La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Le avventure del GILDONE e le vergogne del Pozzo dell'Eternità!
User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1913
Joined: Dec 2002
Location: Roma

La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by gnaffo_o.O » 04/09/2017 18:54

Lo sanno tutti: non ci sono obblighi o vincoli da rispettare per appartenere alla CoOmmunity o ad uno dei suoi gruppi. Addirittura non c'è neanche l'obbligo di giocare a qualcosa.
L'unico requisito di appartenenza è sentirsene parte, l'unico modo per uscirne è non sentirsene più parte.

Nessuno è mai stato punito o discriminato per aver giocato anche con altri o su altri giochi, per aver smesso di giocare o per aver detto la sua.

Giochiamo perchè ci piace e giochiamo assieme perchè è più bello. Si tratta solo di questo.
Nessuno ci guadagna nulla se non questo.

Riguardo quindi alla Gilda, in pratica, cosa succede e cosa volete che si faccia?
Vi sentite ancora parte di questa CoOmmunity quindi continuerete ad usarne il nome?


Sarebbe interessante sentire anche più di un'opinione, visto che siete in tanti e molti di voi sono oO da tantissimi anni...

User avatar
blackmagicuser
Veteran
Veteran
Posts: 905
Joined: Dec 2005
Blizzard BattleTag: Rampage#22542
Location: Cascine Vica Beach!

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by blackmagicuser » 06/09/2017 19:07

48 ore
89 visite
0 risposte

ecco perchè ieri sera alla mia innocente domanda "ma i wowari son in sciopero che vedo il canale vuoto?"

mi è stato risposto "sono su un'altro discord"

e poi..... si è fatto cadere l'argomento.

PS: Ho risposto qui solo perchè poi Gnaffo si sente escluso se nessuno risponde ai suoi post.

me ne torno su OW e.... volemose bene.
Image

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 07/09/2017 12:09

Buongiorno oostyle.net , mi hanno avvisato solo ora di questa richiesta di chiarimento sul forum e pertanto mi scuso per l’attesa.

Riguardo alle domande di Mune, io credo che Discord sia uno strumento magnifico (tanto è vero che fui promotore, insieme a Kro e ad altri della migrazione di massa da Teamspeak) , prima di tutto perché è gratuito e in secondo luogo perché permette la personalizzazione a livello massimo di canali, siano essi testuali o vocali.
La gilda lo usa in modo frequente e quotidiano, ed ha delle esigenze operative che possono cambiare di settimana in settimana.
Premetto che dal tuo ultimo login (credo sei anni fa) sono cambiate parecchie cose, siamo una gilda piuttosto grossa che ha determinati obiettivi ed esigenze.
Detto questo ti posso dire senza il minimo velo che una gestione centrale di questo tipo di servizio è decisamente NON funzionante. Lo abbiamo visto all’inizio e anche dopo, problemi nel mantenere un canale di testo, supplicare un canale in più per poi dovere andare a litigare… per una cosa gratuita e che si può fare in un attimo. Le risposte sono state: non vogliamo canali con “WOW qualcosa” ed altro. Questo può avere un senso in un’ottica globale in cui tutti DEVONO essere obbligati a interagire con tutti, ma non in un ottica di gilda dove, per ipotesi, se due sono in arena, vogliono tutto all’infuori di altre persone nel canale.
E uno dei due magari con oostyle.net non centra assolutamente niente.
Ma sono tutte cose gestionali che dovrebbero far parte di una fluidità globale (che dovrebbe gestire la community non la gilda), che dopo svariati mesi di tentativi da parte nostra e "vostra" è risultata come non esistente.

Riguardo al senso di appartenenza.
Io ritengo che una persona può ritenersi appartenente o meno a una community utilizzando uno, due, o 10 discord diversi. Per noi ci possono essere persone appartenenti alla community o meno in gilda, non gli diciamo “no tu cacca” se non si iscrive al forum, non fa parte del nostri spirito (e non mi pare faccia neanche parte del regolamento che VOI avete scritto).
Ti posso senz’altro dire che rifiutiamo la politica dell’”o qui, o niente”.

Il fatto che tu, Gnaffo, capo della community, stia nella gestione di gilda detenendo il rank di Officer (grado gestionale massimo per chi non lo sapesse) dovrebbe essere completamente esaustivo ai tuoi quesiti.

E se dal 22/04/2009 sono stato a TUTTI i raduni (si, anche quando wow era nella merda e non ne conoscevo uno) e oggi, a 8 anni sto scrivendo il mio post 1174 (ritengo di essere stato attivo), il fatto che io sia assolutamente deluso dal trattamento che ci è stato riservato e neghi la mia appartenenza a qualsiasi obbligo formale dovrebbe, a mio avviso, farvi ragionare, ma questo sta a voi deciderlo, non a me.
E se, dopo una mia CHIARISSIMA richiesta di discussione in merito, in un canale WhatsApp di cui anche TU fai parte, il tutto è caduto nel vuoto a questo punto non capisco come sono le cose: siete qui per informarvi se noi ci sentiamo appartenenti e poi operativamente come la pensate?
Forse la domanda contraria ha più senso. Ve ne frega qualcosa a voi, oostyle.net della gilda? Perché non sembrerebbe (mi potrei anche sbagliare capiamoci ma ogni ragionamento lo imposto su fatti oggettivi e non su punti di vista).
Anche la natura del post non ha una sua chiarezza, chissà come mai stai sul WhatsApp officer, dove hai sempre comunicato con noi le questioni relative alla gilda e alla community e oggi ritroviamo questo post sul forum. Non voglio insinuare niente, capiamoci, ma mi concederai che è quantomeno inusuale. Senz’altro inedito. E' poco da community parlare pubblicamente di criticità con la gilda, mi pare.

Ti conosco personalmente e ti ritengo una persona a me amica, ma faccio fatica a capire la domanda, alla luce di tutto ciò, anche perché se ci riferiamo al discorso Discord è stata la community a muoversi quotidianamente e pedissequamente in modo da farcelo cambiare, e questo non è un mistero per nessuno.
E se (così per fare un esempio) le intenzioni sono quelle di mandarci via anche da qui beh, siate chiari e concisi. Sarà per me un grosso dispiacere ma cosa vuoi che ti dica: la vita continua.

Siamo perfettamente disponibili, come lo siamo sempre stati, ad un dialogo costruttivo. E abbiamo manifestato più di una volta la volontà di farlo.
E lo faccio tuttora, perché non è nelle mie intenzioni, in qualità di Guild Master, organizzare una scissione. Come non era nella mia intenzione programmare un altro Discord e come non era nella mia intenzione evitare l’adesione al Raduno annuale.

Ma con grande dispiacere prendiamo atto dei dati che ci vengono forniti proprio da voi.

Buona giornata.
Image

User avatar
gnaffo_o.O
Administrator
Administrator
Posts: 1913
Joined: Dec 2002
Location: Roma

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by gnaffo_o.O » 07/09/2017 18:14

Da quando è nata la co.Ommunity abbiamo sempre lasciato la piu' completa libertà di organizzazione all'interno dei gruppi formati dai vari giochi che ne hanno fatto parte.
Ad eccezione di quelli che erano i luoghi "comuni" che fungendo da luogo di aggregazione avevano bisogno di un organizzazione da parte nostra .
Questo ha fatto si che successivamente ad alcuni acredini personali e altre divergenze gestionali, voi abbiate scelto di fatto di tagliare qualsiasi ponte tra gilda e resto della co.Ommunity .....

Lo scopo di questo post non è dare un diktat :"o dentro o fuori" , e' capire se c'e' la possibilita' di riconciliare le parti e , andare oltre a quelle che sono le faide personali ad interesse di un bene globale ...... Al momento non mi importa capire di chi e' la colpa ma sapere, cosa volete fare??

Lo ho ripetuto piu' volte non stiamo cercando il colpevole al quale affibbiare la lettera scarlatta del traditore , di errori ne abbiamo fatti tutti e siamo tutti colpevoli, dovete decidere voi cosa e' meglio fare per il bene della gilda .

In ogni caso come e' successo altre volte sarete sempre benvenuti qui in co.Ommunity

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 07/09/2017 18:41

Ma certo che ci sono le possibilità di riconciliare le parti, non son mai state negate, e forse non sono stato sufficientemente esplicito nel dirlo nel mio post precedente.

Sulle faide personali cosa vuoi che ti dica: sono d'accordo con te, non è quello il punto ci mancherebbe. E non è mai comunque conveniente in nessun tipo di discussione in cui competono altre persone oltre gli interlocutori anteporre questioni di orgoglio personale.
Lo stesso discord non è stato per tagliare nessun ponte e non è stato per nessuna questione personale, ho preso la scelta che la totalità della gestione riteneva (e si è tra l'altro rivelata) migliore. Ma sulla luce di fatti oggettivi e non di cazzate, li hai letti sai perfettamente di cosa parlo.

Detto questo io sono disponibile a un dialogo, ma tengo a mettere in chiaro come la penso: con intelligenza e tutto quello che vuoi alcune cose devono cambiare (da entrambe le parti senz'altro, come dici tu non si parla di colpevoli o meno), altrimenti ci troveremo in una situazione analoga tra due mesi.

E se vanto di essere promotore di una dinamicità, di cui ho sempre parlato e che ho sempre messo in atto, apprezzo di buon grado un ulteriore cambiamento verso una convivenza migliore.
Image

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by ayakuccia_o.O » 07/09/2017 20:25

Sono molto avvilita nel leggere un post del genere, pensavo fossero avvilenti quelli in cui la gente dichiarava di voler sgildare, gente con cui avevo riso e scherzato per innumerevoli serate e dico la verità qualche volta mi sono pure commossa, ma un post del genere mai me lo sarei aspettato. Qua non si sta parlando di "sgildare", ma di staccare la Gilda di wow degli o.O dagli o.O stessi. È un ossimoro. La co.Ommunity è nata ben prima di wow e noi abbiamo creato la Gilda chiamandola col nome del nostro gruppo di AMICI, non per raggiungere chissà quale obiettivo di Gilda o di vattelappesca, ma per giocare e divertirsi insieme e condividere con più gente possibile il nostro modo di interpretare il gioco in line.


Iltech_o.O wrote:
07/09/2017 12:09
Buongiorno oostyle.net .
Dario, iniziando così già metti un muro e parti dividendo "voi" da "noi" e questo già mi lascia perplessa...non ti sentivi parte della co.Ommunity fino a qualche anno fa? Io credo proprio di sì, ci siamo conosciuti su wow (ricordo benissimo di averti gildato col mio ninjadimerda è che tu pensavi fossi un uomo :asd:) e fin da subito mi sei stato simpatico e ci siamo trovati bene, ci siamo visti dal vivo un sacco di volte e ti ho sempre considerato un amico non certo virtuale. sono stata felicissima di averti fatto conoscere mia figlia per esempio e di averle insegnato a dire pota :hearts:
Davvero per te questo non significa nulla? :(


Riguardo alle domande di Mune, io credo che Discord sia uno strumento magnifico (tanto è vero che fui promotore, insieme a Kro e ad altri della migrazione di massa da Teamspeak) , prima di tutto perché è gratuito e in secondo luogo perché permette la personalizzazione a livello massimo di canali, siano essi testuali o vocali.
La gilda lo usa in modo frequente e quotidiano, ed ha delle esigenze operative che possono cambiare di settimana in settimana.
Benissimo, usiamo tutti discord...ma allora perché siete migrati su un altro discord senza dir niente sul forum? Parlarne prima in modo pubblico no? Io l'ho saputo recentemente per esempio

Premetto che dal tuo ultimo login (credo sei anni fa) sono cambiate parecchie cose, siamo una gilda piuttosto grossa che ha determinati obiettivi ed esigenze.
Un? Ah adesso si guarda chi gioca e chi no? A me risulta che quando qualcuno nongiocava per un anno un volta riloggato nulla cambiava... Gilda grossa? Con obiettivi? E dove sta scritto che questo implica litigare con qualcuno per dei canali del cavolo? La Gilda o.O è sopravvissuta a tutto, al periodo in cui eravamo 5 (e si, io e mune :hearts: eravamo tra questi) a quando eravamo la metà di mille e facevamo dei raidoni per vedere tutto il gioco, addirittura riuscendo a mettere d'accordo 3 gilde diverse perché i rAid erano davvero numerosi...siamo sopravvissuti ai dkp ragazzi :bzzt:
Detto questo ti posso dire senza il minimo velo che una gestione centrale di questo tipo di servizio è decisamente NON funzionante. Lo abbiamo visto all’inizio e anche dopo, problemi nel mantenere un canale di testo, supplicare un canale in più per poi dovere andare a litigare… per una cosa gratuita e che si può fare in un attimo. Le risposte sono state: non vogliamo canali con “WOW qualcosa” ed altro.
Ma mi volete dire che tutto sto casino è SOLO per Discord? Se è davvero SOLO X quello davvero mi chiedo come non abbiate potuto mettervi d'accordo...da sempre abbiamo usato più canali di wow, basta semplicemente dire "andiamo nel canale ciccioformaggio" e facciamo arene, ai tempi di tiesse lo abbiamo sempre fatto, non capisco dove sia la DISCORDia...
Ma Secondo me invece il problema è più profondo...da quando nongioco più ho visto sempre più diradarsi l'utilizzo del forum e addirittura organizzare raduni senza utilizzarlo! Da sempre il forum è stato un modo per UNIRE e non DIVIDERE i giocatori di giochi diversi! Secondo te io xchè ho sempre organizzato raduni? Perché giocavo a wow? Il primo miniraduno a Milano ha visto protagonisti wowari (il Porco Proteas il Disgraziata Trollo e palagnocca), Lysor che forse all'epoca giocava a starcraft, Handor che giocava in ally su un altro server e Neme che non giocava a nulla. È quello il bello della co.Ommunity. Forse ve lo siete dimenticati? E come mai al raduno che stiamo organizzando a Bologna non viene NESSUN WOWARO? Neanche chi storicamente è sempre venuto a tutti i raduni, come sinfonia portami via, la bimba, ikath...e ovviamente tu, Dario. Non vieni al raduno perché hai litigato con 7ede per i cAnali di discord? Me che davero davero? -.-




Questo può avere un senso in un’ottica globale in cui tutti DEVONO essere obbligati a interagire con tutti, ma non in un ottica di gilda dove, per ipotesi, se due sono in arena, vogliono tutto all’infuori di altre persone nel canale.
E uno dei due magari con oostyle.net non centra assolutamente niente.
Ma sono tutte cose gestionali che dovrebbero far parte di una fluidità globale (che dovrebbe gestire la community non la gilda), che dopo svariati mesi di tentativi da parte nostra e "vostra" è risultata come non esistente.
Qua proprio siamo di nuovo fuori dai binari...DEVONO ESSERE OBBLIGATI A INTERAGIRE. ..? Qua nessuno ha mai obbligato chicchessia a far qualcos'altro, ma non puoi togliere l'opportunità di farlo. Quando io gildavo (e ti assicuro che ne ho gildati tanti, ero la pr di Gilda, se si ricorda anche sinfony è stato gildato da me, perché lo conosceva never :D ) ogni santa volta li tiravo dentro a teamspeak, al forum, ai raduni...perché per me è quella la parte bella, UNIRE TUTTI, far un raduno con gente che gioca a mille cose diverse può essere un occasione di conoscere persone con cui non avresti mai avuto contatti. Basti pensare che io e Gnaffo ci siamo conosciuti allo Smau del credo 2002 e io giocavo a wc3 e lui a aom se non erro...e credo che tra me e Gnaffo ci sia una solida amicizia, al di là del gioco. Così come credo ci sia tra me e molti di voi. Se non ci fosse stata la co.Ommunity tutto ciò non sarebbe stato possibile, wow o non wow.
Riguardo al senso di appartenenza.
Io ritengo che una persona può ritenersi appartenente o meno a una community utilizzando uno, due, o 10 discord diversi. Per noi ci possono essere persone appartenenti alla community o meno in gilda, non gli diciamo “no tu cacca” se non si iscrive al forum, non fa parte del nostri spirito (e non mi pare faccia neanche parte del regolamento che VOI avete scritto).
Ti posso senz’altro dire che rifiutiamo la politica dell’”o qui, o niente”.
Ma allora che senso ha per voi far parte della Gilda o.O? Potreste chiamarvi la Gilda Ciccioformaggio e non cambierebbe nulla...guarda che stai stravolgendo proprio il significato di tutto Dario, davvero.

Il fatto che tu, Gnaffo, capo della community, stia nella gestione di gilda detenendo il rank di Officer (grado gestionale massimo per chi non lo sapesse) dovrebbe essere completamente esaustivo ai tuoi quesiti.
FIGA SE GNAFFO È IL CAPO DELLA CO.OMMUNITY. IO NON MI SENTO COMANDATA PROPRIO DA NESSUNO, MEN CHE MENO DA GNAFFO, GRAZIE. MA DOVE LI TIRI FUORI STI CONCETTI DI CAPI, SOTTOPOSTI, AGUZZINI E SCHIAVI? Ma stiamo scherzando, spero...:roll:
E se dal 22/04/2009 sono stato a TUTTI i raduni (si, anche quando wow era nella merda e non ne conoscevo uno) e oggi, a 8 anni sto scrivendo il mio post 1174 (ritengo di essere stato attivo),
Infatti proprio per questo non riconosco in colui che scrive lo stesso Dario con cui abbiamo condiviso tanti momenti divertenti :(

Forse la domanda contraria ha più senso. Ve ne frega qualcosa a voi, oostyle.net della gilda?
Davvero, non so questa acredine da cosa derivi, forse il fatto di essere rimasto di fatto solo a gestire tutto non ti ha aiutato, ma non meritiamo questo atteggiamento. Per lo meno IO NON SENTO DI MERITARMELO.
Ora, volevo quotare tutto il post pezzo per pezzo ma ora devo andare a mangiare... spero sia chiaro ciò che ho scritto è che non sia altro motivo di DISCORDia ma di inizio di dialogo, e pertanto mi piacerebbe che quelli che giocano ancora a wow e con cui ho giocato in passato e costruito un rapporto di amicizia dicessero la loro: Krog, Cape, Ada, Lytuz, Sinfony, La bimba, ikath, non so se mi scordo qualcuno perché non sono aggiornata su chi continua a stare in Gilda. Vorrei capire se davvero questa acredine c'è da parte di tutti o no, mi piacerebbe capire dove sta l'incomprensione, perché davvero non me ne capacito.

Pace e bene a tutti, o come diceva qualcuno...BREAD AND PUSSY FOR ALL :ola:

Aya :flower:

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 07/09/2017 21:03

Bene dai, andiamo per punti., cercherò di essere il più sintetico possibile.[quote=ayakuccia_o.O post_id=169046 time=1504808724
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
Qua non si sta parlando di "sgildare", ma di staccare la Gilda di wow degli o.O dagli o.O stessi.
Quando mai ne ho parlato? Quando io avrei mai anche solo pensato a una cosa del genere?
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
e ti ho sempre considerato un amico non certo virtuale. sono stata felicissima di averti fatto conoscere mia figlia per esempio e di averle insegnato a dire pota
Davvero per te questo non significa nulla?
Ok, ho idee discordanti con la gestione della community quindi la mia amicizia con te non vale un CAZZO. Ottimo ragionamento.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
Benissimo, usiamo tutti discord...ma allora perché siete migrati su un altro discord senza dir niente sul forum? Parlarne prima in modo pubblico no? Io l'ho saputo recentemente per esempio
Ne ho parlato più volte in modo pubblico, difatti. Ne ho parlato più volte IN PRESENZA anche dei massimi vertici della community. Magari se ti informi prima di dire una cosa senza minimo fondamento di verità evitiamo entrambi perdite di tempo.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
Un? Ah adesso si guarda chi gioca e chi no? A me risulta che quando qualcuno nongiocava per un anno un volta riloggato nulla cambiava... Gilda grossa? Con obiettivi? E dove sta scritto che questo implica litigare con qualcuno per dei canali del cavolo? La Gilda o.O è sopravvissuta a tutto, al periodo in cui eravamo 5 (e si, io e mune eravamo tra questi) a quando eravamo la metà di mille e facevamo dei raidoni per vedere tutto il gioco, addirittura riuscendo a mettere d'accordo 3 gilde diverse perché i rAid erano davvero numerosi...siamo sopravvissuti ai dkp ragazzi
Tuttora se qualcuno non gioca per un anno una volta riloggato niente cambia. Non so da dove prendi le fonti ma comincia a essere interessante.
Inoltre si, la gilda è sopravvissuta a tutto, e alla grande, è una cosa di cui andiamo molto fieri.
Infine, in base al contesto in cui ho esplicato la frase, puoi SENZA LA MINIMA DIFFICOLTA' LOGICA arrivare al significato della frase, OSSIA: Se una persona non gioca da tanti anni e le cose evolvono magari non è al corrente delle novità.
Questo è stato trasformato OVVIAMENTE IN: AAAAH ILTECH GUARDA A CHI GIOCA E CHI NO.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
Ma mi volete dire che tutto sto casino è SOLO per Discord? Se è davvero SOLO X quello davvero mi chiedo come non abbiate potuto mettervi d'accordo...da sempre abbiamo usato più canali di wow, basta semplicemente dire "andiamo nel canale ciccioformaggio" e facciamo arene, ai tempi di tiesse lo abbiamo sempre fatto, non capisco dove sia la DISCORDia...
Il discorso Discord è una risposta a una domanda PUNTUALE fatta da Munemune. Poiché rispondo a domande puntuali con risposte puntuali eccoti sul tavolo la questione discord.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
E come mai al raduno che stiamo organizzando a Bologna non viene NESSUN WOWARO? Neanche chi storicamente è sempre venuto a tutti i raduni, come sinfonia portami via, la bimba, ikath...e ovviamente tu, Dario.
Su questo discorso beh, ho da dire poco. Considerando che quando mi hai scritto su cellulare se "sono io che ho imposto alla gente di non venire" ho avuto la cortesia di rispondere in modo garbato. Io non ci sarò, per gli altri, perché non lo chiedi a loro? O no, aspetta, COLPA MIA ANCHE DI QUESTO.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
Ma allora che senso ha per voi far parte della Gilda o.O? Potreste chiamarvi la Gilda Ciccioformaggio e non cambierebbe nulla...guarda che stai stravolgendo proprio il significato di tutto Dario, davvero.
Grazie per la lezione sul significato di Gilda e sul significato di appartenenza alla stessa, che confondi probabilmente con le meccaniche in corso, che evidentemente conosci per sentito dire.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
Infatti proprio per questo non riconosco in colui che scrive lo stesso Dario con cui abbiamo condiviso tanti momenti divertenti
Anche io ho condiviso tanti bei momenti. Ed ho provato a esprimere il mio dispiacere in merito, ma va beh: quelle non sono frasi importanti. Meglio focalizzarsi sul fare giudizi a caso senza un minimo di informazione in merito no?
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
mi piacerebbe capire dove sta l'incomprensione, perché davvero non me ne capacito.
Beh magari parlare prima di puntare un dito senza sapere un cazzo di niente di quello che sta succedendo? Sarebbe già un inizio di comprensione.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
spero sia chiaro ciò che ho scritto è che non sia altro motivo di DISCORDia ma di inizio di dialogo
Ah, sto scritto sarebbe l'inizio di un dialogo?
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 20:25
BREAD AND PUSSY FOR ALL
Finalmente una frase con un senso.
Buona cena.
Image

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by ayakuccia_o.O » 07/09/2017 21:37

a me sembra che hai stravolto il significato di quello che ho scritto, ma si sa che spesso può accadere su un forum o una chat (non per niente poi partono i flame)... magari se ci vedessimo face to face le cose le interpreteremmo in modo diverso o almeno mi fa piacere crederlo.

È che io ho sempre pensato di far parte di un gruppo di gente con in comune solo la voglia di star insieme e divertirsi al di là dei giochi in sè e che tutte le discussioni in merito al gioco siano solo un contorno e la sostanza ben altra.

Se davvero fossero più importanti le dinamiche di un gioco della co.Ommunity io (e non sono l'unica) che non gioco più a niente non dovrei utilizzare più il forum nè andare ai raduni.

Comunque ribadisco che mi piacerebbe si inserissero in questa discussione anche tanti altri, wowari e non per dire la loro opinione...chissà che non ne venga invece fuori qualcosa di costruttivo :luck:

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 07/09/2017 21:45

ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 21:37
a me sembra che hai stravolto il significato di quello che ho scritto
Guarda, ho riletto e a me sembra in italiano corrente, e insinui puntualmente fatti MAI avvenuti.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 21:37
È che io ho sempre pensato di far parte di un gruppo di gente con in comune solo la voglia di star insieme e divertirsi al di là dei giochi in sè e che tutte le discussioni in merito al gioco sono solo un contorno, la sostanza è altra, altrimenti io (e molti altri come me) che non gioco più a niente non dovrei utilizzare più il forum nè andare ai raduni .... scema io, scusate.
Questa uscita sarebbe pertinente a cosa? Quando cazzo mai avrei messo in dubbio questo concetto?

--------

Allora, lasciami dire un'ultima cosa, e te la dico col cuore davvero. Se vuoi fare una discussione per me si può fare. A me sta benissimo. Ho ribadito la mia completa disponibilità a un dialogo. Ma se vuoi fare populismo e qualunquismo su aspetti che non rispecchiano la realtà non credo sia costruttivo.
Detto questo, visto che entri in discussioni personali tirando in ballo l'amicizia per una discussione che riguarda un gioco o cose che comunque riguardano aspetti che per me sono anche risolvibili, ti saluto e ti auguro buona continuazione.
Image

User avatar
mader_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 2202
Joined: Nov 2004
Location: Oltre la barriera

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by mader_o.O » 07/09/2017 22:14

L' importante é giocare e divertirsi.

E noi lo facciamo con la massima libertá sotto il cappello o.O che ci da la possibilitá di gestirci come ci pare.

Ergo chi gestisce la gilda é libero di fare quello che crede sia opportuno per il suo bene e sa come farlo, e mi pare che lo stia facendo egregiamente in termini di numeri e risultati.

Ed i numeri ed i risultati della gilda portano vanto e visibilitá a tutto il resto della community o.O, così come può far avvicinare qualcuno al forum. E viceversa.

Peró sta cosa non deve essere assillante. Se uno vuole giocate a wow bona li non puó essetr massacrato con altri inviti ecc. Ecc.
Uno fa quello che vuole.
Cosi come io me ne sto bello tranquillo su Hearthstone perché non voglio nessuno che mi rompa i coglioni. Ne giocare con qualcuno.
Faccio le mie belle partitelle 1 vs 1 tiro 2 bestemmie contro i lamer e bona li.
Peró non per questo non faccio parte della community.

Poi i tempi cambian, bisogna considerare anche questa cosa, i forum so diventati obsoleti.
Mo ci stanno altri mezzi chat e social.

Infatti basta non c' ho voglia di fare papiri.
Vado a mettere i big like alle fagiane su instagram.

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by ayakuccia_o.O » 07/09/2017 22:36

Io volevo solo far capire che mi spiace che ci siano state discussioni tra co.ommunity e wowari è che questa divisione "noi" e "voi" per me non ha senso, volevo solo dire che i wowari dovrebbero comunque sentirsi parte del gruppone degli o.O anche se non si gioca tutti allo stesso gioco e discord è proprio un modo per farlo, chi se ne vuol stare in un canale a raidAre o a fare arene senza che nessuno gli rompa i coglioni lo ha sempre fatto ed è giusto che lo faccia, così come chi ha voglia come me di conoscere gente nuova e fare due chiacchiere deve sentirsi libero di zompettare nei canali generali che immagino anche wow abbia sempre come su tiesse.. probabilmente non mi sono espressa nel modo corretto e sicuramente non sono aggiornata su tutte le dinamiche di wow e di discord...ma non volevo attaccare nessuno, nè tantomeno rinnegare le amicizie, anzi proprio L'opposto...volevo solo capire, probabilmente mi sono espressa male :(

Ribadisco pane e figa per tutti :love:

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 07/09/2017 22:51

E io ti voglio solo far capire che se accusi qualcuno senza motivo ha tutto il diritto di rispondere nei toni che ritiene più consoni alla situazione in essere.
ayakuccia_o.O wrote:
07/09/2017 22:36
non mi piace comunque passare per stronza quando cerco solo di capire dove sia il problema
E a me non piace passare da stronzo per cose che non ho fatto e non sono riconducibili a me di cui ti senti in libertà di accusare apertamente.
Image

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by ayakuccia_o.O » 07/09/2017 22:54

ma non volevo attaccare nessuno, nè tantomeno rinnegare le amicizie, anzi proprio L'opposto...volevo solo capire, probabilmente mi sono espressa male :(i

Scusami, ho editato subito dopo per non essere di nuovo interpretata male ^^ sto facendo danni probabilmente per la febbre, d'altronde sono così sfigata da essermi ammalata inferie :tie:

User avatar
simo4gui
oO Team
oO Team
Posts: 149
Joined: Sep 2010
Blizzard BattleTag: Velas#2792

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by simo4gui » 08/09/2017 12:16

Buongiorno Ragazzi! :mrgreen:

=( purtroppo sì, ero nelle prime 89 visite e avevo intenzione di rispondere, ma tra una balla e l'altra all'inizio non potevo e poi mi sono dimenticato :neutrale:

Sono stato lontano dal Gildo.One in questi ultimi mesi, e non so bene cosa sia successo, pertanto mi limito a rispondere a "quello che posso".
Riguardo quindi alla Gilda, in pratica, cosa succede e cosa volete che si faccia?
Vi sentite ancora parte di questa CoOmmunity quindi continuerete ad usarne il nome?
Per quanto mi riguarda, Sì, mi sento parte della community.
Quando ho iniziato a giocare a wow, (loggavo tipo un mese ogni 6 -.-"), non ci capivo un tubo e ricordo di aver passato giornate a prendere a pugni i maiali, per skillare la "Fist weapon", nonostante il mio pg fosse un caster :dho: . Ero solo.

Nel 2010, dopo lunghe ricerche, ho trovato NOI.
Bellissimo
Proprio ciò che stavo cercando.

Credo ancora nella community, nella gilda, negli o.O

In effetti credo di sentire un po' la tensione in questi ultimi post che ho letto, ma spero con tutto il cuore che si possa recuperare l'unità col forum.
Dai ragazzi, questa è storia!
:love: Qualsiasi diverbio si può superare. :G:
:amici: Un abbraccio e un saluto a tutti gli o.O

Ps: io al raduno ci sarò.O!

Velas

Daneel
oO Team
oO Team
Posts: 107
Joined: Jan 2013

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Daneel » 08/09/2017 12:44

Scusate, prima di tutto quello che dico è solo farina del mio sacco e solo da parte mia, mi sembra sia stato già fatto abbastanza "di tutta un'erba un fascio" quindi metto le mani avanti.
Premetto che rientro nella categoria Co.ommunity e conosco poco l'attuale situazione di Gilda, quindi è solo quello che percepisco stando al di là di questo muro che si è creato/si sta creando (quindi per quanto non mi senta di parte ho comunque una visione da fuori di alcune meccaniche).
Ho letto i vari post e al netto dell'infervoramento (che ci sta delle volte) leggendovi tutti e pensandoci a mente fredda mi sento di dire un paio di miei cent:
Ha ragione Iltech quando dice che magari 2/3 canali in più per WOW si potevano fare, in fondo la gilda è grande e spesso ho visto sere in cui gli effettivi in un canale erano forse troppi (con tutti i problemi che ne possono conseguire) e quindi avere magari dei canali aggiuntivi semplifica il lavoro e da un plus perchenò all'esperienza, parlo ovviamente al netto della facilità del farli (non ho idea di come si facciano, se siano facili da aprire o no).
Detto questo 2 cose credo siano da dire: ogni tanto io e altri della community giochiamo insieme a giochi di cui non c'è il canale non è che non possiamo farlo, occupiamo un canale vuoto, anche perchè diciamolo se voglio giocare con te e altri al gioco vattelapesca e non esiste il canale non possiamo non poterci giocare(abbiamo 2 canali di overwatch e nessuno ha mai capito perchè, oppure mercenary expedition che non so se sia quello di D&D è usato di fatto solo il giovedì sera ad oggi, si può sfruttare tranquillamente, capisco canali molto utilizzati che magari uno si fa problemi ma su alcuni trovo che si possano usare)
questo per le premesse sui canali nel discord che trovo davvero sia davvero poca cosa come problematica. (sempre ammesso che aprire un canale in più sia davvero facile come credo).
Detto ciò io da esterno alla gilda ho notato una cosa, che indipendentemente dal sentirsi appartenente agli o.O (cosa che credo tutti sentano sennò in sto forum/discord/facebook/qualsiasi altra cosa social non ha nemmeno senso di stare e parlarne) community e gilda si stanno progressivamente allontanando, o meglio non hanno punti in comune, ad oggi onestamente io, con quelli della gilda avrò giocato e scritto e parlato anche di cazzate su discord/ts con il 10% (milkha gnaffo per il fanta ad esempio, te magari sul forum ecc).
Io posso capire (ed è sacrosanto) che la sera che uno fa le arene competitive non voglia essere disturbato da qualunque stronzo entri in canale, ma è davvero realistico che uno tutte le volte che è connesso stia facendo arene competitive (è un esempio visto che si parlava di arene, e vale per noi tutti laggente su ow che ranka c'è, così come su wow o su hots e hearthstone)? detto questo capisco abbiate alzato l'asticella verso traguardi sempre più alti (cosa che approvo di fatto sennò la sfida dove sta), ma è davvero impossibile riuscire a fare qualcosa di community insieme? giusto per unire i 2 gruppi (wow e non wow) perchè il motivo di questo allontanamento sta anche in questo secondo me, questo non vuol dire obbligare tutti (gilda e community) a fare raid in wow o giocare tutti a hearthstone ma che magari chessò al torneo di gioco a caso anche quelli di wow interessati partecipassero senza per forza perdere il progress ecc (una volta ogni 2 mesi penso si possa fare dai) una serata liberi tutti x capirci, così se quelli di wow organizzano qualcosa anche i community possano saperlo e magari unirsi, chenneso serata arene di wow magari gente che ancora lo ha ma ci gioca poco o è un o.O che gioca ally può aggiungersi (come non lo so, ma è secondaria la cosa), un punto in comune lo avremo spero, indipendentemente che esso sia l'odio verso la rubentus o l'amore per i mmorpg o le litografie giapponesi (robe a caso, non vedeteci cose strane) e da li si può partire, dalle basi insomma, perchè rileggendo sopra uno e una che giocavano su pc a giochi diversi tanto in comune a livello di gioco mi viene da dire non ne avevano ma evidentemente fuori da questi 2 giochi si (magari sbaglio eh).
per come la vedo io siamo ormai due teste staccate che non si parlano, nulla fanno insieme, e si chiudono sempre di più, guardando gli altri male (sicuramente a torto, poi forse diventa anche una questione di paranoie e percezione, daneel è la con tizio caio sempronio sicuro sta dicendo che i wowari sono.....e non ci vuole a parlare ma anzi se entriamo ci piglia pure per il culo) e quindi va da se si remano contro anche per partito preso, e la colpa non è di nessuno in realtà solo del mancato dialogo e di una percezione (perchè per me di questo si tratta).
questione forum onestamente è una cosa che non va nemmeno toccata se uno si sente di scrivere scrive sennò lurka, uno deve sentirsi di scrivere qualcosa, altrimenti il tutto viene vissuto male
miei 2 cent...
non volevo ma alla fine ho fatto un wot scusate :(


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by ayakuccia_o.O » 08/09/2017 13:33

Grazie ragazzi per la vostra opinione, il forum è nato proprio per questo, ci sono state mille occasioni di flame e skazzi in questi lunghi anni e solo su un post in cui tutti possono dire la loro possiamo trovare un modo per risolvere le questioni :ok:

Io dico che si riparte da zero, facciamo un bel repulisti di tutta la rabbia e i je accuse lasciamoli agli show telesivi in cui la gente si scanna per delle cagate...io non voglio più definire chi ha torto o chi ha ragione, non mi interessa. Voglio risolvere questo casino, indipendentemente da chi lo abbia creato :nod:

Direi che il punto chiave finora è DISCORD ...nomen omen direi :laugh:

Allora, il punto è avere la possibilità di creare più canali...ora magari dico una belinata, ma dare alle singole persone che lo utilizzano asssiduamente il "potere" di crearli sarebbe complicato? :?

Tipo un moderatore per ogni gioco:dario per wow, mune per ow ECC ECC fermo restando che bisogna dare delle regole che valgono per tutti, tipo non si insulta nessuno non si fa i maleducati, non si postano cose indecorose o razziste ecc ecc cosa che qua sul forum è sempre stata rispettata direi :nod: e se qualcuno skazza o fa cose contro le regole si parla con il moderatore di quel gioco e solo lui sarà il responsabile per il giocatore maleducato (cosa che mi pare sia sempre stata applicata su tiesse)...è in più si lascia un canale general come c'è sempre stato dove uno può chiacchierare indipendentemente dal gioco a cui gioca... in sostanza discord sarebbe esattamente strutturato come lo era tiesse :ok:

potrebbe essere un'idea secondo voi? Basterebbe per quietare gli animi? Mi pare che facendo così nessuno avrebbe svantaggi o sbattimenti, ognuno gestisce la sua area un po' come sul forum :bellali:

Pace e bene :mano:

User avatar
blackmagicuser
Veteran
Veteran
Posts: 905
Joined: Dec 2005
Blizzard BattleTag: Rampage#22542
Location: Cascine Vica Beach!

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by blackmagicuser » 08/09/2017 13:48

Da quello che mi è parso di capire il Separatismo-Discord è dettato alla base da un problema tecnico del sofware stesso (Discord per l'appunto)

Tech voleva (vuole) più Flessibilità nella gestione dei canali discord riguardanti WOW (nel senso creo io canali , li tolgo, li rinomino, li chiudo e li apro a piacimento per venire incontro alle necessità man mano)

Su di un server solo di Discord la storia dei sottocanali non è al momento possibile (come era TS tempo fa), ma ci si ritrova tutti nello stesso pentolone con canali pre-costruiti dagli admin appunti di tutta la community.

L'unico modo per avere la flessibilità esposta prima è , per l'appunto, farsi un server dedicato (che tanto è free quindi stica)

ecco perchè a conti fatti.... tanto sbagliato non è....

premetto che questo è un parere prettamente tecnico e di tutto quello che sono le magagne personali e "cazzi vari" in auge di questi tempi non so e non voglio sapere nulla.
Image

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 08/09/2017 13:57

No mune, questo non è vero. Quando abbiamo fondato Discord avevo la possibilità di creare modificare e spostare canali a piacimento, come potevano gli officers.

Avevano anche il diritto di moderare i canali wow, alle richieste su cosa fosse successo niente, non era stato nessuno: ma il ripristino non c'è stato.

Io essendo nel rank Gm, Discord funziona per rank, potevo creare e modificare canali per la Gilda.Poi un giorno spuntando la casella mi è stata tolta la possibilità.
Alle richieste su cosa fosse successo? Non è stato nessuno, ma il ripristino non è avvenuto.

Da lì allora richiedo canali in modo esplicito. E parte una lunga battaglia politica nel giustificare per filo e per segno a cosa nel dettaglio ci servissero.

Da lì passa altro tempo, e giorno per giorno i canali vengono spostati, se esistesse una trentaquattresima pagina sarebbero lì.
Ma non è quello il punto. il punto è che non posso permettermi di sballottare i gildani di qui e di la per i capricci di qualcuno. E a un certo punto si prendono le decisioni di cui siete al corrente.

Decisioni peraltro prese mesi fa.
Image

User avatar
Iltech_o.O
Veteran
Veteran
Posts: 1196
Joined: Apr 2009
Blizzard BattleTag: iltech#2942
Location: Bergamo

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by Iltech_o.O » 08/09/2017 14:15

Scusa, errata lettura.
Parli di sottocanali in gruppi di canali. Quello non è possibile
Image

User avatar
ayakuccia_o.O
Moderator
Moderator
Posts: 2373
Joined: Feb 2003
Location: Sestri Levante (GE)

Re: La gilda si sente ancora parte della co.Ommunity?

Post by ayakuccia_o.O » 08/09/2017 14:55

Quindi a te e a tutti i gildani e officer andava bene come era strutturato discord prima? :think: Se è così bastava semplicemente ripristinare i poteri che già avevate...mi sembra piuttosto semplice come soluzione :nod:

Per il futuro se posso permettermi di dare un suggerimento (vi prego di prenderlo nel verso giusto stavolta) vi consiglio di fare ogni volta un post pubblico sulle richieste da parte della Gilda agli Admin del forum e viceversa ...la trasparenza non lascia adito a fraintendimenti :ok:

E ribadisco pane e figa per tutti :mano:

Locked

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 2 guests