TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Post by Shogun_o.O » 23/08/2017 00:35

Da un po' di tempo a questa parte, ho abbandonato la controversa pratica del peer to peer per tuffarmi a capofitto sui programmi di streaming, non tanto per la quantità di titoli disponibili (senza vantarmi, ho una libreria che potrebbe fare concorrenza alla maggior parte dei fornitori di servizi on demand :roll: ), quanto per i servizi accessori che offrono.

SPOTIFY
Per quanto riguarda la musica credo che al momento la scelta sia quasi obbligata: Spotify.
Abbinato ad Android Auto (o CarPlay, per i nonnetti che utilizzano Apple), diventa uno strumento potentissimo in grado di offrire una libreria pressoché infinita di album e brani musicali di ogni genere. Inoltre, per me che passo gran parte del mio tempo in auto, Spotify offre l'interessante possibilità di scaricare intere playlist o album direttamente sul cellulare, in modo da poterli ascoltare fuori dalla copertura WiFi senza dover utilizzare la connessione 4G del proprio smartphone. Carina anche la possibilità di scaricare contenuti extra (testi, commenti degli artisti, foto, informazioni sull'album, ecc.). Spotify ha un costo di 10€ al mese nella sua versione Premium.

NOW TV
Now TV è il servizio on demand di Sky e tra tutti i programmi disponibili è certamente quello con il nome più brutto :laugh:
Io sto sfruttando 6 mesi omaggio che mi sono stati offerti gentilmente da Fastweb, ma sebbene il catalogo che offre sia tra i più completi (soprattutto per l'offerta Cinema), credo che non rinnoverò il contratto...
Così come succede per Sky, anche Now TV è strutturato in pacchetti (Cinema, Serie TV, Intrattenimento e Sport), con prezzi che vanno a 10€ a 27€ al mese, a cui dovrete sommare quasi obbligatoriamente 3€ per poter godere del HD e della visione contemporanea su 2 dispositivi...
Prezzi a parte (i più altri tra i programmi che ho preso in considerazione), la cosa che proprio non mi convince di Now TV è l'app che definire SCANDALOSA è dir poco. Io l'ho provata su smartphone Android, su iPad, su Smarth TV, su PC e su Playstation 3 (praticamente su tutti i dispositivi possibili), e in tutti i casi ho riscontrato sempre gli stessi problemi: la barra di avanzamento fa le bizze, spesso lo streaming si blocca e la sincronizzazione tra i diversi dispositivi è lenta, molto lenta. Dopo aver chiuso l'app sul PC o sulla TV, devo aspettare almeno 10 minuti prima di poter avviare la riproduzione su tablet, perché l'utenza risulta impegnata. Inconcepibile
Inoltre, per motivi a me incomprensibili, ad ogni account di Now TV si possono associare solo 4 dispotivi, non uno di più...
Infine, non c'è la possibilità di effettuare il download dei film per poterli guardare fuori casa.
Insomma, voto 10 per il catalogo, voto 1 per il programma.

NETFLIX
Netflix è l'esatto opposto di Now TV. Ha un catalogo che non fa gridare al miracolo (sebbene, sia chiaro, può contare su numerosissimi titoli interessanti, soprattutto per quanto riguarda le serie TV), ma offre una app che è un capolavoro: l'interfaccia è intuitiva, ben congegnata, chiara e leggibile anche su smartphone, e soprattutto velocissima. Avrete la possibilità di creare fino a 5 profili diversi (ad esempio, uno per ogni componente della famiglia), ognuno con le proprie preferenze e filtri parentali. Non c'è limite ai dispositivi utilizzabili né alle reti WiFi, potete guardare Netflix collegati al WiFi di casa, in ufficio, in hotel, da MacDonald's... L'unica limitazione riguarda i dispositivi connessi contemporaneamente (da uno a quattro a seconda del tipo di sottoscrizione).
Netflix permette inoltre di scaricare qualsiasi contenuto su qualsiasi dispositivo, in modo da poter guardare la vostra serie TV preferita in treno, o in ufficio senza dovervi connettere al WiFi (e dunque farvi beccare dal vostro capo).
Come anticipato, il catalogo è orientato principalmente alle serie TV e ai cartoni animati per i più piccoli, ma offre anche una discreta offerta di anime e film.
Netflix ha un costo di 10€ al mese se prendete l'offerta Standard (due dispositivi connessi contemporaneamente, qualità HD). Aggiungete 2€ per il pacchetto Premium (4 dispositivi in contemporanea e qualità UHD).

VVVID
E' un sito di streaming GRATUITO e legale, specializzato prevalentemente in produzioni del Sol Levante, alcune delle quali inspiegabilmente disponibili esclusivamente su questa piattaforma (l'unico modo per vedere la seconda stagione Attack on Titan!!!!). Sebbene sia pensato per la visione su PC, si riesce a godere anche su tablet e smarthphone (anche se in quest'ultimo caso l'interfaccia risulta troppo invasiva). Al costo di 30 secondi di pubblicità dopo l'avvio, VVVID vi mette a disposizione un'interessantissimo catalogo: è il mio fornitore ufficiale di anime giapponesi e b-movie anni 80. Da provare.


Sono curioso di sapere se tra voi c'è qualcuno che utilizza altri programmi di streaming o ha qualcosa da consigliarmi.
Che mezzi utilizzate per guardare le vostre serie e film preferiti? Guardate ancora la TV? Acquistate i DVD? Andate a casa degli amici? Vi affidate a Emule?

skazzo
Veteran
Veteran
Posts: 1243
Joined: Aug 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Post by skazzo » 24/08/2017 10:39

anche io mi sono dato allo streaming ed ho provato tutto quello che hai scritto tu, alla fine mi sono assestato usando netflix, amazon prime video, vvvvid e crunchyroll più il canale youtube di yamato per gli anime che non sono su vvvvid.
Per il momento sono mediamente soddisfatto, mancano i film, ma quelli tra sky e il cinema si recuperano.

User avatar
Palagnocca
oO
oO
Posts: 112
Joined: Oct 2007
Blizzard BattleTag: AinvarX#2891
Location: Crema
Contact:

Re: TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Post by Palagnocca » 24/08/2017 13:22

Io sono in overdose da Netflix. :P

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4551
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Post by Maloghigno » 03/09/2017 17:43

Mi è arrivata la pubblicità di Amazon Prime video ma non ho approfondito.
Sento anche parlare molto amici e colleghi di Netflix...

In realtà non penso di averne molto bisogno, per ora Sky On Demand ci basta e ci avanza.

User avatar
Proteas
Moderator
Moderator
Posts: 1426
Joined: Dec 2006
Blizzard BattleTag: Proteas#2881

Re: TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Post by Proteas » 03/09/2017 19:21

Essendo io prime con Amazon anche a me è attiva la promozione ma l'ho trovato un pò povero di contenuti in italiano
Image

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1703
Joined: Jan 2007
Location: Napoli
Contact:

Re: TV e musica on demand. Cosa utilizzate?

Post by Shauron_o.O » 07/09/2017 21:59

Fino a qualche anno fa sono sempre stato profondamente scettico all'utilizzo di Netflix o Spotify, il motivo principale era la mia mentalità da "studente": per utilizzarli serve internet? perché allora non utilizzare streaming e musica piratata?

Ovviamente il tempo ti cambia, hai maggiore indipendenza (anche economica) e ti rendi conto che, effettivamente, pagare un po' può dare molti vantaggi.

Netflix:
Provai il mese gratuito esclusivamente per vedere Narcos di cui tutti mi parlavano estremamente bene. Son passati 5 mesi e oramai ha surclassato Sky tra le mie preferenze (fino a inizio campionato, sia chiaro :asd: ).
La scelta di serie TV è enorme, impossibile da seguirne tutte. Forse ci sono ancora pochi film e poche novità rispetto al colosso di Murdoch.
Concordo con Shogun per lo streaming su dispositivi mobile, è semplicemente perfetto, soprattutto l'utilizzo di banda in base alla velocità della rete.

PS. Purtroppo faccio ancora fatica a vedere le serie tv del sol levante. Non distinguo mai il buono dal cattivo, so tutti uguali :jolly:

Play Music:
Difficilmente Google sbaglia in ciò che fa. Probabilmente interfaccia, prezzo dell'abbonamento e libreria musicale oramai sono gli stessi tra i principali programmi di streaming musicali (almeno che sei appassionato di quella cover band che realizza solamente musica tribale delle Ande in featuring con cantanti neomelodici Siciliani).
Ciò che mi ha fatto preferire il programma musicale di google è semplice: la sincronizzazione.
E' il motivo per il quale dal mio primo smartphone, un'HTC Desire, continuò sempre a comprare Android. Sul mio account google ho sincronizzato praticamente tutto: Musica, Youtube, i miei spostamenti tramite Google Maps, i miei interessi tramite Google Search.
A qualcuno può dar fastidio, io trovo il tutto semplicemente comodissimo. Posso cambiare telefonino, possono rubarmelo o ho la necessità di trovare un dato o un numero di telefono tramite pc? basta loggare nel proprio profilo di google, ovunque io voglia.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests