Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!

Film - Avatar ... topic dedicato ... dai il tuo voto!

da 0 a 4 : soldi buttati.
1
5%
5 : mediocre... meglio titanic
2
10%
6 : salvo!
1
5%
dal 6+ al 7.5 : bello eh... ma con qualche ma
7
33%
dall'8 in su : ho incollato il biglietto sulla smemo
10
48%
 
Total votes: 21

User avatar
Nhali
Veteran
Veteran
Posts: 279
Joined: 03/01/2007 19:38
Blizzard BattleTag: Mercurio#2797
Contact:

Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by Nhali » 18/01/2010 13:05

AVATAR rAgaZzi un film un orgasmo! Bella storia...straordinari effetti speciali... Paesaggi bellissimi e ci son pure le isole fluttuanti stile nagrand di wow... Sfido chiunque a non voler diventare un nabi, venderei anche la Mamma per esserlo per ungiorno... Spero tanto ne facciano almeno altri 2!
si narra Che con quel Che e' costato questo film avrebbero potuto sanare il debito pubblico dell'africa!

VOTO: 9. Appassiona emoziona, ma finisce troppo presto

User avatar
Arbè
Veteran
Veteran
Posts: 208
Joined: 29/04/2008 12:23
Location: Torino

Post by Arbè » 18/01/2010 21:36

Avatar: uno di quei film che non vorrei mai aver visto. Elenco infinito di clichè, trama pressochè inesistente, attori relegati a miseri ruoli di complemento ai personaggi realizzati al computer, recitazione ridotta ai minimi termini... tanti, tanti, tanti soldi spesi in effetti speciali che uccidono affaticano l'occhio e la mente che già deve compensare la visione 3D per circa 3 ore senza interruzione.
Il film, senza i suoi 14 anni di pregettazione, 2 anni di ripresa e 2 anni di post-produzione, un monte di soldi spesi, sarebbe stato considerato un B-Movie nella sua accezione più negativa.
Siamo molto, molto lontani dal Cameron del claustrofobico Alien o del visionario Abyss, ma siamo anche lontani dal messaggio di ribellione al proprio destino di Terminator o dalla parodiaca trama di True Lies.
Qui ci sono i soldi e solo i soldi. Niente altro.
Non regge la trama, non regge il messaggio e sootto certi aspetti, non regge nemmeno il ritmo.
Ci sono film che ho visto, mi hanno deluso, ma sono riuscito a perdonarli. Questo no.
Per tagliar corto. Se volete soddisfare una curiosità, un prurito momentaneo per la novità del 3D andate a vederlo. Non fatevi sopraffare dagli effetti speciali invadenti e soverchianti e non prestate attenzione alla trama ed ai personaggi. Dopo circa 3 ore, massaggiatevi gli occhi, mangiate qualche cosa e cercate un buon film di fantascienza da vedere.
Ti accorgi di essere vecchio quando, anche per rollare una canna, ti servono gli occhiali da lettura...

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1709
Joined: 13/01/2007 10:30
Location: Napoli
Contact:

Post by Shauron_o.O » 25/01/2010 10:10

Avatar 7
Il film non mi ha preso particolarmente.
Se dovessi ritornare al cinema probabilmente ci andrei per vedere Sherlock Holmes e non Avatar.
Gli do ugualmente 7 per il mondo che sono riusciti a ricreare (fauna+flora) e per i fantastici effetti speciali.
Image

User avatar
mader_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2204
Joined: 28/11/2004 19:40
Location: Oltre la barriera

Post by mader_o.O » 25/01/2010 18:01

AVATAR: troppo immenso

mi hanno dovuto rianimare col defribbillatore, avevo i brividi che pure la pelle dei ginocchi mi si era alzata...

arbè mi sa che hai preso un ciacca epocale... un film cosi non può non piacere, è troppo avanti... anche se uno non è un appassionato del genere non si può rimanere indifferenti o delusi.

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 792
Joined: 12/06/2007 10:52
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Post by PiChan_o.O » 27/01/2010 12:10

Avatar8

Be che dire...gli ingredienti ci sono tutti, la multinazionale che pensa solo ai profitti, il militare che fa il cattivo di turno, il protagonista che diventa l'eroe della storia e che si innamora della figlia del capo tribù....il tutto condito con una ambientazione a dir poso spettacolare.
Sembrano, e ad esser sinceri sono, "ingredienti" standard per quello che può sembrare il solito film, ma Avarar va oltre!!! appassiona, emoziona, ti trascina del mondo di Pandora in un crescendo di passione che assolutamente non ti aspetti; Camerun crea con la fantasia un pianeta Terra completamente alternativo, ricco di vegetazione dai colori meravigliosi e da una fauna che nulla lascia al caso, in pratica è come se avesse fatto un viaggio nello spazio attraverso le galassie, si fosse imbattuto nel pianeta di Pandora e ce lo avesse raccontato.
Per farla breve Avatar è meraviglioso, un film che non può mancare nel bagaglio di ogni appassionato di cinema e nella propria videoteca personale, un'esaltazione di emozioni e sentimento che ti fanno volare le quasi 3 ore di film e che anzi allo scorrere dei titoli di coda ti fanno rimpiangere il fatto che sia finito.
Arbè wrote:......uno di quei film che non vorrei mai aver visto.....
quoto in pieno, ci sono film che non vorresti aver mai visto......semplicemnete perchè quando scorrono i titoli di coda già sai che dovranno passare anni prima che un'altro film ti possa dare le stesse emozioni!

User avatar
ayakuccia_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 2389
Joined: 02/02/2003 12:33
Location: Sestri Levante (GE)

Post by ayakuccia_o.O » 01/02/2010 14:19

Avatar: 6,5 (Ayakuccia
Avatar: 4 di trama e 8 di grafica (by Skazzo)

Non scrivo mai recensioni ...ma sto film è stato talmente osannato o schifato che voglio dire la mia...anche xchè mio marito non ha voglia di scrivere ma ha commentato parecchio dopo averlo visto :roll:

A me è piaciuto, xchè a me piacciono i film di Walt Disney :bellali: Infatti la trama era scopiazzata da Pocahontas, potevano sforzarsi un pelino di +, ciononostante ho pure pianto (pure x pocahontas :roll: ) e quindi alla fine dei conti l'ho apprezzato...poi beh, la grafica è molto bella, il 3D è fico (è il primo film che vedo in 3 dimensioni), anche se ho ancora mal di testa oggi...forse quasi 3 ore con gli occhiali del Nau (io li associo a lui, anche se erano di Orcobrutto credo :mrgreen: ) sono troppe :nod:

Il commento di mio marito è: un film "Cravatta": il regalo è tutto ben incartato, così fico che ti aspetti chissà cosa, apri ... e c'è una cravatta -.-

User avatar
Davilaro.Oa
Veteran
Veteran
Posts: 716
Joined: 11/07/2007 09:28

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Davilaro.Oa » 03/02/2010 18:02

figa skazzo sei proprio ligure bracin curt.... 8 di grafica ad avatar???? e che ci dovevano mettere in più? gli odori? O.O :dho:

skazzo
Veteran
Veteran
Posts: 1243
Joined: 29/08/2003 10:48
Location: Sestri Levante (GE)

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by skazzo » 03/02/2010 18:12

beh sai se tiri fuori un film in cui l'unica cosa interessante è la grafica allora voglio che sia perfetta in tutte le sue parti, non che mi crei dei mustrilli con la faccia appiattita e + inespressiva per colmare le lacune del software (la cosa + difficile da rendere è l'intensità dello sguardo, se mi metti un robo con occhio vitreo e piatto allora bello sforzo che hai fatto)

User avatar
Davilaro.Oa
Veteran
Veteran
Posts: 716
Joined: 11/07/2007 09:28

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Davilaro.Oa » 03/02/2010 18:19

:look: inespressivi??? a me sembravano attori truccati :wow:

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Lysor_o.O » 08/02/2010 00:54

Avatar voto: 5

Graficamente stupendo, c'è poco da dire. Peccato che la trama sia di una banalità assurda. E poi ha ragione Aya, ricorda tantissimo Pocahontas. Solo che in Pocahontas c'era molto più sentimento. Qui il protagonista ha lo spessore di un francobollo. Se la cava meglio la dottoressa, e un po' anche il capo dei militari, ma entrambi non compaiono così tanto.

Due parole sul 3D: un mio amico, alla fine, aveva mal di testa. In effetti ho letto che ad alcuni capita. Io di problemi non ne ho avuti, per fortuna. Ma... Non mi ha convinto. Spesso, l'effetto 3D è impercettibile; ogni tanto lo si nota di più, e va beh, nulla di sconvolgente. Per dirne una, il cinema 4D di Gardaland riesce a dare effetti MOLTO più "tangibili": ricordo in particolare un insetto, tipo mosca, che quando arriva non riesci a trattenerti dal fare il classico gesto per scacciarlo via, con la mano... In Avatar, nulla di tutto questo. Ma il vero problema è che ci sono alcuni casi in cui è fastidioso: se c'è un oggetto in primissimo piano (quindi che deve risultare molto "fuori" dallo schermo, e che quindi, presumo, è formato da 2 immagini abbastanza scostate l'una dall'altra) che si sposta molto velocemente sullo schermo, il risultato è inguardabile. Il 3D va bene quando l'immagine è ferma e a fuoco, altrimenti dà più fastidio che altro. Capita raramente, ok... Ma contando anche che non mi ha comunque colpito, se dovessi tornare al cinema a vederlo (cosa che non farò) lo riguarderei in 2D.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: 06/12/2002 22:06
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Avatar

Post by Shogun_o.O » 08/02/2010 15:18

Avatar
Voto: altissimo

Ieri sono stato al cinema per vederlo la seconda volta.
FAVOLOSO!
Tre ore che volano via in un lampo.

SPOILER
Per la cronaca, la storia di Pocahontas è l'esatto opposto di quella di Avatar

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Re: Avatar

Post by Lysor_o.O » 08/02/2010 20:24

Rispondo allo spoiler di Sho... Che poi tanto spoiler non è, ma fa niente... Quindi:

SPOILER
Perché scusa? In entrambi i casi abbiamo un incontro tra 2 civiltà completamente diverse, dove quella "nuova" arriva con l'intento di arricchirsi, vedendo i nativi come degli ostacoli e quindi dei nemici; solo che uno dei "nuovi" conosce i nativi, inizialmente quasi per caso, si innamora della ragazza che ha conosciuto (la figlia del capo in entrambi i casi), e a un certo punto deve scegliere da che parte stare. E sceglie di stare dalla parte dei nativi. In Avatar si arriva alla guerra, in Pocahontas no, viene fermata all'ultimo; in Avatar non c'è il sacrificio finale che c'è invece in Pocahontas. In entrambi i casi, comunque, i nativi vincono, o quanto meno non vengono distrutti.

Ok, ci sono delle differenze: John Smith (a proposito: che nome del menga...) non ha nessun segreto da nascondere a Pocahontas, invece Jake non può dire alla tipa qual è la sua vera identità, e quando ammette che sapeva che sarebbero arrivati i bulldozer, Jake perde la fiducia di tutti, compresa quella di lei, e la deve rionquistare - cosa che con Pocahontas non avviene.

Ma tutto sommato, mi sembra che si possa dire che la storia è molto simile.
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: 07/09/2005 09:50
Location: Turin

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by mirino » 10/02/2010 16:48

AVATAR (in 3D): SV

Premesso che non so quanto si perda a vederlo in due dimensioni, penso parecchio, qua descriverò la versione 3D, che ho visto ieri sera.
Bello, moltissimamente bello.
Perché non ho dato il voto? Continuate a leggere e lo scoprirete, anche se dubito ve ne freghi qualcosa :oops:

A me Avatar è piaciuto davvero tanto, comprerò senz'altro il DVD quando uscirà, anche se....mi chiedo quanto possa rendere una COSA del genere su un TV casalingo? Mah....

Come definirlo? Francamente non saprei... è una storia, che viene sfruttata per presentare qualcosa di indubbiamente innovativo.
Lo chiamano film, ma potrebbe benissimo essere considerato alla stregua di una demo della tecnologia 3D o qualcosa di analogo, una dimostrazione stilistica o tecnologica insomma... presente le demo grafiche che venivano sfornate per mostrare i prodigi video di una nuovissima e definitiva (fino al trimestre successivo...) scheda video?

Secondo me potrebbe essere fuorviante etichettarlo come semplice FILM, o persino giudicarlo in base a parametri prettamente cinematografici (trama, recitazione, regia, trucco, costumi...). La definirei più un'ESPERIENZA, nel senso più vasto del termine.
Un'esperienza "sensoriale", ecco questa è personalmente la definizione migliore che riesca a dargli.
C'è questo mondo, Pandora, nel quale vieni letteralmente immerso per quasi 3 ore, che letteralmente mi sono volate!

Esperienza immersiva davvero, da consigliare per provare qualcosa di nuovo... se cercate però una trama imprevedibile (tanto manco Titanic lo era...),
recitazione da premio Oscar, o stili registici particolari, cercate un film "normale" (o, più semplicemente, un film).

Una demo non racconta, una demo mostra prodigi, con un "oooooooooooohhhh" dietro l'altro. Ed è quello che mi è successo: mi sono seduto in sala e ho fissato lo schermo pensando "dai, ora stupitemi!". E così è successo.

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2448
Joined: 12/12/2002 00:31
Location: Milano

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by Lysor_o.O » 17/02/2010 22:00

La morale del film secondo un mio amico (la metto in spoiler perché chi non ha visto il film non la può capire):

Per farsi perdonare da una donna basta tornare da lei con un uccello più grosso!
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
PiChan_o.O
oO Team
oO Team
Posts: 792
Joined: 12/06/2007 10:52
Blizzard BattleTag: Pichan#2941
Location: Sovigliana-Spicchio

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by PiChan_o.O » 18/02/2010 01:06

......ma vaff........o..........LOL

mi sono pisciato sotto.......

User avatar
Zaius
oO Team
oO Team
Posts: 671
Joined: 18/01/2008 10:25

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by Zaius » 23/02/2010 10:48

http://www.stefanodisegni.it/Vignette.aspx?comicID=529

finalmente ho visto avatar...non mi dilugo molto e dirò che il giudizio finale è 6,5
x certi versi meriterebbe molto di piu..ma per me rimane una occasione persa
perchè è vero che dal punto di vista visivo è uno spettacolo, ma metterci una sceneggiatura pareva brutto??
carino..i pupazzoni..la foresta..i cosi volanti...ma con una storia da favola x bambini deficienti il tutto rimane freddo!
peccatto...mai un colpo di scena un sobbalzo...dopo 15 min di film sappiamo già come va a finire....
il cattivo è cattivissimo, il buono è buonissimo e sappiamo già che diventerà il capo..la tipa non si fida ma poi lo aiuterà...bla bla

scusate se parlo solo dei difetti....ma i pregi me li sono goduti in sala :asd:
Image

User avatar
Davilaro.Oa
Veteran
Veteran
Posts: 716
Joined: 11/07/2007 09:28

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by Davilaro.Oa » 31/05/2010 13:59

Rivisto in blu-ray... uno spettacolo

sarò strana, che vi devo dire, ma lo riguarderei all'infinito :bzzt:

p.s. in lingua originale migliora

User avatar
predators_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1437
Joined: 11/05/2007 00:46
Blizzard BattleTag: Predator#21341

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by predators_o.O » 31/05/2010 16:47

io dopo averlo visto al cinema in 3D (il primo che abbia mai visto in 3 dimensioni)
l'ho acquistato anche in DVD un paio di settimane fa

come voto non posso nn dargli un 8,5 come minimo... ma non potevo dargli di meno visto che i film "di alieni" sono i miei preferiti :air:
poi se vogliamo aggiungere il 3D + la trama che anche essendo un pò "scontata" e non ci sono molti colpi di scena è cmq valida (un popolo che lotta per la libertà e per la propria terra, in questo caso pianeta contro il tiranno) :sniper:

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: 07/01/2003 14:09
Location: Torino
Contact:

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by snuffz » 03/06/2010 11:59

Avatar
Voto: 6

SPOILER TOTALE
Finalmente l'ho visto anch'io. In blu-ray, sulla PS3.
Vorrei scrivere qualcosa di diverso da "trama banale, solo effetti speciali", ma la verità è che devo accodarmi a tanti altri che sono rimasti delusi: mi aspettavo qualcosa di più che un puro esercizio sull’uso della grafica digitale.
La storia attorno alla quale si articola tutto il film è vecchia, già vista decine e decine di volte in tutte le salse: c’è l’esercito / la società civilizzata che deve distruggere un villaggio di indigeni per far passare una super strada / estrarre petrolio dal sottosuolo … e c’è un tizio che prima fa parte dell’esercito finchè “capisce” e passa dall’altra parte e combatte insieme agli indigeni locali.
Ci sono mazzi alti così di pellicole con questa trama.
Sono il solo a ricordare INDIO, filmaccio trash degli anni ’80 ? (venduto come film ecologista, ricordo su La Stampa locandine grandi mezza pagina, poi grandissima cazzata)
Trailer http://www.youtube.com/watch?v=tWm8jTmXU7c
La storia è svecchiata, moddata, edulcorata con l’inserimento nel film degli “Avatar”… che a ben vedere non sono neanche il fulcro del film. L’uso degli Avatar è puro accessorio, la storia potrebbe svolgersi tranquillamente anche senza gli avatar, che sono usati per “entrare in contatto con gli indigeni / NaVi”.
Okay, bello il pianeta, gli animali, le piante, i Navi con quelle loro trecce plug-and-play…
Ma torniamo alla storia.
Il protagonista, che cerca un contatto con i NaVi, sperduto nella foresta sta per essere ammazzato dalle bestie….quando viene miracolosamente salvato proprio dalla figlia del capo tribù. Minchia che fortuna (mi ricorda un po’ la botta di culo di Keanu Reaves in Point Break, che alla sua prima escursione come surfista per indagare sulla banda, quasi affoga e viene salvato da una tizia che, combinazione!, fa parte della banda).
Va beh… lui maschio, lei femmina… non mi dirai che va a finire che … dai, dimmi che restano solo amici… e invece no, si innamorano e bombano come opossum.
Lei gli insegna usi e costumi del suo popolo, compreso cavalcare quei mostri alati e gli confida che suo nonno, il capo dei capi, cavalcava il sarkazzo mostro gigante più cattivo di tutti… scommetto che anche lui, ad un certo punto del film, cavalcherà il sarkazzo mostro!... ehi, ci ho preso!
E quando Sigourney Weaver viene ferita, portata sotto la pianta sacra, tentato il trasferimento definitivo nell’avatar ma il procedimento fallisce e lei muore, LO SAI, che a un certo punto del film succederà la stessa cosa al protagonista, ma che lui invece sopravviverà, LO SAI!!! AMMETTILO!!!
Cacchio ma c’è mezza trovata originale in questo film….??
E invece no. Il colpo di scena alla fine arriva.
Nello scontro marines vs indigeni, vincono gli indigeni.
Lo ammetto: sono rimasto spiazzato. Con quanto avevo visto, mi aspettavo un finale diverso, più classico e moralista: tutta la foresta in fiamme, i marines che distruggevano ogni cosa e il protagonista (a torso nudo) che raccoglieva il cadavere dell’amata morta e urlava al cielo “Cosa avete fattoooooo” o “Dio vi maledicaaaaa” o qualcos’altro del genere.
E invece no. Inaspettatamente frecce e lance battono mitragliatrici e mechwarrior. Vincono i puffi.

Alla fine quello che mi rimane di Avatar è solo la bellezza delle immagini e dei paesaggi. Ma tolto questo, non ho provato nulla..



Ps: nei film io ODIO le combinazioni. Le mosse “facili”. Il protagonista sta per morire quando viene salvato PROPRIO DA…
Pitch Black è un film che amo molto per il “contest” e per la violenza di cui è intriso (è uno dei pochi film in cui i mostri uccidono anche dei bambini, che normalmente riescono invece sempre a salvarsi). Tuttavia è il film simbolo di ciò che odio, ossia quelle combinazioni troppo comode per essere vere.
L’astronave atterra su un pianeta desertico in cui è sempre giorno perché ci sono ben tre soli (tre stelle). Il gruppo perlustra la base e scopre che sono morti tutti, uccisi da creature che vivono sotto terra al buio rifuggendo la luce. E che problema c’è, tanto è sempre giorno!
Invece scoprono che per uno strano allineamento dei pianeti, una volta ogni 20 anni, si verifica un eclissi dei tre soli, e il pianeta piomba nel buio. E COMBINAZIONE, l’eclissi si verificherà proprio entro poche ore.
Ma che sfiga: atterri sul pianeta più soleggiato dell’universo, scopri che viene notte ogni 20 anni (e che di notte ti faranno a pezzi) e l’eclissi arriva dopo poche ore!?!!? Ma hai spaccato uno specchio su un gatto nero sotto una scala?
Vabbè.
L’eclissi arriva, le bestie escono fuori, buio totale… ma COMBINAZIONE il protagonista è un detenuto con le cornee degli occhi modificati che riesce a vedere al buio!
Vabbè
Vabbè
Vabbè
Vabbè

User avatar
France
Veteran
Veteran
Posts: 2746
Joined: 10/06/2003 22:03
Location: Zürich, CH

Re: Film - Avatar ... topic dedicato con POLL

Post by France » 14/10/2010 09:33

Per me il film doveva finire con la distruzione dell'albero. Doveva finire li! Dopo che ti distruggono tutte le tue radici socio culturali, l'equivalente di buttare una bomba su ogni chiesa, museo, statua, strada, industria, televisione, non credo che si ritroverebbe la voglia di combattere tanto facilmente. Non è credibile. Dopo un certo limite non c'e' più la rabbia ma solo la disperazione, cosa che è espressa molto bene dalle reazioni dei navi. Ma poi arriva il tamarro di turno a cavallo di un carroarmato e basta questo per risollevarsi. Mah.

Ma anche ammettendo che questo sia possibile, PERCHE' i marines decidono di attaccare loro nell'unico punto del pianeta in cui non gli funziona una mazza di niente, tranne i computer per potere tenere in volo gli aerei. Ma anche volendo attaccare li, con l'artiglieria di oggi si spara con precisione anche a 20 km di distanza. Ma anche non avendo una comunissima e economica artiglieria, basterebbe buttare una bomba nucleare dall'orbita, per rompere l'erba gatta magica che tiene in contatto con il pianeta (Gaia?). Ma strategicamente la scelta migliore sarebbe stata piazzare cannoni automatici lungo il muro base e giocare a briscola fino alla sfinimento.

Ma anche ammettendo che hanno fatto quello che hanno fatto, è totalmente ingustificabile che cannoni da più di 50 millimetri non passino da parte a parte 5 rinoceronti in fila. Insomma un fucile d'assalto di oggi trapassa 25 cm di cemento! Calibro 5.6mm, figurarsi un cannone da 50mm. Ammettendo che fossero 50 mm e non di più. Poi anche nella tattica, non si va tutti in gruppo, ma si mandano ricognitori per potere capire da dove arrivano i pericoli ed evitare di essere attaccati alla cieca come è successo nel film.

Insomma sono state ignorate tutte le regole di ingaggio militare, anche le più semplici e sensate. Sono d'accordo che un film è un film e non bisogna pretendere troppo, ma fare dell'idiozia il punto cardinale di un film, mi sembra una mancanza di creatività.

Peccato, avevano dato spazio a tanti piccoli accorgimenti interessanti, come i display portatili, gli schermi olografici, gli elementi naturali che sono bellissimi e così via. Poi cadono su minchiate di proporzioni galattiche.

Voto 6, perchè mi ha davvero affascinato per gli elementi naturali e alcuni dettagli tecnologici e perchè lo ho visto con una cara amica.
Image

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests