o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Annunci, NEWS, netiquette, regole e... oO Style!
Post Reply
User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4543
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by Maloghigno » 02/02/2010 22:45

:wow: Intervista pubblicata or ora sulla Home del Sito.O!!! :wow:

E visto che gli spunti sono tantissimi, magari sperando in un intervento dello stesso Marco qui sul Fo.Orum, l'idea è che questo topic serva per commenti, approfondimenti e ulteriori domande!

Per ora... buona lettura!

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by snuffz » 04/02/2010 12:04

Okay, rompo il ghiaccio io :wow:

Anzitutto ringrazio Marco per la disponibilità e l'ironia dimostrata durante l'intervista.
Ho apprezzato tantissimo nella prima domanda che abbia risposto alla citazione di Giochi Stellari controcitandomi Giochi di Guerra. Film cult !
:lol: :lol:
Mi sono dimenticato di chiedergli se da ragazzino guardasse il telefilm "I ragazzi del computer".
http://www.youtube.com/watch?v=nMvF7rnjmMs

Fra i giochi citati (molti a me ignoti) un punto di orgoglio per Forbidden Siren (continuo a sostenerlo: il miglior gioco horror di sempre) e il bellissimo Animal Crossing.

Sul digital delivery speravo in un risposta più drastica, qualcosa del tipo “Sì al digital delivery, ma solo se i giochi costano un terzo della copia fisica”.
Attualmente non si risparmia così tanto.
(e mi riallaccio anche al post IL PREZZO DEI VIDEOGIOCHI)

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by ayakuccia_o.O » 04/02/2010 13:35

come al solito bellissima intervista...Snuff sei bravissimo :bellali:

User avatar
mirino
Veteran
Veteran
Posts: 1314
Joined: Sep 2005
Location: Turin

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by mirino » 04/02/2010 19:20

Vero, bella intervista, e l'interlocutore si è dimostrato parecchio disponibile.



....l'unico gioco di cui ho sentito parlare è Call of Duty, vuol dire che sono troppi anni che son fuori dal giro -.-



Però almeno Milestone la conoscevo, sono ere geologiche che è sulla scena, sempre con giochi di corsa.... è bello conoscere realtà italiane

User avatar
klank
Veteran
Veteran
Posts: 106
Joined: May 2007
Location: Trieste

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by klank » 05/02/2010 16:41

Grande Snuffz! Oramai le interviste egli approfondimenti del forum stanno diventando una bella sorpresa che spero sempre di trovare in homepage. Marco si è dimostrato come Alessanra, in pieno o.O Style :ok:

Vedo che essendo Marco un videogiocatore di lungo corso ha dato delle indicazioni per dei giochi (The last Guardian e Heavy Rain) che possano smuovere un panoramo videoludico che è sempre più autorefenziale, cosa che rende sempre più difficile trovare un gioco che non sia 'gìà visto' come impianto di gioco.

Mi sarebbe piaciuto chiedergli se effettivamente le software house producano quello che il mercato veramente chiede o piuttosto quello che gli riescono più facile da concepire, calcando terreni già testati.
byez
___________________________________________________
" WoW is the worlds largest baby sitter "

boanergos
FoOrum Vip
FoOrum Vip
Posts: 4
Joined: Feb 2010

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by boanergos » 13/02/2010 00:03

Ciao a tutti!

Sono Marco, "l'interlocutore parecchio disponibile", appena ripreso dalle domande impegnative di Snuffz! :):)

Scherzi a parte, colgo l'occasione per dire un po' la mia.

"I ragazzi del computer": certo che lo vedevo! Due sogni nel cassetto, nati dalla visione di questa serie e da Wargames:
1) Il Pc che, appena entrato nella stanza, ti faceva la scansione del viso e ti riconosceva (ve lo ricordate?)
2) Il sogno (mai realizzato) di poter comprare l'adattatore telematico,
che altro non era che un modem per il Commodore 64.
Già mi immaginavo scenari stile Wargames o il telefilm appena citato!

Per STEAM: Steam (o il digital delivery come tematica) si deve utilizzare al momento per quello che è il discorso degli sconti,
che ti fanno gustare titoli a prezzo decisamente vantaggioso. Tutto il resto, a parte le uscite "vecchie", altrimenti irreperibili,
è caro, contando che si taglia tutto il discorso della distribuzione vera e propria.
In Italia poi il discorso sull'acquisto degli originali in generale è molto particolare e forse ancora un po' indietro, in quanto con i prezzi attuali
presenti nei negozi, non si incoraggia troppo l'acquisto.
Con le catene come Gamestop è entrato il discorso dell'usato, ma secondo me è ancora caro rispetto agli acquisti nuovi che si possono fare sui siti esteri.
(esempio estremo) Perché devo ancora spendere 70 euro per GTA IV se poi riesco a trovarlo a euro 23,90 su un sito inglese, spese di spedizioni incluse?

Alla fine della fiera, secondo me il mercato italiano deve ancora maturare per riuscire a offrire il prodotto a un prezzo giusto,
sia esso in digitale o inscatolato. In questo i paesi esteri sono più maturi e hanno già fatto grossi passi avanti.

Forbidden Siren: mi fa piacere che finalmente anche altri abbiamo apprezzato questo vero capolavoro di Keiichiro Toyama! Vi ricordate Silent Hill 1 per PSX?
E' il "regista" che stava dietro alle dinamiche nebbiose e folli di questo titolo.
Siren di per sé è ostico, ma la difficoltà, la privazione di punti di riferimento sulla mappa, il fatto di essere costantemente "deboli" nei confronti del mondo che
ti circonda costituiscono un elemento in più che ti "ricama" la paura sulla pelle!
La maggior parte dei recensori ha visto questo solo come aspetto ostico del gioco, ma chi è riuscito a vedere tutto l'insieme, si è goduto un capolavoro!
L'elemento negativo è che, al momento, gli episodi successivi sono stati annacquati per rendere tutto più accessibile...peccato!

Heavy rain: spero che la gigantesca operazione che sta facendo Sony con la "four days experience", i filmati rilasciati dal 2006 fino a oggi e la demo finale
porti veramente una ventata d'aria fresca a un panorama di videogiochi ricco di "minestre riscaldate".
Mi aspetto due risultati estremi: un capolavoro da ricordare oppure "'na sola" deludente e molto guidata.
Al momento propendo per la prima ipotesi a tal punto che sto pensando di fare direttamente un pre-ordine.

Per la domanda che riguarda gli studi di sviluppo e l'impostazione della produzione: anticipo che la risposta sarà molto concreta.
Quando si è uno studio di medie dimensioni come il nostro rispetto agli standard dei paesi esteri, è necessario fare attente valutazioni sui progetti che si portano avanti;
valutazioni che sono lo sforzo di gruppi di persone.
Oltre a capire che cosa chiede il mercato, penso che una delle abilità di uno studio di qualità che sta crescendo sia quella di riuscire a costruire un dialogo
con i fan dei propri titoli, cercando di migliorare insieme il progetto che si sta portando avanti.

Ci sarebbe da aggiungere altro, ma mi fermo qui: ho trovato interessanti leconsiderazioni di questo post dei "Tale of tales",
gruppo indipendente di sviluppo, genitore di "The graveyard", "The path" e altri titoli atipici.

Buon fine settimana,
Marco

enrikardo
FoOrum User
FoOrum User
Posts: 35
Joined: Feb 2010

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by enrikardo » 13/02/2010 12:19

Ciao a tutti, ho trovato questo sito e questo forum per caso e trovo entrambi molto simpatici e soprattutto ricchi di spunti interessanti.
Rispetto a voi sono piuttosto ignorante, infatti non conosco molti dei titoli che avete citato. Vorrei fare innanzi tutto una domanda non me ne voglia l'intervistato non c'è maliza solo curiosità. E' solo un luogo comune oppure per lavorare nel mondo dei videogiochi bisogna essere dei tecnici sopra la media simil hacker?
Mi permetto anche una seconda domanda: qualche hannno fa giocai a quake in ufficio ho ancora Sim City 2000, giochi assolutamente diversi da un simulatore di guida solo apparentemente o dal punto di vista dello sviluppo hanno punti in comune?
Grazie

eKr

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by snuffz » 14/02/2010 11:05

Image
Non solo l'intervista... Marco Mazzaglia sul nostro forum!
Che si registra e scrive qui!
Che risponde alle nostre domande!
Che promette di pagarci una birra media a testa! (questa la ficco in mezzo, magari non se ne accorge e accetta bendato)

Ragazzi: se avete qualche domanda da fare a uno che si porta a casa la pagnotta coi videogiochi, da uno che ci lavora 8 ore al giorno 5 giorni la settimana , uno che può VERAMENTE definirsi un professionista dei videogames non perchè sappia micrare un peone o cecchinare a call of duty ma perchè CREA videogiochi, approfittate di questa occasione.

Eccone un paio mie:
-ti capita mai di parlare con qualcuno e scoprire che fa un lavoro più bello del tuo ? Di pensare "Capperi, se facessi io il tuo lavoro" ?
-te lo ricordi Carmageddon? Vedremo mai un Carmageddon targato e riadattato da Milestone? Un bel modding con seghe elettriche montate sui freni a disco delle moto...

Ciao Marco e grazie.

User avatar
Maloghigno
Administrator
Administrator
Posts: 4543
Joined: Dec 2002
Blizzard BattleTag: Maloghigno#2220
Contact:

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by Maloghigno » 14/02/2010 15:01

:ola: :drunk: :ola: :lol: :ola: :bellali: :ola:
...io parto subito di getto.

Ho letto su TGM la PREVIEW al vostro nuovo lavoro, SBK X.
A parte un'introduzione (secondo me inutile) che spiegava come il videogioco di moto può avvicarsi meno di quelli automobilistici alla realtà... :ziplip:
l'articolo trasmette parecchio entusiasmo e direi che favorisce l'hype intorno al vostro prodotto.
:?: Una recensione generosa, o una bocciatura, su un giornale specializzato, secondo te quanto incidono sul successo di un videogioco?

TGM "consiglia" tra le altre cose di "rimpinguare il pubblico", ben reso ma un pò scarsino secondo l'autore dell'articolo.
:?: Un consiglio del genere, emerso da una preview o da una beta, viene recepito o è troppo tardi? Sai te lo chiedo perchè ultimamente, a lavoro, ci stiamo specializzando in martellate dell'ultimo secondo... -.-'

Snuffo ha appena scritto che non sai micrare un peone...
:?: ...sai cosa significa? :oneye:

Grazie ancora per la disponibilità!

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by Lysor_o.O » 16/02/2010 00:55

Ciao Marco,

innanzitutto grazie per il tempo che ci hai concesso. Vorrei cogliere anch'io l'occasione per farti un paio di domande:

-Rispolvero un tema di discussione che è saltato fuori qualche mese fa, quando il nostro Snuffz ha contattato Alessandra C, autrice del libro Skill: cosa ne pensi della Wii? E' di gran lunga la consolle più venduta, ma il target è il casual gamer, di sicuro non l'hardcore. C'è anche chi dice che molti prendono la Wii e dopo 2 giorni la lasciano a prendere la polvere: piace la novità, ma dopo poco non attira più. Come vedi il futuro dei giochi? Saranno sempre più per casual gamers? Quelli hardcore diventeranno una nicchia sempre più sottile? Chi si accosta alla Wii farà mai il salto a giochi più "seri"?
-Già che ci siamo: ho visto che hai citato project Milo. Anch'io ho visto il video, e penso di essere rimasto stupito quanto chiunque altro. Ma... A parte farlo vedere agli amici, il gioco meriterà? Personalmente sono un po' scettico a riguardo, mi sembra che si presti più a diventare un film che un gioco vero e proprio... Bello, sì, ma cosa te ne fai?
-Un tempo i videogiochi erano una mia GRANDE passione, e tra le altre cose ero arrivato a leggere anche 3 riviste al mese (PC Action nei primi anni '90, TGM, K quando ancora era gestito dallo studio Vit), provavo molti demo sul CD allegato ogni mese, insomma, seguivo i videogiochi molto attivamente. Adesso... L'ultima volta che ho comprato un numero di TGM sarà stato 5 anni fa (tanto per capirci, ho quasi 27 anni), non leggo neanche siti specializzati, difficilmente mi viene voglia di provare un gioco nuovo. Negli ultimi 5 anni mi sono concentrato principalmente su 2-3 giochi, salvo rare eccezioni. Certo, gioco ancora, ma MOLTO meno di un tempo. Tu che lavori nel settore e quindi probabilmente conosci cose come analisi di mercato... E' normale che la passione cali? So che ti chiedo una cosa che probabilmente dovrei chiedere al Mago Otelma, ma... Rimarrò così, appenderò il mouse al chiodo, o ci sarà un ritorno di fiamma? La cosa mi incuriosisce... :lol:

...Domanda un po' fuori tema: Microsoft ha appena annunciato che Xbox Live sarà accessibile dai cellulari con Windows Mobile 7, in uscita in autunno. Playstation Network è già accessibile da PSP. Per iPhone sono nati una miriade di programmi, tra cui molti giochi, che trovano una naturale vetrina nell'App Store (forse la più grande rivoluzione portata dall'iPhone: cercare, pagare e installare programmi con una facilità disarmante). Visto che citi Steam, ne approfitto per farti una domanda su cui sto rimuginando da anni: è un'impressione o alla Valve, che ancora non ha introdotto Steam su cellulari, si sono fatti sfuggire come degli idioti (non uso mezzi termini) un affare da non dico miliardi (forse non ancora) ma almeno da TANTI milioni?
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

boanergos
FoOrum Vip
FoOrum Vip
Posts: 4
Joined: Feb 2010

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by boanergos » 26/02/2010 00:26

Prima di rispondere per esteso, movimento un po' il post.

Provate a giocare al demo di questo gioco...per certi versi l'ho trovato geniale!

http://www.kongregate.com/games/TerryCa ... ete=vvvvvv

Saluti e a presto,
Marco

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by Lysor_o.O » 28/02/2010 21:34

L'ho provato, e devo dire che malgrado la grafica davvero primitiva, che inizialmente può far storcere il naso, il gioco effettivamente merita. La prima volta c'ho messo 1-2 ore a finirlo (parlo solo del demo che c'è sul sito, non ho preso la versione completa), ora l'ho appena rigiocato e credo di averlo finito in un quarto d'ora. :king: Decisamente, una volta che si prende la mano, le cose cambiano! :ok:

Comunque davvero molto carino!
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
Lysor_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2447
Joined: Dec 2002
Location: Milano

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by Lysor_o.O » 08/09/2010 23:02

Il gioco segnalatoci da Marco, VVVVVV, ha decisamente fatto carriera: ora è disponibile su Steam, e in questo momento è in vetrina, in primo piano.
Se vi interessa, la pagina è questa: http://store.steampowered.com/app/70300/
Oltre tutto, c'è un filmato che fa vedere come gioca uno bravo davvero... Niente male, davvero niente male! (Anche se ovviamente sono diversi spezzoni montati insieme)
Image
Tu vedi delle cose e chiedi: perché? Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai, e dico: perché no?
--- Wolfgang Güllich

User avatar
snuffz
Veteran
Veteran
Posts: 4380
Joined: Jan 2003
Location: Torino
Contact:

Re: o.O intervista MARCO MAZZAGLIA!

Post by snuffz » 12/11/2010 08:33

WRC: the official videogame 2010, Making of at Milestone studios
[youtube]5EI9HF52LLk[/youtube]

Nessuno sognerebbe mai di andare a lavorare alla Milestone, no no, assolutamente.
:sbav:

ps: sembra quasi surreale che Milestone sia italiana.

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest