Podcasts

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
Post Reply
User avatar
Mano[FA]
Moderator
Moderator
Posts: 2158
Joined: Oct 2004
Location: UK

Podcasts

Post by Mano[FA] » 28/11/2011 15:03

Tutti i giorni, per andare al lavoro, cammino per circa 20 minuti. 20 all'andata, altrettanti al ritorno. Di solito lascio andare la mente. Pensieri dei piu' banali, o cosa faro' al lavoro quel giorno, rifletto su quello che diceva France qui sul FoOrum, mi chiedo perche' qui le case non abbiano i balconi, come micrare i marines, rifletto su quello che hanno detto alla radio stamattina… Non sono un grande appassionato di musica e camminare ascoltando la musica non mi piace. Mi "costringe" troppo.
Un paio di settimane fa, pero', ho "attivato" qualcosa che avevo in mente da tanto tempo ma ero troppo pigro per realizzare. Ho recuperato un iPod di mia moglie che non usa piu' e mi sono "registrato" ai podcasts di Radio4.
In Inghilterra non saranno molto bravi a fare e apprezzare un buon caffe', e' raro crogiolarsi al sole, ma certamente la BBC e' da ammirare. E Radio4, con i suoi notiziari, ma soprattutto gli approfondimenti, e' veramente grande. E cosi', adesso mi ascolto 15 minuti di "Four Thought". Quando e' piu' congeniale a me. Senza paura di perdere una puntata. Geniale. Pane per i miei pensieri (per il giorno stesso o per la prossima volta che cammino, senza iPod) e voglio condivede con voi questa "genialata".

Voglio condividere l'idea dei podcasts in genere. Quanti di voi ne ascoltano? Ce ne sono di tutti i tipi, dal genere comico, alla musica, notizie, economia politica, alcuni creati da emittenti "grosse", come la BBC o la Rai, altri da emittenti piccole e/o indipendenti.
E poi voglio condividere, in particolare, i podcasts che piacciono a me e che potrebbero piacere a voi. Sono in inglese, ma forse l'inglese piu' facile da capire. Sono ragionamenti "pre-pensati" espressi da gente che sa parlare bene, senza accenti locali eccessivi, senza slang e senza troppi doppi sensi. Anche se non capite il 100% sono molto fruibili e per chi l'inglese non lo mastica troppo un'opportunita' per imparare ad ascoltarlo.

Bene. Un po' di link (fatemi sapere se qualcosa non e' raggiungibile dall'Italia)

La homepage dei podcasts "World Service" Qui ce ne sono alcuni dedicati ad imparare l'inglese o pensati per gli stranieri. Da qui dovreste vedere quali sono disponibili a tutti e quali solo per gli UK

I podcasts di Radio4

I podcasts di Four Thoughts

E un podcast che vi raccomando: James Daunt, 16 Nov 11 Lavora per Waterstone, una catena di librerie e difende, in maniera aperta, intelligente, stimolante, l'importanza dei libri stampati, "fisici". Senza demonizzare le alternative, anzi, ma in contesto ragionato. Direste "E' di parte". Vero, ma comunque interesante.

[Edit] I podcasts alla fine non sono altro che file mp3, quindi potete ascoltarveli con un qualunque lettore, spesso anche dal sito stesso col PC. non serve nemmeno necessariamente iTunes, dovrebbero esserci parecchi programmi che ti scaricano in automatico un certo podcast non appena viene caricato[/Edit]

User avatar
Thurindo.Of
Veteran
Veteran
Posts: 628
Joined: Jun 2010

Re: podcasts

Post by Thurindo.Of » 28/11/2011 19:21

Che bell'argomento,ogni mattina dal lunedì al venerdì ho praticamente 2 ore di viaggio per andare a lezione(si dovrei prendere un alloggio),prima ascoltavo la musica,ma dopo un po' conosci tutte le canzoni in memoria e non ne puoi più...
Con mia sorpresa ho scoperto che su radio DJ andava in onda il trio medusa,ormai sono 2 mesi che non rinuncio mai al nostro appuntamento e quando,per qualche motivo,non ho lezione vado subito a ricercarmi il podcast della "puntata" che mi sono perso... stessa cosa vale per ciao belli,sempre su radio Dj che ascolto al ritorno!! sono 2 programmi soft,soprattutto ciao belli,ma il trio fa anche della satira e spesso spiega cosa sta succedendo negli affari della politica colmando almeno un po' della mia ignoranza :nod:
Inutile dire che sono considerato un pazzo sul pullman perchè ogni tanto scoppio a ridere senza un apparente motivo :coltello: :rofl:

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: Jun 2003
Location: Zürich, CH

Re: podcasts

Post by France » 28/11/2011 23:37

mi si è aperto un mondo tutto nuovo. In realtà non conoscevo assolutamente questa forma di comunicazione di idee. Al limite qualche video su youtube sul senso profondo del ricercare prima lo scudo dello stimpack per i marine. Ammetto che non mi ero mai posto il problema di sentire se ci fossero idee interessanti in altri campi ma a quanto pare ci sono. Ora non ho tempo di sentirmi tutto un podcast, ma domani me ne sento uno e ti dirò cosa ne penso. Per il momento sono semplicemente interessato e curioso.

per i link li ho provati e sembrano funzionare.
Image

User avatar
rbernardinello
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 770
Joined: Dec 2010
Location: Rovigo

Re: podcasts

Post by rbernardinello » 29/11/2011 15:31

Io ne ascolto alcuni a tema videogiochi. Tra i tanti che ho ascoltato ne segnalo alcuni, nati più o meno direttamente dalla cricca di ragazzi che bazzicano sul forum di The First Place (http://www.tfpforum.it):

- Ringcast http://www.parliamodivideogiochi.it/category/ringcast/
- quasi delle stesse persone, ma come costola del progetto Playersmag (http://www.playersmagazine.it), Player Podcast e con un taglio su più media e non solo i videogiochi http://www.parliamodivideogiochi.it/cat ... s-podcast/
- Wiskast il podcast per videogiocatori gourmet http://wiskast.blogspot.com/, attualmente quello che preferisco per qualità generale e per taglio degli episodi.

A parte il periodo estivo, durante il quale vado a lavoro in bicicletta, non ho molto tempo da dedicare al loro ascolto, per cui i mille altri podcast a cui sono abbonato su itunes sono nel mio hd a prendere la polvere...
Nick Fury (Secret Invasion): "Be', il mio dio ha un martello!"

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Podcasts

Post by snuffz » 05/12/2011 08:56

Io ultimamente scarico i podcast di ESL (English as a Second Language).
http://www.eslpod.com
L'archivio su Itunes è ricchissimo.
La cosa carina è che molte "lezioni" hanno anche il testo scritto, consultabile sul display dell'ipod. Il testo viene letto e poi commentato.
Piacevole (testi brevi e accattivanti), comodo (ipod in tasca), utile.

ps: su Itunes ci sono tantissimi podcast per migliorare il proprio inglese (Chiave Inglese, Instant Englis di John Peter Sloan, English 24 di Radio 24...).
E naturalmente è tutto gratis...

pps: ho provato anche i tuoi, Mano, ma sono un filo avanzati per il mio livello.

User avatar
Zaius
Veteran
Veteran
Posts: 669
Joined: Jan 2008

Re: Podcasts

Post by Zaius » 05/12/2011 10:51

io vi consiglio i podcast di radio 24..ci sono molte trasmissioni interessanti come ad esempio destini incrociati http://www.destiniincrociati.it/
ma per migliorare il mio inglese maccheronico..cosa mi consigliate?
Image

User avatar
Thurindo.Of
Veteran
Veteran
Posts: 628
Joined: Jun 2010

Re: Podcasts

Post by Thurindo.Of » 05/12/2011 21:02

Hey snuffo ci sono anche per altre lingue?tipo tedesco,giapponese o cinese?

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Podcasts

Post by snuffz » 06/12/2011 09:29

@Zaius
Secondo me l'unica è provarne un po'. Ne scarichi un paio per tipo e vedi qual è quello più vicino al tuo livello, e parti da lì.
Io ho trovato il podcast della BBC linkato da Mano un inglese ancora troppo "avanzato" per il mio livello attuale.
Con ESL mi trovo bene.
Provane un po'.

@Turi

Ho visto inglese, francesce e spagnolo, ma non sono andato oltre la finestra dello scrolling. Capace che sotto ce ne sono altri (li ho ordinati per "preferiti dagli utenti" e mi ha messo al primo posto quelli di inglese). Appena ho un attimo guardo.

ps: ieri sera ho scaricato l'ultimo podcast di Tentacolo Viola, suoi videogiochi.
Mi ha colpito proprio il tentacolo, del compianto Day of the Tentacle. Un po' lungo ma piacevole. Merita.
http://iltentacoloviola.wordpress.com/

User avatar
Bubillus
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 684
Joined: Aug 2011
Blizzard BattleTag: Bubillus#2227

Re: Podcasts

Post by Bubillus » 07/12/2011 11:17

Che bel topic, grazie veramente. Linguisticamente parlando sono una capra e ora vado immediatamente a provare i podcast che possono aiutare a migliorare l'inglese.

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Podcasts

Post by snuffz » 25/01/2012 13:07

Oramai i podcast sono diventati una buona abitudine, sono entrati nel mio quotidiano.
Fino a qualche mese fa l'ultima cosa che facevo prima di spegnere l'abat jour sul comodino accanto al letto era leggere.
Il meccanismo mi sembrava perfetto: chiudevo il libro, click per spegnere l'abat jour, e ronf ronf.
I podcast hanno trovato posto nei miei rituali serali, che già consideravo perfetti.
Ora il rituale è: finisco di leggere, chiudo il libro, mi infilo gli auricolari, accendo l'ipod, spengo l'abat jour e mi ascolto un po' di podcast... quando il sonno arriva non mi oppongo. Dipende anche da cosa sto ascoltando.
Tengo il volume basso per sentire mia figlia nel caso si svegli. Nel silenzio della notte sono sufficienti due tacche di volume per ascoltare in maniera cristallina.
Spesso mi addormento durante l'ascolto, ma non mi dà alcun fastidio. Quando mi risveglio, magari una mezzora, un’ora dopo, sposto semplicemente ipod e auricolari sul comodino, senza neanche accendere la luce.
Sto cercando di trasformare in abitudine l’ascolto quotidiano di ESL, English ad a Second Language. E’ un inglese comprensibile e io sono sempre in lotta con questa fottuta lingua. Posso dire di ascoltarlo QUASI tutte le sere, e di sgarrare proprio quando ho i cabasisi in fiamme e solo voglia di spegnere il cervello con un po’ di non-sense alla 610 di Radio2.
Per il resto, ascolto verametne di tutto: editoriali, trasmissioni di intrattenimento, cultura, videogiochi, libri (365 libri da leggere prima di morire… c’è talmente tanta roba a disposizione che il limite è solo il tempo.
Per qualche settimana mi sono addormentato con i racconti di Edgar Allan Poe, che anche se conosco a memoria non smettono mai di affascinarmi.

by snuffpodcastaro

User avatar
HandorIII_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 714
Joined: Jan 2003
Location: Milano

Re: Podcasts

Post by HandorIII_o.O » 26/01/2012 18:56

Posso consigliare una trasmissione favolosa che ascolto in podcast quasi tutti i giorni, si tratta "Destini Incrociati" che trasmettono su Radio 24.
È un racconto fatto veramente bene di incontri che hanno cambiato il mondo, vedi la storia della Apple, di McDonalds, di cantanti, giocatori e politici, il tutto contornato da musica rigorosamente degli anni del racconto.

Dal sito ascoltate tutto! Provate per credere. :laugh:
Image

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Podcasts

Post by snuffz » 03/04/2012 09:18

Radio Rai 2 riproporrà, a partire da lunedì 12 marzo, gli sceneggiati radiofonici di Valerio Evangelisti, scaricabili in podcast
EYMERICH, LA SCALA PER L'INFERNO (30 puntate)
Ecco le prime 16
http://www.radio.rai.it/radio2/podcast/ ... sp?id=7565

Valerio Evangelisti è uno degli scrittori italiani di fantascienza più tradotti nel mondo.
Un'occasione davvero ghiotta per conoscere questo insolito autore (tra l'altro la sua fantascienza, quella legata all'inquisitore eymerich, è molto particolare e con continui salti passato\futuro).
Io lo consiglio a tutti (e se volete approcciare ai romanzi cominciate dal primo, Nicolas Eymerich, inquisitore, che è leggero e godibilissimo anche senza leggere il resto della saga)
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests