suggerisco un libro mentale fantastico: "Oceano Mare" di Alessandro Baricco (mio compaesano)..... leggetelo e poi ditemi qualcosa...(a me ha cambiato la vita!)

(Io sto leggendo il Che Guevara in Bolivia {per la PARCONDICIO}) :wink:
Image

il_guru_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 150
Joined: 21/01/2003 16:11

Post by il_guru_o.O » 24/01/2003 11:16

Beh di fantasy ho letto un bel po di libri! ho iniziato tempo addietro con "Il Cacciatore di Draghi" di Tolkien per poi leggermi Il "Signore degli Anell"i e "Lo Hobbit". Successivamente ho letto vari libri della saga di DragonLance, ossia la trilogia delle cronache (1 3 draghi), la seconda generazione, i draghi dell'estate di fuoco, ed infine i cinque libri su Raistlin (che inisieme a Fizbanè il mio personaggio preferito, ovvio che anche Tas è un mito!) "Raistlin - L'alba del male" (The Soulforged) , Raistlin - Fratelli in armi, e quindi i tre libri della Saga dei Gemelli. Successivamente ho iniziato i romanzi della quinta era scritta da Jean Rabe, ma di qualità piuttosto scadente "Il giorno del grande vortice" e "l'era dei dragoni".
Gli ultimi libri fantasy che ho letto sono quelli della trilogia di Elminster, molto carini.
al momento non me ne vengono altri in mente :) se mi vengono aggiungo!
ciao a tutti

Barone Birra
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 12
Joined: 21/01/2003 16:12

Post by Barone Birra » 28/01/2003 21:54

Un'unica parole
TOLKIEN!!!!

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 19/04/2003 22:36

Noto solo ora che non avevo ancora postato... :shock:
Allora, per me tutto inizia con Tolkien: il Signore degli Anelli l'ho letto non so se nel '95 o nel '96, quasi per caso, perché mia zia (prof di italiano) mi ha portato quel malloppo dicendomi che secondo lei mi sarebbe piaciuto... Non mi ispirava per niente, ma per accontentarla ho iniziato e leggere... Galeotto fu il libro e chi lo scrisse, da quel dì più non feci altro!! Stupendo... Il migliore libro che abbia mai letto. In tanti hanno provato a imitarlo, ma nessuno c'è riuscito.
Dopo poco ho letto lo Hobbit, che mi è piaciuto solo fino a un certo punto (è una fiaba, dopo tutto, mentre io volevo un romanzo più serio), e altri libri di Tolkien (il Silmarillion, Racconti incompiuti... Quest'ultimo ha un titolo azzeccatissimo, perché non l'ho ancora finito :mrgreen:) che però non mi sono piaciuti troppo. Poi sono passato ad altro: ho letto, in ordine sparso, la Spada di Shannara di Brooks (americanissimo nello stile, e copia un sacco da Tolkien... Non mi è piaciuto tanto, troppo commerciale), le Nebbie di Avalon di Marion Zimmer Bradley (non male, ma è talmente femminista che dà il voltastomaco), la Leggenda dei Drenai di David Gemmel (bello, decisamente bello... Col tempo l'ho apprezzato sempre più), tutto il ciclo dei Belgariad di David Eddings (da "il Segno della Profezia" a "la Fine del Gioco) che inizialmente mi aveva rapito per lo stile molto leggero e veloce (al 90% sono dialoghi, e a me i dialoghi piacciono tantissimo, non sono mai noiosi) ma poi si è rivelato deludente per una caratterizzazione molto limitata dei personaggi e per l'happy end fin troppo happy (farei un confronto col SdA per spiegarmi ma non vorrei rovinare il finale a chi non l'ha ancora letto...), Nell'Oscurità di Turtledove che mi ha lasciato abbastanza indifferente (è il primo di una saga, e non credo che leggerò mai gli altri), e... Boh! Qualcosina sparsa qua e là, ma niente di significativo. Sì, la mia cultura fantasy non è molto vasta, ma chissene!
P.S.: non è fantasy ma fatevi un favore: leggetevi 1984 di Orwell, è fantastico. Se il SdA è il migliore romanzo di sempre, questo è il migliore "libro impegnato".
P.P.S.: a qualcuno piace Verne? Ho letto un po' di roba sua, e avrei una mezza voglia di leggere altro...
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Azhag_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 371
Joined: 15/12/2002 19:22

Post by Azhag_o.O » 20/04/2003 09:44

bhe...io ho cominciato in prima media a masterizzare [fare il master; NdMod] a D&D...alla mitica prima edizione, dove se facevi l'elfo era come fare un mago-guerriero :elfo: senza impedimenti (!)...intanto mi dovevo fare una cultura per diventare un buon master e in pratica ho letto di tutto...solo una cosa mi distingue: ODIO! terry brooks e tutte le cose di shannara!!! :twisted:

una cosa che posso consigliarvi senza essere preso per un pazzo furioso: se potete, leggetevi il signore degli anelli (io lo sto ri-ri-ri-ri-rileggendo per la quinta volta :ola: ), si, ma fatelo in inglese....vi assicuro che la tradizione italiana perde un bel po' sia delle poesie, canzoni, ecc...che delle profezie varie e le saghe che ogni tanto (molto spesso) i personaggi raccontano. :stats: ..un es.?!?!? la profezia italiana dell'anello dice che l'oscuro signore è chiuso nella reggia tetra, quella inglese lo fa sedere su un altrettanto oscuro trono! :rules: (e qui si perde molto della cattiveria del libro :twisted: )...e poi si capiscono (finalmente) le filastrocche di Tom Bombadill (dill, dillo a Tom Bombadillo, baccador :crazyeye: )

Merdamen_o.O
FoOrum guest
FoOrum guest
Posts: 4
Joined: 14/02/2003 18:20

Post by Merdamen_o.O » 03/05/2003 09:15

Allora sono molto appassionato di film e libri fantasi. Naturalmente uno dei mie preferiti e The lord of the rings ma non solo.....
Leggo molto Terry brooks soprattutto il cavaliere del verbo che per ora si e fermato al FUOCO DEGLI ANGELI stupendo!Poi ho letto la saga di shannara
che segue i ritmi classici del fantasy cioe pieno di elfi, maghi spade ecc...
Leggo molto horror tipo Staphen King di cui sto leggendo La casadnel buio poi ho letto Vampiri(di cui e stato tratto il film vampaires) e Ray bradbury con Faranhait 451 stupendo! Be e tutto amici! :D :D :D :D :D

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 03/05/2003 23:41

Io sono un drogato di D&D allo stato semi-maniacale. :D Tappe obbligate: Lupo Solitario (tutti fino al 28! :P E in D&D sono stato due volte pure io un Ramas, Volpe Grigia e Calcio in Faccia!), i primi libri di Terry Pratchett (colori della magia, ecc.), lo hobbit (troppo stupendo), il signore degli anelli (che a dir la verità è ancora lì a metà nella libreria :P), ecc. :D

Fra
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 87
Joined: 14/01/2003 13:05

Post by Fra » 05/05/2003 19:56

Wow raga mi avete davvero impressionato,siete veramente dei lettori accaniti......l'unico libro che leggo è...........TOPOLINO!! :lolol:

pot
FoOrum PRO
FoOrum PRO
Posts: 849
Joined: 25/04/2003 05:09

Post by pot » 06/05/2003 00:35

Buttalo via e passa a Rat-Man. :P

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 06/05/2003 01:41

Io Topolino lo leggevo fino a 5 anni fa circa... E se ho smesso non è perché è roba da piccoli (non me ne frega un cazzo di questi discorsi) ma perché secondo me si è commercializzato molto, l'umorismo da intelligente/satirico/provocatorio è diventato sempre più stupido/demenziale... Cazzo i vecchi numeri ce li ho ancora, ogni tanto li prendo e rileggo, e noto un sacco di battute, citazioni e riferimenti che a suo tempo non avevo colto (ero troppo piccolo) ma che ora ammiro tantissimo... C'erano sceneggiatori che sapevano davvero cogliere certi aspetti della vita quotidiana e rappresentarli nelle loro tavole con un'arguzia stupenda...
...C'erano...Sigh.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

Agorwal
FoOrum guest
FoOrum guest
Posts: 1
Joined: 02/05/2003 11:14

Post by Agorwal » 06/05/2003 11:58

Allora ne approfitto e inizio a parlare di una delle mie tante passioni: leggere.
Anche io al liceo ho passato serate intere su Lupo solitario e le sue avventure.
Il mio vero viaggio nel mondo fantasy è iniziato con Lo hobbit, prestito di un amico e poi, ovviamente “Il signore degli anelli”. Non so voi, ma io ho atteso la trasposizione cinematografica (dopo l’esperimento fallito del mix cartone-film) come mai altro al cinema.
Il mio viaggio nel fantasy “puro” alla D&D per intendersi, è iniziato con “I draghi del crepuscolo d’autunno” e da lì tutto quanto scritto dalla Weis & Hickman.
L’unica eccezione la saga di Elminster, che ritengo non all’altezza delle altre e quelle spaziale. :think:
Il vero amore però è stato, come per molti di voi, Drizzt Do’Urden ed il suo mondo (non vi dico il piacere quando me lo sono trovato davanti in Baldur’s Gate! :shock: )
Attualmente la sua saga continua e l’Armenia sta pubblicando gli altri libri… che leggo non appena escono! :arcanoid:
Mi attira anche il mondo di Ravenloft ma non mi risulta sia stato pubblicato nulla in italiano, qualcuno conosce dove potrei procurarmi qualcosa, anche in inglese?
E adesso una domanda :?: . Anni addietro ho letto una saga molto avvincente con due semi-divinità che si confrontavano attraverso dei pianeti. Uno pieno di tatuaggi ed aggressivo e l’atro mite e gentile.
Era una cosa tipo “Il Ciclo della settima porta”
La fregatura è stata che arrivato al settimo libro ho scoperto che la casa editrice non aveva pubblicato l’ultimo.
Qualcuno può aiutarmi in questa ricerca? :(
Grazie a tutti.

ZeAvIs_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 330
Joined: 24/07/2003 12:11

Post by ZeAvIs_o.O » 18/06/2010 10:22

G.R.R. Martin regna sovrano.

Per Grande Inverno!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests