Le cose importanti della vita: i panini

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 02/07/2012 09:15

Ieri io e mia moglie siamo andati a fare una gitarella tra i monti in cerca di un po' di fresco (fallimento totale ho sudato come non mai) e mi ero preparato dei panini per pranzare al sacco. Ciabattina al latte con robiola, insalatina e una spalmata di senape verde nelle due versioni con prosciutto cotto arrosto o con mortadella senza pistacchi.
I panini sono uno dei doni più belli che la vita ci offre, stimolano la fantasia e l'appetito, sono quasi sempre preparati con ingredienti freschi e genuini. Ricordo che da bambino la mia massima libidine era fare merenda con una micca ripiena di fette di pomodoro e condita solo con olio di oliva e un pizzico di sale e di origano. Il panino col salame (pane burro e salame per i veri intenditori) o con la mortazza sono impagabili. Alle superiori appena squillava l'intervallo era una gara per raggiungere il banchetto dei bidelli che avevano messo su un mercato nero di panini, quelli con il crudo erano in tiratura limitata e beato chi arrivava primo.
Quale è il panino della vostra vita? Quali preferite? Avete qualche panino di vostra creazione di cui andate fieri? Un cavallo di battaglia? Avete un panino ideale farcito con ingredienti sopraffini e costosissimi il cui solo pensiero mette appetito?
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by snuffz » 02/07/2012 10:29

Bubi: ti voglio bene.

Già da tempo meditavo un topic serio sul "panino".

Più che cibo, per me, un compagno di sapori che attraversano il tempo, un amico d'infanzia giunto fin ai giorni nostri. Il pasto col panino è un ottimo pasto, al pari di tanti primi e tanti secondi elaborati.
Amo i panini nelle loro molteplici forme, quelli più semplici e quelli più stratificati... anzi il fatto che si possa sempre evolvere un panino, upgradarlo a proprio gusto o con quello che si trova in frigo, lo rende un piccolo coltellino svizzero di sapori.
Un esempio: il classico pane e pomodoro, già di suo perfetto, può evolvere in pane, pomodoro e mozzarella, freschissimo d'estate, oppure pane pomodoro e prosciutto, abbinamento eccezionale e fra i miei preferiti, o pane pomodoro e tonno (qui il pane lo passo in forno) più impegnativo ma gustoso....

Quelli che preparo più spesso:
-panino pomodoro (olio, sale, origano) e prosciutto cotto
Un evergreen di cui non sarò mai sazio.
-panino frittata (2 uova) con prosciutto cotto e pepe
Durante la settimana, vuoi per portare la bimba ai miei, vuoi per imboccare la tangenziale sul presto per evitare la coda, difficilmente faccio colazione a casa. La domenica mattina mi premio con una colazione ricca. O panino frittata col prosciutto, o panino pomodoro e prosciutto.

Più raramente
-panino pomodoro e feta
-panino pomodoro patè d'olive
-panino zucchine grigliate e prosciutto (ideale quando avanzano zucchine da una grigliata)
-panino frittata con cipolle
-panino frittata con speck
-panino burro e acciughe


Il panino snuffo:
-pane casereccio, peperoncini Aji Amarillo e parmigiano. (colpo al forno e via)

Storia del mio panino preferito in assoluto (la mia killer application)
Erano gli anni del mio servizio civile e alla mensa per i poveri era arrivata una donazione di un camion intero di mobili da ufficio. C'era da scaricarlo e portare tutto nel magazzino. Era piena estate e faceva un caldo umido tipico da ferragosto in città.
Dopo mezzora di avanti e indietro avevo la maglietta fradicia e il sudore che mi scendeva lungo la schiena.
Quando il camion se n’è andato mi sono seduto in cortile. Ero così stanco, sudato e spossato che non avevo neanche la forza di tornarmene in camera.
In quel momento è passato uno dei frati del convento, e mi ha detto "Quanta fatica, eh, ragazzo? Vieni, vieni, che ti do qualcosa per tirarti su"
Mi ha portato in cucina. Ha versato del vino fresco dal frigo in due bicchieri (probabilmente un dolcetto, al convento si beveva dolcetto), tagliato una cipolla rossa a fettine, tagliato del pane, aggiunto solo olio e sale.
Ci siamo mangiati quei panini insieme, seduti sugli scalini del cortile, in un fazzoletto d’ombra, e ricordo quel momento come uno dei momenti della mia vita in cui sono stato più in pace col mondo.
Il mio panino preferito resta quello: pane casereccio, cipolla rossa tagliata a fettine (non a rondelle, tagliata per dritto!), olio e sale.
E’ un panino che lascia il “segno” per tutto il giorno dopo (la cipolla a crudo), ma per me è la fine del mondo. Non esiste panino migliore.
(nota: l’ho preparato giusto venerdì)
:)

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Shogun_o.O » 02/07/2012 12:09

Quando il mio lavoro mi costringeva a lunghe trasferte quotidiane in giro per l'Italia, il panino era diventato il mio migliore amico.

Quello preparato in casa rimane insuperabile e, se composto sapientemente, contrariamente a quanto si pensa è un pasto sanissimo.

Però, secondo me, il top è il panino del lurido: per intenderci quello acquistato nel furgoncino che trovi nelle zone industriali. E più il cuoco è brutto, più il panino sarà buono :nod: Una tecnica infallibile per capire a occhio la qualità dei panini prodotti dal lurido, consiste nel contare i camionisti fermi lì di fronte. Più sono, meglio è. E quindi via coi panini con salamella (rigorosamente schiacciata per farla somigliare ad un hamburger), patatine fritte, ketchup e mayonese... e poi il must: l'intruglio segreto composto da olio, aglio, cipolle e peperoni. Roba che dopo aver mangiato, ti presenti dai clienti con un alito che sa di morto :rip:

E poi c'è la via di mezzo, tra i panini caserecci e i panini del lurido: le paninoteche.
Qui è difficile trovare quella giusta (il 95% si rivelano sempre un fiasco), ma quando la trovi non potrai fare a meno di fargli visita ogni volta che passi da quelle parti.
Io ne ho due nelle quali mi reco sistematicamente ogni volta che mi trovo in quella città, e non ci sono ristoranti o trattorie che tengano:
Da Florida a Oristano (in Sardegna) preparano dei panini con wurstel, patatine e una salsa, molto simile alla salsa rosa, composta con una mayonese preparata direttamente da loro.
Ma soprattutto il Mediceo di Pisa è una vera e propria istituzione. Mi è capitato di trattenermi più del necessario a Pisa, solo per aspettare l'orario d'apertura e poter mangiare uno dei loro (oltre 100) panini: e parlo di sfilatini da 30cm, serviti sul tagliere con un coltello per aiutarti nell'impresa :king:

http://viaggi.ciao.it/Paninoteca_Il_Med ... a__1109784
Last edited by Shogun_o.O on 02/07/2012 12:15, edited 1 time in total.

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by France » 02/07/2012 12:12

io sono anche un paninaro nato.

A me piace particolarmente questo tipo di pane:
Image

Con dentro nient'altro che prosciutto crudo, italiano se possibile, altrimenti spagnolo, visto che qua quello italiano non si trova.

Altrimenti Salame, maionese!

Un tripudio per i miei sensi!

La mia passione per i panini nasce dal fatto che mio padre andava a lavorare abbastanza distante da casa e per il pranzo aveva preso l'abitudine di farsi panini, cosa che si è trasferita nel nostro pranzo quando ha iniziato a lavorare a casa. E adesso devo a quell'uomo un'altra delle cose meravigliose della vita come i panini! (con guerre stellari, il nintendo, il computer, gli scacchi, i giochi di strategia e i giochi da tavolo)
Image

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 02/07/2012 12:30

Ho lo spiacevole ricordo di un panino con salamella acquistato presso un baracchino in occasione di un concerto di Guccini al Forum di Assago nel 2004 (mi pare 2004). Ad oggi credo di non averlo ancora completamente digerito.
Piuttosto, visto che l'argomento è stato citato, avete preferenze tra le varie catene di paninoteche? Personalmente preferisco il Burger King rispetto a McDonald. Migliori le patatine fritte e migliore il pane che non si disfa troppo presto. Al McDonald dopo il primo morso ho già il panino si è già sbriciolato e il ripieno mi cola nelle maniche della camicia. Non sono mai stato in un Old Wild West e quindi non posso giudicare.
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by France » 02/07/2012 12:40

io sono stato in america e devo dire che li il mac è diverso rispetto a qua in svizzera ma anche in italia. Li per esempio buttano via un panino se sta li per più di 10 minuti e sono molto severi in proposito e generalmente i panini sono più grandi e più buoni, anche se ultimamente hanno innovato un po' anche in europa.

Generalmente se devo scegliere fra panino tradizionale e panino hamburger, tutta la vita il tradizionale.
Image

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Shogun_o.O » 02/07/2012 14:21

Io evito le grandi catene come la peste.
Se proprio sono costretto, tra le tante preferisco il Mc Donald's (leggasi, fame chimica all'una di notte e l'unica cucina aperta è quella del Mc Donald's in stazione), ma in genere mi limito a un semplice hamburger (solo pane e carne, nient'alto).
Ho mangiato una sola volta al Burger King e credo proprio che non rifarò mai più l'esperienza (locale SPORCO, patatine che sapevano di olio bruciato e salse dal sapore sospetto) :arcanoid:

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 02/07/2012 14:49

France wrote:Generalmente se devo scegliere fra panino tradizionale e panino hamburger, tutta la vita il tradizionale
Ah beh ovviamente non c'è partita. Una cosa sono i panini, altra cosa sono i fast-food. Un vero panino non sarà mai un semplice mordi e fuggi perché ci sono la fasi di studio e di preparazione che precedono il primo morso che sarà il vero test della riuscita di un buon panino. Tanto per restare sulla carne un altro must che ogni tanto mi preparo è il panino con la bistecca di manzo. L'importante è che la bistecca sia ben cotta ma non troppo asciutta, deve restare un po' al sangue per fare in modo che i suoi succhi ammorbidiscano il pane dandogli più sapore. Poi il panino, l'ideale è la classica ciabatta pavese (quella che ha quel buon sapore di farina bianca) tagliata a metà e con un filo di olio extravergine di oliva che serve ad ammorbidire la pasta. L'olio deve essere in quantità sufficiente per iniziare a passare attraverso la crosta, ma non troppo da inzupparla. Poi si mette la bistecca in mezzo con un pizzico di sale e, a piacere, un po' di pepe nero macinato. Sono ammesse salse con moderazione (senape o rubra, sconsiglio la maionese) e si possono aggiungere delle fette di pomodoro che però tende ad annacquare il sapore della bistecca.
Si chiude il panino e si lascia qualche minuto in modo che tutto si inumidisca per bene. E poi GNAM! :fazz:
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by snuffz » 02/07/2012 14:55

Il panino dal "porcaro" o dal "lurido", si, insomma: quei chioschi che spuntano la notte, che solitamente arredano il marciapiede con 2 sedie di plastica bianca, fra un rumoroso generatore di corrente e poco distante una prostituta di colore..... e fra i clienti gli immancabili rumeni con birra...
Che panini, ragazzi.
Il segreto della loro bontà sta nella piastra incrostata, mai lavata ma solo "grattata" con la paletta: ordini un hamburger e al primo morso riconosci il wurstel e crauti del panino prima del tuo...
E' un po' il segreto delle caffettiere...

skazzo
Veteran
Veteran
Posts: 1243
Joined: 29/08/2003 10:48
Location: Sestri Levante (GE)

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by skazzo » 02/07/2012 16:23

Io è da anni che non mangio più panini, troppo sbattimento per assemblarli (skazzo in tutto e per tutto), però quando ancora potevo mangiare senza ingrassare (quando avevo ancora tempo e voglia di fare sport) i miei "panini" preferiti erano a base di focaccia untissima ripiena di nutella, oppure ripiena di salame e lardo.. che bontà
Tra i fast food io non amando la carne prediligo il Mcdonald: il sapore che hai in bocca è talmente finto che quasi mi piace, il burger king lo trovo disgustoso, vogliono fare panini che potrebbero sembrare sani ma falliscono totalmente nel loro intento, da quel punto di vista l'old wild west è decisamente il meglio (non ci credevo ma una sera ho provato la bistecca e non so, saranno state la patatine buonissime o la salsina sfiziosissima, ma devo dire che non mi hanno fatto rimpiangere nessuna bistecca "pregiata") da provare ^^
Per il tipo di pane io preferisco panini morbidi, quasi crudi, infatti quando non usavo la focaccia le mie scelte erano baguette o pane arabo, ma non ho mai disdegnato un panino fatto con una rosetta se me lo preparava la mamma (la roba preparata da altri senza nessuna tua fatica è sempre la migliore, muhahahahaha).. attualmente al posto dei panini trovo più soddisfazione nel prepararmi delle piadine con prosciutto un qualche formaggio tenero tipo squacquerone e qualsiasi cosa avanzi nel frigo

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2206
Joined: 08/12/2004 12:50
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by CuginoIt » 02/07/2012 19:11

Ma soprattutto il Mediceo di Pisa è una vera e propria istituzione. Mi è capitato di trattenermi più del necessario a Pisa, solo per aspettare l'orario d'apertura e poter mangiare uno dei loro (oltre 100) panini: e parlo di sfilatini da 30cm, serviti sul tagliere con un coltello per aiutarti nell'impresa
Eh già. Concordo... e quante birre! Sono 5 anni che non vado al mediceo ed è una delle poche cose che mi manca di Pisa.

User avatar
Zaius
oO Team
oO Team
Posts: 671
Joined: 18/01/2008 10:25

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Zaius » 03/07/2012 01:29

signori, segnalo 2 cose:
1) la porchetta,la migliore amica dell'uomo (cit) il panino con la porchetta da bere con birra e gassosa è un istituzione!!
2) questo bellissimo articolo "il manifesto ideologico del cibo spazzatura"
http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/ ... d=Abc3R5MF
Image

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 03/07/2012 08:18

Tanto per dare un tocco internazionale alla discussione cito uno dei motivi per cui da anni tutte le estati vado in Grecia:
Image
il pita gyros. Indescrivibile.
E' assimilabile ad un panino perché è avvolto nel pane pita che non è il pane arabo (quello che si apre in mezzo a mò di tasca) ma una specie di piadina solo molto più soffice, elastica e gustosa. Anzi direi che si avvicina di più alla torta al testo ma comunque è diversa. Prima di essere usata per contenere la carne e gli altri ingredienti (patatine, pomodoro, cipolla, tzatziki) viene resa elastica scaldandola sulla piastra e inumidendola con una miscela di acqua e burro. Fortunatamente il mio amico Antonis ogni volta al momento del ritorno a casa mi fornisce una confezione di pite che usa nel suo ristorante e che poi congelo e mi dura per un bel po' di tempo e mi consente (spero che nessun greco legga queste righe) di replicare tra le mura domestiche il pita gyros usando come base il donèr turco. Ma non è la stessa cosa. Nel donèr non c'è carne di porcello mentre il gyros nella sua versione standard è proprio a base di maiale. Poi il gyros è meno speziato e quindi quando vado a prendere il donèr mi raccomando di non mettere nulla di piccante. Non faccio mettere neppure le salse perché mi faccio io lo tzatziki. Una imitazione, buona ma pur sempre una imitazione. Il migliore pita gyros l'ho mangiato in piazza Monastiraki ed è stata una esperienza indimenticabile.
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
ayakuccia_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2390
Joined: 02/02/2003 12:33
Location: Sestri Levante (GE)

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by ayakuccia_o.O » 04/07/2012 14:51

il mio panino preferito nel senso del sapore era quello che mangiavo al bar dell'università: speck, robiola e rucola in una mezza baguette morbida dentro e croccante fuori... :wink:

poi per affetto ricordo i panini della bocciofila (anch'essa vicino all'università) preparati dal mitico Gianni, un omino coi baffi che salutava tutte le donne con occhio porcino e che preparava panini caserecci con formaggio e prosciutto, salame, pomodoro e mozzarella ecc ecc e li metteva nella stanzetta sul retro...poi tu gli dicevi: "gianni mi vado a prendere un panino!" e te lo sceglievi direttamente dal frigo (non un bancone frigo, un frigorifero da cucina) e poi pagavi al bancone senza cassa, Gianni faceva i conti a mente :toocool:

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 09/07/2012 11:30

Altre prelibatezze: panino con l'aringa. Semplicissimo da preparare, i più coraggiosi possono abbinare delle rondelle di cipolla, i raffinati una spolverata di aneto tritato.
Un panino veramente eccellente lo mangiai in Valle d'Aosta (a memoria direi Prè Saint Didier) e a volte ho provato a replicarlo a casa ma con scarsi risultati: 2 belle fette di pane di segale spesse diciamo 1,5/2 cm. Nel mezzo ci si mette della salsiccia tolta dal budello e schiacciata per bene (salsiccia! non salamella o pasta di salame!) e una fetta bella spessa di fontina. Quando la mangiai la prima volta il tipo del bar/tavola calda la mise nel forno a legna fino a che la fontina non divenne morbida, a casa ovviamente non lo posso fare e mi sa che la differenza è quasi tutta lì. Forno a legna batte forno elettrico su tutta la linea.
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Shogun_o.O » 12/07/2012 19:16

Per questo genere di cose io ho comprato una pietra ollare... certo non è come un forno a legna, ma si ottengono comunque degli ottimi risultati :king:

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 01/05/2013 19:24

Sottosezione hamburger. Ho un nuovo standard che si aggiudica il mio primo premio: gli hamburger da Old Wild West. Superano Burger King per via della superiore qualità generale data dal mix di ingredienti e dalla cottura della polpetta. Perché non ne apre uno vicino a casa mia? Invidio chi abita nella metropoli.
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1916
Joined: 06/12/2002 22:07
Location: Roma

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by gnaffo_o.O » 06/05/2013 17:49

Non posso che sottolineare l'esaltazione del panino con la porchetta del dr.Zaius ... Anche se gli ingredienti sono a dir poco fondamentali in quel tipo di panino .... se lo fai con la porchetta d'Ariccia e il pane di lariano è imbattibile :laugh: :laugh:

Voglio sottolineare altri due Panini internazionali che mi han colpito !!
La Francesinha : panino tipico portoghese(Porto in particolare) due fette di pane (di solito in cassetta) con all'interno formaggio prosciutto e carne (o bistecca o wurstel dipende...) Il tutto poi cosparso e e annegato in una salsa di formaggio birra e pomodoro con un qualcosa di speziato e piccante :terminator: :terminator:

e il Pan Bagnat : Panino francese molto meno articolato del primo ma che nella sua semplicità risulta geniale !! Si tratta di un panino con all'interno una sorta di insalata mista con l'aggiunta di tonno maionese e cipolla fresca il tutto condito con la "vinegrette" (salsa da insalata francese una sorta di aceto e olio e qualcos'altro mischiato )

Cmq il mio preferito resta l'hamburger ,ma non quello di mc donalds o burger king , un hamburger (se mi ci aggiungi anche un po di pancettae formaggio è anche meglio) di quelli artigianali con carne fresca è imbattibile :tomato: :tomato:

User avatar
CuginoIt
oO Team
oO Team
Posts: 2206
Joined: 08/12/2004 12:50
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: Copenhagen

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by CuginoIt » 06/05/2013 18:37

Io invece devo citare il Cabbuccio delle isole Egadi!
Panino con una pane dalla pasta particolare, piuttosto unto, ma delizioso e generalemtne ripieno di olive e tonno, ma con tante possibili variazioni che vanno dai pomodori secchi ai capperi.
"Cabbuccio!" era diventato il mio urlo di guerra questa estate :)

User avatar
Bubillus
oO
oO
Posts: 684
Joined: 13/08/2011 17:41
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Le cose importanti della vita: i panini

Post by Bubillus » 06/05/2013 20:06

gnaffo_o.O wrote:Cmq il mio preferito resta l'hamburger ,ma non quello di mc donalds o burger king , un hamburger (se mi ci aggiungi anche un po di pancettae formaggio è anche meglio) di quelli artigianali con carne fresca è imbattibile :tomato: :tomato:
Il mio cruccio è quello di non saper fare un hamburger (intendo la polpetta) come si deve a casa. Per la composizione uso il Pane di casa del Mulino Bianco (versione tonda) che è più sodo e rende il panino meno soggetto a disfarsi in mano. La metà sotto la insaporisco con un cucchiaino di salsa barbecue fatta con il Jack Daniel's, poi ci metto l'hamburger che ho fatto andare con un pochetto di salsa worchester e del cumino in polvere, una fetta di Tilsit, 3 fette di bacon rese croccanti, insalata iceberg a striscioline, salsa della Develey con erbette (sarebbe un dressing per insalate ma rende moltissimo) per ultimo la parte superiore del panino con cui ho "pulito" il fondo della padella dove ho cotto prima l'hamburger e poi il bacon. Buonissimo! Ma la sfida è imparare a preparare la carne.
"Secondo le leggi della fisica e dell'aerodinamica, la struttura alare del calabrone in relazione al suo peso non è adatta al volo. Ma lui non conosce queste leggi e vola"

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests