Marte strabiliante

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
Ufo_Robot_o_O
Veteran
Veteran
Posts: 1999
Joined: 09/04/2003 16:17
Location: Brescia

Marte strabiliante

Post by Ufo_Robot_o_O » 06/03/2004 14:21

Riporto il titolo che c'è in copertina su Focus in quanto l'articolo è veramente affascinante. :wink: Sono sempre stato attratto dai misteri dello spazio e le foto ed i dati inviati da Spirit ed Opportunity mi appassionano sempre d+. Mostrano paesaggi finora sconosciuti, un terreno che sembra pongo e composto da materiale totalmente diversi da quelli che compongono il nostro, nonostante i materiali siano gli stessi (silicio, ferro, cloro e zolfo). E qua le teorie sull'evoluzione dell'uomo spaziano (siamo veramente nati sulla terra o proveniamo da altri pianeti :asd: ). Poi la scoperta di acqua, il fatto che le missioni che sono giunte a termine sono sempre arrivate a nord e quelle a sud sono tutte fallite. Addirittura, si pensa si a forme di vita su Marte (nessun omino con le antenne, sia ben chiaro, soltanto batteri) ma anche su Europa, una delle lune di Giove e Titano, un satellite di Saturno. E quest'ultimo, presto verrà raggiunto dalla sonda Cassini. Ma ci pensate, fino a 100 anni fa si andava ancora in giro sui cavalli e adesso arriviamo fino ai limiti del nostro sistema solare. Ma voi credete alla vita extraterrestre?

User avatar
MIKY
oO
oO
Posts: 554
Joined: 14/02/2003 21:14

Post by MIKY » 06/03/2004 14:40

io c credo agli "alieni" a qualsiasi altra forma di vita intelligente nello spazio (ekke' c siamo solo noi!?). credo inoltre ke la nostra tecnologia sia a dir poco superiore a molte civiltà intergalattiche, ma nn escludo il fatto ke c possano essere altre civiltà + avanzate di noi (ke aspettano a farsi avanti?) su altri pianeti. mi piacerebbe saperne di + dell'area 51 ecc... ma forse nn è dato di sapere a npi poveri umili cittadini!
[sc2unit]dark-templar[/sc2unit]

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 06/03/2004 15:47

io non sarei cosi entusiasta come voi.

La fine del genere umano a mio parere puo' avvenire in 3 modi.

1: Ci autodistruggiamo a forza di bombe atomiche
2: Veniamo investiti dalla Supernova che si generera' dal nostro sole fra 4-5 milliardi di anni
3: Veniamo conquistati da una Civilta' aliena.

Insomma che hanno fatto gli spagnoli in sudamerica?

Io non so quanto una civilta' teconologicamente avanzata possa esserlo anche socialmente.


Cio non toglie che lo spazio e le sue frontiere sono una cosa affascinante che da sempre ci fa sognare. Sinceramente mi dispiace solo di vivere nell'epoca precedente alla conquista dello spazio. Dipendesse da me partirei subito.

Cmq adesso con il nuovo programma spaziale USA - ESA si vuole costruire una base sulla luna e poi una su marte.
Gia la prima missione su marte si occupera' della costruzione di una base perche' sara' di 2 anni.

Ma ci pensate fra neanche 30 anni ci saranno se tutto va bene gia 2 basi nel nostro sistema solare.

Poi si stanno gia seriamente progettando il sistema per raggiungere il sistema di centauri che ha 1 pianeta che potrebbe avere condizioni simili al nostro.
Image

User avatar
MIKY
oO
oO
Posts: 554
Joined: 14/02/2003 21:14

Post by MIKY » 07/03/2004 20:30

dai dai se continuiamo così va a finire ke tutti i film di fantascienza come star trek e compagnia bella diventeranno realtà
[sc2unit]dark-templar[/sc2unit]

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 07/03/2004 22:01

Alla vita extraterrestre credo, per il solito discorso di probabilità: l'universo è grande, possibile che ci siamo solo noi? Bastano anche dei batteri...
Se invece parliamo di civiltà intelligenti, beh, lì non saprei: è possibile, certo, ma è anche possibile che se ne svilupperà una tra qualche migliaio di anni. Mille anni sono pochissimi se confrontati con la vita dell'Universo, ma anche solo la storia della Terra o dell'uomo.

In quanto all'invasione aliena, beh, lo escluderei: se esiste qualcuno in grado di raggiungerci (viaggiare nello spazio non è uno scherzo, specialmente se lo si vuole fare in tempi accettabili) deve avere una tecnologia molto avanzata. Come minimo onde elettromagnetiche per le trasmissioni. E le avremmo ricevute anche noi (ammesso che siano a distanze ragionevoli... Ma se non è così, non ha importanza: se non arrivano le onde, che viaggiano alla velocità della luce, non arriveranno neanche gli alieni). Ma in realtà se pensate al salto tecnologico compiuto negli ultimi 200 anni (motori, elettricità, telecomunicazioni, elettronica e computer) capite che una civiltà arretrata anche solo di pochi secoli rispetto a noi, o anche con uno sviluppo parallelo, non può fare nulla.
Se invece fossero molto più evoluti? Beh... Allora ci avrebbero invaso e schiavizzato secoli (millenni?) fa. Un tempo avevamo dei terribili archi e delle terribili frecce, ora abbiamo la bomba atomica. Che senso avrebbe aspettare ad attaccarci? Così la battaglia è più emozionante?

Poi mi incuriosisce la questione di Alpha Centauri: ma parli sul serio France? Voglio dire, se non sbaglio è a 2 anni luce da noi; se anche avessimo una nave spaziale in grado di viaggiare a 300 chilometri al secondo (non è pochissimo! ) ci vorrebbero 2000 anni...
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 07/03/2004 23:04

per la verita' il viaggio su alpha centauri dovrebbe durare 14 anni con dei motori a ioni che dovrebbero avere una velocita' di su per giu 300'000km/h

Questo e' quello che so o che mi ricordo.

Ma secondo i miei calcoli una missione del genere ammesso che e' a 2 anni luce dovrebbe durare 7200 anni non 2000 anni.

Cmq o e' a meno di 2 anni luce oppure hanno un motore veramente veloce.

Cmq ora vado a documentarmi ancora un po su questa fantomatica missione. Effettivamente ne ho sentito pralare e ho anche letto articoli in proposito ma adesso che questi calcoli non quadrano e' doveroso informarsi per bene.

Poi cmq una razza aliena molto evoluta non deve per forza stare nella nostra galassia. E non deve per forza avere esplorato tutta la galassia oppure avere tecnologie simili alle nostre. Potrebbe anche essere basata su un altro elemento base al posto del carbonio. Potrebbero anche esserci state razze evolute che poi sono scomparse. In fin dei conti sono passati milliardi di anni.
Solo statisticamente nella nostra galassia lasciando probabilita' piccolissime per tutte le stelle che ci sono e relativi sistemi solari e' molto probabile che esista vita e forse anche una avanzata teconologicamente.
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 07/03/2004 23:20

Queste sono informazione dalla NASA su Alpha Centauri. Non sono 2 gli anni luce ma 4.3 su per giu.

http://homepage.sunrise.ch/homepage/sch ... tauri.html

Questo per il Warp Drive per arrivare su alpha Centauri l'unica cosa probabile per una missione umana.

http://www.astro.cf.ac.uk/groups/relati ... el94a.html

Cerchero' poi altre informazioni.
Image

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Post by Lysor_o.O » 07/03/2004 23:34

Ho letto l'articolo... Al di là della matematica, che non è al mio livello (teoria della relatività e geometrie non euclidee... Decisamente troppo!), non so quanto siano realizzabili nella realtà certi fenomeni. In laboratorio si fanno tante cose (e a tavolino ancora di più), ma il mondo reale non è un laboratorio. Francamente sono parecchio scettico... Boh, vedremo (forse... Perché potremmo anche morire prima, in effetti, e non è ironico!)
EDIT: hai editato mentre postavo... Allora, i calcoli sono giusti entrambi, solo che sono diversi! :wink:
Io ho detto: supponiamo siano 300Km/s: questa velocità è 1/1000 di quella della luce (che è appunto 300.000 Km/s circa) quindi a parità di spazio (2 anni luce) ci vuole un tempo 1000 volte superiore: 2*1000=2000 anni.
Tu hai supposto, invece, 300.000 Km/h: ma la luce i 300.000 Km li fa in un secondo, quindi va 3600 volte più veloce (1 ora = 3600 secondi), pertanto la nave ci mette 3600 volte di più: 3600*2=7200 anni ed è giusto anche il tuo calcolo. Se poi sono in realtà 4 anni luce (arrotondiamo per semplicità) servono 14200 anni.

I calcoli che portano a concludere 14 anni si basano evidentemente su una velocità 1000 volta superiore, 300.000.000 Km/h che equivalgono a 83000 Km/s che è circa il 27% della velocità della luce. E come tale direi che senza quei "warp drive" di cui si parla nel tuo articolo è assolutamente irraggiungibile.

In quanto alla civiltà che non usa il carbonio... E' un'ipotesi che gli scienziati scartano al 99.9%. Dall'analisi degli spettri d'onda sono riusciti a scoprire quali sono gli elementi presenti all'interno dell'universo, e sono gli stessi che ci sono sulla terra. Per cui anche le reazioni chimiche sono le stesse, non c'è molto spazio per reazioni chimiche sconosciute: questo significa, per esempio, che non esistono organismi che possono nutrirsi di ferro, tanto per dirne una. La struttura basata sul carbonio è fondamentale, a meno che ci sia qualche sorpresa enorme - talmente enorme che è ritenuta impossibile. Se esiste vita aliena, ha una struttura simile alla nostra.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Post by France » 08/03/2004 15:56

si ineffetti hai ragione basta vedere nel nostro mondo. Specie diversi di animali hanno addottato le stesse soluzioni. Mammiferi che nuotano sostanzialmente sono molto simili ai pesci nonostante abbiamo una biologia totalmente diversa.

Ce ne sono fin troppi di casi come questi gia solo nel nostro mondo. Basandoci su queste esperienze si potrebbe intuire che anche su altri mondi forme di vita intelligenti dovrebbero assomigliarci e avere un percorso evolutivo simile. Potrebbero magari provenire dalla famiglia dei rettili ma alla fine cmq dovrebbero essere simili a noi.

A questo proposito sto leggendo un libro interessante di Archeologia. Le condizioni dello sviluppo della intelligenza come la conosciamo noi sono sicuramente la statura eretta. Poi la possibilita' di usare le mani con il pollice opponibile. Non avere una specializzazione come la hanno avuta per esempio i Neandertahl che erano specializzati nel vivere nel freddo dell'era glaciale. Questo e' un punto importante perche' presuppone che biologicamente non ce la potevano fare su lunghi periodi senza un minimo di ingegno. Poi la crescita della massa cerebrale.

Cmq non si sa esattamente quale sia l'ordine in cui stavano questi punti, che hanno scatenato l'evoluzione dell'uomo.

Il libro: Piero e Alberto Angela, La straordinaria storia dell'uomo, III edizione Milano 1990

Cmq o inventano questi motori Warp oppure si adotta la soluzione delle Navi generazionali che ci metteranno davvero cosi tanti anni. Anche se mi sembra assurda come idea. Basta fare il conto di tutti i pericoli che ci sono lungo la strada, piu' i pericoli interni dovuti dalle stesse persone. Mah penso che non lo vivermo il momento della conquista dello spazio oltre il nostro sistema solare.
Image

MasterminD
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 285
Joined: 24/10/2003 18:33

Post by MasterminD » 25/03/2004 17:19

io c credo agli "alieni" a qualsiasi altra forma di vita intelligente nello spazio (ekke' c siamo solo noi!?). credo inoltre ke la nostra tecnologia sia a dir poco superiore a molte civiltà intergalattiche, ma nn escludo il fatto ke c possano essere altre civiltà + avanzate di noi (ke aspettano a farsi avanti?) su altri pianeti. mi piacerebbe saperne di + dell'area 51 ecc... ma forse nn è dato di sapere a npi poveri umili cittadini!
Hai ragione Miky!

France secondo me ci autodistruggiamo prima che arrivi la supernova, cioè prima che il sole si espanda ingoiandoci!!!

E per quanto riguarda gli aglieni be penso che se arrivassero sarebbero tentati a colonizzarci e a metterci in gabbia, come facciamo noi con le scimmie e tutti gli altri esseri viventi!!!

Noi siamo animali come altri, solo che siamo più inteligenti e la nostra inteligenza va paripasso con la nostra crudeltà e cupidigi!!!

il_guru_o.O
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 150
Joined: 21/01/2003 16:11

Post by il_guru_o.O » 25/03/2004 22:35

ci vuole la curvatura per arrivare in un altro sistema
nel libro "la fisica di star trek" lawrence krauss (allievo di hawking) spiega che teoricamente è possibile viaggiare piu veloce della luce ma ci vuole una quantità di energia necessaria a curvare lo spazio tempo
non lo vedo realizzabile nel breve (e manco nel lungo :P) periodo

MasterminD
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 285
Joined: 24/10/2003 18:33

Post by MasterminD » 25/03/2004 22:41

Si ma noi non siamo capaci ma l'universo si e può farlo autonomamente!

The Divine Executor
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 42
Joined: 27/10/2003 13:54

Post by The Divine Executor » 30/03/2004 14:51

gli alieni? si, credo che esistano, ci sono MILIARDI di pianeti, e l'universo continua a espandersi (il nostro universo, delle teorie dicono che ce ne sono anche altri), vuoi che non ci siano degli altri esseri intelligenti?
e forse sono arrivati pure sulla terra, perchè in genere qualsiasi "fantasticheria" (ad esempio anni 60) si basa su qualcosa di vero.
per il viaggio su alpha centauri se ne parla da un bel po di tempo.. io sono rimasto a qualche anno fa, in cui si parlava di usare un motore nucleare:
la navicella partiva dalla terra con motori convenzionali, e poi arrivata nello spazio profondo, utilizzava un esplosione nucleare come spinta.
Il problema è che con questo metodo non si riuscivano a raggiungere velocità eccessive (la spinta creata dall'esplosione non era sufficiente, mi sembra) e ci si impiegava qualche decennio..

MasterminD
FoOrum Enthusiast
FoOrum Enthusiast
Posts: 285
Joined: 24/10/2003 18:33

Post by MasterminD » 13/04/2004 14:02

Non abbiamo la minima idea su come far andare le navicelle nello spazio ad alte velocità!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests