Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Cinema, Peperoncini, Navi Spaziali, Barbecue, Fisica Quantistica… TUTTO!
User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4522
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Maloghigno » 11/01/2010 09:47

:wow: Incredibilmente al cinema, siamo andati a vedere Sharlock Holmes ... voto: 7,5
Ci è proprio piaciuto, ci ha avvinti e convinti (al plurale, io e mia moglie).
Divertente, intelligente, mai noioso... può far storcere il naso ai fan "attempati" di Sharlock questa sua reinterpretazione "action" e questo suo look molto moderno... però nel complesso è un'immagine convincente.
Non si prende l'8 solo perchè non farà la storia del cinema, non è innovativo o rivoluzionario... quasi da non perdere.
Image

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Post by mirino » 18/01/2010 23:46

Dopo circa 3 ore, massaggiatevi gli occhi, mangiate qualche cosa e cercate un buon film di fantascienza da vedere.
....che potrebbe anche non essere Il mondo dei replicanti: 6.

Sapevo delle stroncature ricevute sul web, ma ho voluto vederlo lo stesso per tutta una serie di motivi: non mi importa chi fossero gli attori (non stravedo per Bruce Willis), di quale livello fosse la recitazione, e quante scene di tipo "esagerazione hollywoodiana" ci fossero.
Ero probabilmente in crisi di astinenza, era parecchio che volevo vedere un film di fantascienza, la trama mi intrigava, e volevo evitare le code di Avatar!
Che ne penso? Senza infamia e senza lode: si lascia guardare, le implicazioni legate alla vita degli umani relegati in casa, mentre a "vivere" realmente nel mondo esterno sono dei robot, mi hanno incuriosito parecchio, aprendo nuovi scenari "futuristici".
Certo, non manca qualche scena d'azione in cui ti pare impossibile che il protagonista possa sopravvivere (beh, è pur sempre Bruce Willis :laugh: ), ma sono decisamente ridotte rispetto ad altri suoi film. In effetti un Bruce Willis invecchiato e abituato a vivere sdraiato su un lettino non poteva essere particolarmente atletico, e almeno qui gli sceneggiatori sono stati coerenti.
La trama è abbastanza prevedibile, gli effetti speciali gradevoli, i 90 minuti circa del film scorrono abbastanza rapidamente, lo sconsiglio assolutamente se non vi piace il genere. Mi è piaciucchiato, diciamo, ma non lo riguarderò di certo quando uscirà in DVD o in futuro. Una volta è sufficiente: non potrei reggere ancora la visione di Willis con un parrucchino biondo!!!

....insomma, lo avrete capito, dimenticate Blade Runner, questo film qua non c'entra nulla!!! :teach:
Last edited by mirino on 27/01/2010 12:45, edited 1 time in total.

User avatar
Davilaro.Oa
Veteran
Veteran
Posts: 716
Joined: Jul 2007

Post by Davilaro.Oa » 30/01/2010 09:38

Sherlock Holmes: voto 6,30

Sicuramente un modo anomalo di raccontare questa storia. Carino nell'insieme, ma secondo me si perde dove si perdono tutti i film mediocri.
Da metà film ti cominci a chiedere "quando finisce?". E quando finisce ti chiedi "Valeva la pena di venirlo a vedere al cinema?".
Per me la risposta è no.
Me lo riguarderei mentre faccio qualcos'altro, magari distrattamente perchè ci sono dei pezzetti divertenti.
L'accoppiata Robert Downey Jr - Jude Law ha il suo perchè... Senza di loro il film probabilmente mi sarebbe piaciuto ancora meno.

Il mondo dei replicanti: voto 7,5

Senza troppe pretese è veloce, scorrevole, a modo suo fatto bene secondo me.
La storia è interessante e coerente. Nessuna pretesa di scene troppo "coatte".
Tutto sommato mi sono alzata contenta di essere andata a vederlo
.
Avatar: voto 10

Visto ieri sera (non in 3D ma mi sono ripromessa di provvedere. E' è dal signore degli anelli che non ho più voglia di fare un bis al cinema)
Non credo sarei in grado di dare una valutazione obiettiva sulla trama. Ma chi se ne frega? Tre ore di film senza pensare "Che palle, ma quanto dura?" Sono per me una (quasi) novità.
Di solito appena mi rompo le scatole me ne vado proprio dal cinema. Ieri invece sono stata tre ore a bocca aperta.
I realizzatori del film sono dei geni fatti e finiti.
Nulla è fuori posto su Pandora, piante, animali luce. Lo rivedrei anche se fosse uno screensaver un pò più realistico del solito perchè le immagini sono meravigliose.
Se ci avessero messo una storia complicata probabilmente non ci avrei capito nulla perchè l'attenzione è altrove, almeno la prima volta che lo vedi.
Solo una parola: Favoloso.

User avatar
Morticia_o.O
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 493
Joined: Jan 2006
Location: Lecco

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Morticia_o.O » 04/02/2010 10:51

Baciami Ancora Voto: 8,5

Muccino è uno dei miei registi preferiti e senza dubbio in questo film non mi ha deluso. La storia, come avrete sentito, riprende quella dei personaggi trentenni de L'ultimo Bacio dieci anni dopo. Io ai 40 anni sono ancora un tantino lontana eppure il film porta lo spettatore ad immedesimarsi completamente con tutti i personaggi. Era come se li capissi tutti. E va beh..tante lacrimeeeee!!! è decisamente il mio film :)

Tra le Nuvole Voto: 7

George Clooney è bellissimo. Davvero. è un dato di fatto.
Il film è piacevole, la storia non è banale e affronta il tema della crisi economica con una sottile ironia vista con gli occhi di un tagliatore di teste. Punto di vista particolare :) Gli darei un bel 7, niente di più ma neanche niente di meno perchè George Clooney è proprio bellissimo :D

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by mirino » 04/02/2010 19:41

Tra le nuvole: voto 7,5

Vogliate perdonarmi se tralascio commenti sulla bellezza di George Clooney :asd:
....che però fa sempre la sua porca figura....e Morticia l'ha espresso assai chiaramente :sisisi:

Il film mi è piaciuto, decisamente!
Non è un capolavoro, intendiamoci, ma un film finalmente originale.
Ne sentivo la mancanza.
Un uomo molto "estremo" nella sua visione del mondo, con una professione altrettanto estrema e difficile: il tagliatore di teste, che nell'ultimo anno avrà avuto parecchio daffare, specie negli USA.
Lui è un viaggiatore nato. E soprattutto solo o, come sostiene lui, circondato da altri passeggeri. Con un obiettivo finale, assolutamente insensato e incomprensibile per la gran parte delle persone, ma non per lui.
Gli viene affidata una giovane e carina collega da addestrare e, attenzione attenzione!!!, non se ne innamora!!!!
Se non è originalità questa...
In più alcune scenette con la signorina in carriera sono veramente esilaranti.

I "licenziati", tranne uno che ho riconosciuto (faceva OZ!), sono veri licenziati, anzi "congedati", che così rivivono quello che è stato il loro trauma...e in effetti in quelle scene sono realmente scioccati....poveri.... :-(

Ben recitato, per quel che ne capisco.
In qualche scena si ride parecchio.
In altre, la maggior parte, si riflette.

Bravo Jason Reitman (ricordate Ghostbusters e altri film di papà Ivan Reitman?) !

SPOILER
SPOILER
SPOILER


Ovvio che, proveniendo dagli USA, minacci un qualche happy end tipicamente hollywoodiano, che gli avrebbe fatto perdere almeno un voto. Però non ci casca. Alleluja, finalmente un film che non finisce necessariamente bene.

User avatar
Nhali
Veteran
Veteran
Posts: 279
Joined: Jan 2007
Blizzard BattleTag: Mercurio#2797
Contact:

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Nhali » 08/02/2010 12:49

Sherlok holmes.. Voto 6.7
non dice Mai " elementare Watson"

User avatar
Shogun_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1311
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Shogun#2764
Location: Piacenza

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Shogun_o.O » 12/02/2010 10:06

Paranormal Activity
Voto: 6

La serata era dedicata ad Avatar, tra soli uomini, senza donne a dire "che palle, solo effetti speciali", ma dato che gli unici posti liberi erano quelli delle prime 3 file (ormai è così, sistematicamente dall'uscita del film), abbiamo ripiegato su Paranormal Activity. In realtà il mio sesto senso mi diceva di non spendere 8€. Persino la cassiera al botteghino ci ha detto chiaramente che non era un filmone, ma abbiamo comunque sfidato la sorte e siamo entrati in sala.

...
...

Che amarezza -.-

...
...

Il film di per sè non è brutto; purtroppo come spesso accade, il troppo hype ha fatto sì che la tensione in sala fosse altissima, pure troppo, tanto che sfociava spesso in risate generali :no: Probabilmente il film visto in casa, magari di notte e al buio fa tutto un altro effetto (anzi, sicuramente è così).
La storia è molto semplice: una coppia di fidanzati, dopo aver assistito a strani eventi in casa, decidono di acquistare una videocamera che registra costantemente tutto ciò che accade in camera da letto mentre dormono... Ed effettivamente accadono cose strane.
Ovviamente la storia non è certo il massimo dell'originalità, MA in questo genere di film non è quello a fare la differenza.
Lo fanno invece gli attimi di tensione e suspance, che come già detto, sono fin troppi.

Ma il vero problema è secondo me, la mancanza di un senso a tutto.
SPOILER
Insomma, va bene la presenza di un demone in casa... ma PERCHE'? Qual'è il motivo per cui ossessiona la protagonista? Purtroppo non si riesce a capirlo. Più o meno verso la fine il ragazzo trova qualche indizio, ma purtroppo se ne parla di sfuggita e la faccenda viene liquidata in una battuta.

Peccato davvero, perchè secondo me poteva superare le atmosfere di The Blair Witch Project (dal quale il film attinge a piene mani). Purtroppo si limita solo a imitarne la struttura :no:
Consiglio comunque la visione, ma solo a fine programmazione per evitare la sala piena. Anzi, meglio ancora, vi consiglierei di aspettarlo in DVD e di guardarlo da soli :nod:

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1701
Joined: Jan 2007
Location: Napoli
Contact:

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Shauron_o.O » 21/02/2010 02:52

Wolfman: 5
Credo che la trama sia fin troppo scontata,il resto mi è piaciuto,attori,colonne sonore...ma è stato troppo noioso.

Forse Spoiler: troppo splatter,probabilmente lasciare alcune scene all'immaginazione sarebbe stato migliore. Inoltre non c'era nessuna censura sull'età e sinceramente questo mi ha un po meravigliato...

Commento di Preda: "Uno dei peggiori film che abbia mai visto,forse peggio della battaglia dei 3 regni."
Oggi ha speso 540€ per l'HTC HD2 ma probabilmente gli ha dato più fastidio pagare 8€ di biglietto al Cinema :roll:
Image

User avatar
CuginoIt
Moderator
Moderator
Posts: 2171
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: München (DE)

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by CuginoIt » 21/02/2010 22:21

Il Missionario voto :8

Film di equivoci divertenti: è una commedia non banale che parla di due fratelli, l'uno sacerdote, l'altro avanzo di galera appena uscito di prigione. A causa di alcuni gioielli rubati i due si trovano a vestire i panni dell'altro. L'ex galeotto mario finirà in un paesino sperduto delle Ardenne nel ruolo di parroco poco tradizionale....
Consigilato a chi vuol vedere un film da ridere dall'inizio alla fine.

flagellia
Fo.Orum User
Fo.Orum User
Posts: 10
Joined: Jan 2010

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by flagellia » 23/02/2010 14:46

Paranormal activity

voto : 6,5

Sono un appassionata di film horror,soprattutto di quelli che trattano possessioni,infestazioni ed affini :obsessed:
Quindi attendevo questo film, anche se con scetticismo.Infatti , l'enorme spinta mediatica l'aveva avuta anche the blair witch project,deludendomi alquanto!
Le riprese non sono cosi' mosse come ci si poteva aspettare, ed e' un bene.un paio di volte si trattiene enche il fiato,ed e' ottimo.
quindi lo consiglio per passare una serata senza troppe pretese ma che comunque non lasci l'amaro in bocca.

User avatar
Morticia_o.O
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 493
Joined: Jan 2006
Location: Lecco

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Morticia_o.O » 08/03/2010 19:38

Alice In Wonderland Voto 9

Non ho molto da dire. La coppia Depp-Burton non delude, un'altra volta! Grandiosa interpretazione del mondo di Alice di Lewis Carrol. è un film che rivedrei volentieri perchè un sacco di dettagli interessanti sfuggono alla prima visione secondo me ;) Particolare la figura di Alice non più bambina, del Mad Hatter decisamente umano nella sua follia. Molto simpatiche le due regine^^ Ve lo consiglio vivamente! Io l'ho visto in 3D perchè non volevo perdermi niente ma può tranquillamente essere visto anche in 2D.

User avatar
Shauron_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1701
Joined: Jan 2007
Location: Napoli
Contact:

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Shauron_o.O » 09/03/2010 15:12

Pioggia e vento! anche questo week end l'ho passato al cinema.
Sfortunatamente io e preda non siamo riusciti a vedere Alice In Wonderland 3D per mancanza di posti e abbiamo optato per Codice Genesi.
Ho letto diversi commenti su Alice in 3D non rende benissimo,ci sono alcuni particolari realizzati male e anche la caduta di alice nella tana del Bianconiglio non è fatta benissimo e hanno consigliato di vederlo in 2D anche per risparmiare qualcosina sul biglietto...a saperlo prima :roll:
Comunque...

Codice Genesi: 6.5
Sicuramente molto più gustabile dell'ultimo film visto al cinema (The Wolfman),tanti colpi di scena e una trama,a mio dire,ben strutturata.
I film apocalittici mi han sempre affascinato ma questo non particolarmente.
Denzel Washington bravissimo :nod:
Image

User avatar
FdD_Leviatano
Veteran
Veteran
Posts: 1006
Joined: Oct 2004
Location: Villa Adriana (RM)

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by FdD_Leviatano » 12/03/2010 15:14

WOLFMAN - VOTO 6

Mi siedo davanti allo schermo, confesso, senza grosse aspettative.
In effetti volevo andare a vedere Alice ma era tutto pieno quindi il film era un ripiego ... :arcanoid:

Il film inizia bene, atmosfere tetre, azione, un pò di paura ogni tanto ... in sostanza quello che ti aspetti da un film sui licantropi ... Anche gli effetti speciali sono a mio avviso ben fatti ...

Il problema è che il film perde ben presto il suo fascino ... a mezz'ora dalla fine mi ero già stufato ... Alcune cose davvero banali ... mi sembrava una minestra riscaldata ...

Il 6 è soprattutto per gli effetti speciali (che comunque non è che siano chissà che ...) ...

Lo consiglio solo se proprio vi piace il genere ...

User avatar
CuginoIt
Moderator
Moderator
Posts: 2171
Joined: Dec 2004
Blizzard BattleTag: CuginoIt#2830
Location: München (DE)

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by CuginoIt » 16/03/2010 00:51

Shutter Island voto 8

Questo film mi ha inchiodato sulla sedia per la tensione, con un senso di ansia crescente ad ogni scena, una violenza psicologica da togliere il respiro. Io non sono un estimatore di film così tesi e impressionanti, ma questo mi è piaciuto parecchio e, in qualche modo, avendolo visto meno di mezz'ora fa, sono ancora un po' scosso (magari a spettatori più navigati Shutter Island non farà lo stesso effetto... ma io e i miei amici siamo rimasti colpiti).
La trama non è banale da raccontare e non voglio anticiparvi nulla, quindi mi limito all'essenziale (cioè all'inizio del film): è il 1954 e un agente dell'FBI (un bravissimo Di Caprio) viene spedito su un'isola-penitenziario-manicomio per indagare la stranissima sparizione di una reclusa. L'agente è un ex veterano della seconda guerra mondiale, che ha visto con i propri occhi l'orrore dei lager nazisti ed è molto scettico sull'opportunità di rinchiudere e segregare questi criminali con problemi mentali in una struttura così simile a un campo di concentramento...

Secondo me è un bel film, buona la regia di Scorsese e bravo Di Caprio. Non andate a vederlo per una serata spensierata e non andateci se siete facilmente suggestionabili...

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by mirino » 23/03/2010 23:57

Shutter Island: voto 8
Thriller psicologico a tensione crescente, man mano che si va avanti il mistero continua a crescere fino al finale, quando sprofonderete negli abissi della follia.
Se vi piace questo tipo di film andate a vederlo, non resterete delusi. Scorsese è una garanzia.

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by mirino » 08/04/2010 08:30

Alice in wonderland: 8

Carino, ben fatto. Johnny Depp è sempre più istrione, sempre più freak, e da Tim Burton non ci si poteva attendere altro. Ottimi gli effetti speciali, me lo sono davvero goduto questo film. L'unica differenza, e qui vorrei consultarmi con altri, sta negli occhialini: avevo visto Avatar in 3D con gli occhialini da restituire a fine proiezione (parecchio spessi nella montatura, forse c'erano pile dentro? Come funzionano? qualcuno lo sa?) ed era stato un 3D spettacolare. Alice, invece, l'ho visto con degli occhialini 3D mono-uso, te li consegnano all'inizio chiusi e incellophanati, e poi te li puoi portare a casa, restano tuoi. Naturalmente, occhiali molto più "grezzi", davano l'impressione di minor qualità, o minor fascino in ogni caso....il punto è che ho notato, specie verso i bordi dello schermo, delle sfocature sull'immagine. Al centro era perfettamente a fuoco, sui lati no....e la situazione non cambiava orientando diversamente la testa oppure quando c'erano scene statiche....non l'avevo notato in Avatar.
Devo capire se è colpa del 3D di questo film, o degli occhialini differenti: la sala era la stessa, il cinema pure, l'attrezzatura per la proiezione era quasi sicuramente sempre quella.
I miei occhi saranno più o meno gli stessi, sono passati un paio di mesi e non ho notato peggioramenti visivi.....Buh!

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2364
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by ayakuccia_o.O » 08/04/2010 09:49

in verità credo sia un problema del film..io infatti ho guardato avatar e alice con gli stessi occhiali "maffi" usa e getta e ho notato anche io questo difetto in alice, in pratica dovevi puntare lo sguardo sugli oggetti in rilievo sennò vedevi sfocato ai lati -.-

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by mirino » 08/04/2010 10:08

Ah, ecco, grazie.... almeno SO che gli occhialini funzionano, e i miei occhi pure :cheers:

User avatar
Derek_o.O
o.O Styler
o.O Styler
Posts: 1103
Joined: Jul 2005
Blizzard BattleTag: Derek#2521

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by Derek_o.O » 11/04/2010 21:16

Sherlock Holmes Voto: 8
Film scorrevole, mai noioso, ambienti e costumi fantastici, dialoghi superlativi, humor geniale, grandi attori, trama interessante.
Davvero un bel film, consigliato a tutti (tranne forse ai fans di Sherlock :elfo: )

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: Film - Cinema : le nostre recensioni del 2010

Post by snuffz » 14/04/2010 12:09

Sherlock Holmes voto: 8
Io l'ho trovato coerente. Forse non stupisce più l’investigatore che riesce a dedurre informazioni su una persona da pochi dettagli (un po’ quello che fa dottor house quando vede una persona che ciondola la gamba e capisce che ha un cancro… e per la cronaca: gli autori di dottor house hanno ammesso placidamente di essersi ispirati a Sherlock Holmes). Ma sin dal primo romanzo di Conan Doyle, targato anno 1887, è proprio così. Ne Uno studio in rosso, Sherlock incontra per la prima volta Watson e prima che questi possa parlare gli racconta vita morte e miracoli semplicemente osservando com’è vestito.
Anche la trama è coerente con i romanzi.
Nei romanzi di Doyle, Sherlock è in lotta contro la superstizione, la ciarlataneria, la “stregoneria”, ed alla fine (ma va?) è la ragione a vincere. Mi viene in mente Il Mastino di Baskerville
“Nella brughiera del Devonshire c’è un edificio chiamato Baskerville Hall. Questa è, da tempi antichissimi, la residenza della dinastia dei Baskerville, sulla quale pesa una strana maledizione legata ad un’antica leggenda. Si racconta, infatti, che un antenato, Hugo Baskerville, fu assassinato da un cane infernale per i crimini commessi e che –da allora –lo stesso cane demoniaco perseguiti i discendenti.”. Sir Charles, uno degli ultimi discendenti di Hugo, viveva solo a Baskerville Hall e, negli ultimi tempi, era terrorizzato dall’antica leggenda. Una notte, mentre attendeva qualcuno sulla porta della sua proprietà, fu trovato morto con il volto sfigurato da un misterioso terrore. Dalle rilevazioni del medico e amico James Mortimer sir Charles era rimasto per molto tempo ad attendere, fino a quando qualcosa non lo aveva spinto a correre, chiedendo disperatamente aiuto, fino al punto in cui era caduto morto. Poco distanti dal cadavere c’erano le impronte di un cane gigantesco....
Tornando al film
La mia impressione è che abbiano preso il personaggio di Sherlock Holmes e l’abbiano semplicemente reso più simpatico. Nei romanzi di Doyle, Sherlock è un saputello rompicoglioni, un eccentrico (geniale) ma con la puzza sotto il naso, uno che se incontrato nella vita reale odiereste fin nel midollo
Ma se nei romanzi Sherlock dà ai nervi, in questo film è invece cardine attorno al quale gira tutto il film. E’ irriverente, trasandato, fico e sfigato insieme, uno che nella vita reale vorreste come miglior amico.

Tornando al film (2)
Ottimi i protagonisti, interessante la storia, carino il bullet time nei combattimenti.
Ciò che non mi è piaciuto.
SPOILER
SPOILER
SPOILER
SPOILER

-La morte del cattivo, la chiusura del cerchio “questa volta muori impiccato davvero”. L’avrei evitata.
-Il “complice”. Appena lo vedi in faccia capisci che è implicato.
-Ultima cosa:… odio quei film che preparano il terreno per il seguito. Un film (per me) deve essere un film “chiuso”, non il promo di se stesso, e soprattutto non deve lasciare niente in sospeso almeno nella trama...in un’unica parola: Moriarty.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest