Il politecnico passa all'inglese

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
Mano[FA]
oO Team
oO Team
Posts: 2163
Joined: 24/10/2004 15:47
Location: UK

Il politecnico passa all'inglese

Post by Mano[FA] » 22/10/2012 13:35

Pare che dall'anno accademico 2014-2015 tutte le lezioni per laurea specialistica biennale e dottorati sara' in inglese. Leggi sul sole24ore, sul sito della BBC (o la sua traduzione)

Ovviamente mi sembra un'ottima idea e penso che il Politecnico sara' semplicemente il primo e che tanti atenei tecnico scientifici faranno scelte simili. Oltre ad obbligare gli studenti a imparare un po' di inglese e dare loro accesso a tutta la letteratura tecnico-scientifica (i pochi libri di testo che vengono tradotti sono anni indietro rispetto a cio' che succede) aprono al mondo. Docenti stranieri potranno insegnare in Italia (qualcuno affascinato dalla cucina e dal clima si trova...) e studenti stranieri potranno studiare in Italia. Con tanto di guadagnato anche per i "locali".

User avatar
Johanson
oO
oO
Posts: 144
Joined: 17/07/2011 22:55
Location: Vicovaro

Re: Il politecnico passa all'inglese

Post by Johanson » 22/10/2012 18:29

Che passo avanti sarebbe..
Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione.

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Il politecnico passa all'inglese

Post by France » 03/11/2012 22:34

il passo avanti sarebbe che tutte le pubblicazioni di tutta l'accademia del mondo sono in inglese. Tutti i ricercatori che non pubblicano in inglese e come se avessero pubblicato sul topolino, da un punto di vista della rilevanza per il mondo accademico. Non insegnare in inglese o almeno addottare libri di testo in inglese è semplicemente assurdo. Si potrebbe comparare come dire che si preferisce ancora dos e i 486 oggi.

Per esempio in svizzera si insegna in tedesco, ma tutto il materiale di studio è per l'80% in inglese. L'unico neo è che ti forzano a scrivere in tedesco, mentre io personalmente se imparo una cosa in inglese vorrei scrivere di essa in inglese, piuttosto che imparare tutti i termini specialistici due volte.

Quindi il passo in avanti sarebbe semplicemente stare al passo con i tempi. Tedesco, italiano, francese, spagnolo etc, non valgono nulla da un punto di vista della ricerca di qualsiasi materia.
Image

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1191
Joined: 22/04/2009 22:06
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: Il politecnico passa all'inglese

Post by Iltech_o.O » 04/11/2012 20:06

Mah, io non son tanto daccordo in sta scelta, bisognerà poi vedere Azzone nostro magnifico rettore come la metterà effettivamente giu. Sarei assolutamente contrario ad un passaggio integrale all'inglese, ad un passaggio parziale, perchè no.

Gia che ci sono, possono cortesemente accendere il riscaldamento nella N.3.2? Sarebbe già una buona idea dal punto di vista dell'innovazione prima di costringerci a studiare in inglese. Si crepa di freddo al mercoledì.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests