Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica ecc.

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica ecc.

Post by France » 17/09/2010 17:25

Visto che vi interessa domandate pure :)
Image

User avatar
Magentino
oO
oO
Posts: 77
Joined: 21/02/2010 13:56
Location: Magenta

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Magentino » 17/09/2010 18:56

quanto sono buone le svizzere?
intendo bistecche e ragazze.

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 17/09/2010 19:22

Questa è una domanda che richiede lunghe riflessioni.
Per quanto riguarda la prima parte, bisogna capire che essendo un punto di contatto di 3 culture diverse esistono 3 diversi orientamenti culinari. Quindi Francese, Tedesco e italiano. Oltre a questo abbiamo Zurigo, Ginevra e Lugano che sono città molto cosmopolite (avete presente tutti quei film in cui i personaggi, buoni e cattivi, vanno a mettere e prelevare soldi nelle città svizzere?) e quindi si trova facilmente anche cucina mongola per fare un esempio.

Per rispondere alla tua domanda bisogna allora entrare nei campi delle tre cucine, ma visto che quella francese non la conosco molto, mi limito a quella italiana e quella tedesca. La cucina italiana, è uguale spiccicata a quella del comasco, non c'e' alcuna differenza, per quanto riguarda la carne.
Per quanto riguarda la cucina tedesca, abbiamo il bratwurst, che sono, molto alla lontana, mortadelle cotte a forma di salsicciotto. Poi abbiamo il cervela, che è simile ma fatto con scarti vari dell'animale. La cacciagione ha molto seguito, quindi cervo, daino, cinghiale e varie. Fra gli affettati regna il fleischkäse (formaggio di carne letteralmente) che è fatto con tutti gli scarti della macellazione e che inspiegabilmente piace tanto. Secondo posto va allo speck, che è una specie di prosciutto molto salato e affumicato.
Infine per le bistecche non ho notato nessuna differenza fondamentale.

Per le ragazze è una cosa molto soggettiva. Diciamo che bisogna fare una considerazione di partenza molto importante, il diritto di voto alle donne è stato finito di dare in alcuni stati della svizzera solo nel 1971, quindi tutto quello che riguarda l'emancipazione sessuale è venuto molto dopo in svizzera rispetto alla media occidentale. L'implicazione è che adesso si stanno rivivendo cose un po' estreme da fine anni sessanta. Ci troviamo se vuoi in un momento culturale in cui una buona parte di donne si sente sfruttata e a ragione visto che ci sono disparità anche forti nel salario per esempio. Insomma la donna media svizzera è incazzata con il mondo, stressata perchè non riesce a fare carriera e quando la fa, si sente meno pagata e apprezzata. Adesso non posso dire che è un fenomeno generalizzato e comune a tutte, ma semplicemente che è un fattore importante che si nota in tutte e tre le aree culturali.
Quindi cercando di rispondere più precisamente alla domanda giusta:
Come sono le svizzerotedesche?
Delle gran rompipalle!
Come sono le svizzeroitaliane?
Abbastanza simpatiche!
Come sono le svizzerofrancesi?
Molto simpatiche e fuori di testa!
Come sono le straniere?
Molto affascinanti e interessanti!

Per quanto riguarda la parte fisica, la svizzera è tristemente nella top 3 dei paesi più piatti in europa, cosa strana visto che siamo fra tante montagne. Ma città come Zurigo portano salvezza e speranza grazie al fatto che ci abitano donne di tutto il mondo, dall'Argentina al Giappone. Bisogna anche fare un'altro appunto importante: Gli stranieri in svizzera sono tantissimi. Circa il 20% ufficiale, e secondo me contando la gente naturalizzata svizzera anche di seconda o terza generazione, arrivano tranquillamente al 50%. Quindi l'aspetto fisico può variare molto, e non ci sono tratti propriamente svizzeri.

Spero di avere risposto alle tue domande :wink:
Last edited by France on 23/09/2010 17:31, edited 1 time in total.

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Shauron_o.O » 17/09/2010 19:40

Wuao...per delle ragazze un reply così lungo? (letto tutto d'un fiato xD) pensavo che il liet motiv fosse "basta che respiri" ( :alchool: )
Comunque scherzi a parte,potresti girare il pm sulle guardie svizzere? :oneye:
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 17/09/2010 19:52

France wrote:Subject: ARMI
Canard Favrille wrote:Queste notizie svizzere mi incuriosiscono parecchio.
Mi ricordo della mia prima capatina in territorio svizzero, rimasi colpito da una base militare piazzata in mezzo alla valle, appena entrato in svizzera con il treno e mi chiesi tra me e me "ma da ci si devono difendere ?"

Una domanda mi frulla in testa, ma le guardie svizzere, sono cittadini che prestano servizio volontario e prolungato o sono militari professionisti ?
Se ti riferisci alle guardie svizzere del papa, allora sono cittadini svizzeri di fede cattolica romana, perchè metà degli svizzeri è di fede riformata, che svolgono il proprio periodo di servizio come militari professionisti a contratto limitato ad un lasso di tempo determinato. Questo servizio è totalmente volontario, perchè costituzionalmente lo stato svizzero non può obbligare i propri cittadini a svolgere un qualsiasi servizio militare al di fuori dei confini nazionali. In'oltre le guardie del papa devono avere assolto il servizio militare svizzero.

Per concludere, una volta finito il periodo a contratto come guardia papale, non si è più militari, a meno che non si fa domanda per svolgere un qualche incarico come militare per il governo svizzero.

Come nota di fondo potrei anche aggiungerti, che visto il passato da stato mercenario della svizzera, lo stato ha regolamentato che nessuno svizzero di ambo i sessi puo' fare il mercenario, previo consenso dello stato elvetico. Quindi tutti i volontari che hanno combattuto nella seconda guerra mondiale, oppure nella guerra civile spagnola, sono stati condannati a pene anche carcerarie.

User avatar
Magentino
oO
oO
Posts: 77
Joined: 21/02/2010 13:56
Location: Magenta

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Magentino » 18/09/2010 11:20

ora, quanto mi costerebbe comprare casa in svizzera? iniziare un lavoro (se ce n'è) e cominciare una nuova vita?
fai che io sono tipo un 26 enne appena laureato che cerca casa, donna e lavoro. dove e come comincio?

saluti

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 18/09/2010 14:00

dipende molto, un laureato non vale molto al giorno d'oggi. Dipende che università hai frequentato, cosa hai studiato, che specializzazioni hai fatto e le precedenti esperienze lavorative. Se sai il tedesco allora a zurigo, per quasi tutto, dovresti trovare lavoro. Se sai solo l'italiano allora puoi lavorare piu' facilmente in svizzera italiana, e più difficilmente in svizzera tedesca. Il problema della svizzera italiana è che ha un altissimo tasso di disoccupati fra i 16-25enni. Quindi chi è ad inizio carriera ha la vita difficile. Quindi o ti trovi una ditta che parla la tua lingua o impari il tedesco. Ci sono anche molte ditte americane e inglesi o che parlano l'inglese.

Comprare casa è un concetto totalmente sconosciuto in svizzera, nessuno compra casa, perchè sono tassate. Quindi se proprio ci tieni puoi fare un mutuo perpetuo, così da pagare meno che se pagassi l'affitto, puoi farlo, ma molto spesso esistono modi più remunerativi per investire i propri soldi in svizzera. Ricorda che la svizzera è una delle piazzeforti del mondo della finanza, e tutto il mondo ci porta i soldi. Le case costano cmq sui 200'000-500'000 CHF per case piccole a 2 stanze e mezzo (quindi sala, camera da letto e bagno). Dipende molto dove vuoi trovare casa. Gli affitti invece vanno tipo sui 750 CHF-1500CHF per la stessa casa. Lo stipendio medio in svizzera va intorno ai 4000-6000CHF, per quanto riguarda lavori che richiedono un titolo specializzato, come potrebbero essere operai, elettrotecnici, segretarie d'ufficio(tipo di avvocati). Per i lavori da laureato, stile ingegnere, medico ecc, andiamo sui 7-8000 ma anche fino a 15'000 CHF+. Ma dipende molto se lavori per lo stato, o per i privati (disolito molto più remunerativo), e che grado hai all'interno della ditta in cui lavori.
Le tasse si aggirano intorno al 15-20%, con l'iva che va al 7.5%. Quindi ti rimane molto in tasca, e il fisco svizzero non è punitivio, nel senso che vuole spremere i soldi e se non paghi puntualmente fioccano multe, ma è più come una istituzione con cui puoi parlare, e se hai difficoltà puoi facilmente chiedere proroghe. Per finire tutti i lavoratori devono fare la propria dichiarazione delle tasse, che mi sembra una grande differenza rispetto all'italia.

Il costo di iniziare a vivere qua non è estremo, il problema è trovare il posto di lavoro, trovato quello hai risolto tutti i problemi. Infatti ottieni anche facilitazioni enormi per i permessi di soggiorno come straniero se hai già una ditta che ha sede in svizzera che ti ha assunto. In questo senso ti conviene cercare in internet, e ricorda che la svizzera ha trattati bilaterali con l'unione europea, quindi puoi liberamente circolare in svizzera e cercare lavoro in svizzera. Sperando in ogni caso che l'EU non continui a fare pressioni sulla svizzera per annullare i trattati bilaterali, nel qual caso saresti fregato.

In ogni caso il costo della vita non è più così immensamente diverso come 20 anni fa fra italia e svizzera, anzi per molte cose costa ormai meno in svizzera, specie per articoli elettronici come pc. Quello dove l'italia rimane imbattibile è tutto il settore alimentare e moda.
Image

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Shauron_o.O » 18/09/2010 14:12

Se non erro c'è anche una politica di sostegno per i giovani disoccupati o studenti,me lo disse una ragazza svizzera (che conobbi su wow :asd: )
Comunque a livelli di stipendio (se il cambio valuta non ha dato risultati sbagliati) sembrano essere abbastanza alti rispetto all'Italia,i contratti hanno anche condizioni sindacali simili a quelli Italiani? Es. Diritto di tredicesima,tfr,1 giorno alla settimana libero,aspettative etc etc...
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 18/09/2010 14:38

In svizzera c'e' l'assistenza sociale che entra in funzione quando uno non ha più niente. Allora lo stato da una casa e un reddito fisso fino a quando non si riesce a ritrovare lavoro. Questo però è abbastanza negativo perchè elimina il concetto di proprietà privata. E dopo si è veramente poveri, ma almeno si ha da mangiare e si ha un tetto sulla testa.

Se uno è disoccupato, ha diritto ad 80% del proprio stipendio di quando lavorava per due anni, poi sono cazzi amari. Si possono ottenere questi soldi dimostrando di inviare tot richieste di lavoro a possibili datori di lavoro.

Per gli studenti si può chiedere una borsa di studio, ma principalmente le danno agli svizzeri.

Per i contratti esiste il codice obbligazionario svizzero. Questo definisce a priori qualsiasi cosa. Quindi non è necessario firmare un contratto scritto ma basta uno verbale. Se questo però manca anche di una sola virgola rispetto al minimo definito dalla legge, può creare immensi problemi al datore di lavoro. Di base le ferie sono definite mi sembra con 5 settimane di vacanza l'anno, ma non sono sicuro. La tredicesima non è data per tutti i lavori. Quello che non deve mancare sono i contributi sociali versati dal datore di lavoro, ovvero contributi d'invalidità, cassa pensioni eccetera.

In ogni caso più la ditta è grande per cui si lavora e più è definito tutto su carta. Ditte più piccole di solito usano meno carta, ma rispettano le leggi in egual misura.
Image

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Shauron_o.O » 18/09/2010 15:05

Beh,mi sembra che l'assistenza sociale sia quasi di lusso rispetto a quella che abbiamo in Italia (o comunque rispetto a quel che sento dall'Italia)
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 18/09/2010 16:16

Bisogna in ogni caso relativizzare. Per esempio io ci ho messo 7 anni per diventare svizzero. Essendo nato in svizzera avrei dovuto prendere automaticamente la cittadinanza, ma per una serie di cavilli burocratici, e tempi burocratici assurdi, ci ho messo semplicemente troppo. Quindi anche qua, ci sono cose assurde, e mal organizzate. Specialmente le doti organizzative italiane sono molto sottovalutate, ma credo che siano molto superiori a quelle elvetiche, specie quando succede qualcosa di straordinario, ma anche poco al di fuori della norma.

Per esempio anche votare in svizzera è molto strano, perchè tutti vanno al governo, non esiste l'opposizione, ma solo un governo che comprende tutti i partiti di destra e di sinistra, quindi sembra che non debba mai cambiare niente. E questo nel paese che ha l'unica democrazia semidiretta sul pianeta. Quindi ci ritroviamo al governo, Destra, Centro, Cristiani e Sinistra. Esclusi dal governo, perchè troppo piccoli, micropartiti che non toccano neanche l'0,1% della popolazione come verdi, destra estrema, sinistra estrema ecc.
Image

User avatar
Beavis
Veteran
Veteran
Posts: 1361
Joined: 08/10/2005 15:18

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Beavis » 18/09/2010 18:50

Shauron_o.O wrote:Beh,mi sembra che l'assistenza sociale sia quasi di lusso rispetto a quella che abbiamo in Italia (o comunque rispetto a quel che sento dall'Italia)
Sulla carta anche in italia è così.
Nel senso che hai diritto ad una casa ed a un redito minimo se resti senza lavoro.
Il problema è che tra il dire e il fare...
Ma probabilmente non solo in italia è così, non mi stupirei di sapere che certe cose non succedono solo in italia ma anche all'estero.

Poi chiaro che ogni stato ha i suoi punti di forza, per esempio io sapevo che in francia ci sono molti più modi di prendere quellic he in italia chiamiamo "assegni famigliari" in italia li prendi solo se hai il redito di un barbone in sostanza, in francia si può dire che almeno uno lo prendi.
Inoltre in italia è uno solo, in francia ne puoi prendere diversi per diversi motivi.
Sul giornale tempo fa c'era un articolo di una famiglia inglese con tipo 7-8 figli e i genitori si sono licenziati entrambi perchè si sono resi conto che da disoccupati con tutti i figli che avevano prendevano più soldi che a lavorare entrambi :asd:

Poi contiamo che c'è italia e italia, alcune zone in italia hanno un assistenza stupenda, altre da terzo mondo... e questo è un altro problema ancora.
Monologhista doc :teach:

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Shauron_o.O » 18/09/2010 19:27

Beavis wrote: Sul giornale tempo fa c'era un articolo di una famiglia inglese con tipo 7-8 figli e i genitori si sono licenziati entrambi perchè si sono resi conto che da disoccupati con tutti i figli che avevano prendevano più soldi che a lavorare entrambi :asd:
quanto costa il biglietto aereo per l'Inghilterra? :asd:
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 19/09/2010 01:04

non so, forse per equilibrare un po' la visione possiamo dire che ci sono anche qua problemi grossi. Per esempio l'istruzione non è unificata nella svizzera! Questo vuole dire che ci possono essere problemi nel riconoscimento di studi fra stati e stati all'interno della svizzera, o fra svizzera e stati europei. Non esiste neanche sistemi unificati di gestione del paese come per l'esercito e giustizia. Insomma l'altra faccia della medaglia di una confederazione che è la massima espressione del sistema federale, dove il governo centrale ha pochissimi poteri, è che c'e' più libertà ma al di fuori della propria realtà regionale, tutto cambia e non sempre quello che vale a casa propria vale anche a casa di altre regioni. Questo rende difficile la vita a chi si muove tanto.

Insomma ci sono pro e contro ovunque. Poi rispetto all'Italia lo stato svizzero è uno stato più ricco proprio perchè c'e' conflitto d'interessi e perchè è dominato da un'aristocrazia che fa gli interessi dell'industria farmaceutica, bancaria e finanziaria. Per fare un esempio i potenti in svizzera hanno una posizione contemporaneamente sia all'interno del militare, della politica e di un consiglio d'amministrazione di una qualche banca o industria. Forse la differenza è che questa aristocrazia cerca un po` di più dei potenti italiani di investire nel proprio stato e nella gente del proprio stato, probabilmente dovuto al fatto che la popolazione ha più potere per esprimersi, ma qua sto speculando fortemente.
Image

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Shauron_o.O » 20/09/2010 10:52

Beh io ti do ragione.
Come avevo già scritto nel post precedente secondo me in paesi relativamente grandi è necessario istituire uno stato federale o decentralizzare i poteri.
Cosí magari anche i piccoli imprenditori del luogo riescono ad avere una certa influenza o un certo potere da riuscir a cambiare realmente la propria piccola realtà. Poi,parlando di numeri,quanti stati in Europa non hanno emanato una legge in favore del federalismo? :asd:
Comunque sia,per quale motivo la Svizzera è diventato uno stato storicamente neutrale? (solo sulle carte visto che i suoi mercenari hanno combattuto ovunque :asd: ) È curioso poi vedere come i principali stati neutrali europei ( Svizzera ed Austria) hanno ancora l´obbligo di leva quando poi magari ne avrebbe più bisogno l´Italia.
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 20/09/2010 11:13

Il fatto che la Svizzera ha adottato una politica di neutralità deriva dal fatto che nelle guerre italiane del medioevo ne ha prese di santa ragione(Marignano), così si sono detti: Perchè rischiare ad acquisire territori per poi difenderli? Facciamo la guerra, incassiamo e stiamo sicuri nel nostro paese non rompendo troppo le scatole in giro.
Se fai caso al numero di abitanti dei suddetti stati, si capisce perchè hanno bisogno della leva. Sono troppo piccoli per sostenere un esercito di soli volontari. In italia fanno la fila per andare nell'esercito, in svizzera fanno la fila per scapparne. Devo dire che il prestigio sociale di fare parte dell'esercito in è scemato fino a -100 in svizzera. Penso che fra 15 anni o massimo 20 verrà abolito tramite votazione popolare. Giusto il tempo di farmi fare tutti i miei giorni di servizio rimanenti!
Image

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by Shauron_o.O » 20/09/2010 12:01

Beh in Italia fanno tutti domanda perchè non c´è lavoro in giro :asd: il 50% dei miei vecchi compagni di classe sono in un corpo dell´esercito ora,e ci ho provato anche io,ed ora devo ringraziare al cielo che non sono riuscito ad entrare ( :asd: ) Avrei perso occasioni d´oro.
Ah,il restante 50% o è disoccupato o fa lavori estremamente umili e ovviamente a nero.
In Svizzera,così come in Austria,tutti scappano perchè probabilmente ci sono offerte migliori,sia come qualità del lavoro che come paga...per una buona parte dei ragazzi del sud Italia 800€ al mese e con contratto sono un miraggio se non entrano nell´Esercito e una volta terminati i 9 mesi tutti puntano a prendere il "posto sicuro" nelle varie forze dell´ordine (GdF,CC,Polizia e chi più ne ha più ne metta...)
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 21/09/2010 14:45

In svizzera anche da un punto di vista del prestigio sociale, non è conveniente. C'e' stato un grande cambiamento negli ultimi 30 anni. Quando ero piccolo, piccolo i militari venivano sempre fatti vedere in buona luce da tutti ora è l'opposto.
Image

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2747
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by France » 09/10/2010 11:24

per quelli di voi che si sono chiesti: Ma i cartone animati giappi c'erano solo in italia, rispondo così :mrgreen: . (Ci sono capitato per caso su e mi è venuto troppo da ridere)

[youtube]8embV1pZD6A[/youtube]

Una cosa che mi ha intrigato molto è la simbologia nella sigla che è completamente diversa da quella italiana. La rosa bianca, la rosa rossa e le spine, un qualche possibile riferimento alla simbologia sessuale, mah, apparentemente di facile interpretazione ma forse c'e' qualcosa di più sotto.

[youtube]TnN_qsva938[/youtube]

Questo invece un influsso italiani nella cultura tedesca (o svizzera) che ai tempi mi ha lasciato perlomeno perplesso

[youtube]rO2YltC_QHw[/youtube]
Last edited by France on 09/10/2010 11:46, edited 1 time in total.
Image

User avatar
ayakuccia_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2392
Joined: 02/02/2003 12:33
Location: Sestri Levante (GE)

Re: Hotline sulla Svizzera: Cioccolata, Formaggio, Politica

Post by ayakuccia_o.O » 09/10/2010 11:42

in verità quella sigla di Lady Oscar c'è anche in italiano, assolutamente identica se non sbaglio, solo che è uscita dopo :nod:

in pratica quella svizzera è un mix tra le 2 italiane, hanno messo la canzone di una e il video dell'altra:

[youtube]Os9IakD5NOw[/youtube]

[youtube]8nKzl8E10c0[/youtube]

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests